annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

INTOLLERANZE e ALLERGIE di varia natura

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • INTOLLERANZE e ALLERGIE di varia natura

    Allergia al nocciolo

    Sono allergico al nocciolo e adesso sto impazzando, gli antistaminici mi creano troppa spossatezza, c'è qualche cura naturale?

    mi hanno parlato del ribes...come si prende, per quanto tempo,ecc...
    Ultima modifica di anna1401; 05/03/2009, 16:51.

  • #2
    Re: Allergia al nocciolo

    Il ribes nigrum alla D1 (gemmoterapico)si assume per un adulto alla dose di 50-100 gocce in poca acqua 1 o 2 volte al giorno a seconda dell'intensità dei sintomi per un periodo di almeno 2-3 mesi

    Gli oligoelementi


    agiscono come catalizzatori, cioè promotori delle reazioni chimiche biologiche.
    Per la tendenza alle allergie Menetrier ha proposto l'oligoelemento MANGANESE, da assumere alla dose di 1 fiala direttamente in bocca, 15 minuti prima di colazione a mattine alterne.

    Può essere associato al RIBES NIGRUM.
    Ultima modifica di anna1401; 05/03/2009, 16:55.

    Commenta


    • #3
      continua...

      Preparazione per forme allergiche cutanee e respiratorie

      Padre Emilio Ratti, che recentemente è stato ospite di Maurizio Costanzo, ha formulato una preparazione composta contenente:
      Elicriso50%, equiseto, piantaggine, sambuco, meliloto e Ribes Nigrum, che consiglia alla dose di 30 gocce x 2 volte al giorno, per forme allergiche sia cutanee che respiratorie].

      Diluizione omeopatica di pollini

      POLLENS 15 CH è un mix di pollini che può essere assunto una volta ogni 7-10 giorni e a scalare nel periodo di manifestazione allergica, associabile sia al Ribes Nigrum gemmoterapico che al Manganese oligoelemento.
      Ultima modifica di anna1401; 05/03/2009, 16:58.
      dr. vincenzo valesi sanihelp

      Commenta


      • #4
        Intolleranze alimentari

        Qualcuno mi puo' dare qualche suggerimento e delucidazione sulle intolleranze alimentari??
        Quanto e' il caso di farle; dove e a chi rivolgersi per non prendere fregature.
        grazie a tutti
        Ultima modifica di anna1401; 05/03/2009, 16:59.
        ......... :)

        Commenta


        • #5
          Re: Intolleranze alimentari

          Va bene il Cytotest, effettuato sul sangue. Contempla da 60 a 140 alimenti. Il prezzo parte dai 130 euro. Non è mutuabile.
          fai una ricerca in internet per vedere di trovare un buon laboratorio nella tua zona.
          lg
          Ultima modifica di anna1401; 05/03/2009, 17:00.

          Commenta


          • #6
            grazie 1000!
            ......... :)

            Commenta


            • #7
              Allergia al pelo del gatto

              Uno studio Usa svela come guarire dall’allergia al gatto di casa

              Addio starnuti, lacrime e occhi rossi per colpa del gatto di casa. La speranza contro le allergie scatenate dai felini domestici arriva da uno studio pubblicato su “Nature Medicine”. Scienziati Usa hanno messo a punto un rimedio, sperimentandolo proprio sullo storico nemico del gatto: il topo. La ricerca rivela che è possibile eliminare i sintomi grazie a una molecola costruita fondendo una proteina umana con la sostanza più irritante presente nella saliva e nella forfora del felino. La terapia si è dimostrata efficace anche su cellule umane in test in vitro. Secondo Andrew Saxon, dell'università Ucla di Los Angeles, “l’effetto dovrebbe essere di lunga durata. Infatti, grazie a questo trattamento il sistema immunitario impara che la molecola allergicizzante non va più attaccata”. Il metodo potrebbe inoltre essere adattato anche a curare alcune allergie alimentari, ad esempio quella alle noccioline.

              Commenta


              • #8
                Allergie ai felini

                Ho letto la notizia, che mi incuriosisce. Vorrei però sapere che possibilità ci sono di alleggerire o eliminare allergie che vanno ben oltre gli occhi rossi e gli starnuti. Io ho crisi d'asma pesantissime se resto per più di due o tre ore in un ambiente chiuso contaminato da gatti. E lo stesso effetto me lo danno i cavalli. Fatto buffo, ho una cugina di primo grado che ha lo stesso problema ed è addirittura finita una volta in ospedale. Ultima osservazione: se non è una cosa seria, sarebbe meglio non dare pubblicità a rimediucci che servono a poco..

                Commenta


                • #9
                  "Ultima osservazione: se non è una cosa seria, sarebbe meglio non dare pubblicità a rimediucci che servono a poco.."

                  non capisco...
                  lg

                  Commenta


                  • #10
                    Re: Allergia al pelo del gatto

                    ... sono anni che ogni volta che appaiono di queste notizie mia moglie esercita pressioni affinchè io mi curi per poi magari prendere un gatto in casa. Secondo me, sarebbe bene spiegare chiaramente che un conto è alleviare allergie leggere, un altro conto è risolvere il problema di chi ogni volta che entra in un'abitazione dove vivono gatti deve portarsi lo spruzzatore di Ventolin...
                    Ultima modifica di anna1401; 05/03/2009, 17:04.

                    Commenta


                    • #11
                      Re: Allergia al pelo del gatto

                      tante volte basta un antistaminico (vedi Tinset) per risolvere -momentaneamente- la situazione, senza dover però arrivare al ventolin... il prezzo per avere un gatto, meraviglioso animale comunque, forse per alcuni sarebbe un po' troppo alto... staremo a vedere se questa notizia non è un nuovo miraggio.
                      nella mia pratica clinica ho visto guarire dalle allergie come quella che accusi con un semplice trattamento floreale.
                      lg
                      Ultima modifica di anna1401; 05/03/2009, 17:05.

                      Commenta


                      • #12
                        Trattamento floreale?

                        Di che si tratta? Adesso divento curioso ...

                        Commenta


                        • #13
                          se non lo conosci è troppo lungo da spiegare
                          Ultima modifica di francyfre; 28/12/2011, 11:01.

                          Commenta


                          • #14
                            allergia da contatto...

                            Gentile dottore...le chiedo un grande aiuto.......se può farlo si intende!

                            Io sono almeno 7-8 anni che soffro di un disturbo vaginale.....di un prurito insopportabile...... alle labbra e dintorni........cred o sia dovuto ad una allergia......sapone o nylon.....qualcosa del genere.
                            Il mio ginecologo mi ha detto addirittura che si tratta di una cosa nervosa!
                            Io mi domando veramente cosa possa essere!..

                            mi ricordo che quando ha iniziato questo problema di prurito....avevo comperato degli assorbenti in un negozio di prodotti un po scadenti.!..dove mi viene il prurito mi escono tutte vescichette tipo foruncoli sotto pelle...come orticaria....rendend o la pelle molto secca e scqamosa...che poi grattandomi mi aumenta sempre di più il prurito! e questo si è esteso sino all`ano adesso...!

                            Purtroppo mi vergogno di andare da un dermatologo...e questo disturbo non mi da tregua nè di giorno e ne di notte..........però ho fatto caso.che se non lo penso o mi distraggo......non si manifesta........

                            per favore mi dia un buon consiglio, da fare in casa se è possibile!
                            La ringrazio anticipatamente....d ella sua cortesia e gentilezza!
                            distinti saluti........KATHY. ..

                            P.S. le faccio presente che aumenta nel periodo delle regole.....anche a causa degli assorbenti
                            Ultima modifica di anna1401; 02/07/2008, 17:39.

                            Commenta


                            • #15
                              Re: allergia da contatto...

                              In 1/2 litro di acqua di acqua tiepida versare 4 cucchiaini da caffè di CALENDULA macerato glicerico (non tintura madre) allevia il prurito e il bruciore: lasciare un cotone imbevuto con il preparato: questo per un'AZIONE LOCALE

                              Per VIA GENERALE i rimedi omeopatici più utilizzati sono: AMBRA GRISEA, KREOSOTUM, RHUS TOXICODENDRON, tutti alla 5 CH, 3 granuli da sciogliere sotto la lingua 2-3 volte al giorno.
                              Ultima modifica di anna1401; 05/03/2009, 17:06.
                              dr. vincenzo valesi sanihelp

                              Commenta

                              Sto operando...
                              X