annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Ma i cerotti aiutano???

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Ma i cerotti aiutano???

    Potete darmi un consiglio se i cerotti vi hanno effetivamente aiutato?, oppure sono solo io che ho pensato oltre ai fiori di back di usarli almeno per i primi giorni.

  • #2
    Secondo me aiutano parecchio. Ti permettono di gestire in due fasi la disassuefazione, prima la ritualità e gestualità, poi tolti i cerotti rimane la pulizia totale della nicotina dall'organismo, ma a quel punto sarai già disabituato e scalato con la dose e non te ne accorgerai neanche.

    Il tutto secondo me è comunque subordinato ad un colloquio con un medico del centro antifumo della tua città, solo lui può stabilire professionalmente dosi e tempi della disintossicazione.

    Commenta


    • #3
      Anche a me i sostitutivi sono serviti.

      Più che altro ti lasciano libero per un pò di tempo del fastidio della sindrome d'astinenza "fisica".

      Questo per me è stato importante, perchè avevo difficoltà ad affrontare una crisi che nel mio caso arrivava a darmi sintomi molto, molto fastidiosi.

      Contenere questo "controeffetto" della nicotina mi ha permesso di avere la mente solo ed esclusivamente al fumo come comportamento (e gestualità) e di capire certi meccanismi della dipendenza da nicotina.

      In particolare mi ha aiutato farmi l'idea che la nicotina è essenzialmente una sostanza inutile ed inefficace: il suo effetto (che passa alla terza sigaretta fumata) è relativamente trascurabile, mentre il suo "punto di forza" nel creeare la dipendenza è le sensazioni negative che lascia quando viene man mano espulsa dl sistema nervoso.
      Questa cosa mi ha fatto riflettere su come molte delle idee che avevo sulla sigaretta erano sostanzialmente credenze irrazionali o improprie.
      Non è vero che "non si può stare senza fumare, altrimenti...." (continua)
      I'm on a mission to never agree!

      Commenta


      • #4
        Ciò sarebbe pensabile solo se la sigaretta veramente fosse una sorta di panacea. Ma questo è smentito dalla nostra esperienza. La quale ci suggerisce piuttosto che l'effetto a medio-breve termine della nicotina è in realtà blando, e non lenisce che per un brevissimo attimo le ansie e la tristezza della nostra quotidianità.

        E' pur vero che la sindrome d'astinenza, sempre in agguato, finisce per pesare invece su tutta quella costellazione di piccoli e grandi problemi emotivi che fanno parte del nostro bagaglio psicologico, peggiorando le cose.

        da ciò ne deriva che la nicotina ha l'effetto esattamente opposto di quello che noi vogliamo ottenere fumando, e che pensiamo sia il motivo reale per cui noi non riusciamo a smettere di fumare.

        Ciò rende il fumare, proprio dal punto di vista della dipendenza, irrazionale.
        I'm on a mission to never agree!

        Commenta


        • #5
          Mi avete convinto! Questa mattina sono andato in farmacia ho comperato i cerotti e me lo sono immediatamente applicato. Non so se ce la farò? ora sono 3 ore che non fumo è difficile ma abbastanza gestibile. Io sono un ex alcolista e da 5 anni sono astemio ma, credetemi la dipendenza da fumo e soprattutto l' astinenza è uno spasso ma, come cita Claudio; ciò rende il fumare, proprio dal punto di vista della dipendenza, irrazionale.

          Commenta


          • #6
            GRANDE Demiliot !

            Tieni duro, leggiti un pò di messaggi sul forum e non sottovalutare la nicotina: è molto, molto subdola.

            Ricordati che ogni 'crave' si esaurisce nel giro di tre minuti, anche se la percezione del tempo si dilata sotto astinenza.

            Ricordati anche che la maledetta farà di tutto per farti desistere dal tuo proposito, la mente arriva ad inventarsi motivazioni incredibili per avere il suo FIX di nicotina.

            Buona fortuna e rimani con noi.

            Marco

            Commenta


            • #7
              Vi ringrazio tutti, sono soltanto 6 h che non fumo, in 25 anni che fumo è successo raramente, pensavo di dover stare peggio in ogni modo il percorso è lungo e mi devo armare di tantissima pazienza. Probabilmente avendo il cerotto la sindrome d'astinenza è meno fastidiosa. Vi rinnovo la mi gratitudine e vi farò saper gli eventuali futuri sviluppi.

              Commenta


              • #8
                Sicuramente è meno fastidiosa, visto che la sostanza che da dipendenza è la nicotina. Però c'è il fattore gestualità e riflessi condizionati da tenere "sotto controllo" per dire così...

                Inoltre tu la nicotina sei abituato a fumarla nel tabacco, in modo tale che ti arrivano grandi quantità di nicotina molto velocemente al cervello ad intervalli, mentre coi cerotti hai un rilascio lento, costante e di modeste entità di nicotina. Credo che questo serva proprio a far sì che tu introduca la minor quantità di nicotina possibile senza che si accenda la sindrome di astinenza.

                E' inoltre importante che tu segua la terapia nel modo che ti consiglia il foglietto. Ancora meglio sarebbe se tu utilizzassi questi farmaci sotto controllo medico (del tuo medico di famiglia, se ne capisce, o al limite rivolgendoti ad un centro antifumo dell'ASL).
                I'm on a mission to never agree!

                Commenta


                • #9
                  le gomme hanno lo stesso effetto dei cerotti?

                  Commenta


                  • #10
                    il tacchino freddo non è per tutti, ci vuole MOLTO autocontrollo e MOLTA forza di volontà, unita ad un sostegno morale di chi ti circonda!!!
                    Quando il gioco si fa duro.... I duri cominciano a giocare

                    Commenta


                    • #11
                      sono quasi tre mesi che ho smesso e l'ho fatto col tacchino freddo!
                      è stata veramente dura e continua ad essere duretta...vi dico una cosa: non ce l'avrei mai fatta senza l'incoraggiamento di mia madre a cui ho letteralmente rotto le scatole per tutto sto tempo!

                      a mio avviso aiuta molto il conforto di gente che vi sta vicino, che sa cosa vuol dire fumare, che ha smesso da tanti anni.

                      Commenta


                      • #12
                        scusate se disturbo...tempo fa, in un post su smettere di fumare, avevo letto di sigarette alla frutta x sostituire le vere...ma non mi ricordo piú il nome, né dove si comprano...qualcuno puó aiutarmi e dirmi se sono meglio dei cerotti o pastigliette varie? grazie mille.

                        Commenta

                        Sto operando...
                        X