annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Malinconia o nervosismo....

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Malinconia o nervosismo....

    Ne parlano quasi tutti quelli che hanno smesso da molto più tempo di me, mi riferisco a Rosa e Lunetta (in un altro 3rd) ma anche a molti altri che hanno portato questa problematica nel forum e la cosa francamente mi inquieta. Sembra sia difficile smettere di fumare senza risentirne a livello di umore con malinconia o depressione (a seconda di come la si preferisce chiamare) anche dopo molti mesi. Anche io, da quando ho smesso, (58 giorni fa) non mi sembra più di avere avuto un giorno VERAMENTE SERENO, dove ti senti tranquilla dentro e il pensare di andare avanti così ancora per mesi mi fa immalinconire ancora di più.
    La scorsa settimana una persona che si occupa dei corsi antifumo della Lega Tumori mi spiegava che i loro corsi si basano moltissimo sull'aspetto psicologico perchè è quello che in tutte le dipendenze dà più difficoltà. Mi ha fatto riflettere quando ha detto che il più delle volte si inizia a fumare in adolescenza, quando la nostra personalità è in costruzione, per cui ci costruiamo una personalità CON e INTORNO la sigaretta, quando la togli è come andare in pezzi.... è non è cosa da poco ricostruirsi!....

  • #2
    X moni08
    molto interessante il tuo 3rd.

    Commenta


    • #3
      E' verissimo, la sigaretta per me era un rifugio, un modo per isolarmi, una scusa per stare 5 minuti da solo, quando c'era qualche problema. Questo rifugio, non c'è piu. Questo per me comporta reinventarmi diversi momenti della giornata, modificare certi rituali che erano cosi da 20 anni. Tutto questo mi ha creato non pochi problemi. Le cose stanno andando meglio, anche se aiutato da una pillola di antidepressivo. Non che mi faccia piacere prendere queste medicine, ma la depressione era veramente brutta, ci ho provato, ma preferisco prendere una pillola al giorno per qualche mese, piuttosto che ricominciare a fumare o stare come un cane

      Commenta


      • #4
        Condivido al 100% devo però aggiungere che nel mio caso, io che convivo bene o male da 10 anni con la depressione, lo smettere di fumare non è stato la sola causa scatenante della mia melanconia e anch'io ho riiniziato con malincuore una terapia antidepressiva.
        Navarro ritengo che tu abbia fatto la cosa più saggia rivolgendoti da un specialista alle prime avvisaglie, in quanto non è malattia da sottovalutare. Permettetemi un consiglio; quando lo stato melanconico persiste da più di un mese rivolgetevi da un specialista in quanto il medico di base generalmente può aiutarvi poco e con pochi mezzi se non addirittura sottovaluta la stessa non avendo spesso specifiche conoscenze in quanto nel corso di laurea in medicina prevede molto sommariamente la psichiatria.

        Commenta


        • #5
          Stessi sintomi anche x me!!! Momenti di malinconia infinita specie al termine della giornata ; e spesso x contrastarli , o vado a correre o mi sforzo di frequentare la palestra ( non solo x l'attivita' fisica in se' , ma piuttosto x fare un po' di "SALOTTO" e far salire un po' il morale ) ; e poi , a sera , cerco di andare a letto relativamente presto e dormire.
          Cosi' pero' non e' vivere , e' come vegetare e questa consapevolezza innesca ulteriore depressione .
          Pero' penso anche che prima o poi qualcosa cambiera' a mio favore e risaliro' la china!!!
          Vivo di sensazioni , e voglio credere fortemente che soffocando x sempre questo rapporto tra me e la sigaretta , soltanto allora , potro' apprezzare piu' profondamente quanto di bello ci riserva questa esistenza .
          Quindi questo periodo l'ho gia' catalogato come " UNA LENTA MA PROGRESSIVA CONVALESCENZA".
          Paradossalmente , poi , mi rincuora leggere che sta' malinconia ci prende un po' a tutti , ulteriore conferma che rientra nei canoni della lotta al tabagismo.
          Un forte abbraccio x tutti!!

          Commenta


          • #6
            Quando si decide consciamente o inconsciamente di smettere di fumare è perchè dentro di noi sta avvenendo un cambiamento (non necessariamente lo smettere di fumare). Sarebbe questo "cambiamento" quindi che scombussola tutto il nostro sistema nervoso con crisi più o meno forti di ansia e depressione. Questo è quanto il mio psicologo mi ha detto. Io non starei male perchè non fumo più ma perchè il non fumare è il risultato di questo cambiamento! Io non sono più la Rosa di una volta ma prendendo coscenza del fatto che fumare è "idiota" sto diventando una nuova persona con nuovi obiettivi, nuove esperienze e nuovi momenti da riempire. Un po' come i serpenti che cambiano pelle. Aspetto anche io di aver compiuto il mutamento e sperando in momenti migliori faccio scorrere il tempo.
            Resta il fatto che sono pervasa da malinconia, ma la cosa tragica è che non ho voglia di ricominciare a fumare per farmela passare, voglio che se ne vada e basta! Chiedo troppo?

            Commenta


            • #7
              Non mi ricordo dove ho letto che abbandonare il fumo è una separazione talmente devastante da potersi paragonare ad un lutto. Per me è stato così: ho seppellito la Lunetta fumatrice e mi sono ritrovata ad essere una "Lunetta chissàcosa" , da reinventarmi da capo. Concordo in pieno con Navarro quando dice che dopo tanti anni di abitudine è difficile rimanere privi del nostro rifugio,
              ci si trova ad annaspare nel vuoto e forse noi malinconici siamo troppo impazienti, forse bisogna accettare questo stato di vuoto "fluido" pensando che è uno stato di transizione necessario tra la morte e la rinascita e che ognuno ha bisogno del suo tempo.
              A proposito dello stare da cani e dell'abilità dei medici di famiglia....quando dopo l'ennesimo virus preso a causa dello stress il mio dottore mi ha detto che se dovevo stare così era meglio che riprendevo a fumare....l'avrei morso!!

              Commenta


              • #8
                Lunetta, io non mi penso "bobbychissàcosa ".. mi sento "bobbyexfumatore " (nei momenti migliori) oppure "bobby che sta tentando di togliersi un pessimo vizio".
                Non so ragazzi, stiamo facendo una cosa certamente difficilissima... 28 anni dei quali almeno 20 a oltre un pacchetto al giorno, e gli ultimi, chissà quanti, a 50 al giorno di certo non si tolgono in un attimo.
                Ma io insisto.... ok qualche scompenso ci sarà, ma sono assolutissimamente sicuro che se ricadessi nel fumo sarebbe molto ma molto peggio. Non è quello che mi/ci, fa stare male secondo me. Anzi.
                Questa malinconia, come si augura Rosa, passerà. Insomma .... mica stiamo facendoci del male!!!!
                Ma vi ricordate o no la tosse del mattino, la pelle grigia, il fiatone per una rampa di scale, la disapprovazione dei rompic*** degli ex-fumatori (eh eh eh ), la puzza, i figli che dicono "smetti", l'idiozia di stare fuori da un locale con - 5 gradi per dare qualche tiro, e tutto quello che andiamo dicendoci da un po' ?????
                Se fate così ricomincio!!!!

                Commenta


                • #9
                  bene ragazzi...vedo che siamo tutti un po' depressi...fino ad ora ero più o meno solo io la lamentosa ma ora stanno venendo fuori un po' tutti...comunque sia avete tutti scritto cose bellissime ed interessantissime... teniamoci per mano ed andiamo avanti...confido nel fatto che più grande è il sacrificio più bella sarà la ricompensa...non bisogna cedere perché i benefici a livello fisico sono enormi...con pazienza mi auguro che passi anche la depressione.
                  Sapete io più che depressione ho un'ossessione pazzesca alla sigaretta che non mi fa vivere in maniera serena...mah mi sa che anch'io mi deciderò a prendere qualche antidepressivo...non posso ricominciare a fumare dopo quasi 5 mesi vero?! e poi oramai farei una figuraccia...e poi vi dirò...mi seccherebbe mollare al tabaccaio di nuovo la tassa di 3 euro e 60 ogni due giorni per uccidermi piano piano......

                  Commenta


                  • #10
                    ah un'ultima cosa: un amico che ha smesso mi ha detto che purtroppo la scimmia resta per un anno...beh ragazzi sacrifichiamoci un po' per questa immensa libertà!
                    che la forza d'animo sia in noi!

                    Commenta


                    • #11
                      Originariamente inviato da moni08
                      Ne parlano quasi tutti quelli che hanno smesso da molto più tempo di me, mi riferisco a Rosa e Lunetta (in un altro 3rd) ma anche a molti altri che hanno portato questa problematica nel forum e la cosa francamente mi inquieta. Sembra sia ...
                      Purtroppo il nervosismo può durare a lungo. E' uno dei regali della sigaretta. Cmq non dura in eterno e fa parte del normale decorso del tabagismo.

                      Credo che la nostra personalità possa tranquillamente prescindere dalla sigaretta, soprattutto se se ne ridimensiona l'importanza che essa può avere nel contesto di una psiche individuale fondalmentalmente sana, senza svalutarne i pericoli e la potenzialità di ricaduta.
                      I'm on a mission to never agree!

                      Commenta


                      • #12
                        Ragazzi meno male che vi ho letto.E' da un paio di giorno che sono tristissima ,ho voglia solo di piangere.Tra l'altro io prendo l'antidepressivo,e meno male se no chissa che disperazione.
                        Ma io non voglio ricominciare a fumare,assolutamente no,oggi e' il mio 32esimo giorno senza sigaretta e questo mi rende contenta,anche se sono triste.
                        Il fatto che questa cosa prenda unpo' tutti mi rincuora,perche' io pensavo di stare per prendermi una brutta depressione,premesso che l'ho avuta per ben 2 volte a distanza di 10 anni.
                        Pero' vi dico chenon voglio assolutamente ricominciare a fumare,Beh speriamo passi presto questa tristezza.

                        Commenta


                        • #13
                          Sono stata contenta di leggerVi e non perchè "mal comune, mezzo gaudio" ma perchè vuol dire che passerà, mica ci possiamo ammalare tutti di tristezza! Io fondamentalmente sono una positiva e mi piacciono molto le parole che sono state usate come: NUOVA PERSONA, RINASCITA ecc.!! Concentriamoci su questo, è una specie di parto con un travaglio un po' lunghetto e anche su quello che dice Bobby, di quanto si stava male anche prima per il solo motivo che fumavamo.
                          BUONE 24 ORE DI NON FUMO A TUTTI!!

                          Commenta


                          • #14
                            te l'ha prescritto il medico l'antidepressivo o sei andata direttamente in farmacia?
                            sapete, la depressione che ho me la riesco anche a sopportare in generale però purtroppo devo studiare o comunque impegnarmi mentalmente e il rendimento è veramente scarsissimo...a volte non riesco neanche bene ad ascoltare la gente...tutto ciò non fa che aumentare il mio nervosismo e depressione e valuto ogni giorno la possibilità di ricominciare dopo che ho tenuto duro per 4 mesi e mezzo...non è pazzesco?
                            ragazzi, credevo difficile, ma non così tanto...
                            comunque non mollo.

                            Commenta


                            • #15
                              Originariamente inviato da sara77
                              comunque non mollo.
                              Ogni tanto mi fai prendere paura! Mio Dio ricomincia a fumare! Poi però alla fine mi tranquillizzi... meno male...

                              Commenta

                              Sto operando...
                              X