annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Tosse - vari tipi

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Tosse - vari tipi

    Tosse insistente!

    Cosa prendo contro la tosse, strascico dell'influenza, che non mi fa dormire la notte?
    Qui (Germany) in farmacia mi hanno dato lo sciroppo al timo... non mi fa assolutamente nulla, lo metterò nell'arrosto!
    Grazie!!
    Lau
    Ultima modifica di anna1401; 24/10/2011, 17:06.

  • #2
    Riferimento: Tosse insistente!

    Ci vogliono sicuramente più informazioni, tipo quando è finita l'influenza, se hai la tosse anche durante il giorno, se è secca o catarrale (produttiva), se sei allergica a qualcosa o se hai preso mai antistaminici (a volte si resta allergico ai batteri che accompagnano l'influenza),ecc.
    ly
    Ultima modifica di anna1401; 13/05/2010, 15:34.

    Commenta


    • #3
      Riferimento: Tosse insistente!

      Dunque:
      L'influenza diciamo che è finita giovedì, anche se la sera continuo ad avere un po' di febbricola. La tosse è tendenzialmente secca, catarro poco. Non penso di essere allergica a nulla, anche se in questi giorni la polvere mi da particolare fastidio. Ieri sera tossivo appena inspiravo, sentivo fastidio ai bronchi e relativi colpi di tosse. Stanotte ho tossito tanto perché mi pizzicava la gola, stamattina tutti e due.
      Di più non mi viene in mente.
      Ultima modifica di anna1401; 13/05/2010, 15:34.

      Commenta


      • #4
        Riferimento: Tosse insistente!

        bene, adesso aspettiamo il dr. valesi, che con queste informazioni saprà sicuramente consigliarti qualcosa per uscire da questo stato fastidiosissimo.
        nel frattempo, come rimedio naturale posso consigliarti una tisana alla camomilla, la bustina va lasciata non più di 3 minuti in infusione altrimenti diventa un eccitante, a cui aggiungerai il succo di mezzo limone e un cucchiaio abbondante di miele.
        prendine una ogni due ore.

        Poi se hai delle foglie di eucalipto, puoi metterle in una pentola, farle bollire appena, e una volta spento il fuoco coprirti il capo con un asciugamano mentre respiri il vapore.
        i soliti rimedi della nonna, via.

        E se per caso avessi delle compresse di echinaccea, inizia a prenderle. ottime per accelerare lo stato di convalescenza.

        E se avessi in casa (solo se l'avessi) dei granuli di ipeca, potresti provare a prenderne qualcuno, come per tamponare un eventuale stato allergico, se lo fosse.

        Un segreto per non irritare la laringe: tenta di respirare sempre con il naso, perche' da lì l'aria entra umida, pulita e calda.
        per adesso è tutto qua.
        ly
        Ultima modifica di anna1401; 13/05/2010, 15:36.

        Commenta


        • #5
          Riferimento: Tosse insistente!

          una buona associazione omeofitoterapica può essere:
          R 9 gocce 15 gocce in poca acqua 4-6 volte al giorno
          ALNUS COMPLEX sciroppo 2 cucchiai da minestra 3 volte al giorno
          latte tiepido con 2 cucchiai di miele la sera prima di coricarsi
          v valesi
          Ultima modifica di anna1401; 13/05/2010, 15:36.
          dr. vincenzo valesi sanihelp

          Commenta


          • #6
            tosse secca insistente e soffocante

            Ho sempre sofferto per periodi più o meno lunghi di problemi alla gola, soprattutto larigite con tosse secca e solletico nella respirazione. Sin da piccola è stato un mio punto debole e ho seguito diverse terapie per tentare di risolvere questo disturbo.

            Ho iniziato con inalazioni presso un centro termale e poi a casa ho provato aerosol, fumenti, rimedi omeopatici (ribes nigrum, rosa canina) ma non sono mai riuscita a guarire del tutto, solamente ad ottenere una temporanea diminuzione dei sintomi.

            A parte un fortissimo mal di gola legato ad una influenza che mi portò una febbre a 39...solitamente questo disturbo ormai cronico non mi provoca febbre ma continua stanchezza e spesso , quando la gola è molto irritata dalla tosse, difficoltà a respirare bene.

            L'ultimo episodio è iniziato circa un mese fa e nonostante abbia assunto anche un antibiotico non è affatto migliorato.Mi sento male sia nelle giornate fresche che in quelle più calde.
            Non so più cosa fare, la cosa mi sta davvero preoccupando e la tosse quando si innesca non mi da pace.

            Solo il mattino appena sveglia, dopo aver tenuto la voce a riposo provo un pò di sollievo che tuttavia dura molto poco. Ho letto dell'esistenza di diversi rimedi alternativi alla medicina tradizionale per la laringite con tosse secca e vi chiedo qualche consiglio che possa aiutarmi...e naturalmente suggerimenti anche da coloro che hanno avuto lo stesso problema.
            Grazie tante e un saluto con una gola malandata!
            Ultima modifica di anna1401; 08/01/2009, 22:02.

            Commenta


            • #7
              Riferimento: tosse secca insistente e soffocante

              Hai effettuato una visita dal tuo medico di famiglia o da un otorino o specialista pneumologo con relative prove di funzionalità respiratoria, eventuali accertamenti allergologci, un Rx del torace recentemente?
              In conseguenza di ciò stai praticando qualche terapia?
              v valesi
              Ultima modifica di anna1401; 13/05/2010, 15:37.
              dr. vincenzo valesi sanihelp

              Commenta


              • #8
                Riferimento: tosse secca insistente e soffocante

                Ho fatto diverse visite anche in passato dal medico di base e anche da specialisti..faringite cronica...solo che ultimamente quello che mi da più fastidio è la tosse secca e il solletico che avverto in gola respirando e una sensazione come di gonfiore all'interno

                Quando mi sforzo a parlare dopo ho un abbassamento di voce per cui presumo si tratti della laringe..Ho preso di recente lo zitromax ma non è servito a nulla a differenza dell'anno scorso quando lo stesso problema invece si risolse

                Non ho mai fatto test allergologici perchè nessuno me li ha consigliati e non ho mai pensato di potesse dipendere da qualche allergia.
                4 anni fa feci un esame del sangue per capire se ero allergica a qualche alimento perchè soffrivo di orticaria di cui non si è mai capita la causa
                L'orticaria per fortuna non si è più ripresentata in quelle forma così grave, ma solo saltuariamente,magar i in corrispondenza dell'elastico degli slip quando c'era una compressione maggiore del solito.

                Ho eseguito dei raggi al torace qualche mese fa per altri problemi e risultava tutto ok.
                L'unico rimedio consigliatomi tempo fa da un otorino fu quello di fare dei fumenti con il Fomentil ed eventualmente di assumere delle vitamine per le mucose e tenere il più possibile umidificato l'ambiente.
                Ma non credo che questo possa risolvere adesso il mio disturbo perchè è molto più acuto e speravo che lei potesse consigliarmi qualche terapia alternativa a tutto ciò che ho già provato.

                segue..
                Ultima modifica di anna1401; 13/05/2010, 15:38.

                Commenta


                • #9
                  La ringrazio per l'attenzione e attendo una sua risposta....saluti.. .Paola
                  P.s. Volevo aggiungere che da qualche mese ho un coniglietto nano a casa ma non credo di essere allergica al pelo perche ho avuto lo stesso problema anche l'anno scorso quando nessun coniglio girava per casa e mi sbaciucchiava...eheh ...troppo tenero!!!

                  Commenta


                  • #10
                    Riferimento: tosse secca insistente e soffocante

                    Se una recente visita medica ha escluso altre possibilità di intervento ( a proposito, mi sono dimenticato di chiederti, per avere un quadro più completo, se soffri di bruciori di stomaco o di altri disturbi digestivi), potresti assumere GALIUM HEEL gocce +
                    LYMPHOMYOSOT gocce 10+10 in un dito di acqua minerale non gasata 10 minuti prima dei tre pasti,
                    LAC VIS NATURE (probiotico) 1 cps la mattina a colazione 20 giorni al mese x 3 mesi per favorire la eubiosi intestinale.

                    Aggiungi ERISIMO T.M.(tintura madre) 30 gocce x 4 volte al giorno.
                    v valesi
                    Ultima modifica di anna1401; 13/05/2010, 15:38.
                    dr. vincenzo valesi sanihelp

                    Commenta


                    • #11
                      Riferimento: tosse secca insistente e soffocante

                      Buon giorno...no.... non soffro di altri disturbi digestivi a parte un pò di colite che ho cmq da 20 anni e che non credo influisca sulla gola.
                      Mi scusi la domanda stupida...ma a cosa serve il prodotto probiotico che mi ha consigliato?
                      la ringrazio per la sua immediatezza nel rispondermi, seguirò quello che mi ha consigliato e spero di riuscire a farle sapere tra un pò che ho trovato giovamento....ma secondo lei dopo quanto tempo si possono vedere i ruisultati con queste cure?
                      cordiali saluti.
                      Ultima modifica di anna1401; 13/05/2010, 15:39.

                      Commenta


                      • #12
                        bronchite ostinata

                        sono nuova ma seguo spesso il vs. forum scrivo x chiedere un consiglio su cosa prendere x una bronchite ostinata

                        sono gia 15 gg... all'inizio c'era asma e il medico mi ha dato antibiotico ......ora la bronchite continua c'è tosse e catarro, niente febbre......
                        avevo pensato anche di fare un ciclo di gallium + lymphomyosot ma non so se nella mia situazione vadano bene..........
                        di fronte ad una bronchite ostinata non so bene come gestirmi.........
                        grazie x tutti i consigli antea
                        Ultima modifica di anna1401; 08/01/2009, 22:09.

                        Commenta


                        • #13
                          Riferimento: bronchite ostinata

                          Il medico che ti ha visitato esclude il ricorso a una terapia antibiotica, che peraltro hai praticatoe continui ad avere ancora sintomi quali tosse con catarro (bianco o di altri colori ?)

                          Cara ospite, sarebbe opportuno che tu ti facessi ricontrollare dal curante, perchè per i problemi bronchitici o presunti tali nulla si può sostituire, prima di ogni consiglio terapeutico, a una precisa diagnosi: e l'esame fisico, fatto di ascoltazione soprattutto, percussione e palpazione, è un passaggio insostituibile, prima di ogni altra cosa.

                          Quello che posso dirti di sicuro è che Galium e Lymphomyosot, che servono per il drenaggio connettivale volto ad allontanare omotossine dal tessuto connettivo, non sono la terapia elettiva di un fatto acuto, risolto il quale, possono essere assunti in un secondo tempo.

                          Se io avessi visitato un paziente e avessi escluso problemi broncopolmonari o pleuritici, avrei consigliato fumenti anche solo di vapore acqueo o con aggiunta di essenze balsamico-espettoranti quali CALYPTOL (dalla farmacopea ufficiale) uno sciroppo espettorante e lenitivo quale per es. ALNUS COMPLEX 2 cucchiai per tre volte al giorno, un rinforzante le difese immunitarie quale OLIGOTON gocce da assumere alla dose di 45 gocce x 3 volte al giorno: ma mi riferisco a quel caso ideale.

                          Fra l'altro spero che tu non sia una fumatrice, perchè questo non gioverebbe alla tua bronchite.
                          ciao
                          Ultima modifica di anna1401; 13/05/2010, 15:39.
                          dr. vincenzo valesi sanihelp

                          Commenta


                          • #14
                            bronchite ostinata

                            grazie dr.valesi per la risposta
                            Oggi sono tornata dal medico per il controllo e c'è una bronchite con catarro.........mi ha detto di proseguire con l'aereosol......cred o che userò i prodotti che lei mi ha consigliato di cui conosco caliptol e anni fa l'avevo usato con buon risultato.

                            il mio errore è stato di non avere iniziato prevenzione con prodotti naturali, visto che ormai sono un po di anni che a settembre sto cosi.....
                            proverò anche gli altri 2 prodotti e poi faro prevenzione per tutto l'inverno....
                            mi può consigliare cosa usare?
                            Intanto mi sto leggendo le vecchie discussioni del forum su influenza & co.......non fumo
                            grazie a tutti per l'ospitalità! mi sono iscritta al forum..........
                            grazie antea
                            Ultima modifica di anna1401; 08/01/2009, 22:16.

                            Commenta


                            • #15
                              Riferimento: bronchite ostinata

                              da medico "pratico" posso dirti che nella mia esperienza anche di medico di famiglia, ho visto delle risposte interessanti per la prevenzione delle forme bronchitiche con la somministrazione 10 giorni al mese x almeno 3 mesi dei lisati batterici (ISMIGEN, BRONCHOVAXOM) i quali esplicano un'azione di mobilitazione del sistema immunitario in senso specifico verso quelle forme batteriche più comunemente implicate nelle bronchiti.

                              Funzionano molto bene anche nei bambini: ho visto bimbetti che si ammalavano diverse volte nel corso della stagione fredda e che in seguito al loro uso hanno potuto evitare queste forme e la conseguente assunzione di antibiotici.

                              questo non inficia il razionale del drenaggio connettivale, importante, ma che assume più un significato di fondo, e la buona azione di OLIGOTON o altri immunostimolanti anche di origine vegetale come l'UNCARIA e l'ECHINACEA e l'ASTRAGALO, o omotossicologici come il VINCETOXICUM (ENGYSTOL).

                              Le medicine dovrebbero potersi integrare secondo una visione aperta
                              senza pretendere di essere le panacee o dover coattamente dimostrare di
                              essere superiori l'una all'altra.
                              Ultima modifica di anna1401; 13/05/2010, 15:41.
                              dr. vincenzo valesi sanihelp

                              Commenta

                              Sto operando...
                              X