annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Polizze piu' care per chi fuma

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Polizze piu' care per chi fuma

    Dimostra di non fumare e la polizza per la salute ti costerà fino al 30% in meno rispetto ai fumatori. L'iniziativa arriva dalla società Generali, che lancia la sua originale e "salutista" proposta in contemporanea con la giornata mondiale anti-tabacco. La sua assicurazione contro infortuni e malattie gravi prevede infatti costi decisamente promozionali per chi non ha l'abitudine di fare uso della sigaretta. L'idea è stata presentata dai responsabili della stessa assicurazione, che hanno chiamato la speciale formula "Valore benessere". Un'ipotesi che è stata studiata in collaborazione con la Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori e intende favorire, come hanno spiegato le Generali in una nota, "la prevenzione e la sensibilizzazione ai rischi connessi ad alcuni comportamenti che accrescono la probabilità di insorgenza di malattie premiando i comportamenti virtuosi dei clienti, coerentemente con le finalità della Lega italiana per la lotta contro i tumori".

  • #2
    segue...

    In questa ottica, la tariffazione è stata dunque legata, oltre che all'età e al sesso, anche all'abitudine al fumo. D'altra parte è ormai statisticamente e scientificamente dimostrato che i fumatori sono più soggetti a malattie e malesseri di vario genere. E soprattutto che sono più esposti al rischio di tumori. L'iniziativa di Generali, oltre a premiare chi non ha questa cattiva abitudine, punta anche a stimolare in tutti un comportamento più salutare. Nel segno dell'attenzione al benessere.
    Ultima modifica di francyfre; 27/02/2012, 17:09.

    Commenta


    • #3
      Polizze

      Ciao, io di lavoro faccio il promotore finanziario e ti posso dire che da sempre le polizze malattia e caso morte costano di più per i fumatori. Adesso invece fanno un ulteriore sconto. Devi non aver fumato negli ultimi due anni per averne diritto.

      Commenta


      • #4
        grazie, informero' chi corrisponda.
        lg

        Commenta


        • #5
          Mi sembra un po' una stupidaggine, ok sono belle parole ma risolve qualcosa la questione??? Per lo stesso motivo dovrebbero condannare gli alcolisti e i drogati, ma perchè non lo fanno? Perchè sono in minoranza, perciò è tutta una questione di business ed ipocrisia!!!

          Commenta


          • #6
            se non altro, cara mycia, una miccia che non accendiamo subito, perche' è un tema che riguarda il nostro forum.
            hai ragione, solo che gli alcolisti e i drogati -in netta minoranza, come dici, anche se gli alcolizzati non sono classificabili quanto i fumatori, possono barare; il fumatore, davanti al questionario sulla sua polizza, dichiara veramente, innocentemente, quel che fuma, a volte mostrandosi fiero di sembrare "piu'maschio" (parlo per gli uomini, e non me la vogliano, ovviamente)
            benvenuta fra noi.
            con simpatia
            liliana gimenez

            Commenta


            • #7
              mi sembra evidente che il fimo non sia l'unico dei "problemi" da dipendenza, ma non si può, ogni volta che di si parla del fumo tirare in ballo anche l'alcol o la droga. Se si parla del fumo da sigaretta si parla di quello, pur essendo consapevoli di tutti gli altri vizi...
              io ritengo che tutte quelle iniziative che vanno a penalizzare i fumatori siano positive, non risolveranno il problema ma è comunque un incentivo per smettere!!!

              Commenta

              Sto operando...
              X