annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Smesso da una settimana, ma...

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Smesso da una settimana, ma...

    Ciao a tutti, ho 17 anni, fumo da quando ne ho poco meno di 14, inizialmente non più di 5/6 sigarette al giorno per arrivare all'ultimo anno ad un pacchetto intero al giorno, a volte anche di più, nell'ultimo mese e mezzo ho avuto frequenti bronchiti diagnosticatemi all'rx toracico, oltre a forti dolori al petto, braccia e cervicale, e ho deciso di smettere! inizialmente pensavo ad un problema cardiaco, infatti nonostante la mia giovane età e la totale assenza di patologie congenite potrei essere a rischio causa sovrappeso e vita fortemente sregolata negli ultimi due anni, improvvisamente due anni fa smisi col fare sport, iniziai a uscire spesso con gli amici e di conseguenza a far serata a volte esagerando anche un po con le birrette, nell ultimo anno bevevo circa 6-7 caffè al giorno accompagnati ovviamente sempre dalle sigarette, ora voglio tornare a fare attività fisica e tornare la persona sana che ero quando ero un agonista e giocavo titolare, ciò che mi frena però è il costante pensiero di aver danneggiato gravemente il mio corpo, infatti quando fumavo era frequente che se ero raffreddato trovassi sangue nel catarro, ma non me ne ero mai preoccupato più di tanto, ora è una settimana di assoluta cessazione (ma già più di un mese e mezzo da 3-4 sigarette a settimana) e il dolore al petto non è passato e il sangue alle volte si ripresenta, sia rosso vivo che nero, vorrei andare a correre ma ad essere sincero ho paura, al pronto soccorso hanno detto che sono solo ansioso ma non mi fido molto soprattutto pensando al sangue che non lascia pensare a nulla di buono, dall'rx toracico era uscito solo un ispessimento dei bronchi (cosa che di solito è tipica della bronchite) ma se invece ci fosse altro?

    Continua

  • #2
    Smesso da una settimana, ma...

    Ora ho un altra rx per monitorarmi visto che con l'antibiotico il catarro ed il dolore non sono passati, ma scrivo qua, oltre che per una questione psicologica anche per chiedere se qualcuno ha mai avuto sintomi simili ai miei e se in caso secondo voi sarebbe meglio eseguire una tac ai polmoni e alla gola oltre all'rx, molto spesso oltre a tutto il resto la notte mi manca l'aria e mi sveglio affannato, sono davvero preoccupato perché nonostante abbia smesso il dolore ed il catarro sembrano aumentare e a volte butto fuori letteralmente catarro marrone disseminato di puntini neri (sangue secco) e questo solo quando riesco ad arrivare proprio a fondo col colpo di tosse, con quelli superficiali espello solo muco trasparente. Aggiungo anche che sono allergico al polline e durante gli attacchi gli scorsi anno non smettevo mai di fumare. Chiedo gentilmente se qualcuno ha avuto sintomi simili ai miei, anche magari accentuati dalla cessazione e che cosa fare magari dal punto di vista medico visto che per tutti i medici di base sono psicosomatico (il sangue non può essere psicologico!) Grazie in anticipo e buona serata!

    Commenta


    • #3
      Re: Smesso da una settimana, ma...

      Ciao e benvenuto. Premetto che non sono un dottore ma solo uno che come tanti, ha smesso di fumare e non soffre più di tutti quei disturbi respiratori che il fumo causa, tuttavia per risponderti ti dirò che una settimana di non fumo alle volte è un pò troppo poco per sentirsi decisamente meglio, dall'altra però anche a causa della tua giovane età, ti suggerirei caldamente di consultare un dottore che valuti con attenzione il tuo stato di salute e ti prescriva esami più approfonditi. In bocca al lupo e in ogni caso, non riprendere a fumare! sito sanihelp

      Commenta


      • #4
        Re: Smesso da una settimana, ma...

        Innanzi tutto grazie mille per la risposta, oggi ho rifatto gli rx torace ed è venuta fuori la stessa cosa, a distanza di un mese e mezzo dalla bronchite i bronchi non si sono ancora rimessi a posto, sono ancora fortemente ispessiti, su consiglio del medico ho iniziato a usare il ventolin e devo dire che va meglio, anche se non ho curato il male, l'ho solo alleviato finché non faccio gli accertamenti è l'unica cosa che posso fare anche se inizio a migliorare pian piano. molte volte passo momenti in cui mi manca proprio l'aria ma tutto può essere che è anche accentuato dall ansia data dall'astinenza, che provoca anche dispnea e tachicardia, le facoltà respiratorie sotto sforzo iniziano leggermente a migliorare e in un certo senso molto spesso riesco a colmare il vuoto dato dall astinenza con la felicità di stare meglio, a volte, devo dire mi capita di sentirmi come alienato, distrutto, però poi penso che è tutta una questione di passaggio e mi rilasso, soprattutto uscendo con gli amici o girando in moto cosa che per me è molto terapeutica essendone un appassionato. Volevo porre un quesito riguardo le sigarette elettroniche senza nicotina, fanno male? Se si perché? Quale sostanza dannosa hanno?

        Commenta


        • #5
          Re: Smesso da una settimana, ma...

          Ah dimenticavo, anche voi avete avuto disturbi del sonno quando avete smesso? Sono sempre stato un po il tipo da insonnia, ansioso, frenetico, pieno di cose da fare e che corre da una parte all'altra quindi questo si è sempre riversato anche di notte causa pensieri ecc ho sempre faticato a dormire, ora però è peggiorato molto sto andando a dormire ogni notte alle 3-4 anche a causa della mancanza di fiato... A qualcuno è successo lo stesso?

          Commenta


          • #6
            Re: Smesso da una settimana, ma...

            Ciao, sulle sigarette elettroniche c'è molta letteratura a riguardo, io conosco tanti che svapano da mesi (anche con la nicotina), ma non hanno più fumato le sigarette tradizionali. Magari la gestualità rimane, però non credo possano fare "peggio" di quelle dalle quali stai cercando di allontanarti. Non credo ci sia niente di male a provare, al massimo se non ti trovi bene, ti orienti diversamente.
            Più o meno a tutti, il sonno è venuto meno però poi ritorna e si dorme meglio di prima.
            PS: non potevi scegliere un nik più allegro?

            Commenta


            • #7
              Re: Smesso da una settimana, ma...

              A dire il vero è qualche giorno che non sento più il bisogno di fumare, certo, rimane il senso di vuoto che colmo con chewing-gum o caramelle, ma se penso ad accendermi una sigaretta mi viene la nausea solo a pensarlo, quindi non penso di iniziare nemmeno con quella elettronica, meglio così ^_^ non sono ancora riuscito a liberarmi dal catarro e dal dolore al torace ma il catarro si è molto schiarito quindi la prendo bene per ora (certo qualche altro controllo ho intenzione di farmelo, giusto per scrupolo); unica cosa mi son beccato l'otite, cosa che non ho mai avuto in vita mia e non so se sia correlato in qualche modo allo smettere di fumare, ecc... Il nik l'ho fatto prendendo numeri con significato ma lettere a caso (le prime fan parte del mio nome, le altre a caso) e mi hai fatto accorgere ora del significato sottile che c'è sotto hahahah lo cambierò 😁

              Commenta


              • #8
                Re: Smesso da una settimana, ma...

                Per il nik fai bene, ma ormai qui rimani con quello... varrà per il futuro e forse non sono in tanti quelli che conoscono il latino! :rules:
                Per tutti i piccoli disturbi che lamenti, otite compresa, io credo che molti di loro possano ascriversi all'assenza del fumo, soprattutto se non si è mai sofferto di tali problematiche.
                Ad esempio, ricordo che quando smisi , mi sanguinavano le gengive ed erano diventate iper-sensibili: mi diedi la spiegazione che il fumo aveva steso sulle gengive dopo tanti anni un sottile film tipo domopack che le "proteggeva" ed infatti, dopo qualche settimana, tornarono belle e a posto come quando fumavo e i disturbi erano passati!
                Da una parte possono esserci spiegazioni "fisiche" (vere o no ha poca importanza), dall'altra "psicologiche" perché chissà per quale motivo, al corpo e alla mente sembra dispiacere che abbiamo smesso.
                Ma tu "non ti curar di loro ma guarda e passa". sito sanihelp

                Commenta


                • #9
                  Re: Smesso da una settimana, ma...

                  anche io nelle prime settimane ho avuto problemi di sanguinamento delle gengive..un fastidio assurdo!

                  Commenta


                  • #10
                    Re: Smesso da una settimana, ma...

                    .................... .................

                    Commenta

                    Sto operando...
                    X