annuncio

Comprimi

Regolamento

I PRINCIPI

Il forum di Sanihelp.it è un punto di incontro e confronto, un forum libero, privo di ogni censura preventiva. Questo forum è una comunità di aiuto e supporto reciproco in cui ognuno contribuisce cercando di essere d'aiuto e portando il proprio punto di vista riguardo i diversi temi trattati.

Nel forum ciascuno è libero di esprimere la sua opinione, mantenendo però un atteggiamento di educato rispetto nei confronti delle idee diverse. Il forum è uno spazio civile e gradevole: gli utenti non devono essere intolleranti e aggressivi, ma propositivi e disponibili, moderando il proprio linguaggio e consentendo così di ridurre al minimo l'attività di moderazione.

Lo staff di Sanihelp.it si riserva il diritto di eliminare l'iscrizione al forum, di cancellare discussioni e messaggi senza alcun preavviso.


GLI UTENTI
Gli utenti sono suddivisi in quattro categorie.

- Amministratore:
gestisce il forum in tutte le sue parti, appartiene allo staff di sanihelp.it
- Moderatore:
è un utente che ha il compito di agevolare la vita all'interno del forum, è un punto di riferimento e un valido aiuto per tutti gli utenti.
- Sani All:
gli utenti del forum.
- Utenti Bannati:
un utente bannato può accedere al forum ma non parteciparvi. Si è bannati se non si rispetta il regolamento, il ban può essere imposto per un periodo di tempo limitato o per sempre. Nei casi più gravi può essere bannato anche l'indirizzo IP.

Utenti e reputazione
Ogni 365 giorni di permanenza sul forum si guadagnano 10 punti.
Ogni 10.000 messaggi e 1.000 punti reputazione si guadagna un punto di potenza nell'assegnazione della reputazione ad altri utenti.
Un utente per poter assegnare reputazione deve avere almeno 15 punti e aver scritto 30 messaggi.
In 24 ore si possono assegnare solo 20 punti.
Prima di poter assegnare la reputazione allo stesso utente è necessario assegnarla a 15 utenti differenti.
Reputazione e i commenti non sono anonimi

NICKNAME e FIRMA
Dato l'alto numero di utenti iscritti al forum, tutti i nomi più comuni sono già presenti.
Consigliamo di scegliere un nome particolare che contenga dei numeri e che non contenga trattini, simboli o caratteri speciali.
Per tutelare la privacy personale suggeriamo inoltre di non utilizzare nome e cognome completi all'interno del nickname.

Il nickname e la firma non devono contenere testi offensivi o provocatori, non è inoltre possibile utilizzare come nickname un nome attribuibile a una professione medica se non si è un professionista collaboratore della redazione di Sanihelp.it (es: psicologo, dottore, urologo).
Se si desidera cambiare il nickname è possibile farlo inviando un messaggio privato all'amministrazione (Evoh).

La frase è modificabile autonomamente dal pannello di controllo personale.
Nel caso in cui venga inserito un contenuto non idoneo i moderatori provvederanno ad avvisare l'utente con un messaggio personale.
Se dopo la richiesta di modifica la frase resta invariata, i moderatori sono autorizzati a cancellarla.
Se si dovessero inserire nuovamente contenuti offensivi nella frase, verrà assegnato un ban di almeno 3 giorni.


LEGGI DELLO STATO E INTERNET

Per non incorrere in spiacevoli conseguenze, ricordiamo agli utenti che su questo forum vigono tutte le leggi dello Stato italiano.
Ogni utente è responsabile dei contenuti che pubblica e tutti, utenti, moderatori e amministratori, possono rivolgersi alla Polizia per far rispettare la legge o per tutelarsi.
Tafferugli verbali, consigli e provocazioni non sono considerati reati, i reati sono cose ben più gravi che la coscienza di ciascuno riesce facilmente a identificare.
Vi ricordiamo inoltre che, come cita la locuzione latina: Verba volant, scripta manent.


REGOLE GENERALI

1. Non è permesso pubblicare:
- indirizzi email
- numeri telefonici
- il contenuto di email private e messaggi privati (MP) anche se si è in possesso dell'autorizzazione del mittente
- pubblicare messaggi pubblicitari o link

2. I moderatori hanno il compito di animare e moderare le discussioni e di controllare che nessuno violi il regolamento del forum.
I moderatori potranno ammonire, avvertire, bannare gli utenti che non rispetteranno il regolamento ed editare, spostare, chiudere e cancellare una discussione o un post.

3. Chiunque abbia un comportamento in contrasto con il regolamento del forum potrà veder cancellati i propri interventi ed essere bannato da esso, fino all'esclusione permanente nei casi più gravi. L'esclusione permanente è da intendersi estesa anche a eventuali alias.

4. Gli argomenti dei post inseriti in una discussione devono essere inerenti al tema deciso dall'autore delle discussione. I moderatori possono cancellare o spostare in un altro forum gli interventi che saranno giudicati fuori tema (OT).

5. Un utente che si ritenga ingiustamente sanzionato ha facoltà di chiedere chiarimenti via messaggio privato o email. Nel caso questo non avvenga e vengano creati post e discussioni polemiche, saranno cancellate.

6. Il moderatore NON cancella o corregge discussioni o post su richiesta.

7. Saranno bannati gli utenti promotori di pedofilia e violenza e chiunque faccia apologia di reato. Varrà bannato inoltre chi diffonde dati e informazioni strettamente personali di un'altro utente senza il suo consenso.

8. Sono da escludere gli avatar che rientrino nelle limitazioni del regolamento e con esplicite immagini pornografiche o di anatomia intima.

9. L'autore del post è pienamente responsabile per i contenuti riportati: diffamazioni o violazioni di copyright.

10. Non è possibile per gli utenti effettuare pubblicità all’interno del forum. I post contenenti messaggi pubblicitari verranno cancellati e segnalati come Spam.

11. L'autore di ogni post ha la possibilità di editarlo entro 10 minuti dall'invio. Verificate attentamente i vostri messaggi; passato il termine non sono più modificabili, questo al fine di garantire una coerenza con lo sviluppo degli argomenti.

12. Prima di aprire una discussione in un forum è bene assicurarsi che l'argomento non sia trattato in altre discussioni attualmente attive. Nel caso siano aperte discussioni doppie i moderatori possono decidere di chiuderle e indirizzare gli utenti a quelle già esistenti.

13. Il forum non è una chat, quindi gli utenti non devono intraprendere lunghi botta e risposta con un altro utente, soprattutto se si tratta di questioni personali. Per le conversazioni private devono essere usati i mp o, nel caso di chiacchiere di gruppo, l’apposita sezione “4 chiacchiere”.


COME SCRIVERE SUL FORUM

Il titolo
Il titolo della discussione contiene il tema del messaggio. Deve essere sintetico ma non generico e soprattutto deve essere scritto in italiano corretto, senza abbreviazioni, lettere ripetute o maiuscole dove non necessarie.
Sono da evitare titoli come “Richiesta d’aiuto” o “Problema”.

esempio Titolo:
Cerco ortopedico - piede rotto (giusto)
AAAAAAAAAAAAIIIIIIII IIIUUUUUUUUUUUTTo! (sbagliato)

L'autore del primo post della discussione da l'indirizzo tematico della discussione.
Più il titolo sarà pertinente più la discussione sarà letta da tutti gli utenti del forum.
I moderatori potranno a loro discrezione modificare i titoli ritenuti non idonei.

Il contenuto delle discussioni
Aprire una nuova discussione significa voler condividere con gli altri utenti un problema di salute, chiedere un consiglio o confrontarsi su di un'idea o un'argomento.
Se un utente apre un thread solo per propagandare un'idea, sarà invitato al confronto. Se dopo un primo invito il post non sarà aperto anche alle opinioni degli altri utenti, i moderatori chiuderanno la discussione.

Il contenuto dei post

Gli utenti sono invitati a non scrivere in maiuscolo dove non necessario, poiché il maiuscolo indica che si sta urlando.
All'interno dei messaggi possono essere inserite le Emoticons. Il loro impiego nei topic è affidato al buon senso degli utenti, è consigliabile tuttavia non eccedere nel loro utilizzo.
Il linguaggio all'interno dei post deve essere cortese e rispettoso delle diverse opinioni degli altri utenti.
Nel caso in cui un post contenga linguaggio non adatto alla sezione in cui è contenuto o abbia un contenuto volutamente provocatorio, (atto a far degenerare la discussione o far arrabbiare un utente) i moderatori provvederanno a modificarlo e avvertire l'utente.
Nel caso in cui l'utente persista nel mantenere un linguaggio offensivo o aggressivo dopo il primo avvertimento, riceverà un ban di almeno 3 giorni. Se questo comportamento continuasse anche allo scadere del ban, i moderatori decideranno se bannare nuovamente l'utente in maniera definitiva.
Chi schernisce pubblicamente gli utenti che chiedono aiuto o mette in dubbio la realtà dell'utente e/o della situazione descritta riceverà un'infrazione e in caso avvenga nuovamente un ban fino a 2 giorni.

Citazioni e aforismi
Se si riportano stralci di libri o articoli, citazioni o aforismi all'interno delle discussioni è sempre bene riportare l'autore.
Non è possibile aprire discussioni contenenti esclusivamente citazioni e aforismi, salvo previa autorizzazione via messaggio privato della moderazione.

Sondaggi

Gli utenti dovrebbero evitare di realizzare discussioni di sondaggio: per realizzare un sondaggio chiedere al moderatore della sezione di aprire un thread apposito. Quando si crea un sondaggio è bene motivare chiaramente i quesiti, in modo che non possano essere scambiate per pure provocazioni o scherzi.

Funzione Quote
Quotare un messaggio significa citarlo riportandone una parte. Quotare implica ripetere cose che probabilmente gli altri utenti hanno già letto, va fatto solo quando strettamente necessario. Non è necessario quotare interamente il post precedente al proprio se si intende commentarne solo una frase: è bene mantenere la frase in questione e cancellare il resto.

Come aprire una nuova sezione (forum o sub forum)
Per aprire una nuova sezione o un nuovo forum si deve proporre l'argomento all'amministratore e impegnarsi per farlo crescere.
Per proporre una sezione o un forum è necessario che ci siano almeno due utenti interessati e disposti ad animare e moderare la sezione.
Vedi: Come diventare moderatore?


I MODERATORI e L'AUTO-MODERAZIONE

La base su cui si fonda questo forum è l'auto-moderazione, ogni utente è quindi tenuto a rispettare e fare rispettare il regolamento del forum.
I moderatori sono solo un aiuto in più in caso di bisogno.

Come ci comporta con le violazione ai principi di questo forum e del regolamento?
1. si abbandona la discussione evitando di intervenire.
2. si segnala l'abuso con l'apposito strumento (triangolo con punto esclamativo)
3. la segnalazione appare nella sezione dedicata (visibile pubblicamente)
4. i moderatori leggono la segnalazione, rispondono spiegando come intendono agire e si comportano di conseguenza
5. una volta che il moderatore ha risposto non è possibile ribattere se non tramite messaggio privato.

Nel caso vi sia un utente particolarmente molesto, è possibile non visualizzare i suoi post inserendolo tra i propri utenti indesiderati.

In caso si voglia chiarire una particolare situazione con un utente o un moderatore si comunica con l’interessato tramite messaggio privato, NON attraverso discussioni pubbliche.

In caso di infrazioni al regolamento da parte dei moderatori, è possibile sollevare il problema con il moderatore stesso via messaggio privato. In caso non si giunga a una conclusione civile e si ritenga necessario segnalare il problema, è possibile contattare l'amministratore. (Evoh)
NON è possibile discutere pubblicamente delle dinamiche di moderazione del forum. Le discussioni pubbliche verranno eliminate.

ATTENZIONE:
1 - Lo strumento segnalazioni serve a porre in evidenza gravi infrazioni al regolamento
2 - Un messaggio OT non è considerabile una grave infrazione
3 - Non è concesso utilizzare le segnalazioni per provocare altri utenti, innescare polemiche o flames e infastidire intenzionalmente la moderazione.
4 - Le risposte non sono sindacabili pubblicamente. Se non si è d'accordo è possibile comunicare via mp con il moderatore che ha risposto alla segnalazione. Segnalazioni di segnalazioni o di ammonimenti non riceveranno risposta e saranno cancellate.

Non è possibile segnalare i MP. In caso di gravi attacchi personali effettuati tramite messaggio privato gli utenti possono scrivere direttamente all'amministratore del forum.

Chiunque utilizzi impropriamente lo strumento di segnalazione (come da punto 3) riceverà un primo avvertimento e, nel caso in cui dovesse continuare, potrà ricevere un ban della durata massima di 3 giorni.

Come diventare moderatore?
Per essere un moderatore è necessario innanzitutto condividere a pieno il regolamento del forum e aderire ai principi e linee guida del moderatore.
Per diventare moderatore si deve inoltrare una richiesta all'amministratore tramite messaggio privato, tale richiesta deve essere circostanziata a una sezione o a un forum in particolare e motivata.
La richiesta di diventare moderatore sarà valutata dall'amministrazione in base alla necessità del forum.
La moderazione è un lavoro di squadra. Il moderatore o i moderatori della sezione che si desidera moderare devono accettare la proposta.

Il compito dei moderatori è:
- animare le discussioni
- facilitare lo scambio di opinioni tutelando la pluralità dei punti di vista
- accogliere i nuovi arrivati
- far rispettare il regolamento

I moderatori:
- rispettano il regolamento (che vale per i moderatori esattamente come per gli utenti)
- sono liberi di esprimersi nei forum seguendo le stesse linee guida degli utenti (post cordiali, non aggressivi, no flames, no attacchi personali, non mettono in dubbio identità o realtà di un utente, ecc)
- NON possono segnalare messaggi in NESSUN forum (solo gli utenti possono segnalare)
- possono moderare solo le sezioni loro assegnate



PRINCIPI E LINEE GUIDA DEL MODERATORE

Il caposaldo del regolamento è l'auto-moderazione.
L'intervento dei moderatori deve essere quindi, in ordine di priorità:

- Animare: aprire discussioni, accogliere i nuovi, facilitare lo scambio di opinioni (consentendo a tutti di esprimersi) e aiutare gli utenti a districarsi fra le regole del forum e gli strumenti (fratello maggiore)
- Mantenere la rotta: il moderatore deve far si che le discussioni siano sempre on topic, è lecito chiuderle se si esce fuori tema.
- Moderare: (... e far moderare) i toni
- Mantenere la forma: è importante come si scrive, come si fa un titolo, come si imposta una domanda.

I moderatori di sezione lavorano in squadra e tutte le decisioni devono essere condivise, tutte le discussioni tecniche o inerenti la moderazioni devono avvenire via MP o nella sezione del forum privata e dedicata esclusivamente ai moderatori. Il moderatore non deve mai discuterne pubblicamente.

Il moderatore deve animare e pacificare, quindi non deve essere MAI causare volontariamente problemi e dissidi con gli altri moderatori.
Nel caso in cui un moderatore attacchi pubblicamente un altro moderatore per il suo operato, sarà sospeso per una settimana.
Nel caso in cui un moderatore violi il regolamento e/o agisca contro l'interesse del forum e della moderazione, gli altri moderatori possono segnalarlo nel forum moderatori.
Alla terza segnalazione l'amministrazione risponderà entro 5 giorni alla segnalazione e potrà agire con un richiamo formale, con un ban o con la rimozione dall'incarico.

I moderatori dato l'importante ruolo che ricoprono per la comunità del forum devono essere:
- tolleranti
- disponibili
- leali
- imparziali
- punto di riferimento per gli utenti
- da esempio

Per essere un moderatore è necessario innanzitutto condividere a pieno il regolamento del forum e aderire ai principi e linee guida del moderatore.
Per diventare moderatore si deve inoltrare una richiesta all'amministratore tramite messaggio privato, tale richiesta deve essere circostanziata a una sezione o a un forum in particolare e motivata.
La richiesta di diventare moderatore sarà valutata dall'amministrazione in base alla necessità del forum.
La moderazione è un lavoro di squadra. Il moderatore o i moderatori della sezione che si desidera moderare devono accettare la proposta.

I moderatori devono rispettare il regolamento e sono liberi di esprimersi nei forum, ma NON possono segnalare messaggi in NESSUN forum e devono moderare solo le sezioni loro assegnate.
Solo gli utenti possono segnalare, se un moderatore riscontra violazioni nella sezione di sua competenza non segnala ma agisce.
In caso un moderatore noti situazioni particolari in una sezione di un altro moderatore, deve limitarsi a segnalarla tramite messaggio privato.

Se un moderatore dovesse mancare dal forum per più di un mese senza aver comunicato la sua assenza in precedenza, verrà rimosso dal suo incarico.

Regolamento segnalazioni e ban
La sezione dove saranno postate le segnalazioni sarà leggibile a tutti.
Solo i moderatori potranno scrivere in risposta alla segnalazioni
Alla segnalazione di un utente risponde il moderatore della sezione interessato scrivendo come intende agire e motivando proprie decisioni. (può anche decidere di non fare nulla, ma va scritto!)
Nel caso si decidesse di bannare l'utente, verrà scritto direttamente in risposta alla segnalazione e sarà visibile a tutti.
Non saranno poi concesse repliche in risposta al moderatore. Se ci saranno domande/dubbi/problemi andranno gestiti tramite i mp.

Nel caso che la decisione di bannare l’utente derivi non da una segnalazione ma da un ragionamento fatto con altri moderatori, il moderatore deve notificare il ban con un post nel forum moderatori.
Quando si banna un utente è OBBLIGATORIO segnalare la motivazione.



CANCELLAZIONE
Se si desidera cancellare la propria utenza dal forum, è sufficiente inviare un messaggio privato all'amministratore del forum (attualmente Evoh) E una a mail a [email protected] utilizzando la mail d'iscrizione al forum e indicando il proprio nick e la volontà di essere cancellati.
Visualizza altro
Visualizza di meno

Mi presento

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Mi presento

    Salve a tutti!
    Sono una smettitrice da gennaio...dopo una falsa partenza dei "buoni propositi" di inizio anno con tre sigarette al giorno, a metà gennaio ho mollato del tutto...da allora sono molto felice perché sto vincendo io su una dipendenza che non credevo così crudele dati i sintomi pesantissimi che mi ha dato l'astinenza..e ad oggi ho ancora qualche problemuccio legato ad ansia con fiato corto e insonnia..ogni tanto la voglia di fumare ma devo dire non così invadente...chiedo a chi ha smesso da più tempo di me quando si può ritenere che le crisi possano attenuarsi? Da qualche settimana ho iniziato ad andare in bici e devo dire che va molto meglio ho fumato per venti anni circa 10/15 sigarette al giorno a volte più a volte meno...sottolineo che ho smesso a seguito della morte del mio papà perché ho tenuto che le tensioni del lutto mi avrebbero portato a fumare di più.somo di mio un soggetto ansioso nonché a tratti ipocondriaca... grazie a chi vorrà scambiare opinioni con me 🌼

  • #2
    Re: Mi presento

    Ciao Yellow, io sono mooolto più indietro di te, ma qua sul forum ci sono dei veri e propri veterani dello smettimento che sapranno senzaltro darti buone dritte. Io con te condivido una leggera ipocondria (ma credo che, all'inizio, accomuni buona parte degli smettitori) e che anch'io ho deciso di smettere di bere e di fumare proprio perchè mi trovo in un periodo difficile che mi avrebbe portato sicuramente a svaccare. Questo può essere d'incitamento a chi sta aspettando il fatidico "momento giusto" , il momento tranquillo e senza stress, poi si arriva a crearsi i "problemi" pur di rimandare il giorno in cui smettere (in passato sono andato avanti così per mesi e mesi: devastante)
    Fai benissimo a fare movimento, è incredibile come riesce a cambiare l'umore: un vero antidepressivo naturale. Continua così che vai benone, ciao a risentirci.

    Commenta


    • #3
      Re: Mi presento

      Ciao! Grazie per la risposta! Sì io per anni sono andata avanti con "domani smetto" "vorrei restare con tre sigarette al giorno per il dopocaffe" e scemenze simili ma quest' anno ho fatto il passo decisivo è veramente dura, soprattutto per questa sintomatologia respiratoria che mi sta snervando..ma ho fatto vari esami ed spirometria ed è risultato che potrei, testuali parole "fare il palombaro" quindi è colpa dell'astinenza e degli eccessi di ansia che evidentemente questa mi provoca...e sembrerà strano ma sapere che il motivo è questo mi accentua il problema...qualcuno ha qualche dritta da darmi? Sto facendo meditazione, respirazione diaframmatica, psicoterapia e diciamo che al momento il problema si presenta a giornate soprattutto intorno ai giorni di "cambio ormonale" per poi lasciarmi tregua per periodi sempre più lunghi col passare dei mesi per fortuna...ma vorrei togliermi di torno questo disturbo mi fa arrabbiare che sia una sostanza che mi genera questo malessere così forte e che nonostante ne sia consapevole non trovo armi per annullare questo effetto.

      Commenta


      • #4
        Re: Mi presento

        Mha, a distanza di 4 o 5 mesi, dubito che tu abbia ancora sintomi dovuti all'astinenza da nicotina. Se è dovuto all'ansia, probabile che centri di più la pesante perdita che hai avuto. Comunque sia, leggo che stai reagendo nel modo giusto, rivolgendoti a degli specialisti che, eventualmente, sapranno indirizzarti verso terapie (siano naturali o farmacologiche).
        Io posso solo consigliarti di fare dello sforzo aerobico, almeno mezz'oretta, anche bicicletta va bene, magari con qualche salita o tratti un po su di giri in modo da sollecitare la respirazione e il rilascio di endorfine, così attacchi il problema su due fronti...
        Poi, se ci pensi bene, com'è.....respiravi meglio quando fumavi?
        Mi viene in mente la barza della moglie che torna a casa tutta trafelata dopo essere stata dal dottore e fa col marito " Vedi, tu che continui a dirmi che non ho niente.......invece il dottore mi ha detto che soffro d'ipocondria!!!":str ange:
        Dai, stammi su e fatti risentire, ciauuu!!!!

        Commenta


        • #5
          Re: Mi presento

          Ciao Grigio!
          Tu dici dopo 4 mesi non pensi sia astinenza ma da quanto leggo, l'astinenza fisica è passata, quella con cui ho a che fare è quella psicologica indubbiamente accentuata dal lutto e una mia tendenza all'ansia.
          Perché dici di essere più indietro di me? Ho letto dei tuoi post qui e sembra sia da un po' che hai smesso...hai avuto ricadute?
          Io sto scrivendo qui anche come automonito per me qualora presa da follia mi tornasse voglia di fare anche solo un tiro, per ora, visto il filo da torcere che liberarmi da questa pessima abitudine mi sta dando, ho paura anche solo di pensare e a dir il vero la pizza che resta addosso a chi ha appena fumato sui mezzi pubblici mi dà fastidio.
          Non mi sento ancora in salvo però è mi rendo conto di quanto subdola sia questa dipendenza quando ogni tanto mi capita di sognare di fumare...anche se a livello conscio non sento la mancanza neanche della gestualità caso strano.... è chiaro che a livello inconscio non la si pensa allo stesso modo.
          Grazie per le tue risposte sei molto gentile

          Commenta


          • #6
            Re: Mi presento

            Ciao, andiamo per gradi:
            avevo smesso a novembre 2010, rimasto puro e casto per 3 anni e ormai il fumo era uscito completamente dai miei pensieri, così come la fatica fatta per smettere, tanto da arrivare a considerarlo con leggerezza.....poi si parte da un tiro, dopo 2 o 3 mesi magari un altro, poi dopo mesi una siga...insomma, in modo moooolto lento, ci saranno voluti altri 3 o 4 anni con l'illusione di poter gestire la cosa, ma inesorabilmente scivolavo verso il baratro. Il colpo di grazia me lo ha dato la e-cig: ci ero sempre attaccato, gli effetti secondari sono molto lievi (poca tosse, niente catarro) ma la dipendenza da nicotina era arrivata alle stelle. Allora sono tornato ai sigari, li gli effetti li senti eccome......fino ad arrivare al 18/04/2019 quando ho buttato gli ultimi 2 toscani nel cesso.
            Anche per me leggere/scrivere sul forum, serve a stare sul pezzo... a tenermi sempre a mente qual'è la meta che mi sono prefisso in origine, perchè a volte, il cervello gioca brutti scherzi e cerca di rigirare la frittata, a trovare delle giustificazioni per lasciarti andare.....brutta roba.
            Sognare di fumare, penso che sia capitato a tutti gli smettitori, tu quando ti svegli che sensazioni hai?
            A me capita, nel dormiveglia, di essere demoralizzatissimo, poi quando mi rendo conto che era solo un sogno, da un lato sono felice, ma non riesco a gioire fino in fondo perchè mi rendo conto di quanto sia profonda questa dipendenza, ma pian pianino ce la scrolleremo di dosso.
            P.S.
            cit. yellowmoon "...... la pizza che resta addosso a chi ha appena fumato...." bhe, avresti trovato l'unica cosa positiva del fumo, PER ME UN ROMANA, GRAZIE

            Commenta


            • #7
              Re: Mi presento

              La pizza è la pUzza ahahaha e non è per nulla positiva...se penso che anche io avevo quell'odoraccio addosso...e per quanto riguarda il tuo percorso, mamma mia, mi fa piuttosto paura il pensiero di quanto lunga e tortuosa sia la strada per la libertà, la sfida da superare in testa è quella che mi sta preoccupando di più visto quello che mi sto vivendo, come ti ho detto a livello conscio neanche la gestualità mi manca, ma l'ansia mi assale nei frangenti in cui mi sarei al tempo accesa una sigaretta e lì mi rendo conto che ancora combatto con l'astinenza e mi arrabbio/ansio ancora di più perché 4 mesi mi sembra tanto tempo...ma evidentemente non è così. Non demordo in ogni modo, ti confesso che in vita ho tentato più volte di smettere e mai intrapreso la strada veramente perché iniziavano questi "sintomi" e ricominciavo. Stavolta non voglio dargliela vinta. So che presto tutto inizierà ad andare meglio senza fumo e ti ringrazio davvero per condividere la tua esperienza

              Commenta


              • #8
                Re: Mi presento

                Ciao, condividere fa bene anche a me sopratutto in momenti di maggior crisi....come oggi, stanotte ho sognato di fumare l'elettronica e nel sogno mi giustificavo dicendomi che avevo solo smesso con le "analogiche".... .. mi sono svegliato depresso e con i bronchi pesanti proprio come se avessi fumato.Poi ho realizzato che ieri, durante la corsa, ho tirato un po troppo, mi è venuto il fiatone e mi bruciavano un po i bronchi.....anche dandomi una spiegazione al disturbo sono comunque stato col morale a terra per tutto il giorno. Quando sto così comincio a pensare a come ero invece spensierato col mio bicchiere di vino in mano e il toscano tra i denti, che forse è destino che io sia fumatore per tutta la vita, che non vale la pena stressarsi così.........poi ci ripenso: non ero affatto spensierato, anzi i pensieri c'erano ed erano funesti neri e brutti ogni volta che aspiravo una boccata, forse l'alcol li allontanava ma solo momentaneamente...e il futuro sarebbe andata peggiorando. Ora, anche se non sono l'immagine della serenità, posso permettermi di avere un po più fiducia nel prossimo futuro .......e confronto a prima non è poco.'notte.

                Commenta


                • #9
                  Re: Mi presento

                  Ciao! Sognare di fumare è una bella "pezza" (che a roma significa schiaffone) anche per me, adesso per fortuna è da un pò che non mi capita...da prima di Pasqua per l'esattezza e la mia speranza ogni nuovo giorno che mi sveglio è iniziare a percepire questi famosi giovamenti nello smettere perchè per ora a dirti il vero ne vedo pochi, anzi; questo fiato spezzato dall'ansia. la gengivite, l'acne e vari sfoghi che si continuano a manifestare, mi fanno pensare spesso se devo darmi per vinta e tornare sui miei passi, quindi capisco la tua sensazione quando quasi "rimpiangi" il toscano, però io so che se facessi un tiro adesso mi farebbe stare malissimo, butterei all'aria questi mesi di impegno in più da qualche parte ho letto che il 4 mese di astinenza è quello più a rischio ricaduta perchè la nicotina si aggrappa ovunque pur di non mollarti, dal sesto mese in poi inizierà il giro di boa...io sto aspettando questo sesto mese come aspetto il mio ragazzo che non vedo da un anno (si ho anche questa simpatica evenienza; perchè mai avere una gioia nella vita nel momento in cui smetti di fumare??). Io nonostante le difficoltà e la frustrazione non rimpiango la mia dipendenza anzi vorrei esserne libera al più presto. Io avevo più dipendenze a dire il vero perchè fumavo anche canne e quelle che mi mancano di più sono loro perchè qualche effetto benefico almeno l'erba lo aveva, mala nicotina proprio inizio a temerla credimi. Non molliamo. Per favore.

                  Commenta


                  • #10
                    Re: Mi presento

                    C'è qualcosa che nn funziona, ho scritto un post in modalità avanzata, inviato, ma è scomparso, non riesco più a usare le faccine.....ora provo ad inviare questo

                    Commenta


                    • #11
                      Re: Mi presento

                      Riprovo a scrivere.....La scelta giusta sappiamo benissimo qual'è, è che il cervello a volte gioca brutti scherzi, spero solo che siano i colpi di coda della nicotina.Anche a me è cambiato il respiro: i respiri sono più brevi (anche se non è aumentata la frequenza) e ogni tot mi viene di inspirare profondamente e trattenere il fiato 3 o 4 secondi...e la cosa mi da un senso di sollievo. Io me la spiego col fatto che, cambiando le sostanze che inspiriamo, è come se dovessimo ritarare il respiro, penso che se dovessimo respirare alla frequenza di quando si fumava,probabilmente andremmo in iperventilazione e ci girerebbe la testa per il troppo ossigeno. Potrebbe anche essere il respiro stesso a crearci certi stati d'animo: come può rilassarci (diaframmatica) magari può anche crearci ansia/angoscia (se è più "toracica" e veloce). Per la gengivite, se non hai ancora sentito uno specialista, ti consiglio il colluttorio Curasept: a mia moglie gli ha bloccato un inizio di piorrea già da diversi anni, è un farmaco da banco puoi chiedere anche al farmacista.(continua )

                      Commenta


                      • #12
                        Re: Mi presento

                        (continua)In fondo, siamo dei duri, abbiamo scelto un momento cazzuto per smettere: tu senza l'appoggio affettivo del moroso, e la perdita del papà, io che sto perdendo il lavoro (e anche se sono nella "ricca" emilia a 55anni e famiglia monoreddito, è dura) e in più, in casa, la tensione si taglia col coltello.Se è vero che spesso mi sento uno smettitore borderline, è anche vero che il tempo non si ferma e, almeno stavolta, gioca a mio/nostro vantaggio.Per quanto riguarda l'erba, ti devo contraddire, la dipendenza la da sempre il tabacco che ci mischi: quando ho smesso 9anni fà, fumavo siga, canne e bevevo (non mi facevo mancare nulla!!).....bhe, delle canne neanche mi sono accorto, ma erano già diversi mesi che fumavo purini.......l'alcol è stato abbastanza tosto.........la vera m.erda bastarda è stata la nicotina!!!! Mentre con vino prima e purtroppo tabacco dopo ho ripreso, delle canne non ne ho sentito più bisogno. Adesso provo a premere invio e spero che non si cancelli anche questo post, ciaoooo PS le faccine continuano a non funzionare

                        Commenta


                        • #13
                          Re: Mi presento

                          Aspita se siamo tosti! Mi dispiace per il tuo lavoro.
                          In effetti la dipendenza da erba non è un problema a parte che quando sento l'odore continua a piacermi a differenza delle sigarette che invece mi disgustano... soprattutto sentire l odore che resta addosso a chi ha appena fumato.
                          La scelta giusta sicuro è questa di astenersi appunto, ma le dipendenze funzionano così...ti falsano la realtà dei fatti.
                          Ho pensato anche io che il respiro cambiato sia dovuto alla maggior quantità di ossigeno, un po' come quando si va in alta montagna e credo che col tempo si risolverà...quindi tu ti aiuti con farmaci..io a parte fiori di Bach e tisane rilassanti alla valeriana che sto prendendo ultimamente vorrei non prendere nulla...sono una che si appassiona alle "dipendenze" e non vorrei sostituire una sostanza con un altra, se invece come sta avvenendo incrementando abitudini salutari per fare fronte alla situazione diventasse una abitudine ne sarei felice.
                          Per la gengivite sto andando dal dentista che vuole farmi un curettage. Ecco un aspetto positivo l ho trovato; ho i denti più Bianchi da quando ho smesso perché per evitare la voglia di fumare dopo caffè sto limitando anche quelli. (Che può giocare anche a diminuire la tensione in generale..)

                          Commenta


                          • #14
                            Re: Mi presento

                            Senza farmaco non ci sono riuscito. Pur essendo molto critico sull'uso dei farmaci.....quanno ce vo, ce vo!!
                            Penso di non finire il ciclo intero, la prossima settimana comincio a scalare e mollo (le crisi forti dovrebbero esser alle spalle), anche perchè è abbastanza costoso. In questo mese ho anche preso, 3 o 4 volte, delle benzo in momenti in cui non sapevo dove sbattere la testa e rischiavo di lasciarmi andare con una bevuta e conseguente fumata. Eh si......per uno abituato a più valvole di sfogo come me, chiuderle di botto senza sostituirle è dura. Lo sforzo fisico, mi aiuta molto in questo senso e, in un prossimo futuro, spero di poter contare ancora su un buon bicchiere di vino senza che ciò includa l'abuso o il doversi accendere del tabacco. Uè, comunque tra un post e l'altro, oggi è il mio 29° giorno

                            PS
                            tremate, tremate le faccine son tornate!!!

                            Commenta


                            • #15
                              Re: Mi presento

                              Uuuuu congrats my friend!!! Ora è più di un mese!!!! Yeahhh!!!
                              Capisco di cosa parli io sono una musicista e facevo serate e concerti quindi birraaa cannetteee sigaretteee di tutto di più...poi ho conosciuto il mio ragazzo che è musulmano e per rispetto della sua cultura ho smesso prima di bere ( lui non mi ha mai forzato eh..ho scelto di mia sponte cogliendo l'occasione occasione per raddrizzarmi un po')...poi ho smesso con la carbonara loool (no non è vero la carbonara quando non c'è me la mangio..ma evito il maiale soprattutto gli affettati) poi quest' anno ho smesso con il fumo e non è facile come ti ho già ampliamente descritto mi ha dato filo da torcere...ma il 18 ho compiuto 4 mesi pieni senza neanche una ricaduta. Per me è un grande traguardo. Siamo fortissimi!

                              Commenta

                              Sto operando...
                              X