annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Buone intenzioni, poco coraggio

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Buone intenzioni, poco coraggio

    Ciao a tutti, mi sono iscritta perchè vorrei confrontarmi con chi ce l'ha fatta, con chi ce la sta facendo e con chi almeno ci ha provato, a gettare via il pacchetto e a dire BASTA, ma basta davvero, senza alibi, senza scuse, senza proroghe.
    Perchè a me terrorizza l'idea di scoprirmi un giorno malata di cancro per mia stessa responsabilità, a me piacerebbe semplicemente svegliarmi una mattina e non avere piu' il desiderio di fumare. Il punto è che mi piace, o comunque la mia testa bacata crede che sia piacevole, e quindi l'idea di arrivare alle ore 10 del mattino, quando abitualmente mi alzo dalla mia scrivania e esco per andare a fumare, e non poterlo fare mi agita, tanto per fare un esempio.
    Non credo di essere un fumatore incallito, ne fumo un numero variabile tra 8 e 13, che non sono tantissime, ma non sono poche, e comunque ne sono schiava, cosa cambia se non 8, 13 o 20? Nulla.
    Oggi ho ancora 8 sigarette nel pacchetto. L'istinto dice "vai a comprarle dopo il lavoro, al massimo non le fumi", la ragione dice, fumati ste otto sigarette e poi non le compri piu', punto. Chi vincerà tra istinto e ragione?

  • #2
    Re: Buone intenzioni, poco coraggio

    Benvenuta fra noi. Cerca di pensare al presente e non a come farai domani senza sigaretta. I primi giorni sono difficili ma possiamo usare dei trucchetti per superarli meglio. Io non ho smesso di botto e mi sono scelta il fine settimana ( di svago, no chiusa in casa ) per iniziare a smettere.
    Per esempio, oggi è mercoledì, perfetto! Da domani inizia a togliere le sigarette " in più", senza tante pretese, magari arriverai a fumarne 5 , venerdì prova a fumarne 3 e sabato, se te la senti, buttati.
    Io non ho mai pensato di fumare la mia ultima sigaretta, mi sarebbe presa troppa ansia. L'ho scoperto dopo che quella di quel 28 agosto 2015 sarebbe stata l'ultima....almeno per ora...

    Commenta


    • #3
      Re: Buone intenzioni, poco coraggio

      Originariamente inviato da Erika1979 Visualizza il messaggio
      Benvenuta fra noi. Cerca di pensare al presente e non a come farai domani senza sigaretta. .
      Cito solo la prima frase, ma condivido tutto ma proprio tutto ciò che ti ha suggerito Erika. :rules: Anche io ho smesso dalla sera alla mattina, passando dalle 20/30 al giorno per 40 anni :scary: a zero. Anche io temevo di non farcela a stare al pc senza e quindi avevo a disposizione una buona scorta ma.... ma non è successo niente, anzi! E' molto più facile (e piacevole) stare davanti al pc per delle ore o fare qualsiasi altra cosa, piuttosto che farlo fumando. Certo, la bacchetta magica non ce l'ha nessuno, ma se ti applichi e soprattutto, passo dopo passo, minuto dopo minuto "sopravvivi" i primi giorni, poi i passi saranno falcate e i minuti saranno ore fino a perdere la cognizione del tempo inteso come l'attesa dell'andare a letto perché il dormire aiuta a non pensare e a non fumare ... Dai, ci aspettiamo che ci comunichi che hai deciso e ci stai provando. sito sanihelp A presto rileggerti, ciao.

      Commenta


      • #4
        Re: Buone intenzioni, poco coraggio

        Originariamente inviato da Majmun85 Visualizza il messaggio
        Il punto è che mi piace, o comunque la mia testa bacata crede che sia piacevole
        Ciao Majmun85, oltre a condividere quello che hanno scritto Erika e Baffo, ti dico anche la mia. Ho smesso di fumare da più di 6 mesi ed ho già scritto come e con quali "altalene". Vorrei però confermarti una cosa su quello che hai scritto: sì, è solo la nostra "testa bacata" che crede sia piacevole fumare. Anzi: è la potente nicotina a farci credere che sia così. Ti dirò, io per più di 25 anni ho sempre detto che non smettevo perché mi piaceva. Beh, credimi, solo quando avrai superato le difficoltà dei primi giorni/mesi, ti renderai conto che era falso: fumare non ti piaceva, bensì ti piacerà moltissimo NON fumare ed esserti liberata dalle catene di questo piccolo/grande mostro. Sul come riuscire ognuno ha i suoi tempi e modi, però ti ripeto: non credere ti piaccia fumare. Almeno non prima di aver provato a vedere come è la tua vita senza fumare sigarette. Ed è molto meglio! Te lo dice uno che, lo ripeto, non smetteva di fumare perché diceva e si diceva che era piacevole fumare. In bocca al lupo!

        Commenta


        • #5
          Re: Buone intenzioni, poco coraggio

          Ciao e benvenuta Majmun85! Concordo con tutto ciò che tutti voi avete scritto in questa discussione (compresa te)! tutti i tuoi pensieri sono stati anche i nostri prima che smettessimo di fumare, con le dovute varianti. Io ripeto sempre che la sofferenza più grossa l'ho avuta prima di smettere quando dovevo decidere il momento di abbandonare le sigarette....poi l'ho fatto abbandonando alle spalle una vita di dipendenza e decidendo di provare seriamente un percorso di vita diverso senza nicotina. Ho appena concluso l'ottavo mese di non fumo e non sento più il bisogno di farlo. Ripeto a te quello che qualcuno mi disse 8 mesi fa: " Cosa aspetti a smettere.... nessuno ti vieterà di tornare indietro!"

          Commenta


          • #6
            Re: Buone intenzioni, poco coraggio

            Carissima, io sono esattemente a 31 giorni dall'ultima sigaretta.

            Come te, non avevo il coraggio di smettere perchè mi piaceva, perché mi faceva compagnia, perché io ero io solo con lei..

            Però c'era, sempre come te, quella dannata paura di ammalarmi di cancro.
            Paura perché è da tre anni che sto lottando insieme a mia madre per sconfiggere quel male che le ha preso bocca e gola e quindi so bene cosa può fare il fumo.

            Ti voglio semplicemente raccontare come ci sono riuscita io e soprattutto perché.
            Purtroppo ciò che funziona con uno non funziona con l'altro quindi questa non vuole essere una 'guida' da seguire.

            Sapevo di non riuscire a dire addio alle sigarette da un giorno all'altro, cosi stabilisco di fumarne tre al giorno; mattina, pomeriggio e sera.

            Dopo 10 giorni, sostituendo mattina e pomeriggio con un chewinggum alla nicotina, mi rimane quella serale.
            Non nego di tenermi impegnata 'mangiucchiando'; patatine, nocioline,.. chissene frega!! Preferisco qualche kg in più che molti in meno in futuro a causa della chemio che dovrò fare.

            La sigaretta della sera inizia a diventare sempre più pesantella, gusto strano, per poi diventare disgustosa dopo 10 giorni circa.
            Mi bruciano i polmoni, ha il gusto di un posacenere,e mi rendo conto che la cosa che ho amato tanto in realtà sa di morte e malattia.

            Dopo 10gg di tira e molla mi sono detta: io di questa unica sigaretta al giorno NON NE HO BISOGNO!! Fa davvero schifo e mi fa ammalare.

            E quella fu la mia ultima sigaretta e non la rimpiango affatto. :fest30:

            Io ho capito che è grazie a questa sigeretta serale che finalmente ci sono riuscita.
            Aspettavo tutto il giorno con ansia che arrivasse la sera per poter fumare e alla fine era una tortura. La fumavo 'per forza', perché 'dovevo' ma il gusto era tremendo.

            Perchè allora continuare a mangiare gli spinaci se il gusto degli spinaci proprio ti fa schifo?


            Coraggio Majmun, ce la puoi fare! :You_Rock_

            Commenta


            • #7
              Re: Buone intenzioni, poco coraggio

              Ma certo che ti piace. Tutte le droghe sono buone. O pensi che le persone che arrivano a farsi in vena lo fanno perché l'eorina è cattiva? Tutt'altro ahimè. La nicotina è una buona droga. E poi è legale. È la terza droga più potente (per tossicodipendenza non per i danni) dopo eroina e cocaina.

              Trova i tuoi motivi e smetti. Ognuno ha i propri. Io sono a oltre 100 giorni. Non è stato facile per un caxxo... ma sto meglio. Molto meglio. Ricollegati e raccontaci.

              Commenta

              Sto operando...
              X