annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Quali fiori per mal di mare e paura di volare?

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Quali fiori per mal di mare e paura di volare?

    Salve dt.Valesi volevo chiederle un consiglio.
    È la mia prima esperienza con i fiori di Bach o australiani, con mia moglie dobbiamo partire il 20/11 per una vacanza e dobbiamo fare un volo di 9 ore e poi una crociera, ebbene io ho paura e ansia di soffrire il mal di mare mentre mia moglie è agitata per il volo così lungo.

    Guardando su internet ho scoperto queste cure con i fiori con esperienze positive da chi le ha provate. Io ho trovato delle composizioni già pronte che potrebbero fare al caso nostro ma chiedo un suo consiglio.

    Ho trovato il Rescue Remedi dei fiori di Bach, leggendo altri hanno aggiunto a questo composto il Scleranthus ,il Walnut e altri consigliavano l'Aspen e il Mimulus

    Poi ho trovato per i fiori australianil' Emergency essenze, oppure il Travel essenze.

    La mia domanda è: per il nostro caso, cioè paure e ansia sia di volare che di stare male per il mare, cosa ci consiglia?
    Scusi se ho scritto così tanto .
    La ringrazio e gli auguro una buona giornata
    Ultima modifica di anna1401; 07/11/2016, 23:17.

  • #2
    Re: Quali fiori per mal di mare e paura di volare?

    Il RESCUE REMEDY può essere integrato con 3 gocce di MIMULUS da aggiungere alla boccetta diel RESCUE REMEDY; insieme a EMERGENCY , ognuno separatamente, può essere utilizzato in caso di paura acuta e forte shock emotivo.I dosaggi consigliati sono di 4 gocce per il fiore di Bach e 7 gocce per il fiore australiano.
    dr. vincenzo valesi sanihelp

    Commenta


    • #3
      Corso sui fiori di bach a genova

      Sarà tenuto dalla floriterapeuta Liliana Gimenez, che alcuni sicuramente ricordano perchè già moderatrice di questo forum
      Ecco il link utiloe per chi fosse interessato:
      https://www.facebook.com/corsifiorid...ova/?ref=br_rs
      dr. vincenzo valesi sanihelp

      Commenta


      • #4
        Essenze floreali per il nucleo della paura

        Stiamo parlando di essenze floreali singole, "ad personam", vale a dire focalizzate su problematiche emotive individuali.
        1) ROCK ROSE: è il fiore una paura fortissima, o terrore, è può corrispondere al caratteristico attacco di panico con tutti i suoi tipici segni e sintomi neurovegetativi e cardiocircolatori.
        2) MIMULUS: è il fiore per le paure specifiche, fobie: per esempio la paura dei cani, dei ragni, delle altezze. Anche la timidezza, con i suoi conseguenti sintomi come l'arrossire, la comparsa , sotto stress emotivo, di balbuzie, o l'aggravamento di una balbuzia già esistente,
        3) CHERRY PLUM: è il fiore per la paura di perdere il controllo di sè, di commettere atti riprovevoli, la paura di perdere la ragione, di impazzire
        4)ASPEN: è il fiore per la paura di cose vaghe o sconosciute, la paura non si sa bene di che cosa,la paura del buio, il Pavor Nocturnus dei bambini, che hanno paura dell'uomo nero, o dei fantasmi.
        5)RED CHESTNUT: è il fiore per la paura che accada qualcosa di spiacevole alle persone che ama , che possa accadere loro qualche evento sgradevole, trauma, malattia.
        Ultima modifica di vvalesi; 18/04/2018, 01:02.
        dr. vincenzo valesi sanihelp

        Commenta


        • #5
          Essenze floreali per il nucleo dell'incertezza e dell'insicurezza

          1) CERATO: e' il fiore per chi è sempre insicuro su tutto e conseguentemente chiede costantemente consiglio agli altri
          2) SCLERANTUS: è il fiore per chi è indeciso sulla scelta fra due cose. A differenza del precedente non chiede consiglio e rimugina il dubbio dentro se stesso
          3) GENTIAN: è il fiore per la persona che si scoraggia facilmente, e al minimo insuccesso perde fiducia in se stessa.
          4) GORSE::è il fiore per chi è profondamente scoraggiato o disperato, e pensa che ormai per lui non ci sia più nulla da fare
          5) HORNBEAM: è il fiore per la stanchezza mentale e fisica di chi ha davanti a se un impegno che deve intraprendere: giornaliero, settimanale, esistenziale.
          6) WILD OAT: è il fiore per chi è scontento di quello che fa, ed è alla ricerca della sua vera strada e vocazione esistenziale. Per la persona che nella vita cambia attività tante volte senza mai trovare quella che la soddisfa pienamente e veramente.
          Ultima modifica di vvalesi; 19/04/2018, 15:56.
          dr. vincenzo valesi sanihelp

          Commenta


          • #6
            Essenze floreali per l'insufficiente interesse per il presente

            CLEMATIS: è il fiore per coloro che evadono dalla realtà rifugiandosi nel loro mondo fantastico; proiettano i loro sogni nel futuro, in un tempo felice in cui sperano possano realizzarsi.
            HONEYSUCKLE: al contrario dei precedenti, si rifugiano nei bei tempi felici del passato, in un amore o in un tempo perduto, passato, che pensano non potranno più rivivere. E' quindi il rimedio della NOSTALGIA
            WILDE ROSE: il fiore per chi è apatico,indolente, annoiato, che ha rinunciato a cambiare le cose sprofondando nel grigiore del FATALISMO.
            OLIVE: è il fiore indicato per persone che si trovano in un profondo calo energetico, di STANCHEZZA, sia dal punto di vista fisico che mentale
            WHITE CHESTNUT: e' il fiore indicato per le persone che rimuginano continuamente sugli gli stessi pensieri, come per correggere quello che hanno fatto o pensato. DIALOGO INTERNO torturante e stressante.Dai gradi più semplici a quelli più esaperati di una vera e propria patologia ossessiva.
            MUSTARD: il fiore indicato per uno stato depressivo che si presenta ciclicamente senza una apparente causa, e altrettanto ciclicamente e senza apparente causa scompare.
            CHESTNUT BUD : il fiore per coloro che non traggono insegnamento dall'esperienza e tendono a ripetere gli stessi errori nella vita, anche perchè affronta le cose con una certa dose di superficialità.Un'ap plicazione pratica molto frequente sono le situazioni di difficoltà nell'apprendimento, per cui può essere indicato anche CLEMATIS( quando questa è dovuto a mancanza di concentrazione). Rimedio quindi indicato sia per studenti di qualsiasi ordine e grado, fino a situazioni di vera e propria debolezza mentale.
            Ultima modifica di vvalesi; 08/05/2018, 17:36.
            dr. vincenzo valesi sanihelp

            Commenta


            • #7
              Essenze floreali per coloro che soffrono di solitudine

              WATER VIOLET: vive nella sua torre di avorio, orgogliosamente pensa di non avere bisogno degli altri
              IMPATIENS: persona impaziente, non sopporta gli altri che sono e le sembrano più lenti; quando sono malate hanno fretta di ristabilirsi. IMPATIENS GLANDULIFERA è una pianta carnosa che cresce presso i fiumi, fiorisce fra luglio e settembre, e ha una particolarità: il fiore di questa pianta è un fiore che mostra“impazienza”: spunta all'improvviso, l'espressione della sua vita è breve, e all'improvviso se ne va. E quindi questo IMPATIENS praticamente è il “balsamo” per gli impazienti, per le persone facilmente irritabili, per le persone che hanno delle reazioni eccessive. Molto efficace per la tensione mentale, molto efficace per le persone che vanno avanti col pensiero, che si stufano di fare le cose che fanno perchè gli sembra che tutto sia troppo lento

              HEATHER: sempre alla ricerca di qualcuno che possa tenere compagnia,perché hanno bisogno di parlare dei loro affari con gli altri. Soffrono di “carenza affettiva”, hanno bisogno che ci si occupi costantemente di loro e di sentirsi sempre al centro dell’attenzione.Si sentono trascurate.
              dr. vincenzo valesi sanihelp

              Commenta


              • #8
                Re: Essenze floreali per l'IPERSENSIBILITA' VERSO LE INFLUENZE E LE IDEE

                AGRIMONY: la persona compagnona, il "ridi pagliaccio" che dietro una maschera di ilarità e allegria spesso nasconde profondi drammi interiori. Spesso fanno abuso di alcool e di droghe per sostenere meglio queste situazioni
                CENTAURY: è il fiore peer la peersona "zerbino". Hanno bisogno di essere dominate, e si dedicano a ogni causa e relazione con atteggiamento servile.
                WALNUT: il fiore indicato per coloro che attraversano grandi cambiamenti della vita a vari livelli, favorendo la necessaria concentrazione
                per il superamento di queste situazioni, e promuovendo il pieno recupero della padronanza in se stessi, senza condizionamenti esterni o interni. Può essere utile per persone che pensano di essere vittime di influenze esterne.
                HOLLY: per le persone che sono dominate da sentimenti negativi persistenti quali dio, rabbia, gelosia, invidia, sospettosità , desiderio ossessivo di vendicarsi.
                dr. vincenzo valesi sanihelp

                Commenta

                Sto operando...
                X