annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Mi sto prendendo in giro...

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Mi sto prendendo in giro...

    Ciao a tutti.
    Siccome mi faccio leggere molto raramente nel forum, vi ricordo brevemente la mia storia: ho smesso di fumare da 49 giorni, ho avuto una ricaduta domenica 6 febbraio in cui ho fumato 3 sigarette, ora sono circa 2 settimane che fumo una sigaretta al giorno...
    E continuo a ripetermi che io ho smesso di fumare!
    È possibile che io, felicemente sposato, padre di una fantastica ragazzina, modello di molti colleghi sul lavoro mi riduca la sera, tutte le sere, a rubare dal pacchetto di mia moglie (che non ha ancora maturato la decisione di smettere) una sigaretta e me la fumi di nascosto...
    Mi faccio pena...
    Mi faccio pena durante il giorno, ma la sera... la sera non ragiono più, cala il sipario sull'uso razionale del cervello, mi rubo la sigaretta e me la fumo!
    Scusate lo sfogo, forse il solo fatto di essere riuscito a dire a voi il mio segreto serve a farmi tornare la ragione...
    Mah, non so, certo che è triste sentirsi percepiti in un certo modo e comportarsi in maniera diversa...
    Mia figlia, mia moglie, gli amici si complimentano con me... ed io li sto prendendo in giro...
    E assieme a loro prendo in giro me stesso!
    Che schifo!

  • #2
    Avevi smesso completamente e dopo un po' di giorni hai ricominciato. Però nessuno lo sa. Ma il problema è che non riesci a smettere (quell'unica sigaretta) o non riesci a dire la verità?
    Guarda che una ricaduta non è un fallimento totale, basta riprovare e prima o poi ci si riesce. Non c'è nulla da vergognarsi, magari hai sbagliato sistema: forse ti servono i cerotti o i fiori di bach.
    Ma se a tua moglie e a tua figlia dici che non fumi più, oltre che ad ingannarle (come sai benissimo) impedisci loro di aiutarti, le tieni fuori dai tuoi pensieri, dai tuoi stati d'animo.
    Secondo me adesso puoi scegliere tra due alternative o rinunci alla tua sigaretta rubata e quindi diventi esattamente come vuoi essere percepito oppure racconti quello che è successo e lasci che le persone ti vedano per quello che sei. Un uomo che ha intrapreso un percorso difficile e che come tutti può fare degli sbagli o avere delle incertezze.
    in bocca al lupo

    Commenta


    • #3
      Tu devi dire loro, come a te stesso, che ce la stai mettendo tutta. Che tu hai una voglia fortissima di smettere e che in questo processo ti aiuti come puoi. Ognuno di noi ha trovato la sua strada per smettere. Io oltre ai fiori di bach, bastoncino di liquirizia costantemente in bocca, caramelle e porcherie varie, ho scoperto le sigarette di paglia (come le chiamo io) dell'erborista, perchè una volta passato il bisogno di nicotina rimaneva comunque il bisogno di accendersene una. Ora ho cominciato il mio terzo mese senza nicotina (non senza siga), ne fumo a seconda dei casi (ovvero del nervoso e problematiche varie) 1,2 massimo 3 al giono. Ieri e oggi zero!! Prova, se vedi che fumartene una di quelle finte comunque ti fa passare la scimmia, fallo. Pian piano elimineremo anche quelle.

      Commenta


      • #4
        Originariamente inviato da max1862
        Ciao a tutti.
        Siccome mi faccio leggere molto raramente nel forum, vi ricordo brevemente la mia storia.....
        Non ti crucciare troppo. La nicotina contenuta nelle sigarette da un potente "rinforzo negativo". Praticamente dopo un pò di ore dall'ultima sigaretta nel tuo cervello si verificano tutta una serie di trasformzaioni che si traducono in un forte senso di malessere abbastanza indefinibile e in una forte voglia di fumare. Precisamente la parte del cervello interessata è quella che regola i meccanismi della soddisfazione e della motivazione, perciò immaginati un pò che casino ti fa nella testa la nicotina!

        Il fatto è che poi alla fin fine siamo noi a sentirci deboli, come se fumare fosse una cosa piacevole come un'altra alla quale non sappiamo resistere. Ma non è vero, è la nicotina che si insinua nel cervello andando a colpire certe parti di esso facendo sì che il cervello stesso si adatti alla sostanza. E' obbiettivamente doloroso e difficile trattenersi dal fumare, non siamo noi a essere deboli o stupidi o chissà cos'altro!

        Fatto sta però che questo processo è assolutamente reversibile, anche se ci può volere un pò ti tempo e un bel pò di tentativi prima di riuscire ad imbroccare la volta buona. Succede così per praticamente ognuno di noi.
        I'm on a mission to never agree!

        Commenta


        • #5
          [QUOTE=max1862]Ciao a tutti.
          Siccome mi faccio leggere molto raramente nel forum, vi ricordo brevemente la mia storia: ho smesso di fumare da 49 giorni, ho avuto una ricaduta domenica 6 febbraio in cui ho fumato 3 sigarette, ora sono circa 2 settimane che fumo una sigaretta al giorno...

          Ma perchè noi uomini siamo obbligati a farci vedere sempre bravi, cercare di essere perfetti. E che ca**o. Parlane con la tua famiglia, quello che stai facendo è una cosa molto difficile. Tua moglie capirà sicuramente, la tua speldida ragazzina pure. Anch'io sono sposato, con due bambine una di 4 anni ed una di sette, e gli ho raccontato quello che stava facendo il babbo, chiedendogli scusa se qualche volta ero un pò più nervoso. Ti ripeto, parlane, più il tempo passa più diventa difficile e più sensi di colpa ti fai.

          Commenta


          • #6
            Ho deciso, riparto.
            Ieri sera non ho fumato la mia sigaretta quotidiana (mi sono addormentato sul divano eheheh) e stamattina ho detto BASTA!
            Ho bisogno di una risposta se potete darmela.
            Quell'unica siga giornaliera per tre settimane dite che è sufficiente per farmi rivivere l'astinenza sporca delle 72 ore?
            Ciao.
            Grazie.

            Commenta


            • #7
              Difficile da dire. Ognuno è fatto a modo suo. Credo però che con una sola sigaretta l'astinenza dovrebbe essere più sopportabile. Cmq fumarne zero da la certezza assoluta
              I'm on a mission to never agree!

              Commenta

              Sto operando...
              X