annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Flectar ne frangar

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Flectar ne frangar

    ho iniziato a 19 anni, per scherzo, vanità e spacconeria; al principio era un gioco di poche sigarette, negli ultimi mesi un vizio da un pacchetto al giorno. e così venerdì, dopo aver fumato l'ultima sigaretta nel tardo pomeriggio, ho deciso di smettere. ho nascosto i soldi, sono rimasto a casa e non ho fumato; sabato è trascorso lentamente, domenica mattina sono invece andato a nuotare e ho faticato più della domenica precedente, con la nicotina in circolo. con il passare delle ore i sintomi dell'astinenza si sono aggravati: il leggero mal di testa è diventato una vertigine costante, il mal di stomaco una nausea e la notte tra domenica e lunedì è stata un incubo ad occhi aperti: sudore, tremiti, insonnia. lunedì mattina allora, in preda ad uno stato di malessere, ho comprato le sigarette fumandone sette nella prima ora e mezza (che vergogna, uno sproposito!). anche quest'oggi ho fumato e ne ho contate sei fino ad ora. mi sono piegato, ma non mi sono spezzato (flectar ne frangar). ormai il pacchetto è quasi finito e domani non ne comprerò un altro; voglio smettere e riprendere il controllo di corpo e mente. mi aspettano nuovamente giorni difficili e per darmi forza ho deciso di scrivere qui, aggiornando quotidianamente questo piccolo diario.

  • #2
    Re: Flectar ne frangar

    Ciao! Come va? Spero tu non abbia ripreso a fumare... Le crisi d' astinenza così forti durano solo una settimana, poi continuano più lievi per altre due. Dopo questo periodo l' astinenza e solo psicologica. Puoi farcela.

    Commenta


    • #3
      Re: Flectar ne frangar

      la sveglia sarebbe suonata alle sei, ma alle cinque, gli occhi spalancati, già sudavo. ho resistito senza fumare fino all'una, poi ho comprato un pacchetto; non le solite, sigarette leggere. e ora sono già tre ore che non fumo e inizio a sentirmi male, ma non ho intenzione di accenderne una. sarà una lunga notte...

      Commenta

      Sto operando...
      X