annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

non ce la faccio

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • non ce la faccio

    Ciao a tutti,
    oggi mi è presa una grande tristezza, non ci riuscirò mai a smettere......
    eppure lo voglio eppure mi fanno schifo, non capisco perchè non ci riesco, volevo smettere oggi visto che il 28 novembre è il mio compleanno e mancano solo 4 gg al giorno fatidico in cui mi sono sentita male la prima volta per una crisi di panico....
    Vorrei tanto smettere, oggi sono proprio demoralizzata, ieri ho appreso una brutta notizia un ragazzo di 37 anni che lavorava con mio fratello è morto per un aneurisma celebrale, non fumava e nn beveva, chissà cosa spetterà a me!!!
    Ho paura e tristezza dentro me...
    scusate lo sfogo....
    un abbraccio
    jeany

  • #2
    tesoruccia,
    permettimi ancora di farti un po' "la maternale", e dirti che la tua Paura è ciò che ti porta a fumare, come un bambino che ha paura dei fantasmi ma li cerca come spauracchio, una specie di contraddizione, se vuoi un bel paradosso.
    la Paura... quanto c'è da dire, da imparare...
    LA PAURA, che ci fa restare bambini impauriti, che ci fa scattare la violenza, che ci porta alla depressione.
    Sei impaurita dalla morte del ragazzo e invece di dire, ok, qua mi fermo, questo doloroso episodio lo prendo come una lezione di vita, no, la reazione è: non ce la faccio, l'unica certezza che ho è l'arrivo della malattia e della morte, quindi le cerco, anzitempo, perchè, una volta che arrivino, forse potrò combattere finalmente contro qualcosa che non sia me stessa.
    l'autoaggressione, che tanto ti e' cara.
    tu sei buona e non riesci a far del male agli altri, quindi ti autolesioni, cercando la "certezza" che ti porti a dire: non ho vissuto inutilmente.
    in fondo e' una perversa ricerca di autostima.

    pensiamoci, e risolveremo il tuo caso, prima o poi, basta che tu lo voglia VERAMENTE.

    Per quanto riguarda partecipare al gruppo che prova a smettere il 1 novembre, non ti sentire obbligata a parteciparvi, è meglio non farlo se si è certi di partire col piede sbagliato, per se'e per gli altri; semplicemente osserva quel che succederà, che sarà comunque terapeutico pure per te, anche se ancora fumi.
    un bacioso
    lily

    Commenta


    • #3
      ciao lily

      Grazie per la tua celere risposta.
      Si ho paura dei fantasmi e li cerco, ho paura delle malattie e non faccio altro che fare analisi ssu analisi, senza cambiare il mio stile di vit, ho solo iniziato attività fisica.
      Io voglio partecipare al forum per smettere di fumare insieme, ne sono convinta.
      Sai una cosa, non offenderti, dico questa cosa in genere, quando mi si dice, se lo vuoi veramente ce la fai.. queste asserzioni mi disarmano, lo voglio o non lo voglio?
      Ma se non lo volessi verrei qui a chiedere aiuto?
      Comprerei i fiori di bach per smettere?
      COmprerei libri che parlano di tabagismo?
      SPenderei forze fisiche e mentali per capire e informarmi?
      Ma allora perchè?
      Sono su un bivio, voglio o non voglio smettere?
      Credo di si ma c'è una parte di me che non mi aiuta, e quando mi si chiede lo vuoi veramente dico si lo voglio, un piede va avanti l'altro rimane fermo e non oltrepassa la barriera...
      grrrrrrrrrrrrrrrr

      Commenta


      • #4
        Jeany io penso di capirti.
        A differenza di te la malattia non mi fa paura e per fare dei controlli medici devo essere letteralmente minacciata dal marito e da dottore.

        Io sono convinta che tu voglia smettere ma scusami NON SEI ancora pronta.
        Io ho fatto come te.
        Omeopatia, cicche alla nicotina, opuscoletti e libri , migliaia di siti internet consultati .. ma poi sai che cosa?.. durava una settimana e alè ricominciavo
        Adesso non so.. forse perchè vedo mio figlio che comincia ad imitarmi e non voglio, forse perchè vogliamo un altro figlio.. o forse semplicemente perchè è arrivato il momento.. so di potercela fare.
        La mi parte di me che non voleva e che mi ostacolava .... forse è andata in vacanza...e la tua invece lavora ancora.
        Devi avere pazienza e stare con noi
        Un bacio
        Lorenza

        Commenta


        • #5
          x Jeany

          Ciao Jeany!ancio faccio parte del gruppo che ha deciso di non voler piú continuar a fumare.Lo faccio sopratutto x i miei 2 figli, che continuano a chiedermi di smetterla, ma sopratutto x me, e credimi, dopo aver visto alcune foto "orribili" di quel che fa il fumo , voglio riuscirci!Questo non mi impedisce di aver dubbi sulla mia forza di volontá, ma bisogna sempre fare il primo passo x veder se siamo capaci di continuar per questa strada libera dal vizio.Coraggio, non sei sola in questa lotta!anche se posso chattare poche volte alla settimana, leggo i post e cercheremo di affrontar questa LOTTA, CHE PREVEDO LUNGA, INSIEME!

          Commenta


          • #6
            paure....

            Carissima jeany pultroppo so benissimo di cio' che parli infatti io soffro come te di quella brutta bestia che è l'ipocondria,ossia la paura di ammalarsi e di soffrire.Io non so il tuo trascorso di vita,ma posso dirti che io sono diventata cosi' piano piano,vedendo morire prima mio padre(avevo 13 anni)e poi mia madre(ne avevo 20 di aanni)per delle brutte malattie.Da li' il terrore di ammalarmi e ogni volta che faccio delle analisi ho delle crisi di panico che durano fini a quando non ho il risultato(infatti cerco di evitare analisi se non è strettamente necessario perche' sto troppo male al pevsiero di cosa potro' avere!!).
            quindi posso capire tutte le tute paure e le tue ansie,e sai perche' ho smesso di fumare???Per togliermi un po' di quelle ansie,e per paura di ammalarmi per colpa mia.Almeno cosi' ci togliamo dalle spalle una paura(e non è poco)!!!Se l'ho fatto io che sono sempre tesa e in ansia puoi farlo anche tu,e ti giuro che si sta meglio,basta tenere duri i primissimi giorni,e poi la salita diventa pianura e poi tutta discesa!!!
            sai cosa mi ripeto sempre per quello che riguarda la paura di ammalarmi?
            "MEGLIO VIVERE SANI E MORIRE MALATI CHE VIVERE MALATI E MORIRE SANI"
            in poche parole mai fasciarsi la testa prima di essersela rotta!!!
            un grosso abbraccio e vedrai che ce la fai,tu fai il primo passo e tutto verra' da se',e poi siete un bellissimo gruppo e insieme è tutto piu'facile !!!!forza!!!!!!!!!!! 11

            Commenta


            • #7
              x Jeany
              il forum ti avrà dato modo di vedere che siamo tutti un pò fragili di fronte alla nostra dipendenza, ma che possiamo avere più forza, perchè siamo insieme a cercare di fare la stessa cosa. Possiamo sentirci meno in colpa, e meno "mosca bianca". Prova anche tu. Non molliamo il nostro bel proposito. Adelante...
              S.

              Commenta


              • #8
                per la serie: gli aforismi di Claudio

                Originariamente inviato da sofiavirgo
                x Jeany
                il forum ti avrà dato modo di vedere che siamo tutti un pò fragili di fronte alla nostra dipendenza, ma che possiamo avere più forza, perchè siamo insieme a cercare di fare la stessa cosa. Possiamo sentirci meno in colpa, e meno "mosca bianca". Prova anche tu. Non molliamo il nostro bel proposito. Adelante...
                S.
                Ci si sente soli spesso, e in fondo fa parte del vivere di ognuno in tutti i tempi. Ma la peggiore solitudine c'è quando abbiamo l'impressione di essere gli unici ad essere soli, anche se questo non aviene mai.
                I'm on a mission to never agree!

                Commenta


                • #9
                  gli aforismi di lily

                  non è la stessa cosa sentirsi soli, che sapersi soli.
                  ricordiamoci che non siamo soli.
                  e adesso aspettiamo quello di monny'
                  ly'

                  Commenta


                  • #10
                    ...un uomo solo è sempre in cattiva compagnia.

                    Commenta


                    • #11
                      grazie di cuore

                      Grazie a tutti per il supporto che i date
                      lunedì ci sarò, e smetterò con voi, anzi provo a non fumare più da questa sera, ho pensato molto, perchè uccidermi lentamente?
                      Deve essere il destino a pensarci e non devo dargli una mano io.
                      Basta Basta Basta, sono vissuta 26 anni senza sigarette e non posso pensare che senza ora non riuscirei a vivere.
                      Dopo 5 anni di nicotina catrame etc etc basta, voglio potermi mettere una gonna d'estate ( ho le vene varicose, ad una gamba già le ho operate), voglio stare tranquilla, e nn fumare ed ad ogni tiro avere paura che mi capiti qualcosa.
                      Voglio (se mai un giorno ne avò) essere una buona madre per i miei figli, non sopporto le madri che fumano in presenza dei bambini, è una forma di mancanza di rispetto.
                      Voglio di nuovo sentire il profumo dei vestiti puliti e dei capelli lavati, voglio vedere ancora i tramonti e le albe, voglio vivere e stare bene sempre ce Dio lo voglia.
                      Basta avvelenarmi ed avvelenarci con il tabacco!!!
                      grazie ancora con affetto j

                      Commenta


                      • #12
                        spero tu abbia iniziato bene il tuo capodanno personale.
                        tanti auguri
                        ly

                        Commenta


                        • #13
                          buongiorno a tutti

                          Buondì,
                          stamani mi sonosvegliata presto.... e finalmente ho dormito 8 ore consecutive senza svegliarmi durante la notte....
                          Lily una domanda io già prendo il cocktail che mi sono elaborata da sola, lo so che non ci sono con****ndicazioni, ma non vorrei prndendo troppi fiori insieme annullare le potenzialità degli uni con gli altri.
                          Oltre ai soliti psicofarmaci che sto prendendo....
                          Finalmente oggi è venerdì, e mi voglio dedicare questo lungo weekend a me stesa alla mia purificazione interna sia fisica che psichica.
                          Pensiamo alla nicotina come un piccolo mostricciattolo interno che deve crescere alimentandosi di nicotina e che si vuole impossessarsi di noi.
                          Non diamogli nicotina ma annulliamolo bevendo tanta acqua e mangiando tanta frutta.
                          Dopo 72 ore circa la nicotina va via dal nostro corpo poi rimane solo la dipendenza psichica, bene in questo caso compriamoci una palina scaccia nervi di quelle morbide.... e ogni volta che ci viene voglia prendiamo questa pallina.....
                          Se pensiamo a quando eravamo bambini mica dovevamo fumare per stare bene, giusto?
                          Via via nicotina, via dai nostri corpi, via dalla nostra testa......
                          Un abbraccio a tutti.
                          j

                          Commenta


                          • #14
                            afò acchì?

                            a fò, a fo, a cchi? e nu pparlate difficile, e nullo sapete cò fatto le squole basse, ar piano terra der centro socià... en pò de respetto pei gnoranti come er monny...er probbrema èccampà prima che vvìve
                            ...a ddimenticavo..er monny

                            Commenta


                            • #15
                              Monny sei troppo fortissimo
                              Io ho una venerazione per i romani anche se sono di Milano....
                              Mi rallegri la giornata
                              Grazie
                              Lorenza

                              Commenta

                              Sto operando...
                              X