annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Alitosi

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Alitosi

    Un problema spesso male interpretato.
    L'alitosi è un problema spesso erroneamente correlato alla cattiva digestione o ad una inadeguata igiene orale.
    In realtà l'alito cattivo è causato da batteri che vivono normalmente all'interno del cavo orale e sulla lingua e che favoriscono i processi digestivi spezzando le catene proteiche degli alimenti. In certe condizioni l'azione di questi batteri subisce un forte incremento. La conseguente maggiore attività nella rottura delle catene proteiche provoca il rilascio di forti quantità di Aminoacidi, responsabili del cattivo odore.
    sito sanihelp

  • #2
    continua

    Questi batteri sono classificati come "anaerobici", cioè proliferano in ambienti privi di ossigeno, e quindi si annidano facilmente tra le papille gustative della superficie della lingua o dietro le tonsille. Anche in caso di secchezza della bocca, disturbo spesso associato all'alitosi, i batteri trovano terreno fertile per riprodursi, poiché l'assenza di saliva - e quindi dell'ossigeno in essa contenuto - ne favorisce lo sviluppo. Altro terreno fertile per questi batteri è la presenza di un pH acido (minore di 6,5 - valore di norma) all'interno del cavo orale. Ecco perché per eliminarli è necessario riportare il pH a livelli neutri.
    sito sanihelp

    Commenta


    • #3
      Guerra al cattivo alito su più fronti

      Per contrastare la formazione dei cattivi odori è quindi necessario agire contemporaneamente su 3 livelli:
      · Ossigenare il cavo orale per impedire l'eccessivo sviluppo dei batteri
      · Mantenere il grado di pH a 6,5 - il valore di norma
      · Contrastare la secchezza della bocca favorendo la formazione della saliva
      Con l’aiuto di prodotti spesifici
      sito sanihelp

      Commenta

      Sto operando...
      X