annuncio

Comprimi

Regolamento

I PRINCIPI

Il forum di Sanihelp.it è un punto di incontro e confronto, un forum libero, privo di ogni censura preventiva. Questo forum è una comunità di aiuto e supporto reciproco in cui ognuno contribuisce cercando di essere d'aiuto e portando il proprio punto di vista riguardo i diversi temi trattati.

Nel forum ciascuno è libero di esprimere la sua opinione, mantenendo però un atteggiamento di educato rispetto nei confronti delle idee diverse. Il forum è uno spazio civile e gradevole: gli utenti non devono essere intolleranti e aggressivi, ma propositivi e disponibili, moderando il proprio linguaggio e consentendo così di ridurre al minimo l'attività di moderazione.

Lo staff di Sanihelp.it si riserva il diritto di eliminare l'iscrizione al forum, di cancellare discussioni e messaggi senza alcun preavviso.


GLI UTENTI
Gli utenti sono suddivisi in quattro categorie.

- Amministratore:
gestisce il forum in tutte le sue parti, appartiene allo staff di sanihelp.it
- Moderatore:
è un utente che ha il compito di agevolare la vita all'interno del forum, è un punto di riferimento e un valido aiuto per tutti gli utenti.
- Sani All:
gli utenti del forum.
- Utenti Bannati:
un utente bannato può accedere al forum ma non parteciparvi. Si è bannati se non si rispetta il regolamento, il ban può essere imposto per un periodo di tempo limitato o per sempre. Nei casi più gravi può essere bannato anche l'indirizzo IP.

Utenti e reputazione
Ogni 365 giorni di permanenza sul forum si guadagnano 10 punti.
Ogni 10.000 messaggi e 1.000 punti reputazione si guadagna un punto di potenza nell'assegnazione della reputazione ad altri utenti.
Un utente per poter assegnare reputazione deve avere almeno 15 punti e aver scritto 30 messaggi.
In 24 ore si possono assegnare solo 20 punti.
Prima di poter assegnare la reputazione allo stesso utente è necessario assegnarla a 15 utenti differenti.
Reputazione e i commenti non sono anonimi

NICKNAME e FIRMA
Dato l'alto numero di utenti iscritti al forum, tutti i nomi più comuni sono già presenti.
Consigliamo di scegliere un nome particolare che contenga dei numeri e che non contenga trattini, simboli o caratteri speciali.
Per tutelare la privacy personale suggeriamo inoltre di non utilizzare nome e cognome completi all'interno del nickname.

Il nickname e la firma non devono contenere testi offensivi o provocatori, non è inoltre possibile utilizzare come nickname un nome attribuibile a una professione medica se non si è un professionista collaboratore della redazione di Sanihelp.it (es: psicologo, dottore, urologo).
Se si desidera cambiare il nickname è possibile farlo inviando un messaggio privato all'amministrazione (Evoh).

La frase è modificabile autonomamente dal pannello di controllo personale.
Nel caso in cui venga inserito un contenuto non idoneo i moderatori provvederanno ad avvisare l'utente con un messaggio personale.
Se dopo la richiesta di modifica la frase resta invariata, i moderatori sono autorizzati a cancellarla.
Se si dovessero inserire nuovamente contenuti offensivi nella frase, verrà assegnato un ban di almeno 3 giorni.


LEGGI DELLO STATO E INTERNET

Per non incorrere in spiacevoli conseguenze, ricordiamo agli utenti che su questo forum vigono tutte le leggi dello Stato italiano.
Ogni utente è responsabile dei contenuti che pubblica e tutti, utenti, moderatori e amministratori, possono rivolgersi alla Polizia per far rispettare la legge o per tutelarsi.
Tafferugli verbali, consigli e provocazioni non sono considerati reati, i reati sono cose ben più gravi che la coscienza di ciascuno riesce facilmente a identificare.
Vi ricordiamo inoltre che, come cita la locuzione latina: Verba volant, scripta manent.


REGOLE GENERALI

1. Non è permesso pubblicare:
- indirizzi email
- numeri telefonici
- il contenuto di email private e messaggi privati (MP) anche se si è in possesso dell'autorizzazione del mittente
- pubblicare messaggi pubblicitari o link

2. I moderatori hanno il compito di animare e moderare le discussioni e di controllare che nessuno violi il regolamento del forum.
I moderatori potranno ammonire, avvertire, bannare gli utenti che non rispetteranno il regolamento ed editare, spostare, chiudere e cancellare una discussione o un post.

3. Chiunque abbia un comportamento in contrasto con il regolamento del forum potrà veder cancellati i propri interventi ed essere bannato da esso, fino all'esclusione permanente nei casi più gravi. L'esclusione permanente è da intendersi estesa anche a eventuali alias.

4. Gli argomenti dei post inseriti in una discussione devono essere inerenti al tema deciso dall'autore delle discussione. I moderatori possono cancellare o spostare in un altro forum gli interventi che saranno giudicati fuori tema (OT).

5. Un utente che si ritenga ingiustamente sanzionato ha facoltà di chiedere chiarimenti via messaggio privato o email. Nel caso questo non avvenga e vengano creati post e discussioni polemiche, saranno cancellate.

6. Il moderatore NON cancella o corregge discussioni o post su richiesta.

7. Saranno bannati gli utenti promotori di pedofilia e violenza e chiunque faccia apologia di reato. Varrà bannato inoltre chi diffonde dati e informazioni strettamente personali di un'altro utente senza il suo consenso.

8. Sono da escludere gli avatar che rientrino nelle limitazioni del regolamento e con esplicite immagini pornografiche o di anatomia intima.

9. L'autore del post è pienamente responsabile per i contenuti riportati: diffamazioni o violazioni di copyright.

10. Non è possibile per gli utenti effettuare pubblicità all’interno del forum. I post contenenti messaggi pubblicitari verranno cancellati e segnalati come Spam.

11. L'autore di ogni post ha la possibilità di editarlo entro 10 minuti dall'invio. Verificate attentamente i vostri messaggi; passato il termine non sono più modificabili, questo al fine di garantire una coerenza con lo sviluppo degli argomenti.

12. Prima di aprire una discussione in un forum è bene assicurarsi che l'argomento non sia trattato in altre discussioni attualmente attive. Nel caso siano aperte discussioni doppie i moderatori possono decidere di chiuderle e indirizzare gli utenti a quelle già esistenti.

13. Il forum non è una chat, quindi gli utenti non devono intraprendere lunghi botta e risposta con un altro utente, soprattutto se si tratta di questioni personali. Per le conversazioni private devono essere usati i mp o, nel caso di chiacchiere di gruppo, l’apposita sezione “4 chiacchiere”.


COME SCRIVERE SUL FORUM

Il titolo
Il titolo della discussione contiene il tema del messaggio. Deve essere sintetico ma non generico e soprattutto deve essere scritto in italiano corretto, senza abbreviazioni, lettere ripetute o maiuscole dove non necessarie.
Sono da evitare titoli come “Richiesta d’aiuto” o “Problema”.

esempio Titolo:
Cerco ortopedico - piede rotto (giusto)
AAAAAAAAAAAAIIIIIIII IIIUUUUUUUUUUUTTo! (sbagliato)

L'autore del primo post della discussione da l'indirizzo tematico della discussione.
Più il titolo sarà pertinente più la discussione sarà letta da tutti gli utenti del forum.
I moderatori potranno a loro discrezione modificare i titoli ritenuti non idonei.

Il contenuto delle discussioni
Aprire una nuova discussione significa voler condividere con gli altri utenti un problema di salute, chiedere un consiglio o confrontarsi su di un'idea o un'argomento.
Se un utente apre un thread solo per propagandare un'idea, sarà invitato al confronto. Se dopo un primo invito il post non sarà aperto anche alle opinioni degli altri utenti, i moderatori chiuderanno la discussione.

Il contenuto dei post

Gli utenti sono invitati a non scrivere in maiuscolo dove non necessario, poiché il maiuscolo indica che si sta urlando.
All'interno dei messaggi possono essere inserite le Emoticons. Il loro impiego nei topic è affidato al buon senso degli utenti, è consigliabile tuttavia non eccedere nel loro utilizzo.
Il linguaggio all'interno dei post deve essere cortese e rispettoso delle diverse opinioni degli altri utenti.
Nel caso in cui un post contenga linguaggio non adatto alla sezione in cui è contenuto o abbia un contenuto volutamente provocatorio, (atto a far degenerare la discussione o far arrabbiare un utente) i moderatori provvederanno a modificarlo e avvertire l'utente.
Nel caso in cui l'utente persista nel mantenere un linguaggio offensivo o aggressivo dopo il primo avvertimento, riceverà un ban di almeno 3 giorni. Se questo comportamento continuasse anche allo scadere del ban, i moderatori decideranno se bannare nuovamente l'utente in maniera definitiva.
Chi schernisce pubblicamente gli utenti che chiedono aiuto o mette in dubbio la realtà dell'utente e/o della situazione descritta riceverà un'infrazione e in caso avvenga nuovamente un ban fino a 2 giorni.

Citazioni e aforismi
Se si riportano stralci di libri o articoli, citazioni o aforismi all'interno delle discussioni è sempre bene riportare l'autore.
Non è possibile aprire discussioni contenenti esclusivamente citazioni e aforismi, salvo previa autorizzazione via messaggio privato della moderazione.

Sondaggi

Gli utenti dovrebbero evitare di realizzare discussioni di sondaggio: per realizzare un sondaggio chiedere al moderatore della sezione di aprire un thread apposito. Quando si crea un sondaggio è bene motivare chiaramente i quesiti, in modo che non possano essere scambiate per pure provocazioni o scherzi.

Funzione Quote
Quotare un messaggio significa citarlo riportandone una parte. Quotare implica ripetere cose che probabilmente gli altri utenti hanno già letto, va fatto solo quando strettamente necessario. Non è necessario quotare interamente il post precedente al proprio se si intende commentarne solo una frase: è bene mantenere la frase in questione e cancellare il resto.

Come aprire una nuova sezione (forum o sub forum)
Per aprire una nuova sezione o un nuovo forum si deve proporre l'argomento all'amministratore e impegnarsi per farlo crescere.
Per proporre una sezione o un forum è necessario che ci siano almeno due utenti interessati e disposti ad animare e moderare la sezione.
Vedi: Come diventare moderatore?


I MODERATORI e L'AUTO-MODERAZIONE

La base su cui si fonda questo forum è l'auto-moderazione, ogni utente è quindi tenuto a rispettare e fare rispettare il regolamento del forum.
I moderatori sono solo un aiuto in più in caso di bisogno.

Come ci comporta con le violazione ai principi di questo forum e del regolamento?
1. si abbandona la discussione evitando di intervenire.
2. si segnala l'abuso con l'apposito strumento (triangolo con punto esclamativo)
3. la segnalazione appare nella sezione dedicata (visibile pubblicamente)
4. i moderatori leggono la segnalazione, rispondono spiegando come intendono agire e si comportano di conseguenza
5. una volta che il moderatore ha risposto non è possibile ribattere se non tramite messaggio privato.

Nel caso vi sia un utente particolarmente molesto, è possibile non visualizzare i suoi post inserendolo tra i propri utenti indesiderati.

In caso si voglia chiarire una particolare situazione con un utente o un moderatore si comunica con l’interessato tramite messaggio privato, NON attraverso discussioni pubbliche.

In caso di infrazioni al regolamento da parte dei moderatori, è possibile sollevare il problema con il moderatore stesso via messaggio privato. In caso non si giunga a una conclusione civile e si ritenga necessario segnalare il problema, è possibile contattare l'amministratore. (Evoh)
NON è possibile discutere pubblicamente delle dinamiche di moderazione del forum. Le discussioni pubbliche verranno eliminate.

ATTENZIONE:
1 - Lo strumento segnalazioni serve a porre in evidenza gravi infrazioni al regolamento
2 - Un messaggio OT non è considerabile una grave infrazione
3 - Non è concesso utilizzare le segnalazioni per provocare altri utenti, innescare polemiche o flames e infastidire intenzionalmente la moderazione.
4 - Le risposte non sono sindacabili pubblicamente. Se non si è d'accordo è possibile comunicare via mp con il moderatore che ha risposto alla segnalazione. Segnalazioni di segnalazioni o di ammonimenti non riceveranno risposta e saranno cancellate.

Non è possibile segnalare i MP. In caso di gravi attacchi personali effettuati tramite messaggio privato gli utenti possono scrivere direttamente all'amministratore del forum.

Chiunque utilizzi impropriamente lo strumento di segnalazione (come da punto 3) riceverà un primo avvertimento e, nel caso in cui dovesse continuare, potrà ricevere un ban della durata massima di 3 giorni.

Come diventare moderatore?
Per essere un moderatore è necessario innanzitutto condividere a pieno il regolamento del forum e aderire ai principi e linee guida del moderatore.
Per diventare moderatore si deve inoltrare una richiesta all'amministratore tramite messaggio privato, tale richiesta deve essere circostanziata a una sezione o a un forum in particolare e motivata.
La richiesta di diventare moderatore sarà valutata dall'amministrazione in base alla necessità del forum.
La moderazione è un lavoro di squadra. Il moderatore o i moderatori della sezione che si desidera moderare devono accettare la proposta.

Il compito dei moderatori è:
- animare le discussioni
- facilitare lo scambio di opinioni tutelando la pluralità dei punti di vista
- accogliere i nuovi arrivati
- far rispettare il regolamento

I moderatori:
- rispettano il regolamento (che vale per i moderatori esattamente come per gli utenti)
- sono liberi di esprimersi nei forum seguendo le stesse linee guida degli utenti (post cordiali, non aggressivi, no flames, no attacchi personali, non mettono in dubbio identità o realtà di un utente, ecc)
- NON possono segnalare messaggi in NESSUN forum (solo gli utenti possono segnalare)
- possono moderare solo le sezioni loro assegnate



PRINCIPI E LINEE GUIDA DEL MODERATORE

Il caposaldo del regolamento è l'auto-moderazione.
L'intervento dei moderatori deve essere quindi, in ordine di priorità:

- Animare: aprire discussioni, accogliere i nuovi, facilitare lo scambio di opinioni (consentendo a tutti di esprimersi) e aiutare gli utenti a districarsi fra le regole del forum e gli strumenti (fratello maggiore)
- Mantenere la rotta: il moderatore deve far si che le discussioni siano sempre on topic, è lecito chiuderle se si esce fuori tema.
- Moderare: (... e far moderare) i toni
- Mantenere la forma: è importante come si scrive, come si fa un titolo, come si imposta una domanda.

I moderatori di sezione lavorano in squadra e tutte le decisioni devono essere condivise, tutte le discussioni tecniche o inerenti la moderazioni devono avvenire via MP o nella sezione del forum privata e dedicata esclusivamente ai moderatori. Il moderatore non deve mai discuterne pubblicamente.

Il moderatore deve animare e pacificare, quindi non deve essere MAI causare volontariamente problemi e dissidi con gli altri moderatori.
Nel caso in cui un moderatore attacchi pubblicamente un altro moderatore per il suo operato, sarà sospeso per una settimana.
Nel caso in cui un moderatore violi il regolamento e/o agisca contro l'interesse del forum e della moderazione, gli altri moderatori possono segnalarlo nel forum moderatori.
Alla terza segnalazione l'amministrazione risponderà entro 5 giorni alla segnalazione e potrà agire con un richiamo formale, con un ban o con la rimozione dall'incarico.

I moderatori dato l'importante ruolo che ricoprono per la comunità del forum devono essere:
- tolleranti
- disponibili
- leali
- imparziali
- punto di riferimento per gli utenti
- da esempio

Per essere un moderatore è necessario innanzitutto condividere a pieno il regolamento del forum e aderire ai principi e linee guida del moderatore.
Per diventare moderatore si deve inoltrare una richiesta all'amministratore tramite messaggio privato, tale richiesta deve essere circostanziata a una sezione o a un forum in particolare e motivata.
La richiesta di diventare moderatore sarà valutata dall'amministrazione in base alla necessità del forum.
La moderazione è un lavoro di squadra. Il moderatore o i moderatori della sezione che si desidera moderare devono accettare la proposta.

I moderatori devono rispettare il regolamento e sono liberi di esprimersi nei forum, ma NON possono segnalare messaggi in NESSUN forum e devono moderare solo le sezioni loro assegnate.
Solo gli utenti possono segnalare, se un moderatore riscontra violazioni nella sezione di sua competenza non segnala ma agisce.
In caso un moderatore noti situazioni particolari in una sezione di un altro moderatore, deve limitarsi a segnalarla tramite messaggio privato.

Se un moderatore dovesse mancare dal forum per più di un mese senza aver comunicato la sua assenza in precedenza, verrà rimosso dal suo incarico.

Regolamento segnalazioni e ban
La sezione dove saranno postate le segnalazioni sarà leggibile a tutti.
Solo i moderatori potranno scrivere in risposta alla segnalazioni
Alla segnalazione di un utente risponde il moderatore della sezione interessato scrivendo come intende agire e motivando proprie decisioni. (può anche decidere di non fare nulla, ma va scritto!)
Nel caso si decidesse di bannare l'utente, verrà scritto direttamente in risposta alla segnalazione e sarà visibile a tutti.
Non saranno poi concesse repliche in risposta al moderatore. Se ci saranno domande/dubbi/problemi andranno gestiti tramite i mp.

Nel caso che la decisione di bannare l’utente derivi non da una segnalazione ma da un ragionamento fatto con altri moderatori, il moderatore deve notificare il ban con un post nel forum moderatori.
Quando si banna un utente è OBBLIGATORIO segnalare la motivazione.



CANCELLAZIONE
Se si desidera cancellare la propria utenza dal forum, è sufficiente inviare un messaggio privato all'amministratore del forum (attualmente Evoh) E una a mail a [email protected] utilizzando la mail d'iscrizione al forum e indicando il proprio nick e la volontà di essere cancellati.
Visualizza altro
Visualizza di meno

Come curare le verruche?

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • #46
    Esiste un prodotto eccellente:
    Verunec

    Commenta


    • #47
      Per le sole verruche del piede consiglierei i prodotti a base di acido salicilico e acido lattico come il verunec o il kerafilmver, costano poco (di solito sotto i 10 euro), non hanno bisogno di ricetta (ma leggere attentamente le istruzioni: non possono essere usati da tutti). Sono ottimi ma talvolta non risolvono il problema perchè le verruche sono 'incollate' in malo modo. In tal caso conviene andare dal dermatologo per adottare la tecnica della crioterapia: azoto liquido a quasi -200°C (fa un po' male). In commercio ci sono dei prodotti che sfuttano la tecnica della crioterapia..... peccato che arrivano a -50 °C per cui non me la sento di consigliarli (prezzo di circa 20 euro) specie considerando il fatto che con l'azoto liquido a -200 °C non è detto che sparisca alla prima applicazione. Il metodo chirurgico (cucchiaio tagliente) rimane il più efficace ma è l'ultima spiaggia.
      Rimane però una premessa che andava fatta all'inizio: siete sicuri che sia una verruca??
      In ultima analisi la prima cosa da fare è andare dal dermatologo che probabilmente come prima cosa vi spruzza un po' di azoto liquido.

      Commenta


      • #48
        il seme e la terra

        Anch'io sono dell'idea che prima di ogni cura si debba disporre di una corretta diagnosi, perchè è sempre la premessa alla cura migliore. Comunque senza escludere il ricorso alla crioterapia con azoto liquido, che giustamente può richiedere più di una applicazione e che non è propriamente del tutto indolore, un tentativo con mezzi piu' soft penso valga sempre la pena di farlo: omeopatici Thuya e Causticum, MICROIMMUNOTERAPICI, questi ultimi li vedo indicati soprattutto per rieducare il sistema immunitario e agire sulla tendenza a questo tipo di proliferazioni. Infatti oltre che di verruca parlerei di "tendenza a produrre verruche", anche in sedi diverse, legata sia alla modalità reattiva
        sicotica, sia proprio al fatto che rappresentano una reazione produttiva a un agente virale.
        dr. vincenzo valesi
        ____________________ ____________________ ____________________ _____
        dr. vincenzo valesi sanihelp

        Commenta


        • #49
          Cerco disperatamente aiuto

          Salve,
          ho letto molti interventi lasciati riguardo questo argomento. Ma non riesco a trovare un rimedio per le mie verruche.
          Sono posizionate sulle mani...prina ne avevo una. Andai dal dermatologo che con l'azoto liquida diceva di farmela scomparire.Invece dopo 3 sedute e TANTO DOLORE la verruca è ancora qui. Ne sono nate due attorno a lei e altre due sull'altra mano.
          Ora son qui a chiedere,è possibile trovare un rimedio che non mi provochi dolore?
          Anche se ci mettessi 5 anni,non fa niente,cerco qualcosa che possa fare io senza soffrire ancora.

          Grazie

          Commenta


          • #50
            Originariamente inviato da faoular Visualizza il messaggio
            Salve,
            ho letto molti interventi lasciati riguardo questo argomento. Ma non riesco a trovare un rimedio per le mie verruche.
            Sono posizionate sulle mani...prina ne avevo una. Andai dal dermatologo che con l'azoto liquida diceva di farmela scomparire.Invece dopo 3 sedute e TANTO DOLORE la verruca è ancora qui. Ne sono nate due attorno a lei e altre due sull'altra mano.
            Ora son qui a chiedere,è possibile trovare un rimedio che non mi provochi dolore?
            Anche se ci mettessi 5 anni,non fa niente,cerco qualcosa che possa fare io senza soffrire ancora.

            Grazie
            Esiste un prodotto formidabile che si chiama "VERUNEC".
            Passane uno strato leggero. Aspetta che si asciughi e dopo raschia leggermente per asportare la parte che e' stata bruciata. Ripassa di nuovo.
            In una settimana togli via l'impossibile senza alcun dolore.

            Commenta


            • #51
              Verruca alla mano

              Secondo me son porri. Dottore se dai un consiglio ne farò buon uso,per mio nipote.Che ne ha uno da quasi un anno,e ci sono momenti che duole...si presenta con bordi rossi,segno che è infiammato.
              Se non ricordo male è un virus...e ricordo di molti anni fa,l'intervento ambulatoriale del dermatologo con il cosiddetto argento?Non ricordo bene.Esiste un rimedio casalingo?
              Ultima modifica di anna1401; 27/10/2012, 12:13.
              Le persone che amano troppo il denaro,devono essere cacciate fuori dalla politica.Jose Mujica, presidente dell'Uruguay.

              Commenta


              • #52
                Re: Verruca alla mano

                Frede, se vuoi incomincio a dirti qualche rimedio casalingo
                Si può usare la secrezione di alcune piante come il “latte” del gambo delle foglie di fico. Si sfrega il porro per alcuni minuti e per almeno un paio di volte a giorno, dopodichè si risciacqua la parte, si asciuga e si ripete per più giorni fino alla scomparsa del porro.
                Altro liquido è quello delle foglie della celidonia una piantina con un fiorellino giallo che si trova facilmente nei prati: stesso procedimento come per le foglie di fico.
                Oppure si può strofinare il porro più volte al giorno con la buccia della patata usando la parte interna. questa è ancora più facile da trovare perchè di solito ce l'abbiamo in casa tutti
                O anche applicare localmente sempre per più volte a giorno il succo di pompelmo per almeno una quindicina di giorni.

                Ora senti cosa ti consiglia il dottor Valesi
                sito sanihelp

                Commenta


                • #53
                  Re: Verruca alla mano

                  Anna la memoria mi fa cilecca...la storia del latte del fico,me lo avevano raccontata anni fa.Me ne ero dimenticata!Per me non è difficile reperire ogni giorno nuovi fogli...a 5 minuti di distanza finisce il centro abitativo,e ci sono i primi alberi di oliva e fico.Solo che credo è meglio aspettare che è in una fase tranquillo il porro,perché ora è bordato di rosso,e fa male.
                  Grazie moltissimo,kiss.
                  Ultima modifica di anna1401; 26/10/2012, 18:12.
                  Le persone che amano troppo il denaro,devono essere cacciate fuori dalla politica.Jose Mujica, presidente dell'Uruguay.

                  Commenta


                  • #54
                    Re: Verruca alla mano

                    Originariamente inviato da frederika Visualizza il messaggio
                    ..Solo che credo è meglio aspettare che è in una fase tranquillo il porro,perché ora è bordato di rosso,e fa male.
                    Frede, allora se la verruca è infiammata ti racconto un altro rimedio della nonna che avevo trovato, tra l’altro, su un libro di ricette. Sarebbe un po’ “ridicolo “ da raccontare ma ti assicuro che delle persone che conosco l’hanno usato e hanno risolto il problema egregiamente.

                    Quindi dovresti procurarti un pezzo di grasso del prosciutto crudo (magari chiedilo al banco vendita del supermercato ) e alla sera, prima che tuo nipote si corichi, deve strofinare il grasso sulla verruca con movimenti circolari per 15 minuti. Dopochichè può fare una fasciaturina, per coprire la verruca nella zona trattata, e andare a dormire tranquillamente.
                    La mattina dopo si toglie la fasciatura e basta. Non deve fare niente altro, cioè non è necessario ripetere l’operazione per più volte, basta una volta sola e nel giro di un mesetto la verruca piano piano si seccherà e si staccherà da sola

                    Se riesci a convincere tuo nipote a provare questo rimedio, poi facci sapere se ha funzionato che magari può essere utile anche per altri… :07:
                    sito sanihelp

                    Commenta


                    • #55
                      Re: Verruca alla mano

                      Anna mi hai fatta ricordare il rimedio che usavamo noi per i nostri cavalli.Quando per una ragione di incidente o caduta un cavallo sviluppava un accesso,si metteva il lardo stagionato sopra,e poi si fasciava....Mio marito diceva che le cuocevano,il giorno dopo andavano al mare a lavare una ferita che si liberava dal pus.Qualora fosse molto profondo e grande,lo ripetevano per diverse notti.Un vero rimedio da cavallo (^____^)
                      Ultima modifica di anna1401; 27/10/2012, 12:13.
                      Le persone che amano troppo il denaro,devono essere cacciate fuori dalla politica.Jose Mujica, presidente dell'Uruguay.

                      Commenta


                      • #56
                        Re: Verruca alla mano

                        Originariamente inviato da frederika Visualizza il messaggio
                        Secondo me son porri .Dottore se dai un consiglio ne farò buon uso,per mio nipote.Che ne ha uno da quasi un anno,e ci sono momenti che duole...si presenta con bordi rossi,segno che è infiammato.
                        Se non ricordo male è un virus...e ricordo di molti anni fa,l'intervento ambulatoriale del dermatologo con il cosiddetto argento?Non ricordo bene.Esiste un rimedio casalingo?
                        Per l'appunto. SE fossero verruche, comunemente definite porri, ma è tutto da dimostrare, sarebbe indicato l'uso di THUYA 5 CH e del farmaco microimmunoterapico 2L VERU
                        Ultima modifica di anna1401; 27/10/2012, 12:12.
                        dr. vincenzo valesi sanihelp

                        Commenta


                        • #57
                          Rimedi naturali per le verruche

                          (Tratto da: greenstyle.it)


                          Le verruche sono infezioni virali che possono colpire la pelle.
                          Originate da uno degli oltre 70 tipi di papilloma virus presenti sul corpo umano, queste formazioni cutanee sono favorite dagli ambienti caldo/umidi e affollati come docce, piscine e impianti dedicati allo sport e al fitness.
                          Nel combattere le verruche è possibile sfruttare alcuni rimedi naturali chiamati ad agire per ridurre la carica virale e alleviare un disturbo alle volte piuttosto doloroso.
                          Escludendo quelle specifiche forme che colpiscono le parti genitali le zone più colpite da questo problema sono le mani, i piedi e il contorno ungueale.

                          segue..

                          sito sanihelp

                          Commenta


                          • #58
                            Re: Rimedi naturali per le verruche

                            (Tratto da: greenstyle.it)


                            RIMEDI NATURALI

                            I rimedi naturali di seguito consigliati fanno riferimento al trattamento delle verruche cutanee che interessano mani, piedi e contorno ungueale.

                            Data l’estrema delicatezza che contraddistingue i tessuti genitali si raccomanda più che in altre occasioni il consulto preventivo con il proprio medico curante per l’esatta definizione del percorso curativo e delle soluzioni erboristiche o fitoterapiche indicate.

                            Uno dei rimedi naturali consigliati per il suddetto trattamento delle verruche è l’aglio, dall’elevata efficacia antivirale. Utilizzato anche per combattere le micosi delle unghie, il suo estratto va applicato, in alternativa un suo spicchio inciso o tritato, sulla verruca due volte al giorno fino alla scomparsa (circa 30-40 giorni).

                            Discorso analogo per quanto riguarda la cipolla, dalle proprietà similari a quelle offerte dall’aglio, alla quale è associata una duplice azione antibatterica e antisettica. Applicare fresca per due volte al giorno fino a scomparsa.

                            Esistono altri rimedi naturali efficaci, ma il cui utilizzo potrebbe dare luogo a sensazioni di bruciore momentaneo. Uno di questi è il limone, efficace come alimento per mantenere alto il livello del sistema immunitario e come soluzione a uso esterno sotto forma di succo. In questo secondo caso si strizzerà una fetta di agrume sulla verruca coprendola in maniera abbondante e lasciando agire per circa mezz’ora. Da ripetere per almeno 20 giorni.

                            segue..
                            sito sanihelp

                            Commenta


                            • #59
                              Re: Rimedi naturali per le verruche

                              (Tratto da: greenstyle.it)


                              RIMEDI NATURALI

                              I rimedi naturali di seguito consigliati fanno riferimento al trattamento delle verruche cutanee che interessano mani, piedi e contorno ungueale.

                              Data l’estrema delicatezza che contraddistingue i tessuti genitali si raccomanda più che in altre occasioni il consulto preventivo con il proprio medico curante per l’esatta definizione del percorso curativo e delle soluzioni erboristiche o fitoterapiche indicate.

                              Un altro rimedio che potrebbe causare qualche bruciore è l’aceto di mele, da applicare con un cotton fioc alla sera. Risciacquare al mattino e ripetere il trattamento fino a scomparsa della verruca.

                              Applicazione diretta sulla parte lesa per il gel di aloe vera, le cui proprietà antibatteriche e antivirali si uniscono a un effetto lenitivo per ridurre la sensazione di fastidio e il rossore intorno alla verruca.

                              Nel trattamento delle verruche è possibile utilizzare anche il tea tree oil, lasciando cadere 2-3 gocce di olio essenziale di melaleuca sulla parte interessata dal problema e ripetendo il procedimento per 3 volte al giorno fino a scomparsa. Questo rimedio naturale risulta consigliato in virtù delle sue proprietà antibatteriche, antivirali, antifungine e la sua efficacia contro i lieviti.

                              Possibile inoltre utilizzare l’olio di ricino, intiepidendo il liquido prima di versarlo su una garza e applicando poi quest’ultima sulla verruca.

                              Ulteriore opzione praticabile è l’applicazione, con lato interno a contatto con la pelle, di una buccia di banana: essendo necessarie diverse ore per assicurare gli effetti desiderati è consigliato fissarla alla parte interessate con un laccio o un elastico.

                              segue..
                              sito sanihelp

                              Commenta


                              • #60
                                Re: Rimedi naturali per le verruche

                                (Tratto da: greenstyle.it)


                                RIMEDI NATURALI

                                I rimedi naturali di seguito consigliati fanno riferimento al trattamento delle verruche cutanee che interessano mani, piedi e contorno ungueale.

                                Data l’estrema delicatezza che contraddistingue i tessuti genitali si raccomanda più che in altre occasioni il consulto preventivo con il proprio medico curante per l’esatta definizione del percorso curativo e delle soluzioni erboristiche o fitoterapiche indicate.

                                CONSIGLI UTILI

                                Essendo un problema particolarmente fastidioso e difficile da eliminare assume una particolare importanza la prevenzione.
                                A cominciare dalle pratiche igieniche da seguire durante l’attività fisica o sportiva all’interno di strutture aperte al pubblico come piscine, centri sportivi o saune.

                                Evitare di camminare scalzi nelle superfici condivise, ma indossare ciabatte o altro tipo di calzatura adatta e facile da disinfettare. Utilizzare sempre asciugamani e accappatoi propri, da igienizzare dopo ciascun utilizzo.

                                È infine fondamentale tenere alte le proprie difese immunitarie consumando le dosi raccomandate di frutta e verdura.
                                In caso fosse necessario stimolarne l’azione è possibile utilizzare soluzioni naturali tra le quali il tè bianco e il tè Pu-Erh.
                                sito sanihelp

                                Commenta

                                Sto operando...
                                X