annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Adenoidi nei bambini e omeopatia

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Re: Adenoidi ingrossate e apnee notturne in bimbo di 20 mesi

    La terapia integrativa delle adenoidi del bambino può essere l'associazione di LYMPHOMYOSOT con VIS HEEL, 1/2 fiala dell'uno e dell'altro per via sublinguale o orale, per 20 giorno.Con le fiale non ci sono problemi poichè i rimedi sono diluiti in soluzione fisiologica.
    dr. vincenzo valesi sanihelp

    Commenta


    • Cura omeopatica per sfiammare le adenoidi?

      Salve dottore le scrivo per il mio bimbo che da gennaio 2018 ad oggi ha assunto tutti i mesi antibiotici per curare le continue otiti anche e spesso senza febbre.
      La pediatra a metà novembre mi ha dato una cura per sfiammare le adenoidi, ma senza cenni di miglioramento , che comprende spray di Rinogermina, 1/2fiala di Omeogriphi a settimana, lavaggi nasali , Argotone, e rinowash, spray con cortisone e poi proveremo anche goccine di antistaminico.
      Io vorrei sapere da lei se fosse possibile iniziare una cura omeopatica che possa sfiammare le adenoidi da poter evitare il riacutizzarsi ogni 20 giorni delle otiti.
      Siamo un po' scoraggiati perché abbiamo appena operato la sorellina maggiore di adenotonsillectomia e non vorrei arrivare a quello anche con lui, Grazie.
      Ultima modifica di anna1401; 06/12/2018, 09:26.

      Commenta


      • Re: Adenoidi nei bambini e omeopatia

        La terapia integrativa omotossicologica delle adenoidi del bambino può essere l'associazione di LYMPHOMYOSOT con VIS HEEL, 1/2 fiala dell'uno e dell'altro per via sublinguale o orale, per 20 giorni.
        Con le fiale non ci sono problemi poichè i rimedi sono diluiti in soluzione fisiologica.
        Come lei giustamente osserva, vale la pena di provare


        Ildr. Valesi è disponibile anche per approfondimenti su casi clinicispecifici in un servizio di videochat via skype. Ulterioriinformazion i sul servizio: [email protected].
        Ultima modifica di vvalesi; 17/01/2019, 15:52.
        dr. vincenzo valesi sanihelp

        Commenta


        • Re: Adenoidi di 4 grado da operare??

          buonasera
          ho un bimbo di 3 anni e mezzo in lista di attesa per l'intervento di rimozione adenoidi e tonsille. ha adenoidi e tonsille ipertrofiche che causano perenne respiro con la bocca, rumoroso e probabilmente qualche apnea. Pur non essendo stato tanto ammalato (1 sola otite) l'otorino ha deciso per l'intervento (tra 5/6 mesi) per il respiro (sindrome OSAS, perchè non c'è stato miglioramento dopo una cura a base di Doricum.

          Il bimbo è perennemente inappetente e sottopeso. Sono perplessa per la decisione di rimuovere anche le tonsille e vorrei tanto evitare l'intervento che vedo come ultima spiaggia. Sono anche consapevole che non possiamo affrontare tutto l'inverno con questo respiro.

          Da tempo è in cura da un omeopata ma non vedo miglioramenti. L'omeopata avrebbe prescritto Baryta carbonica 9CH 2 granuli da alternare a Kalium bichronicum 2 granuli ogni sera, per un primo periodo (in estate ha preso Apis 9CH alternata a Baryta carbonica)

          Vorrei provare una cura omeopatica più forte: vedo che consiglia spesso VIS HEEL e LYMPHOMYOSOT che mio figlio non ha mai preso: possono andare bene per questo quadro? con che dosaggio e per quale durata?
          Ultima modifica di anna1401; 14/01/2019, 23:22.

          Commenta


          • Re: Adenoidi di 4 grado da operare??

            Si, come nel post precedente, le dosi sono le medesime, per un periodo di 20-30 giorni


            COMUNICAZIONE:
            Se si desidera approfondire casi clinici individuali èattivoun servizio di videochat via skype. Ulteriori informazioni sulservizio: [email protected].
            dr. vincenzo valesi sanihelp

            Commenta


            • Re: Adenoidi di 4 grado da operare??

              Grazie
              ma i contenuti delle due mezze fiale vanno mescolati oppure prima mezza fiala e poi l'altra mezza? va bene somministrare prima di dormire lontano dal pasto?
              nelle confezioni che ho acquistato (marca HEEL) è scritto solo che sono fiale per uso intramuscolare, sottocutaneo ecc ma non è specificato che possono essere assunte per via orale: posso somministrarle ugualmente?
              è molto difficile far capire al bambino che devono andare sotto lingua: va bene anche se vengono inghiottite?
              Grazie mille
              Ultima modifica di anna1401; 24/01/2019, 22:36.

              Commenta


              • Re: Adenoidi di 4 grado da operare??

                Possono essere mescolate per comodità. Si tratta di di diluizioni omeopatiche in soluzione fisiologica, pertanto non c'è nessun problema se vengono assunte per bocca, cosa che si fa molto spesso.
                dr. vincenzo valesi sanihelp

                Commenta


                • Ipertrofia adenoidea e tonsilla dx ingrossata

                  Buongiorno Dottore,
                  mia figlia di quasi 5 anni soffre di ipertrofia adenoidea e tonsilla dx ingrossata.
                  Da circa 1 anno e mezzo ho cambiato diverse cure omeopatiche (dapprima Tubercolinum Kock, interrotto perchè notavo influire molto sullo stato emotivo di mia figlia, successivamente 30 gocce Cistusplus + 20 gocce Ipeca.. ma ho sospeso in quanto la bambina ne risentiva a livello di fegato dell'alcool in esse contenute.

                  Negli ultimi mesi ha fatto delle sedute dall'osteopata ed ho visto dare molti benefici (seni nasali più liberi ,in presenza di muco questo viene tranquillamente espulso soffiando il naso mentre prima era tutto bloccato e non ha più avuto otiti).
                  Ad oggi la situazione è migliorata ma la notte verso le 3/4 del mattino accusa un pò di problemi di respirazione a causa del naso chiuso e qualche episodio di apnea soprattutto se dorme a pancia in su e ovviamente la situazione peggiora se arriva il raffreddore, tosse ecc.
                  Inoltre noto che la mattina fino al primo pomeriggio la sua voce è un pò nasale.

                  Volevo capire, cortesemente, se anche per mia figlia la cura a base Lymphomiosot e Vis Heel potrebbe giovare nella respirazione e aiutarla ancora di più in questi mesi invernali visto che d'estate il problema fortunatamente non c'è. E se si in che posologia. Grazie Alessia
                  Ultima modifica di anna1401; 04/02/2019, 14:30.

                  Commenta


                  • Re: Ipertrofia adenoidea e tonsilla dx ingrossata

                    Si, unitamente a EUPHORBYUM COMPOSITUM SPRAY NASALE 1 spruzzo per narice mattina e sera.
                    dr. vincenzo valesi sanihelp

                    Commenta


                    • Adenoidi bambina quasi 5 anni.

                      Buongiorno Dottore ,
                      Le chiedo un consiglio. La mia bambina, con adenoidi non da operare, ha il disturbo la notte verso le 2/3 che le si chiude il naso quindi russa.
                      L'otorino mi ha prescritto 1 pastiglia di Lymmphomiosot mattina e una pastiglia di Lymdiaral il pomeriggio. Io associo sciroppo Echinerg 5 ml al giorno.

                      Dopo 8 giorni dalla cura, durante i quali non avevo assistito nè a miglioramenti nè a peggioramenti, la situazione è precipitata la notte ha iniziato ad avere il naso molto chiuso chiuso come fosse una barriera, quindi russa da quando la metto a letto per peggiorare nel corso della notte e molte apnee.
                      Inoltre il naso chiuso ora anche la mattina appena sveglia e durante il giorno. Sembra abbia il raffreddore , perchè la sento tutta "chiusa" ma non espelle nulla inoltre non ha i sintomi del raffreddore.

                      l'ottorino mi ha consigliato di raddoppiare le pastiglie alternandole e aggiungere per 3 volte al di 3 granuli di Citomix, Euphorbium spray 1 spruzzo per narice mattina e sera. Rinorex lavaggi nasali per 7 giorni.

                      Volevo avere il suo parere al riguardo. Perchè questo peggioramento?
                      Grazie
                      Alessia
                      Ultima modifica di anna1401; 18/02/2019, 12:40.

                      Commenta


                      • Re: Adenoidi bambina quasi 5 anni.

                        In questi casi è opportuna una verifica clinica verosomilmente presso lo specialista che ha in cura la bambina.In ogni casi auguri.
                        dr. vincenzo valesi sanihelp

                        Commenta


                        • Bambina di 5 anni e adenoidi

                          Buongiorno,
                          la mia bambina ha 5 anni e da 3 soffre di adenoidi. Abbiamo tenuto "sotto controllo" il problema grazie a spray cortisonici e Immunase. Negli ultimi mesi si sono verificate infiammazioni all'orecchio ed il pediatra sta valutando l'operazione. Vorrei provare cure naturali/omeopatiche e vedere se la piccola migliora, come suggerisce di procedere?
                          Ultima modifica di anna1401; 08/10/2019, 18:10.

                          Commenta


                          • Re: Bambina di 5 anni e adenoidi

                            Suggerisco l'associazione di VIS HEEL 1/2 fiala al giorno sublinguale+ LYMPHOMYOSOT 8 gocce in un dito di acqua x 3 volte al giorno: il tutto per 20 giorni.
                            dr. vincenzo valesi sanihelp

                            Commenta


                            • Re: Bambina di 5 anni e adenoidi

                              Originariamente inviato da vvalesi Visualizza il messaggio
                              Suggerisco l'associazione di VIS HEEL 1/2 fiala al giorno sublinguale+ LYMPHOMYOSOT 8 gocce in un dito di acqua x 3 volte al giorno: il tutto per 20 giorni.
                              Buonasera dott.re La ringrazio moltissimo, va ripetuto ogni mese? Approfitto per chiederLe cosa ne pensa della grotta del sale, è compatibile con l'età della piccola? Grazie mille

                              Commenta


                              • Re: Bambina di 5 anni e adenoidi

                                Può anche essere ripetuto, ma non necessariamente.La situazione deve essere valutata dal pediatra.Sulla grotta del sale non ho elementi di riscontro.
                                dr. vincenzo valesi sanihelp

                                Commenta

                                Sto operando...
                                X