annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Caviglie gonfie e dolenti

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Caviglie gonfie e dolenti

    buona sera dottor Valesi, le fornisco qualke mio dato: ho 36 anni e da circa 23 anni ho vari problemi, forse connessi anke a quello di cui le ho esposto in precedenza (la ritenzione), dapprima avevo entrambi gli ovai policisti, successivamente problemi con la prolattina...x finire un ciclo non regolare....ed ora eccomi qua sempre con queste caviglie gonfie e dolenti...sono molto sfiduciata..non riesco a trovare un dott. che mi aiuti....gli importa solo proporre qualke metodo costoso....ma x quanto riguarda i risultati non vedo nulla..l'ultima proposta come le avevo accennato è la meso....ma ho paura xkè già 5 anni fa ho avuto problemi, non so se erano i farmaci...o boh..so solo ke sono stata male e mi è presa una forte ansia....sta di fatto ke kosì sto male...mi sento gonfia....mi aiuti lei consigliandomi e se le è possibile indicandomi qualke rimedio naturale ke mi aiuti a risolvere il mio problema...la ringrazio infinitamente, scusandomi anke x essermi dileguata tanto.....ale
    Ultima modifica di anna1401; 26/01/2008, 11:14.

  • #2
    wash out

    E ' proponibile un "wash out" omotossicologico favorente il drenaggio connettivale, inteso sempre dal punto di vista omotossicologico: in una bottiglia da 1 litro e mezzo di acqua minerale naturale a basso residuo fisso(sotto i 50) 10 gocce di GALIUM HEEL+10 gocce di LYMPHOMYOSOT+ 10 gocce di R7, da sorseggiare durante il giorno, per un periodo di 2 mesi.
    In caso di cardiopatia congestizia o insufficienza renale il'apporto totale di acqua nelle 24 ore dovrebbe essere più limitato e diversificato da caso in accordo col medico curante. In ogni caso i 3 suddetti preparati omotossicologici possono essere assunti anche con un'altra modalità: 10 gocce di ognuno in un dito di acqua minerale non gasata 3 volte al giorno 10 minuti prima dei tre pasti.
    dr. vincenzo valesi
    dr. vincenzo valesi sanihelp

    Commenta


    • #3
      x il dott.Valesi

      la ringrazio x il suo consiglio, lo seguirò e poi le farò sapere...grazia
      Originariamente inviato da vvalesi
      E ' proponibile un "wash out" omotossicologico favorente il drenaggio connettivale, inteso sempre dal punto di vista omotossicologico: in una bottiglia da 1 litro e mezzo di acqua minerale naturale a basso residuo fisso(sotto i 50) 10 gocce di GALIUM HEEL+10 gocce di LYMPHOMYOSOT+ 10 gocce di R7, da sorseggiare durante il giorno, per un periodo di 2 mesi.
      In caso di cardiopatia congestizia o insufficienza renale il'apporto totale di acqua nelle 24 ore dovrebbe essere più limitato e diversificato da caso in accordo col medico curante. In ogni caso i 3 suddetti preparati omotossicologici possono essere assunti anche con un'altra modalità: 10 gocce di ognuno in un dito di acqua minerale non gasata 3 volte al giorno 10 minuti prima dei tre pasti.
      dr. vincenzo valesi

      Commenta

      Sto operando...
      X