annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Capelli - problemi vari

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Capelli - problemi vari

    Caduta dei capelli e stress

    Buonasera a tutti,
    avrei due domande:
    1- Ci sarebbe un rimedio omeopatico per la caduta
    dei capelli causata da stress?

    2- Sono allergica alle graminacee e pur prendendo
    "Pollensi" della Boiron i sintomi sono sempre
    presenti.
    Non vorrei rifare uso delle Claritine
    Saprebbe consigliarmi un'altra terapia?
    I sintomi sono tipici della rinite allergica.

    Grazie
    lalla
    Ultima modifica di anna1401; 06/11/2012, 23:00.

  • #2
    capelli

    non esiste mai il rimedio miracoloso, ma una strategia d'azione che propongo:
    FITOTERAPICI: EQUISETO e ORTICA 1/2cpx 3 al di + LIEVITO DI BIRRA 2 cpx2 al di, a cicli di 3 mesi.

    OLIGOELEMENTI: IODIO, MANGANESE, SOLFO, ZINCO-RAME alternati ogni 2 giorni (cioè con un giorno di riposo fra l'uno e l'altro).

    LITOTERAPIA: TORMALINA FERRICA D 8 una sera, CONGLOMERATO D8 l'altra sera.

    ORGANOTERAPICO: CUOIO CAPELLUTO 4 CH la sera.

    TONENVIS: 25 gttx3 al di per 25 giorni poi 10 gttx3 per altri 25 giorni quindi 5 gocce x 3 al di come mantenimento per periodi medio lunghi (3-6 mesi)
    vincenzo valesi
    Ultima modifica di anna1401; 18/08/2008, 19:01.
    dr. vincenzo valesi sanihelp

    Commenta


    • #3
      pollini

      senza nulla voler togliere a POLLENSI della Boiron (la mia non è una valutazione assoluta ma relativa nel senso che un individuo può essere più sensibile a una associazione rispetto a un altra, e viceversa, come a una diluizione rispetto a un'altra) ti consiglio di provare POLLENS 15 CH(DOLISOS) 1 tubo dose di migrogranuli alla settimana;

      OLIGOELEMENTO MANGANESE 1 fiala perlinguale a mattine alterne 10 min prima di colazione;

      fitogemmoterapico RIBES NIGRUM D1 50 gocce mattina e sera passando a 50 gocce solo il mattino quando i sintomi migliorano.
      dr vincenzo valesi
      Ultima modifica di anna1401; 18/08/2008, 19:03.
      dr. vincenzo valesi sanihelp

      Commenta


      • #4
        Ribes Nigrum e capillari...

        Grazie mille per l'informazione.
        Il ribes nigrum non serve anche per migliorare la microcircolazione ed evitare la rottura dei capillari?

        Alla dose consigliata per l'allergia ottengo anche il vantaggio della protezione dei capillari oppure devo aumentare/diminuire la dose?

        In estate i miei capillari soffrono tantissimo e scoppiando mi creano un effetto poco estetico...
        Grazie
        lalla
        Ultima modifica di anna1401; 18/08/2008, 19:03.

        Commenta


        • #5
          capillari

          Il Ribes Nigrum ha tante belle proprietà ma non mi risulta specificamente indicato per i problemi di capillari.

          Suggerisco piuttosto questi due complessi fitoterapici che possono essere assunti anche insieme: CP/1CIPRESSO COMPOSTO (RAEMILI)a base di Cipresso, Nocciolo, Ippocastano, Achillea, Vite rossa, Gingko biloba, Castagno 25 goccex2 volte al di.

          CP/2IPPOCASTANO COMPOSTO (RAEMIL)contenente Ippocastano, Rosmarino, Mirtiillo, Cardo Mariano, Pilosella, GingkoBiloba, Cipresso, Alburno di tiglio in dose di 20 gocce al giorno.

          A cicli stagionali, indicati anche per i problemi di VENE.

          Attenzione: i preparati a base di Gingko Biloba devono essere utilizzati con cautela nelle persone che assumono antiaggreganti piastrinici ma soprattutto farmaci anticoagulanti perchè possono potenziarne gli effetti.
          vincenzo valesi
          Ultima modifica di anna1401; 18/08/2008, 19:05.
          dr. vincenzo valesi sanihelp

          Commenta


          • #6
            sanguinamento da naso

            il sanguinamento del naso quotidiano potrebbe essere causato dall'allergia?

            a che distanza di tempo posso prendere i granuli, ribes et manganese da lei consigliatomi?
            li posso prendere tutti insieme o devo aspettare tra un'assunzione e l'altra?
            grazie
            lalla
            Ultima modifica di anna1401; 18/08/2008, 19:06.

            Commenta


            • #7
              sangionamento da naso

              il sanguinamento quotidiano potrebbe essere causato dall'allergia perchè se ha sternuti frequenti può provocarsi rottura di capillari e venule (utili comunque un esame emocromocitometrico , una visita ORL, un monitoraggio della pressione arteriosa).

              Il MANGANESE va assunto il più lontano possibile dalla prima colazione o dal caffè (in pratica 15 minuti), il RIBES NIGRUM subito prima di colazione, i granuli settimanali di pollini la sera prima di coricarsi.
              valesi
              Ultima modifica di anna1401; 06/11/2012, 23:03.
              dr. vincenzo valesi sanihelp

              Commenta


              • #8
                Alopecia androgenetica

                volevo sapere qual'è secondo voi il miglior metodo naturale per rallentare la caduta dei capelli.
                Ho 39 anni, mi sto stempiando solo ora e credo di essere vittima di alopecia androgenetica (per ragioni ereditarie)

                non mi aspetto soluzioni miracolose ma solo qualche coadiuvante poco impegnativo

                in giro ho letto milioni di risposte possibile non ci sia una cosa semplice (un shampoo, un'erba) che va bene per tutti?

                grazie

                jen
                Ultima modifica di anna1401; 18/08/2008, 19:08.

                Commenta


                • #9
                  alopecia androgenetica

                  Premesso che come tu dici non esistono soluzioni miracolose, soprattutto per l'alopecia androgenetica, ti posso proporre il seguente schema, applicabile in generale a tutte le situazioni di caduta dei capelli:

                  FITO: EQUISETO 1/2 cp +ORTICA 1/2 cp 3 volte al giorno associati a LIEVITO di BIRRA 2c x 2 volte al giorno x 3 mesi ripetibili a cicli.

                  OLIGOELEMENTI: IODIO+MANGANESE+SOLF O+ZINCO-RAME alternati ogni 2 giorni cioè un giorno l'uno, poi riposo, poi il secondo, poi riposo, poi il terzo e così via.

                  ASSOCIAZIONE BIOTERAPICA: DOLISOBIOS n° 12 fiale bevibili 1 al giorno
                  per periodi medio lunghi.
                  ciao
                  v valesi
                  Ultima modifica di anna1401; 18/08/2008, 19:09.
                  dr. vincenzo valesi sanihelp

                  Commenta


                  • #10
                    Dottore, io sto assumendo capsule da 1 mg a base di finasteride (una al giorno) prescrittemi dal dermatologo.
                    Posso seguire contemporaneamente anche la sua cura o possono esserci effetti collaterali?
                    Grazie.
                    Ultima modifica di anna1401; 18/08/2008, 19:10.

                    Commenta


                    • #11
                      un colpo al cerchio e un colpo alla botte

                      Puoi seguire contemporaneamente le due cure, perchè l'una non esclude l'altra.
                      ciao
                      dr. vincenzo valesi sanihelp

                      Commenta


                      • #12
                        Per quanto riguarda gli oligoelementi, in che dosi e come si assumono?
                        Grazie ancora.

                        Commenta


                        • #13
                          come assumere gli oligoelementi

                          il contenuto di una fiala direttamente in bocca per es. di IODIO la mattina 10 minuti prima di colazione; il giorno sucessivo nulla; il terzo giorno MANGANESE nello stesso modo, il giorno sucessivo nulla; il quinto giorno SOLFO nello stesso modo, il giorno successivo(sesto giorno) nulla; il settimo giorno l'associazione precostituita ZINCO-RAME, il giorno successivo nulla e poi ricominciare con IODIO continuando a rotazione nello stesso modo.
                          Il tutto per un periodo di tre mesi
                          buonanotte
                          v valesi
                          dr. vincenzo valesi sanihelp

                          Commenta


                          • #14
                            sei m o f?
                            Se f meglio endocrinologo e cura ormonale.

                            Commenta


                            • #15
                              rieccomi:

                              veramente pensavo a qualcosa di meno impegnativo invece vedo mi consigliate di andare direttamente su cure farmacologiche che richiedono l'attenzione di un medico

                              jen

                              Commenta

                              Sto operando...
                              X