annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

fumatori pagatevi le cure

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • fumatori pagatevi le cure

    sono felice della posizione del ministero sul fumo e soprattutto sul fumo passivo.

    non capisco però come si possa far pagare alla collettività le spese mediche per la cura dei tumori dei fumatori.

    i fumatori dovrebbero pagare più tasse o per le patologie causate dal tabagismo non essere coperti dal SSN.

    perchè su questo sito non organizzate una raccolta firme.

  • #2
    ALLORA SI DEVONO PAGARE LE CURE ANCHE GLI ALCOLISTI E ANCHE I TOSSICODIPENDENTI,NO NCHE' I CARCERATI SI DEVONO PAGARE IL CARCERE. SE UNO SI CAUSA QUALCOSA SE LA PAGA...MA VA CHE DISCORSO E'?
    OVVIO,IO FUMO, MA NON BEVO E NON MI DROGO NE' SONO IN CARCERE.SE A QUALCUNO DA FASTIDIO IL MIO FUMO VA ALTROVE.OGNUNO HA IL DIRITTO DI FARE CIO' CHE VUOLE,NEI LUOGHI ADATTI OVVIAMENTE.UN TUMORE COME FAI A SAPERE SE REALMENTE TE L'HA CAUSATO IL FUMO O DOVEVA VENIRTI LO STESSO? SI FANNO SOLO IPOTESI MA CON LE IPOTESI NON VAI LONTANO.E' GIA' UNA BELLA FRAGATURA IL TUMORE,MA UNO DEVE ANCHE PAGARE PER MORIRE? INCOMINCIAMO AD ACCETTARE MENO EXTRACOMUNITARI E A DAR LORO CASE E ALLOGGI E DIAMOLI AGLI ITALIANI CHE NE HANNO VERAMENTE BISOGNO,AI TERREMOTATI,AI DISOCCUPATI,AGLI ANZIANI. I SOLDI PER LE CURE DI OGNUNO NON SAREBBERO UN PROBLEMA SE NON LI SPENDESSIMO IN OPERE UMANITARIE VANE. CI SONO ITALIANI CHE HANNO VERAMENTE BISOGNO DI AIUTO E NOI PRIMA LO DIAMO AGLI ALTRI.PROVATE ANDARE NEL LORO PAESE A CHIEDERE CASE E LAVORO...VI SPEDISCONO INDIETRO CON UN CALCIO!PROVATE A COMPIERE UN REATO DA LORO,PROVATE A IMPORRE LA VOSTRA RELIGIONE...
    SE UNO SI TROVA CASA E LAVORO ED E' ONESTO IO NON HO NULLA IN CONTRARIO CON GLI STRANIERI,MA CHE PRETENDANO CASE,ASSEGNI,E POI VANNO IN GIRO A FARE I DELINQUENTI...GIA' NE ABBIAMO DEI NOSTRI E ANDIAMO AD AGGIUNGERNE. QUINDI PRIMA DELLE SPESE PER I MALATI DA FUMO, SECONDO ME, GUARDIAMO COSA SPENDIAMO PER GLI EXTRACOMUNITARI E COSA NON SPENDIAMO PER IL POPOLO ITALIANO...

    Commenta


    • #3
      hai fatto un bel calderone di demagogia.

      voi fumatori non capite che il tumore e non solo, sono causati dal fumo: volete fumare, affari vostri, ma non fatemi pagare le vostre scelte.

      rimanete nelle vostre ipotesi di non nocività, ma non piangete se poi vi ammalate.

      Commenta


      • #4
        Scusa Kelly, ma tu per dire queste sciocchezze, cosa ti sei fumata?

        TI DICO CHE CONOSCEVO PERSONE CHE SONO MORTE DI TUMORE E NON AVEVANO MAI FUMATO IN VITA LORO!!!

        Sveglia gente, continuate a parlare a vanvera, così nella sanità pagheremo anche l'aria per respirare.
        Pensate agli allergici, che ora si devono pagare gli antistaminici, ma certo, a noi che ce ne frega, se sono allergici, CAVOLI LORO! Vero?

        Che roba...berlusconiana ...direi...

        Commenta


        • #5
          Il fumo uccide il 50% dei fumatori ed è provato.
          I cancri da fumo sono molto facilmente riconoscibili, chiedi ad un medico.

          Ti sei mai chiesto se chi ha avuto un tumore (ai polmoni, è ovvio!!) non fosse causato dal FUMO PASSIVO? mai sentito dire che nuoce quanto quello attivo??

          ps. anche gli extracomunitari possono essere terremotati. non hanno bisogno d'aiuto perchè non italiani? ti auguro di non trovarti in guerra, senza casa o parenti o nulla da mangiare ed essere costretto a fuggire in uno stato vicino.
          mentre delinquenti italiani non ce n'è vero??!?

          pps.io sono allergica, non l'ho scelto, ma nessuno mi paga gli antistaminici. Tu hai scelto di farti del male (non solo tumori!!), PAGATELE LE CURE.

          Commenta


          • #6
            Va bè, tutti buoni e altruisti qui.
            Vorrei dire che tutta questa campagna contro il fumo è saltata fuori solo ultimamente.
            Quando mio padre era giovane e fumava in quanti gli dicevano che faceva male?
            E' lo stato che si becca i soldi sulle sigarette!!!

            Va bè... tu hai sbagliato quindi paghi, è così?
            Se è così allora me ne frego degli allergici, tanto io non lo sono...

            CHE BRAVI CHE SIETE A PARLARE, VOGLIO VEDERE SE SI AMMALASSE DI CANCRO UNO DELLA VOSTRA FAMIGLIA E NON AVETE UNA LIRA PER PAGARGLI LE CURE...
            E SE PURE IL TUMORE FOSSE CAUSATO DA FUMO PASSIVO, ANCHE LA UNO DEVE MORIRE??

            VERGOGNATEVI

            Commenta


            • #7
              Non ho detto che uno DEVE MORIRE. Ci sono milioni di persone che muoiono tutti i giorni di malattie o cancri non causati dal fumo... CHI SI OCCUPA DI LORO?? Perchè solo chi ha ignorato gli avvertimenti sui danni causati dal fumo (..sono scritti perfino SUL PACCHETTO!!!!!!!!) deve essere risarcito??? Se mio nonno ha la leucemia (..e non mi sembra gli sia stata data la possibilità di scegliere..) chi gli paga le cure?!
              Certo che ai tempi di tuo padre (non so quanti anni hai ma sicuramente saranno passati almeno 15/20 anni) non se ne parlava, gli studi sono stati fatti in questi anni e statistiche i questo tipo possono essere redatte solo in tempi lunghi. Voglio dire che 20anni fa non c'era l'informazione di cui godiamo ora, nè le prove scientifiche che ci sono state apportate negli ultimi 10 anni!

              Mi rendo perfettamente conto che te ne freghi degli allergici, non lo fai solo tu.
              Solo che a differenza di te non ho avuto la possibilità di scegliere se soffrire o meno di questa malattia.

              Commenta


              • #8
                CERTO ANCHE GLI EXTRACOMUNITARI POSSONO ESSERE TERREMOTATI E HANNO BISOGNO DI AIUTO MA E' GIUSTO AIUTARE SOLO LORO E LASCIARE CHE GLI ITALIANI CREPINO?
                CERTO CHE CE NE SONO DELINQUENTI ITALIANI.NE ABBIAMO GIA' A SUFFICIENZA PERCHE' AGGIUNGERNE DEGLI ALTRI???
                E COMUNQUE ANCHE L'INQUINAMENTO E LO SMOG FANNO VENIRE IL TUMORE AI POLMONI NON SOLO IL FUMO.
                IL MALATO E' SEMPRE UN MALATO.FOSSE UN TUO PARENTE CHE HA IL TUMORE PERCHE' HA FUMATO,GLI DICI ARRANGIATI,PAGATI LE CURE E LO LASCI CREPARE?NON PENSO.SI PARLA SOLO PERCHE' NON CI E' MAI CAPITATO DA VICINO.ALLORA PERCHE' FARE LE COMUNITA' PER TOSSICODIPENDENTI?SE LA SONO VOLUTA.PERCHE' LE ASSOCIAZIONI DI ALCOLISTI ANONIMI?SE LA SONO VOLUTA.PERCHE' RICOVERARE IN RIANIMAZIONE UNO CHE SI E' IMPASTICCATO?SE L'E' VOLUTA...LA SANITA' NON FUNZIONA COSI'.SAI QUANTI SI SONO VOLUTI LE COSE.DOVREMMO ESSERE TUTTI COLPEVOLI E ARRANGIARCI.

                Commenta


                • #9
                  deve esistere la libertà di fare quello che si vuole!
                  senza però essere di peso per la società.
                  drogati, alcolisti, fumatori, gay e tutti coloro che per scelta e consapevolmente compiano azioni contro la propria salute devono pagarsi le cure.
                  tutti sanno che fumare e drogarsi è dannoso, se vuoi continuar5e puoi farlo, ma a tue spese.
                  ..e se non hai soldi ti conviene rispettare la tua salute.

                  ciao a tutti

                  Commenta


                  • #10
                    Inviato da Ospite
                    senza però essere di peso per la società.
                    drogati, alcolisti, fumatori, gay
                    ... pazzi egoisti...

                    Commenta


                    • #11
                      ???

                      Inviato da Ospite
                      deve esistere la libertà di fare quello che si vuole!
                      senza però essere di peso per la società.
                      drogati, alcolisti, fumatori, gay e tutti coloro che per scelta e consapevolmente compiano azioni contro la propria salute devono pagarsi le cure.
                      tutti sanno che fumare e drogarsi è dannoso, se vuoi continuar5e puoi farlo, ma a tue spese.
                      ..e se non hai soldi ti conviene rispettare la tua salute.

                      ciao a tutti
                      In questo commento "interessante" (tono ironico) cosa c'entrano i gay??? Sono un peso per la società??? Compiono azioni contro la loro salute???
                      Scusate l'ignoranza ma non capisco!
                      Alexx

                      PS. Vorrei far notare che la maggior parte di cose che indossiamo o facciamo sono dettate dal mondo gay.

                      Commenta


                      • #12
                        Che discorsi!!! E' vero che chi fuma se le cerca ma che si debba pagare le cure!!! Ti auguro che non ti accada mai che una persona della tua famiglia si ammali di cancro.

                        Commenta


                        • #13
                          Ci siete cascati tutti... Pensate davvero che i problemi economici dello stato italiano nascano dalle spese sanitarie? Guarda caso se si tratta di fare dei tagli lo si fa sempre sui servizi utili ai cittadini, quelli che danno allo stato il senso di esistere. Altrimenti si può fare che ognuno se la sbriga da solo, per curarsi, per istruirsi, per invecchiare... Ed infatti piano piano andiamo verso questa direzione. Ma allora a che serve uno "stato"? A fare i ponti che non vuole nessuno sugli stretti? Se siamo davvero capaci di farcela da soli eliminiamolo del tutto! Ma chi soddisferà poi il nostro bisogno sadico di vedere puniti quelli DIVERSI da noi? Nei copiosi elenchi di tutti i "deviati" e i "viziosi" della società vi siete dimenticati i PIGRI e soprattutto i GOLOSI! Come mai non sono venuti in mente a nessuno? Tante malattie (probabilmente tutte, escludendo quelle psichiche) nascono dalla mancanza di attività fisica e da una scorretta alimentazione. È che a tutti (proprio tutti) piace mangiare sul divano... e lo stato che colpa ne ha? Si potrebbe fare appello all'irresponsabilità verso la propria salute come causa di tutte le malattie ed eliminare definitivamente il servizio sanitario, addirittura escluderlo per chi ha ereditato geneticamente una malattia (come per la maggior parte delle allergie) perché "qualcuno" ha scelto di generare un problema trasmettendo alla prole una malattia. Chi ha una malattia genetica non dovrebbe fare figli, non vi pare? E infatti molte volte sono esclusi dal ssn. Si potrebbe esasperare questo concetto all'infinito, come accade ogni volta che si vogliono fare le cose "per principio". Però bisogna essere cerebrolesi, a mio avviso.
                          E no, miei cari, quella della campagna anti-fumo è la più grossa truffa che uno stato abbia mai fatto contro i suoi cittadini (seconda solo alla pena di morte): vi stanno facendo credere che il fumo sia letale come i gas nervini e che i fumatori siano dei parassiti che se la vogliono godere e vogliono anche essere curati quando stanno male. Ma se fanno così male queste maledette sigarette, perché continuano a venderle? E ci fanno sempre più soldi, perché costano sempre di più, per finanziare la ricerca contro il cancro - dicono - e mica solo quello ai polmoni. Morale della favola: alla fine fumare fa bene, più che bene, alle tasche dello stato. Non vogliono che smettiamo di fumare, vogliono solo farci credere che si preoccupano per noi mentre tagliuzzano fondi di qua e di là distraendoci con una marea di ******ate. Che senso ha dire che le sigarette fanno male e contemporaneamente guadagnarci sopra? Come dire che siamo liberi di farci male ma allo stesso tempo non lo siamo perché non ci potremmo curare. Le cose sono due: o questa storia che il fumo è così letale è una scusa per liberarsi di un'altra responsabilità dello stato nei confronti di chi vi ripone l'autorità (cioè noi, cioè tutti) oppure questa della campagna agguerrita contro il fumo e i fumatori serve solo a distrarci dall'incapacità del governo di svolgere il proprio lavoro. Che poi sono la stessa cosa. Quindi la verità è una sola.

                          P.S. per chi ha messo in mezzo gli extracomunitari: dovresti fumare la metà di quello che fumi perché il fumo stimola la dopamina che agisce sul cervello, e tu ne hai solo mezzo. Però non sei senza speranze, fai ancora in tempo a procurartene un altro mezzo.

                          P.P.S. per chi ha tirato in ballo addirittura i gay (tralasciando, per pietà, il resto): tu devi essere proprio un *******e.

                          Commenta


                          • #14
                            il tuo intervento ultimo ospite fa tenerezza.

                            la tua miopia è pericolosa.

                            la tassazione è giusta sulle sigarette perchè sono un bene il cui consumo rimae invariato a prescindere dal prezzo, perchè i fumatori sono disposti a spendere qualsiasi cifra per fumare ed è giusto che lo stati tassi beni inutili piuttosto che altri.

                            se non riesci a capire che le sigarette fanno male è un tuo problema e tu e solo tu ne devi pagarne le conseguenze. l'altra possibilità è ammettere che la tua è una malattia e allora il sistema ssn ti può curare, ma tu capisci che sei malato?

                            continua a fumare anche questa è selezione della specie

                            Commenta


                            • #15
                              "continua a fumare anche questa è selezione della specie"


                              questa invece fa proprio pena... non sai cos'è la selezione della specie: fumatori non si nasce, lo si diventa. Tu non fumi ma magari i tuoi figli lo faranno. Forse dovresti farti castrare, per il bene della specie.

                              Commenta

                              Sto operando...
                              X