annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Speciale TG1 del 26.06.05

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Speciale TG1 del 26.06.05

    Servizio (un pò dalla parte dei fumatori) sulle conseguenze della legge antifumo.
    Assurdo che venga dato spazio a chi sostiene che 4 o 5 sigarette non sono dannose, Enrico Vaime (sceneggiatore tv) dovrebbe informarsi meglio sulla tossicodipendenza da nicotina.

    Il servizio sta continuando con filmati internazionali deterrenti e interviste a Veronesi e Proietti. Si parla di 85.000 morti l'anno in Italia e Veronesi dice tutta la verità.
    Molte interviste a fumatori, piuttosto banali.

    Che vizio assurdo,

  • #2
    Lo speciale non l'ho visto ma.. sul vizio assurdo concordo al 100%.

    Commenta


    • #3
      Secondo me non dovremmo chiamarlo vizio! Vizio è: mangiarsi le unghie, infilarsi le dita nel naso, masticare cicche, toccarsi i capelli, ecc. Sono brutte abitudine che con un po' di impegno si possono eliminare. Il "vizio" del fumo invece non si elimina con alcune semplici accortezze (gli altri si). Poi non è un nostro vizio sono gli altri che fanno in modo che non si riesca a toglierselo di dosso. NOn so se riesco a spiegarmi ma non lo chiamerei proprio vizio.

      Commenta


      • #4
        Infatti il tabagismo è una tossicodipendenza e non un "vizio", termine, quest'ultimo, che in pratica non ha nessun significato.
        Naturalmente nel servizio di raiuno di tutto ciò non si è parlato, tranne che per brevi accenni, mentre si è parlato di quanto sia antica e portatrice di benessere economico la produzione di tabacco e sigarette e di quanto siano esotici e raffinati i tabacchi da pipa inglesi venduti nella più antica tabaccheria di Milano, nella quale, pensate un pò, si serviva pure il nostro Pertini.


        A volte basta poco per rovinare tutto, e diciamo che il servizio di ieri ce l'ha messa tutta per rovinare il poco che lo stato italiano fa contro il fumo a livello di promozione e informazione.
        I'm on a mission to never agree!

        Commenta


        • #5
          ho postato prima che finisse e ho spento il notebook, bel disastro eh ?

          L'onda lunga di Storace sta arrivando, cosa dobbiamo aspettarci da un tabagista come lui ?
          Ma è possibile che non si riesce ad avere dei ministri della sanità competenti, irrispettosi delle lobby e a cui sta a cuore la salute dei cittadini ? Sanno solo proibire ed imperare.

          E chi se ne frega se dà da lavorare ad un indotto. Anche l'eroina lo fa.

          Scusate lo sfogo, MA (tra Papi e ministri) TIRA UNA BRUTTA ARIA DI RESTAURAZIONE.

          Commenta


          • #6
            effettivamente era troppo moderno avere il divieto di fumo

            meglio uniformarsi al livello di progresso che questo povero paese ha ormai in altri campi.....
            [b][QUOTE] [b]zen[/b][/QUOTE] ;) [/b]

            Commenta

            Sto operando...
            X