annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Enterococcus faecium UBEF-41: rischio di infezioni indesiderate anche gravi

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Enterococcus faecium UBEF-41: rischio di infezioni indesiderate anche gravi

    Egr. dott. Vallesi,
    Vorrei sapere se l’Enterococcus Faecium contenuto nel prodotto Enterelle Plus, potrebbe rappresentare una possibile fonte di rischio a livello di infezioni non desiderate anche gravi, visto che in web non sono riuscito a trovare commenti positivi (anzi, tutt’altro!) sull’utilizzo di tale microorganismo come integratore probiotico. Le pongo tale quesito (come avrà gia facilmente compreso, da ignorante totale quale sono in ambito microbiologico), poiché l’Enterelle Plus mi è stato consigliato dalla mia farmacista di fiducia, da far assumere con posologia di 2 cps dopo colazione e 2 dopo cena, a mia madre , una signora di 86 anni affètta da infezione alle vie urinarie non complicata (cistite).
    Grazie
    MASSIMO DEL PAPA

  • #2
    Re: Enterococcus faecium UBEF-41: rischio di infezioni indesiderate anche g

    La sua assunzione attraverso la via digestiva che è quella fisiologica naturale può essere ritenuta sicura.


    Ildr. Valesi è disponibile anche per approfondimenti su casi clinicispecifici in un servizio di videochat via skype. Ulterioriinformazion i sul servizio: [email protected].
    dr. vincenzo valesi sanihelp

    Commenta

    Sto operando...
    X