annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Vertigini

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Vertigini

    soffro di una sintomatologia vertiginosa che si aggrava ai cambiamenti di stagione e si associa a mal di testa e senso di nausea.

    Da cosa può dipendere?
    Ci sono delle metodiche non convenzionali?
    savelli carla
    Ultima modifica di anna1401; 06/04/2009, 16:46.

  • #2
    Re: Vertigini

    i fiori di bach fanno un trattamento di fondo molto effettivo sui disturbi dovuti alla meteoropatia e alle conseguenti vertigini, che sovente vanno associati a disturbi mestruali.
    puoi consultare un floriterapeuta esperto che possa aiutarti a trattare il problema alla radice.

    nel frattempo, quando ne soffri puoi prendere il rescue remedy
    se visiti la pagina www.rescueremedy.it imparerai ad usarlo all'occorrenza.
    liliana gimenez
    Ultima modifica di anna1401; 06/04/2009, 16:47.

    Commenta


    • #3
      Re: Vertigini

      Può dipendere da vari fattori:
      innanzi tutto controllare la pressione arteriosa, fare esami ematici di routine, rx dell colonna cervicale, un ecocolordoppler dei vasi arteriosi sovraaortici(arterie carotidi, vertebrali), visita oculistica e visita otorino per escludere un'origine vestibolare(cioè dell'apparato delll'equilibrio).

      La conseguente terapia sarà quindi modulata sulla base delle cause.
      La presenza di una sintomatologia dolorosa associata orienta comunque verso una probabile causa cervicoartrosica.
      valesi

      Chiarita la diagnosi esistono molte possibilità terapeutiche anche nel campo delle medicine non convenzionali: Agopuntura, Medicina Manipolativa, Omotossicologia, Omeopatia, oltre ai succitati fiori di Bach, a seconda della causa, e altre.

      A proposito Liliana, qual è il significato delle vertigini in chiave "bacchiana" (di Bach), è vero che esprimono un'incertezza esistenziale?
      vincenzo valesi
      Ultima modifica di anna1401; 06/04/2009, 16:49.
      dr. vincenzo valesi sanihelp

      Commenta


      • #4
        definizione di vertigine

        la VERTIGINE è un sintomo-di intensità e durata variabili- che si manifesta con una sensazione di rotazione o del proprio corpo(vertigine soggettiva)o degli oggetti circostanti(vertigin e oggettiva).
        v valesi
        dr. vincenzo valesi sanihelp

        Commenta


        • #5
          Originariamente inviato da vvalesi Visualizza il messaggio
          A proposito Liliana, qual è il significato delle vertigini in chiave "bacchiana" (di Bach), è vero che esprimono un'incertezza esistenziale?
          vincenzo valesi
          la vertigine viene trattata molto bene con Scleranthus, il fiore dell'equilibrio, adatto a chi, davanti al bivio, non sa quale strada scegliere e preferisce rimanere bloccato nel dubbio. è il fiore della decisione. ma non per questo si può affermare che tutti gli indecisi soffrano di vertigini!
          lily
          Ultima modifica di anna1401; 06/04/2009, 16:51.

          Commenta


          • #6
            levvertiggini de monny

            alliglia', addottò, mancoa ddirlo dopo du o ttre fiaschetti de quello bbono bbianco de castelli(che venne pure er Bomba allosteria der Ciuco) cioppure anchio de giramenti dela capoccia, ecche mme devo preoccupa?
            monny

            Commenta


            • #7
              della libertà

              aggiungi alla boccia divino 4 gocce di scleranthus e sei a posto.
              ;-DDDDDDDDDDDDDDDDDDDD DDDDD
              ly

              Commenta


              • #8
                Vertigini dopo anestesia

                Egregio Dott. Vvalesi,
                il 23 febbraio ho subito una isterectomia con annessi in situ, operata con anestesia spinale e generale (la spinale non aveva preso :twisted.
                Oggi dopo 16 giorni sto bene, l'unica cosa che non riesco a capire da dove proviene, sono LE VERTIGINI, mai sofferto prima:
                Potrebbe consigliarmi qualche prodotto omeopatico?

                Io avevo pensato a Cocculus Heel lei cosa ne pensa?

                Ancora una domanda:
                la cicatrice presenta 15 punti di sutura, e sul lato destro in alto c'è un bozzo duro.
                Sto mettendo mattina e sera pomata CALENDULA (che contiene anche:zincum-hypericum - staphisagra - graphites - echinacea ecc).
                Per ammorbidire il bozzo avevo pensato a CALCIUM FLORATUM (??) che ne dice? va bene?

                grazie
                Ultima modifica di anna1401; 12/03/2009, 00:01.

                Commenta


                • #9
                  Re: Vertigini dopo anestesia

                  COCCULUS Heel può andare.
                  In questi casi è opportuno anche un buon drenaggio con GALIUM Heel+ LYMPHOMYOSOT.
                  Come pomata per il problema riferito: ARNICA COMPOSITUM o GEL DI ALOE.
                  dr. vincenzo valesi
                  Ultima modifica di anna1401; 12/03/2009, 22:23.
                  dr. vincenzo valesi sanihelp

                  Commenta


                  • #10
                    Re: Vertigini dopo anestesia

                    grazie mille dott. Vvalesi

                    Commenta


                    • #11
                      Vertigini

                      Buongiorno, da circa un mese soffro di vertigini soggettive accompagnate da difficoltà alla vista e problemi di concentrazione.
                      Sono in terapia con il Microser ma non sembrano voler passare.

                      Esiste un qualche rimedio naturale che può essermi d'aiuto?
                      Avevo avuto lo stesso problema un paio d'anni fa, ma gli accertamenti medici (otorino, neurologo) non avevano riscontrato malattie, ed in seguito le vertigini erano regredite "spontaneamente" (dopo un paio di mesi a Microser...).

                      Vorrei risolvere questo problema fastidioso e parzialmente invalidante, possibilmente senza continuare ad imbottirmi di medicine.
                      Grazie.
                      Ultima modifica di anna1401; 06/04/2009, 16:53.

                      Commenta


                      • #12
                        Re: Vertigini

                        Originariamente inviato da vertiginina Visualizza il messaggio
                        Buongiorno, da circa un mese soffro di vertigini soggettive accompagnate da difficoltà alla vista e problemi di concentrazione.
                        Sono in terapia con il Microser ma non sembrano voler passare.

                        Esiste un qualche rimedio naturale che può essermi d'aiuto?
                        Avevo avuto lo stesso problema un paio d'anni fa, ma gli accertamenti medici (otorino, neurologo) non avevano riscontrato malattie, ed in seguito le vertigini erano regredite "spontaneamente" (dopo un paio di mesi a Microser...).

                        Vorrei risolvere questo problema fastidioso e parzialmente invalidante, possibilmente senza continuare ad imbottirmi di medicine.
                        Grazie.
                        COCCULUS heel 1 cp x 3 sublinguale associato a COCCULUS HOMACCORD 10 gocce x 3 può essere utile in questi casi.
                        dr. vincenzo valesi
                        Ultima modifica di anna1401; 19/02/2017, 22:09.
                        dr. vincenzo valesi sanihelp

                        Commenta

                        Sto operando...
                        X