annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Per Il Gruppo Di Autoaiuto

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Per Il Gruppo Di Autoaiuto

    Ciao a tutti!strano, ma sono sopravissuta al 1º giorno senza quasi fumare!!per 2 volte ho dato una boccata alla sigaretta di mio marito!! Io non so se é uguale x tutti, ma io continuo con la sensazione di vuoto, mi manca qualcosa.. e anche se mangio sedano o carote, non é la stessa cosa.voglio vedere se riesco a non fumare senza aiuto di niente, a non essere la mia forza di volontá! e voi, come avete passato il 1º giorno?che trucchi avete usato x non fumare?

  • #2
    Ciao Titti, io per ora resisto ho smesso domenica alle ore 18.00 e ancora resisto....
    oddio ho usato l'ultimo pacchettino di nicorette ma solo 5.
    Oggi non ho resistito e ho comperato un pacchetto di sigarette da 10 che ho lasciato in macchina ancora chiuso. L'ho comperato ma appena uscita mi sono sentita in colpa e l'ho abbandonato li.
    Mi sa che poi lo butto
    Anche io sento molto vuoto ma cerco di non pensarci
    DAi forza che ce la facciamo
    Lorenza

    Commenta


    • #3
      Ciao Lorenza, e grazie per rispondermi!!Io non ho sigarette in casa, finché non arriva il marito, ma ho terribilmente voglia di fumare, che non mi passa!Non posso passare il tempo a mangiare, sennó in 1 settimana metto su quanto? ma cosa posso fare x ingannare la voglia? avevo letto di bere tanta acqua e usare limone...c'é altro che si puó usare?

      Commenta


      • #4
        credo che la cosa migliore sia cercare di tenersi occupati . Io stamattina mi sono alzata prestissimo ( colpa del mio bimbo che alle 6.30 aveva fame!) " oddio e adesso che faccio?" dormire non sene parla tra un quarto d'ora mi devo svegliare... come faccio a resistere a non fumare?" e sai che ho fatto????????? ho sistemato il sitemabile in casa .. vista l'ora. L'unica cosa che ti dico è di fare tante tante cose che vedrai che poi passa la voglia e pensare che tra meno di due minuti ( tempo inferiore alla durata della sigaretta) la voglia passa e tu hai vinto una piccola battaglia
        .Dai che ce la facciamo. Tu sei in ufficio? o a casa?
        Ti consiglio anche di rileggere i post vecchi .. serve vedrai come serve
        Baci

        Commenta


        • #5
          Io non lavoro, quindi passo molto tempo in casa e con molti "spazi vuoti". ho due bambini, 11 e 13 anni,che mi tengono occupata, ma seguo i tuoi consigli e cerco piú cose da fare per non pensare alle sigarette. grazie e un bacio!

          Commenta


          • #6
            quando vuoi io son qui.... credo che facendoci coraggio ce la possiamo fare...Ti racconto una cosa. Io adoro le creme profumate e sai che bello alla sera togliersi i vestiti e sentire ancora in profumo della crema messa su al mattino?
            E non ci crederai dopo soli due giorni la mia pelle è più luminosa.. proviamo a puntare anche sulla nostra vanità
            Aribaci

            Commenta


            • #7
              x Titti38 e Lorycarlo

              Ragazze, io mi chiamo Margherita ed ho da poco compiuto i 50 anni. Ho smesso il famoso cilindretto il 7 di maggio. Ora dimostro 10 anni di meno, me lo dicono tutti! Già dopo pochissimi giorni mi dicevano che avevo il colorito + roseo. ora poi riesco a correre anche le scale in salita, senza fiatone, ossia poco. Prima, nemmeno 1 gradino senza ansimare...continuat e così che siete sulla strada giusta! Scrivo per dare coraggio a Titti ma anche a Lory, puntando sulla vanità...ma è vero quello che vi dico. Certo ho sofferto x la mancanza e non vi nascondo che nei tempi "morti" la voglia c'è ancora, ma basta impegnarsi in qualcosa (come dice Lory) che poi passa! Certo la volontà ci vuole eccome...ma ce la sto facendo io con oltre 30 anni di fumo alle spalle, non ce la fate voi pivelline?..(nel senso di piccoline, potete essere mie figlie!) io ho smesso xkè ho visto mia madre morire di cancro e non è stato x niente carino. Forse ancora posso evitarlo, smettendo la droga...ciao e in bocca al lupo!!!

              Commenta


              • #8
                grazie diesis.... hihihihih diciamo che vista la tua e la mia età ti posso chiamare zia ..nel mio caso saresti stata una mamma molto precoce

                Commenta


                • #9
                  I tempi morti prima mi ammazzavano anche a me. Ora meno. Quando entro i un tempo morto faccio mente locale al fatto che non è il tempo morto in sè ad "esigere" che che io abbia una sigaretta i mano, bensì, molto più banalmente, è la mia attenzione (forse perchè non cè altro da fare, o forse perchè ero abituato così) che va alla sigaretta. Ma in sè e per sè la sigaretta non riempie un tempo morto. Ma no è che non lo riempie perchè la sigaretta è brutta, cattiva ecc. ,ma proprio perchè non ne è letteralmente capace Non ha tutta questa forza.

                  Mi sto accorgendo i fondo che la mia dipendenza psicologica è come una specie di finzione. In realtà il potere che ha la sigaretta consiste solo in quel potere che gi do io. Di per sè ne ha poco, anche se ne ha a causa della nicotina.

                  Perciò prima mi facevo molte paranoie sul fatto che la sigaretta colma i vuoti, aiuta a parlare ec. Smettendo di fumare, mi dicevo, come farò? Invece mi accorgo che non è vero.

                  Noi tutti siamo ok, come diceva il filosofo, e la nostra personalità non è sbagliata o da cambiare. Il nostro scopo è solo quello di abbandonare un dato comportamento: fumare. Punto e basta. Il resto va bene, compreso i tempi morti.

                  Quello a cui dobbiamo opporci non è qualche nostro fantasma interiore a cui la siga da forma, bensì ad un comportamento che abbiamo col tempo reso automatco. Combattere contro l'automatismo, non contro noi stessi.



                  Mi sono spiegato male ma pazienza.
                  I'm on a mission to never agree!

                  Commenta


                  • #10
                    ecco quando ti spieghi male Claudio io riesco a capirti.... hihihi

                    Commenta


                    • #11
                      da Sofiavirgo per il gruppo di autoaiuto

                      Ciao a tutte/i
                      ho appena riletto la chat e volevo salutare le compagne di chat, Liliana e il dr Valesi. Ma anche Lory e Claudio.
                      Sono contenta
                      S.

                      Commenta


                      • #12
                        ci sto provando anch'io

                        Originariamente inviato da Ospite
                        Ciao a tutte/i
                        ho appena riletto la chat e volevo salutare le compagne di chat, Liliana e il dr Valesi. Ma anche Lory e Claudio.
                        Sono contenta
                        S.
                        ciao a tutte sono nic, a seguito della diagnosi di un "edema di reinke" alle corde vocali sto cercando di smettere............ .sono cioe' passata da 25 a 5 sigarette al giorno, ma voglio fortissimamente voglio smettere completamente. Oggi ho finito l'ultimo pacchetto che avevo in casa eseppur crepassi non le ricompro. grazie a tutti per leggermi

                        Commenta


                        • #13
                          x TITTI

                          Abbiamo preso questa storica decisione quasi nello stesso momento Titti. Riusciremo? Io l'ho detto a tutti che cercavo di smettere,in famiglia, ai parenti , ai colleghi (pure quelli antipatici) così un'eventuale ricaduta mi esporrà al pubblico ludibrio.
                          Il consiglio di tenersi occupati che ho letto nei post è senz'altro quello vincente. Io cercherò di seguirlo. Ma che dite non è che cascherò in qualche altra forma di dipendenza?
                          Ciao Titti in bocca al lupo

                          Commenta


                          • #14
                            Benvenuto!

                            Bravo Nic! secondo me hai fatto la cosa più bella di questa giornata!
                            Un grossissimo in bocca al lupo!
                            Susy

                            Commenta


                            • #15
                              Il rischio c'è sempre. Una volta io smisi le siga e mi attaccai alla Nutella (non scherzo). Questo mi accadde anche per motivi di "omeostasi familiare". Nel senso che anche adesso non appena ho fatto sapere in famiglia che avrei smesso i miei hanno cominciato a lasciare pacchetti ovunque e hanno cominciato a comprare nutella (che io non devo assolutaente mangiare perchè tendo a dipenderne). Molto probabilmente stanno cercando semplicemente di far sì che tutto rimanga com'è, ma non consapevolmente.
                              I'm on a mission to never agree!

                              Commenta

                              Sto operando...
                              X