annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Acufeni (rumori nell'orecchio)

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Acufeni (rumori nell'orecchio)

    Buongiorno, sono Sara
    mia mamma soffre da circa 2 anni, di acufene.
    Dopo una serie di controlli, le è stato raccomandato l'uso giornaliero di pastiglie per controllare la pressione, avendola abbastanza alta. Gli acufeni all'orecchio sono quindi una conseguenza della pressione alta.
    Vorrei sapere se oltre alle pastiglie che assume regolarmente, può assumere qualche preparato naturale per alleviare tale fastidio.
    Grazie.

  • #2
    contatti il proff gandolfi nella sezione esperto risponde, è specializzato in acufeni
    www.sanihelp.it
    aiuta la tua salute

    Commenta


    • #3
      Questo significa in poche parole che non ci sono medicine naturali adatte a questo tipo di malattia.
      Grazie comunque.
      Sara

      Commenta


      • #4
        assolutamente: esistono farmaci chimici utiliizzati per curare gli acufeni, i quali in linea di massima agiscono sulla componente circolatoria e microcircolatoria, alla quale viene attribuita grande importanza nella patogenesi di questo fastidiosissimo disturbo.

        I rimedi "naturali" si pongono sulla stessa linea;
        posso ricordare il GINGKO BILOBA (azione fluidificante e vasoattiva) e la PERVINCA (azione prevalentemente sul microcircolo), che quindi possono essere anche associati sinergicamente.
        vincenzo valesi
        Ultima modifica di anna1401; 03/03/2008, 16:34.
        dr. vincenzo valesi sanihelp

        Commenta


        • #5
          gingko biloba e anticoagulanti

          a integrazione del post precedente vorrei ricordare che chi assume preparati a base di Gingko Biloba deve di questo tener conto se assume contemporaneamente farmaci antiaggreganti (tipo acetilsalicilico e altri) e anticoagulanti, per il possibile potenziamento dei loro effetti.

          Quindi sempre prudenza, perchè la fitoterapia, sia pur sempre naturale, è una terapia ponderale.
          Non dimentichiamo del resto che la maggior parte delle medicine chimiche (perfino chemioterapici antineoplastici)sono stati mutuati o imitati dal
          mondo vegetale.
          vincenzo valesi
          Ultima modifica di anna1401; 03/03/2008, 16:35.
          dr. vincenzo valesi sanihelp

          Commenta


          • #6
            disturbi orecchio

            Buongiorno, volevo sapere se ci sono degli oli esseziali che applicati sulla parte tendono ad alleviare quei fastidiosi suoni notturni interni all'orecchio.
            Preciso anche che la persona soffre di pressione alta e dai controlli le è stato riscontrato questo disturbo.
            Grazie.-

            Commenta


            • #7
              Acufeni

              quei fastidiosi suoni si chiamano ACUFENI(=fenomeni uditivi) e hanno spesso
              un'origine circolatoria; possono essere dovuti anche alla pressione arteriosa alta, che deve essere tenuta sotto controllo con opportuna terapia. Purtroppo non mi risulta che esistano olii essenziali che abbianoquesta virtù se applicati sulla parte.
              v valesi
              dr. vincenzo valesi sanihelp

              Commenta


              • #8
                acufeni

                Non sono sicura, Il Dr Orozco nel suo bel libro - Nuovi orizzonti con in fiori di Bach - parla di alleviare gli acufeni con white chestnut.
                Liliana, confermi?
                Ciao Gea
                Ultima modifica di anna1401; 03/03/2008, 16:36.

                Commenta


                • #9
                  Sì, anche con Elm, il sostegno, se siamo in presenza di un suono strarripante.
                  WC invece c'entra col silenzio mentale.
                  Per chi lo vive come tortura, Agrimony.

                  15 giorni fa sono stata al suo seminatio sui fiori transpersonali, e ne sono uscita con parecchie nuove finestrine aperte in zucca (di quelle invisibili). E adesso ci scriviamo per scambiarci opinioni sui nostri pazienti.
                  sono rimasta molto soddisfatta. l'unica cosa che avanzava era (per me) la bravissima interprete, perche' mi sono ascoltata tutto due volte (che mi sia entrato meglio così?).

                  ciao zinnina.
                  ly
                  Ultima modifica di anna1401; 03/03/2008, 16:37.

                  Commenta


                  • #10
                    grazie!!

                    Non avevo preso in considerazione i fiori di bach! bene! vado subito a studirmi qual'e' il più adatto nel mio caso.
                    Arrivederci e tantissime grazie per l'aiuto.

                    Commenta


                    • #11
                      parola der monny

                      ce se deve tappà ntrambo i orecchi con du grossi tapppi de damigianna
                      se prenne n trombone e cce se soffia a squarciagola: ve potete sta ssicuri chedde dartri suoni nun nnesentite più, parola der monny
                      monny

                      Commenta


                      • #12
                        x monny

                        Monnyyyyy! Ti credevo svanito nel nulla come certi sogni. Che risate, questa mi ci voleva, e poi anche Liliana con Zinnina. Ma siete reali? Non è che fate parte del mondo degli Elfi, delle Fate ecc?
                        Gea

                        Commenta


                        • #13
                          er rritorno der monny

                          evve pareva cher monny fusse sparito? ve vojo cunfessà n granne segreto.
                          merimboscato fra la naftalina pe ddefendemme da le tarme, dopun soggiorno termale alle terme, duvebbi modo de conosce er nostro simpateco callabrone...ma questa è nartra storia e nun ve vojiannoià ...
                          a ttutte le mmie fanse bona notte e sogni ddoro...
                          monny

                          Commenta


                          • #14
                            Acufene

                            Buongiorno a tutti,

                            sono entrata oggi per la prima volta nel vostro forum.

                            Volevo chiedere se qualcuno mi puo aiutare con questo disturbo che ho da un paio di mesi.

                            Ho problemi con la mandibola da circa 15 anni e un po' di cervicale da qualche mese.

                            Ci sono delle cure naturali oltre il ginko biloba che possono aiutarmi.

                            Grazie.

                            Commenta


                            • #15
                              acufeni

                              Gli acufeni sono un problema a volte difficile da risolvere. Bisogna escludere innanzi tutto valori anomali di pressione arteriosa, problemi del macrocircolo arterioso con un ECOCOLORDOPPLER dei vasi arteriosi sovraaortici.

                              Se tutto è normale può trattarsi di un problema a livello del microcircolo dell'orecchio interno, di un processo infiammatorio su base artrosica dell'articolazione temporomandibolare o delle vertebre cervicali.

                              In ogni caso può essere utile provare il preparato fitoterapico composto PERVINCA composta (RAEMIL) che oltre alla pervinca, attiva sulla circolazione, contiene in misura minore calendula, rosmarino, luppolo, timo, e ginko biloba (quindi deve essere utilizzata con cautela se già si assumono antiaggreganti piastrinici o anticoagulanti di cui può potenziare l'effetto) e il preparato omotossicologico
                              ARNICA COMPOSITUM HEEL per agire modulandola sulla componente infiammatoria eventuale.
                              v valesi
                              Ultima modifica di anna1401; 03/03/2008, 16:47.
                              dr. vincenzo valesi sanihelp

                              Commenta

                              Sto operando...
                              X