annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

problema urinario e intestinale

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • problema urinario e intestinale

    Gentile dott. vvalesi sono un uomo di 52 anni. Circa 10 anni fà per inconpetenza non mi fù diagnosticata una prostatite ma tutti gli urologi ed andrologi ci girarono intorno premetto che nessuno mi fece una visita al tatto ma si limitarono a farmi fare una ecografia scrotale in quanto lamentavo il dolore al testicolo sx che si irradiava al fianco fino a finire alla zona lombo sacrale. Con il passare del tempo il tutto si complicava di più ed anche l'intestino non era più regolare difficoltà stitichezza e diarrea. A luglio 2004 il luminare di turno mi dice che il mio problema era il varicocele che mi dava il dolore e che mi dovevo operare. Ho sposato per buona la soluzione anche perchè erano 6 mesi che vivevo con la dolenzia. Dopo l'intervento fatto con la legatura alta i problemi si sono amplificati e la prostatite che era latente si è conclamata con difficoltà ad urinare. Ho passato 2 anni di dolori atroci con dolori pelvici di tutti i tipi oltre ad avere un intestino sempre in diarrea. Dopo questi 2 anni toccando i più svariati urologi- andrologi gastroenterologi ecc. ho abbandonato tutto e mi sono dedicato solo al lavoro cercando di tirare avanti senza pensare. Oggi a distanza di circa 10 anni sono da capo con serie difficoltà ad urinare. Ho fatto tutti gli accertamenti e sono in attesa di essere operato perchè mi hanno diagnosticato una ipotonia del labbro posteriore del collo vescicale ed una vescica con riduzione della capacità ed il nervo detrusore con meno forza. Mi hanno consigliato che in questi casi si deve intervenire per togliere qualsiasi ostruzione che possa influire sull'uscita cioè collo vescicale ed adenoma anche se piccolo. Sono andato nei giorni scorsi dal colonproctologo sempre per l'intestino e mi ha diagnosticato una proctite e un prolasso rettoanale interno. Il mio dubbio è se le problematiche urologiche sono in qualche modo legate al prolasso rettale ???

  • #2
    Re: problema urinario e intestinale

    Potrebbero, come pure potrebbero essere legate ai problemi della prostata, o a entrambi. Dare una risposta così "sull'unghia" è comunque difficile. Sia l'urologo che il colonproctologo che hanno valutato la situazione "clinicamente" sono sicuramente in grado di dare una risposta più esaustiva.
    dr. vincenzo valesi sanihelp

    Commenta

    Sto operando...
    X