annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Ho smesso...

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Ho smesso...

    Ciao a tutti.

    ho smesso da una settimana. I primi giorni sono stati una passeggiata.
    Poi è subentrata una sorta di fissazione che mi sta ancora dando fastidio. Ma come lavora il cervello? Possibile che cerchi continuamente di prendermi alla sprovvista instillandomi falsi ricordi di benessere sul fumo? però RESISTO.

    Ho letto parecchi vostri messaggi. Soprattutto di gente che ha smesso da anni, risalendo soprattutto ai primi messaggi che avete inviato con la decisione di smettere. Mi consola sapere che quasi tutti hanno passato questi strani momenti di scoordinamento. Vi ringrazio per le vostre testimonianze.

  • #2
    Re: Ho smesso...

    Dunque, ho dimenticato le premesse, ovvero che ho fumato per 34 anni una media di un pacchetto al giorno, ovvero 248.200 sigarette per un ammontare di lire e euro complessivamente spaventosi.

    Ho smesso sabato 21/02 alle ore 13,00 (ultima schifosa sigaretta) e sono trascorsi 9 giorni 19 ore 27 minuti. Non ho fumato circa 180 sigarette. 180, capite!? Una liberazione.

    Non mi manca niente del fumo. Mi è persino passato quel raspino che di notte mi faceva rantolare, e questo dopo solo nove giorni. Chissà come sarà magnifico fra un mese, un anno...

    Certo è che ci si rende conto di aver bisogno di aiuto. E leggere e scrivere di questo persorso aiuta sicuramente molto.

    Commenta


    • #3
      Re: Ho smesso...

      Originariamente inviato da Flavio66 Visualizza il messaggio
      Ciao a tutti.

      ho smesso da una settimana. I primi giorni sono stati una passeggiata.
      Poi è subentrata una sorta di fissazione che mi sta ancora dando fastidio. Ma come lavora il cervello? Possibile che cerchi continuamente di prendermi alla sprovvista instillandomi falsi ricordi di benessere sul fumo? però RESISTO.
      :usa:


      Bravo. sito sanihelp
      Se hai fumato per tanti anni, sarai "grandino" :09: ma ciò non ti esime dal seguire semplici accorgimenti per smaltire prima la nicotina ancora in circolazione. Il segreto è bere molta acqua, mangiare frutta e verdura evitare per un pò tutti quegli alimenti che erano associati al fumo tipo il caffé da sostituire con il the per esempio, e fare lunghe passeggiate quotidiane così da riprendersi il fiato.
      Cerca di non stare o frequentare ambienti "fumogeni" ed evita le compagnie fumerecce.
      La strada è in salita per circa un mese, poi piano piano in piano e poi si comincia a scendere. Ma guardia sempre alta per almeno sei mesi se non di più. Torna spesso a trovarci.

      Commenta


      • #4
        Re: Ho smesso...

        Si, grandicello … diciamo che 66 dopo il nome è l’anno di nascita. Ho iniziato prestissimo. E non ho mai pensato di smettere. Davvero: non ci ho mai provato.
        Ultimamente osservavo i miei amici, ex accaniti fumatori che con la “senilità” avevano smesso. Dicevano da un giorno con l’altro, senza rimpianti. Onestamente oggi credo lo abbiano fatto certamente senza rimpianti, ma non senza fatica. Mi chiedevo il motivo, mentre mi mancava il respiro, mentre il fumo mi avvolgeva e la letargia copriva ogni emozione.
        Poi, il 21 di febbraio sono andato a comperare la stecca della solita marca. Beh, avevano fatto il restyling del pacchetto immergendolo in altri colori e parole. Sono rimasto un po’ basito e mi sono sentito uno schiavo. Uno sciocco modaiolo che una compagnia di tabacco ha asservito a sé per troppi anni. Ho comunque fumato due sigarette :scaryschiavo!). Alla seconda ho sentito il disgusto e sono arrivato a dieci giorni senza fumare.
        Ho ripreso quel libro di Carr Allen che avevo abbandonato tanti anni anni fa. Il capitolo 40 “L’ultima sigaretta” era troppo per me, allora. Non ci credevo, tutto qui. L’avevo regalato a qualcuno che me lo togliesse di torno. Invece l’ho ricomperato e l’ho riletto con un altro spirito ed ho avuto la “rivelazione”. Ho visto anche il video, che, per me, è stato anche più coinvolgente del libro.
        Grazie Baffo per i consigli, che seguirò alla lettera :rules:. Immaginavo fosse una bella passeggiata su un sentiero di montagna. Forse lo sarà, ma al momento è davvero in salita, come scrivi tu. Non demordo perché so che in cima ci sarà un giardino dove poter RESPIRARE ancora e tornare a correre.

        Commenta


        • #5
          Re: Ho smesso...

          Anche il mio 54 è l'anno di nascita... solo 12 più di te, ma non è un problema perché siamo tutti uguali, grandi e piccini, quando ci incamminiamo su un percorso nuovo o, se preferisci, quando decidiamo di svoltare l'angolo...
          Capisco e condivido le scelte dei tuoi amici che sono arrivati prima di te alle stesse tue conclusioni :rules: A me capitò con alcuni miei amici che stavamo in pizzeria e io mi alzai per uscire e tutti mi dissero in coro, neanche l'avessero studiata: ma 'ndovai, fumare non è più di moda! ed in effetti, da lì a qualche giorno smisi.
          Allen mi è stato d'aiuto al punto che non ho mai finito il suo libro: trovai l'ispirazione in mezzo a tutte quelle banalità (mi perdoni il caro estinto) che aveva scritto e menomale perché non sarei riuscito a finirlo, figuriamoci a rileggerlo!!!
          Smettere, più che "una passeggiata di salute", è una passeggiata verso la salute" ma facilissima non è ed è per questo che bisogna fare molta attenzione perché è quasi più facile ricaderci che perseverare. Ma se riesci, dopo sarai un altro e ben contento di ciò che hai fatto. Torna presto, ti suggerirei tutti i giorni per un bel pò di tempo.
          :You_Rock_

          Commenta


          • #6
            Re: Ho smesso...

            Ok 13 giorni sono passati dal fatidico “voglio smettere”. Giorni nei quali la mente è entrata in un loop di concentrazione sulle sigarette. Concentrazione per smettere d’accordo, ma pressoché esclusiva. Strano davvero, considerando che mi capita di pensare a quanto non abbia voglia di fumare, persino nei momenti in cui nemmeno prima avrei mai acceso una sigaretta, ovvero appena sveglio.
            Poi esistono tutti quegli automatismi che spesso sono davvero ridicoli. L’altro giorno pensavo a come festeggiare questo piccolo traguardo di essere riuscito a smettere e la risposta improvvisa della mente è stata: “Fuma una sigaretta”. Non l’ho fatto ovviamente, ma mi lascia senza fiato come la risposta che arrivi per prima alla domanda “che faccio..?” sia “Fuma!”
            Una risposta che arriva da un corpo martoriato dalle sigarette, incapace di fare quattro passi, indolente al punto di giustificare la noia, la fatica di respirare.
            Beh lo abbiamo capito tutti che dobbiamo porci nei confronti del fumo come si farebbe con un nemico insidioso. Certo: facile a dirsi.

            Commenta


            • #7
              Re: Ho smesso...

              Ve lo confesso: non ho una grande pura di cascarci perché tutto sommato (anche se può sembrare ridicolo) non ho mai apprezzato alcun sapore (??) del fumo. Per me sono state tutte uguali le marche di sigarette che ho cambiato nel tempo. Solo un gran bruciore di stomaco. Già, un’idiota che ha fumato quasi trecentomila sigarette, senza piacere alcuno, da masochista.
              Però so che potrebbe succedere se si abbassa la guardia. Sembra “Cambia la tua vita con un click”: oramai in cinquant’anni di vita esistono delle cose che si fanno senza pensare, con il pilota automatico. E in uno di questi momenti potrebbe essere facile trovarsi dentro ancora senza capire di averlo fatto.
              In casa ho ancora il pacchetto iniziato con dentro 18 sigarette e altri 9 pacchetti intonsi. Sono nascosti insieme a tutti gli accendini e ai posaceneri, perché va bene sfidarsi, ma occhio non vede… è sempre meglio. Voglio che restino lì ad appassire al posto mio, in una specie di ritratto di Dorian Gray al contrario. Ce la farò? Non lo so. Per questo ho cercato un forum dover poter postare le sensazioni che mi attraversano.

              Commenta


              • #8
                Re: Ho smesso...

                Originariamente inviato da Flavio66 Visualizza il messaggio
                Ve lo confesso: non ho una grande pura di cascarci perché tutto sommato .
                Non fidarti. :rules: Come hai già osservato, il comportamento della mente è strano e fossi in te, non sarei tanto sicuro dall'essere immune al canto delle sirene che ti invitano a ricominciare... :dagger: Poi tutto può essere: io ci ho pensato per anni, mia moglie solo qualche volta e senza nemmeno tanta enfasi.
                Io negli ultimi tre anni prima di smettere, me le facevo e poi una volta smesso, ho lasciato tutto a portata di mano, posacenere (vuoto) compreso. Stavano lì per ricordarmi che avrei potuto riprendere in ogni momento ma contava di più la mia determinazione della loro lusinga.
                Ognuno è fatto a modo suo, l'importante è riuscire nell'intento.
                Passa anche nel week end. Ciao. sito sanihelp

                Commenta


                • #9
                  Re: Ho smesso...

                  Sono vicino al mese!! Mancano solo tre giorni… Però mi sta succedendo una cosa stranissima: la mattina mi sveglio prestissimo, ma questo ho letto che è normale, però è qualche giorno che lo faccio con un forte senso di bruciore nello stomaco e sapore di fumo in bocca (!!).
                  La stessa orribile sensazione che avvertivo quando fumavo più del solito. Quando esageravo. Ora mi chiedo: come è possibile sentire anche il sapore del fumo? Può essere lo stress a causare questo bruciore?
                  A qualcuno è capitato?

                  Commenta


                  • #10
                    Re: Ho smesso...

                    Originariamente inviato da Flavio66 Visualizza il messaggio
                    Può essere lo stress a causare questo bruciore? A qualcuno è capitato?
                    :rules: A me non ricordo se è successo, ma penso sia tutta una questione di testa! Oramai la nicotina che circola nel sangue, l'hai espulsa, ti sarà rimasta quella nei polmoni... o forse hai un pò di tosse/catarro? Tutto è possibile con il fumo, ma vedrai che prima o poi tutto passa. Persevera e guarda avanti. Buona giornata. sito sanihelp

                    Commenta


                    • #11
                      Re: Ho smesso...

                      Ecco: un mese è trascorso, tra alti e bassi. Alti pieni di euforia e orgoglio. Bassi senza preavviso, ma superabili. Mi è passato il bruciore, ma sto cominciando adesso ad espellere il catarro. Ognuno reagisce alla sua maniera. L’ho capito leggendo le testimonianze di questo forum.
                      Resta ferma la convinzione di fondo che ora detesto la sigaretta e tutto quello che mi ha fatto. Ne ho parlato con dei colleghi fumatori che mi hanno guardato con un’espressione un po’ di compatimento. Come se mi fossi bevuto il cervello e attribuissi al fumo tutte le colpe possibili ed immaginabili. Avrei potuto spiegare loro che voglio demonizzare al massimo le sigarette per non caderci mai più. Che non sto spostando i miei problemi sul fumo, come un lobotomizzato.
                      Però sapevo che era impossibile… Lo avrei fatto anch’io, un mese fa. A costo di giustificare la mia dipendenza avrei creduto di trovarmi di fronte ad un folle che si lascia manipolare dalle pubblicità. Oggi so che vero il contrario. Che il branco è composto da tutte quelle persone che fumano. Offensivo? Può darsi.
                      Sto imparando ad accettare me stesso senza una sigaretta fra le mani. Ed è BELLISSIMO.

                      Commenta


                      • #12
                        Re: Ho smesso...

                        Originariamente inviato da Flavio66 Visualizza il messaggio
                        Ecco: un mese è trascorso, tra alti e bassi. Alti pieni di euforia e orgoglio.
                        Sto imparando ad accettare me stesso senza una sigaretta fra le mani. Ed è BELLISSIMO.
                        Questo è lo spirito giusto, sicuramente avrai altre tentazioni ma la luce è vicina ... complimenti:You_Rock _

                        Commenta


                        • #13
                          Re: Ho smesso...

                          Grazie nonno per il supporto.

                          Siccome ho smesso il 21 di febbraio e il quit counter conta mesi da 30 giorni considererà il 23 aprile come due mesi di assenza da fumo. Giorno più, giorno meno è comunque parecchio che non fumo.

                          Sabato ho preso il coraggio di tirare fuori dal “nascondiglio” il pacchetto che avevo iniziato ed ho spezzato tutte le rimanenti sigarette per gettarle in pattumiera. Mi sono sfidato ed ho vinto. Niente mi ha fatto ricordare che ho fumato per più di trent’anni. Niente mi ha fatto rammaricare di non “poter” più fumare. E non è stato nemmeno così teatrale, come mi aspettavo. E’ stato solo semplice.

                          Onestamente ho passato brutti giorni. Non è davvero facile. Per niente. Ci vuole costanza. Bisogna guerreggiare con la mente per parecchio tempo. Però con una forte determinazione è possibile smettere. Sto anche quasi smettendo di accorgermi che in tutti i film e telefilm fumano incessantemente, e di tutto. Altro che libertà di espressione… vabbè!

                          Ho imparato ad associare l’improvvisa voglia con un senso di soffocamento e così passo oltre; ora è davvero un piccolo prurito che passa. Sono ingrassato, si!, ma mi importa poco. Il traguardo raggiunto è più importante di qualche kilo che se ne andrà quando avrò smesso di sostituire il cibo con la sigaretta. Anche questo sta accadendo. Due mesi forse non sono molti, ma per me sono più di 1000 sigarette non fumate e un decoroso risparmio economico.

                          Commenta


                          • #14
                            Re: Ho smesso...

                            Originariamente inviato da Flavio66 Visualizza il messaggio
                            quando avrò smesso di sostituire il cibo con la sigaretta.
                            :rules: Sicuramente volevi dire il contrario... ma fai mooolta attenzione perché la testa gioca brutti scherzi!!!! Io penso che si è fuori del tutto dopo un tempo variabile per ciascuno, ma piuttosto lungo e, senza voler frustrare le aspettative di nessuno, penso che la base sia un anno!
                            Tu, Flavio, mi sembri sulla strada giusta, anzi complimenti! :240: ma guardati alle spalle che la nicotina è traditrice. sito sanihelp

                            Commenta


                            • #15
                              Re: Ho smesso...

                              uh, mamma mia, Baffo: hai ragione, che terribile lapsus!!!! :scared1:

                              Le insidie sono sempre dietro l'angolo... Faccio molta attenzione. Grazie davvero.

                              Commenta

                              Sto operando...
                              X