annuncio

Comprimi

Regolamento

I PRINCIPI

Il forum di Sanihelp.it è un punto di incontro e confronto, un forum libero, privo di ogni censura preventiva. Questo forum è una comunità di aiuto e supporto reciproco in cui ognuno contribuisce cercando di essere d'aiuto e portando il proprio punto di vista riguardo i diversi temi trattati.

Nel forum ciascuno è libero di esprimere la sua opinione, mantenendo però un atteggiamento di educato rispetto nei confronti delle idee diverse. Il forum è uno spazio civile e gradevole: gli utenti non devono essere intolleranti e aggressivi, ma propositivi e disponibili, moderando il proprio linguaggio e consentendo così di ridurre al minimo l'attività di moderazione.

Lo staff di Sanihelp.it si riserva il diritto di eliminare l'iscrizione al forum, di cancellare discussioni e messaggi senza alcun preavviso.


GLI UTENTI
Gli utenti sono suddivisi in quattro categorie.

- Amministratore:
gestisce il forum in tutte le sue parti, appartiene allo staff di sanihelp.it
- Moderatore:
è un utente che ha il compito di agevolare la vita all'interno del forum, è un punto di riferimento e un valido aiuto per tutti gli utenti.
- Sani All:
gli utenti del forum.
- Utenti Bannati:
un utente bannato può accedere al forum ma non parteciparvi. Si è bannati se non si rispetta il regolamento, il ban può essere imposto per un periodo di tempo limitato o per sempre. Nei casi più gravi può essere bannato anche l'indirizzo IP.

Utenti e reputazione
Ogni 365 giorni di permanenza sul forum si guadagnano 10 punti.
Ogni 10.000 messaggi e 1.000 punti reputazione si guadagna un punto di potenza nell'assegnazione della reputazione ad altri utenti.
Un utente per poter assegnare reputazione deve avere almeno 15 punti e aver scritto 30 messaggi.
In 24 ore si possono assegnare solo 20 punti.
Prima di poter assegnare la reputazione allo stesso utente è necessario assegnarla a 15 utenti differenti.
Reputazione e i commenti non sono anonimi

NICKNAME e FIRMA
Dato l'alto numero di utenti iscritti al forum, tutti i nomi più comuni sono già presenti.
Consigliamo di scegliere un nome particolare che contenga dei numeri e che non contenga trattini, simboli o caratteri speciali.
Per tutelare la privacy personale suggeriamo inoltre di non utilizzare nome e cognome completi all'interno del nickname.

Il nickname e la firma non devono contenere testi offensivi o provocatori, non è inoltre possibile utilizzare come nickname un nome attribuibile a una professione medica se non si è un professionista collaboratore della redazione di Sanihelp.it (es: psicologo, dottore, urologo).
Se si desidera cambiare il nickname è possibile farlo inviando un messaggio privato all'amministrazione (Evoh).

La frase è modificabile autonomamente dal pannello di controllo personale.
Nel caso in cui venga inserito un contenuto non idoneo i moderatori provvederanno ad avvisare l'utente con un messaggio personale.
Se dopo la richiesta di modifica la frase resta invariata, i moderatori sono autorizzati a cancellarla.
Se si dovessero inserire nuovamente contenuti offensivi nella frase, verrà assegnato un ban di almeno 3 giorni.


LEGGI DELLO STATO E INTERNET

Per non incorrere in spiacevoli conseguenze, ricordiamo agli utenti che su questo forum vigono tutte le leggi dello Stato italiano.
Ogni utente è responsabile dei contenuti che pubblica e tutti, utenti, moderatori e amministratori, possono rivolgersi alla Polizia per far rispettare la legge o per tutelarsi.
Tafferugli verbali, consigli e provocazioni non sono considerati reati, i reati sono cose ben più gravi che la coscienza di ciascuno riesce facilmente a identificare.
Vi ricordiamo inoltre che, come cita la locuzione latina: Verba volant, scripta manent.


REGOLE GENERALI

1. Non è permesso pubblicare:
- indirizzi email
- numeri telefonici
- il contenuto di email private e messaggi privati (MP) anche se si è in possesso dell'autorizzazione del mittente
- pubblicare messaggi pubblicitari o link

2. I moderatori hanno il compito di animare e moderare le discussioni e di controllare che nessuno violi il regolamento del forum.
I moderatori potranno ammonire, avvertire, bannare gli utenti che non rispetteranno il regolamento ed editare, spostare, chiudere e cancellare una discussione o un post.

3. Chiunque abbia un comportamento in contrasto con il regolamento del forum potrà veder cancellati i propri interventi ed essere bannato da esso, fino all'esclusione permanente nei casi più gravi. L'esclusione permanente è da intendersi estesa anche a eventuali alias.

4. Gli argomenti dei post inseriti in una discussione devono essere inerenti al tema deciso dall'autore delle discussione. I moderatori possono cancellare o spostare in un altro forum gli interventi che saranno giudicati fuori tema (OT).

5. Un utente che si ritenga ingiustamente sanzionato ha facoltà di chiedere chiarimenti via messaggio privato o email. Nel caso questo non avvenga e vengano creati post e discussioni polemiche, saranno cancellate.

6. Il moderatore NON cancella o corregge discussioni o post su richiesta.

7. Saranno bannati gli utenti promotori di pedofilia e violenza e chiunque faccia apologia di reato. Varrà bannato inoltre chi diffonde dati e informazioni strettamente personali di un'altro utente senza il suo consenso.

8. Sono da escludere gli avatar che rientrino nelle limitazioni del regolamento e con esplicite immagini pornografiche o di anatomia intima.

9. L'autore del post è pienamente responsabile per i contenuti riportati: diffamazioni o violazioni di copyright.

10. Non è possibile per gli utenti effettuare pubblicità all’interno del forum. I post contenenti messaggi pubblicitari verranno cancellati e segnalati come Spam.

11. L'autore di ogni post ha la possibilità di editarlo entro 10 minuti dall'invio. Verificate attentamente i vostri messaggi; passato il termine non sono più modificabili, questo al fine di garantire una coerenza con lo sviluppo degli argomenti.

12. Prima di aprire una discussione in un forum è bene assicurarsi che l'argomento non sia trattato in altre discussioni attualmente attive. Nel caso siano aperte discussioni doppie i moderatori possono decidere di chiuderle e indirizzare gli utenti a quelle già esistenti.

13. Il forum non è una chat, quindi gli utenti non devono intraprendere lunghi botta e risposta con un altro utente, soprattutto se si tratta di questioni personali. Per le conversazioni private devono essere usati i mp o, nel caso di chiacchiere di gruppo, l’apposita sezione “4 chiacchiere”.


COME SCRIVERE SUL FORUM

Il titolo
Il titolo della discussione contiene il tema del messaggio. Deve essere sintetico ma non generico e soprattutto deve essere scritto in italiano corretto, senza abbreviazioni, lettere ripetute o maiuscole dove non necessarie.
Sono da evitare titoli come “Richiesta d’aiuto” o “Problema”.

esempio Titolo:
Cerco ortopedico - piede rotto (giusto)
AAAAAAAAAAAAIIIIIIII IIIUUUUUUUUUUUTTo! (sbagliato)

L'autore del primo post della discussione da l'indirizzo tematico della discussione.
Più il titolo sarà pertinente più la discussione sarà letta da tutti gli utenti del forum.
I moderatori potranno a loro discrezione modificare i titoli ritenuti non idonei.

Il contenuto delle discussioni
Aprire una nuova discussione significa voler condividere con gli altri utenti un problema di salute, chiedere un consiglio o confrontarsi su di un'idea o un'argomento.
Se un utente apre un thread solo per propagandare un'idea, sarà invitato al confronto. Se dopo un primo invito il post non sarà aperto anche alle opinioni degli altri utenti, i moderatori chiuderanno la discussione.

Il contenuto dei post

Gli utenti sono invitati a non scrivere in maiuscolo dove non necessario, poiché il maiuscolo indica che si sta urlando.
All'interno dei messaggi possono essere inserite le Emoticons. Il loro impiego nei topic è affidato al buon senso degli utenti, è consigliabile tuttavia non eccedere nel loro utilizzo.
Il linguaggio all'interno dei post deve essere cortese e rispettoso delle diverse opinioni degli altri utenti.
Nel caso in cui un post contenga linguaggio non adatto alla sezione in cui è contenuto o abbia un contenuto volutamente provocatorio, (atto a far degenerare la discussione o far arrabbiare un utente) i moderatori provvederanno a modificarlo e avvertire l'utente.
Nel caso in cui l'utente persista nel mantenere un linguaggio offensivo o aggressivo dopo il primo avvertimento, riceverà un ban di almeno 3 giorni. Se questo comportamento continuasse anche allo scadere del ban, i moderatori decideranno se bannare nuovamente l'utente in maniera definitiva.
Chi schernisce pubblicamente gli utenti che chiedono aiuto o mette in dubbio la realtà dell'utente e/o della situazione descritta riceverà un'infrazione e in caso avvenga nuovamente un ban fino a 2 giorni.

Citazioni e aforismi
Se si riportano stralci di libri o articoli, citazioni o aforismi all'interno delle discussioni è sempre bene riportare l'autore.
Non è possibile aprire discussioni contenenti esclusivamente citazioni e aforismi, salvo previa autorizzazione via messaggio privato della moderazione.

Sondaggi

Gli utenti dovrebbero evitare di realizzare discussioni di sondaggio: per realizzare un sondaggio chiedere al moderatore della sezione di aprire un thread apposito. Quando si crea un sondaggio è bene motivare chiaramente i quesiti, in modo che non possano essere scambiate per pure provocazioni o scherzi.

Funzione Quote
Quotare un messaggio significa citarlo riportandone una parte. Quotare implica ripetere cose che probabilmente gli altri utenti hanno già letto, va fatto solo quando strettamente necessario. Non è necessario quotare interamente il post precedente al proprio se si intende commentarne solo una frase: è bene mantenere la frase in questione e cancellare il resto.

Come aprire una nuova sezione (forum o sub forum)
Per aprire una nuova sezione o un nuovo forum si deve proporre l'argomento all'amministratore e impegnarsi per farlo crescere.
Per proporre una sezione o un forum è necessario che ci siano almeno due utenti interessati e disposti ad animare e moderare la sezione.
Vedi: Come diventare moderatore?


I MODERATORI e L'AUTO-MODERAZIONE

La base su cui si fonda questo forum è l'auto-moderazione, ogni utente è quindi tenuto a rispettare e fare rispettare il regolamento del forum.
I moderatori sono solo un aiuto in più in caso di bisogno.

Come ci comporta con le violazione ai principi di questo forum e del regolamento?
1. si abbandona la discussione evitando di intervenire.
2. si segnala l'abuso con l'apposito strumento (triangolo con punto esclamativo)
3. la segnalazione appare nella sezione dedicata (visibile pubblicamente)
4. i moderatori leggono la segnalazione, rispondono spiegando come intendono agire e si comportano di conseguenza
5. una volta che il moderatore ha risposto non è possibile ribattere se non tramite messaggio privato.

Nel caso vi sia un utente particolarmente molesto, è possibile non visualizzare i suoi post inserendolo tra i propri utenti indesiderati.

In caso si voglia chiarire una particolare situazione con un utente o un moderatore si comunica con l’interessato tramite messaggio privato, NON attraverso discussioni pubbliche.

In caso di infrazioni al regolamento da parte dei moderatori, è possibile sollevare il problema con il moderatore stesso via messaggio privato. In caso non si giunga a una conclusione civile e si ritenga necessario segnalare il problema, è possibile contattare l'amministratore. (Evoh)
NON è possibile discutere pubblicamente delle dinamiche di moderazione del forum. Le discussioni pubbliche verranno eliminate.

ATTENZIONE:
1 - Lo strumento segnalazioni serve a porre in evidenza gravi infrazioni al regolamento
2 - Un messaggio OT non è considerabile una grave infrazione
3 - Non è concesso utilizzare le segnalazioni per provocare altri utenti, innescare polemiche o flames e infastidire intenzionalmente la moderazione.
4 - Le risposte non sono sindacabili pubblicamente. Se non si è d'accordo è possibile comunicare via mp con il moderatore che ha risposto alla segnalazione. Segnalazioni di segnalazioni o di ammonimenti non riceveranno risposta e saranno cancellate.

Non è possibile segnalare i MP. In caso di gravi attacchi personali effettuati tramite messaggio privato gli utenti possono scrivere direttamente all'amministratore del forum.

Chiunque utilizzi impropriamente lo strumento di segnalazione (come da punto 3) riceverà un primo avvertimento e, nel caso in cui dovesse continuare, potrà ricevere un ban della durata massima di 3 giorni.

Come diventare moderatore?
Per essere un moderatore è necessario innanzitutto condividere a pieno il regolamento del forum e aderire ai principi e linee guida del moderatore.
Per diventare moderatore si deve inoltrare una richiesta all'amministratore tramite messaggio privato, tale richiesta deve essere circostanziata a una sezione o a un forum in particolare e motivata.
La richiesta di diventare moderatore sarà valutata dall'amministrazione in base alla necessità del forum.
La moderazione è un lavoro di squadra. Il moderatore o i moderatori della sezione che si desidera moderare devono accettare la proposta.

Il compito dei moderatori è:
- animare le discussioni
- facilitare lo scambio di opinioni tutelando la pluralità dei punti di vista
- accogliere i nuovi arrivati
- far rispettare il regolamento

I moderatori:
- rispettano il regolamento (che vale per i moderatori esattamente come per gli utenti)
- sono liberi di esprimersi nei forum seguendo le stesse linee guida degli utenti (post cordiali, non aggressivi, no flames, no attacchi personali, non mettono in dubbio identità o realtà di un utente, ecc)
- NON possono segnalare messaggi in NESSUN forum (solo gli utenti possono segnalare)
- possono moderare solo le sezioni loro assegnate



PRINCIPI E LINEE GUIDA DEL MODERATORE

Il caposaldo del regolamento è l'auto-moderazione.
L'intervento dei moderatori deve essere quindi, in ordine di priorità:

- Animare: aprire discussioni, accogliere i nuovi, facilitare lo scambio di opinioni (consentendo a tutti di esprimersi) e aiutare gli utenti a districarsi fra le regole del forum e gli strumenti (fratello maggiore)
- Mantenere la rotta: il moderatore deve far si che le discussioni siano sempre on topic, è lecito chiuderle se si esce fuori tema.
- Moderare: (... e far moderare) i toni
- Mantenere la forma: è importante come si scrive, come si fa un titolo, come si imposta una domanda.

I moderatori di sezione lavorano in squadra e tutte le decisioni devono essere condivise, tutte le discussioni tecniche o inerenti la moderazioni devono avvenire via MP o nella sezione del forum privata e dedicata esclusivamente ai moderatori. Il moderatore non deve mai discuterne pubblicamente.

Il moderatore deve animare e pacificare, quindi non deve essere MAI causare volontariamente problemi e dissidi con gli altri moderatori.
Nel caso in cui un moderatore attacchi pubblicamente un altro moderatore per il suo operato, sarà sospeso per una settimana.
Nel caso in cui un moderatore violi il regolamento e/o agisca contro l'interesse del forum e della moderazione, gli altri moderatori possono segnalarlo nel forum moderatori.
Alla terza segnalazione l'amministrazione risponderà entro 5 giorni alla segnalazione e potrà agire con un richiamo formale, con un ban o con la rimozione dall'incarico.

I moderatori dato l'importante ruolo che ricoprono per la comunità del forum devono essere:
- tolleranti
- disponibili
- leali
- imparziali
- punto di riferimento per gli utenti
- da esempio

Per essere un moderatore è necessario innanzitutto condividere a pieno il regolamento del forum e aderire ai principi e linee guida del moderatore.
Per diventare moderatore si deve inoltrare una richiesta all'amministratore tramite messaggio privato, tale richiesta deve essere circostanziata a una sezione o a un forum in particolare e motivata.
La richiesta di diventare moderatore sarà valutata dall'amministrazione in base alla necessità del forum.
La moderazione è un lavoro di squadra. Il moderatore o i moderatori della sezione che si desidera moderare devono accettare la proposta.

I moderatori devono rispettare il regolamento e sono liberi di esprimersi nei forum, ma NON possono segnalare messaggi in NESSUN forum e devono moderare solo le sezioni loro assegnate.
Solo gli utenti possono segnalare, se un moderatore riscontra violazioni nella sezione di sua competenza non segnala ma agisce.
In caso un moderatore noti situazioni particolari in una sezione di un altro moderatore, deve limitarsi a segnalarla tramite messaggio privato.

Se un moderatore dovesse mancare dal forum per più di un mese senza aver comunicato la sua assenza in precedenza, verrà rimosso dal suo incarico.

Regolamento segnalazioni e ban
La sezione dove saranno postate le segnalazioni sarà leggibile a tutti.
Solo i moderatori potranno scrivere in risposta alla segnalazioni
Alla segnalazione di un utente risponde il moderatore della sezione interessato scrivendo come intende agire e motivando proprie decisioni. (può anche decidere di non fare nulla, ma va scritto!)
Nel caso si decidesse di bannare l'utente, verrà scritto direttamente in risposta alla segnalazione e sarà visibile a tutti.
Non saranno poi concesse repliche in risposta al moderatore. Se ci saranno domande/dubbi/problemi andranno gestiti tramite i mp.

Nel caso che la decisione di bannare l’utente derivi non da una segnalazione ma da un ragionamento fatto con altri moderatori, il moderatore deve notificare il ban con un post nel forum moderatori.
Quando si banna un utente è OBBLIGATORIO segnalare la motivazione.



CANCELLAZIONE
Se si desidera cancellare la propria utenza dal forum, è sufficiente inviare un messaggio privato all'amministratore del forum (attualmente Evoh) E una a mail a [email protected] utilizzando la mail d'iscrizione al forum e indicando il proprio nick e la volontà di essere cancellati.
Visualizza altro
Visualizza di meno

Oli essenziali per una abbronzatura perfetta

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Oli essenziali per una abbronzatura perfetta

    (Tratto da : macrolibrarsi.it )

    Estate, tempo dell'abbronzatura. Dopo i rigori dei lunghi mesi invernali e le imprevedibili piogge primaverili, è arrivato il momento di rilassarsi e godersi i caldi raggi del sole. Al mare, in montagna, al lago qualsiasi posto va bene per concedersi una pausa e ritemprarsi.

    Le vacanze sono spesso sinonimo di tintarella, agognata e ricercata, da conservare il più a lungo possibile e da sfoggiare al rientro nelle città. Il sole è da sempre un simbolo di vita, di energia e di luce.
    Una giornata radiosa dona conforto, rende più ottimisti, aumenta la voglia di fare, di muoversi e di intraprendere nuove iniziative.

    Il sole preso con moderazione è un vero toccasana e svolge numerose attività benefiche: aiuta la formazione della vitamina D, combatte micosi ed infezioni batteriche, stimola il metabolismo, migliora la qualità del sonno e del riposo, purifica l'epidermide, attiva la produzione di insulina, contrasta la depressione e incrementa il desiderio sessuale.

    Ma il sole può anche essere causa di problemi, alcuni dei quali molto gravi. L'eccessiva esposizione, soprattutto nelle persone con pelle sensibile è uno dei maggiori fattori di invecchiamento cutaneo.
    Scottature ed eritemi causano un progressivo deteriorarsi dell'integrità dell'epidermide e aprono la strada ad altre patologie.
    Infine i raggi ultravioletti sono responsabili dell'incremento dei tumori della pelle, che sono in vertiginoso aumento.

    Mentre 65 anni fa solo una persona su un milione e mezzo era soggetta a melanoma, oggi il dato è salito ad una velocità impressionante, con un rapporto di 1 persona ogni 80.000 soggetti.

    Per evitare di correre rischi inutili e godere appieno dei benefici del sole è sufficiente conoscere alcuni dati di base e seguire poche semplici regole.

    segue..
    Ultima modifica di anna1401; 19/06/2013, 11:28.
    sito sanihelp

  • #2
    Re: Oli essenziali per una perfetta abbronzatura

    Raggi solari, ultravioletti e infrarossi.

    Non tutti i raggi solari abbronzano e ogni tipologia svolge una specifica azione.
    UV è l'abbreviazione standard per "ultravioletto", una delle tante radiazioni emesse dalla nostra stella.

    Esistono 3 tipi di raggi UV divisi in base alla loro lunghezza d'onda: UVA, UVB e UVC.

    • I raggi UVC dovrebbero essere bloccati dalla fascia di ozono, ma la rarefazione dello strato ha risvegliato l'interesse verso queste radiazioni un tempo ritenute d'importanza trascurabile. Fino a pochi anni fa venivano assorbiti dall'atmosfera e non raggiungevano la superficie, se non in minima parte. Attualmente la loro presenza è in crescita ed è necessario schermarsi adeguatamente.

    • I raggi UVA non sono raggi abbronzanti, poiché non stimolano la produzione di melanina. Costituiscono la prima causa di danni cutanei a lungo termine, penetrano in profondità e raggiungono il derma danneggiando le fibre elastiche ed il collagene.
    Possono procurare nel tempo invecchiamento precoce, macchie cutanee, perdita di tono e rughe.

    segue..
    sito sanihelp

    Commenta


    • #3
      Re: Oli essenziali per una perfetta abbronzatura

      • I raggi UVB sono gli effettivi raggi abbronzanti, raggiungono gli strati superficiali del derma dove particolari cellule, chiamate melanociti, producono la melanina e quindi l'abbronzatura.
      Sono i primi responsabili delle scottature. Si fermano a livello dell'epidermide e per questo la loro azione è meno rilevante per l'invecchiamento, ma può causare eritemi e ustioni.

      I raggi infrarossi sono i raggi di calore, hanno la capacità di aumentare la temperatura corporea, distruggono alcuni batteri nocivi e stimolano la produzione di vitamina D ( fondamentale per la calcificazione ossea).
      Inducono dilatazione dei vasi sanguigni, pertanto chi soffre di fragilità capillare o vene varicose deve proteggersi con prodotti specifici.
      Creano surriscaldamento e quindi disidratazione, con conseguente inaridimento della cute e perdita di elasticità. Diventa quindi fondamentale idratare e nutrire la pelle in profondità, dopo ogni esposizione.

      segue..
      sito sanihelp

      Commenta


      • #4
        Re: Oli essenziali per una perfetta abbronzatura

        Fototipi, ad ognuno il suo sole


        Non tutti gli individui rispondono allo stesso modo ai raggi solari, la vulnerabilità individuale agli ultravioletti, quindi la predisposizione alle scottature, può essere riconosciuta abbastanza facilmente da alcune caratteristiche somatiche oggettive.
        In particolare il colore della pelle e dei capelli, consente di individuare il cosiddetto fototipo:

        • FOTOTIPO 1 = capelli rossi, pelle lattescente
        • FOTOTIPO 2 = capelli dorati, pelle chiara
        • FOTOTIPO 3 = capelli biondi, pelle chiara
        • FOTOTIPO 4 = capelli castani, pelle ambrata
        • FOTOTIPO 5 = capelli castani, pelle olivastra
        • FOTOTIPO 6 = capelli scuri, pelle scura

        Il fototipo 1 è il più vulnerabile, ha bisogno di protezioni altissime e di molta cautela nell'esporsi al sole.

        I fototipi 2 e 3 sono caratterizzati da accentuata sensibilità e richiedono protezioni alte.

        Il fototipo 4 ha una discreta tolleranza e può ricorrere a media protezione.

        Infine i fototipi 5 e 6 beneficiano di una naturale resistenza che li protegge.

        Giova ricordare che tutti i fototipi necessitano di cure ed attenzioni per la pelle mentre si espongono al sole, in quanto non esiste nessuna tipologia completamente immune agli effetti degli UV.

        segue..
        sito sanihelp

        Commenta


        • #5
          Re: Oli essenziali per una perfetta abbronzatura

          Che cosa è l'abbronzatura?

          L'organismo risponde alle sollecitazioni da parte delle radiazioni solari stimolando la produzione di una barriera protettiva che difende la pelle: è attraverso questa reazione, che è un meccanismo di difesa, che si forma l'abbronzatura.
          L'esposizione al sole stimola la produzione e facilita l'affiorare dagli strati più profondi della pelle della melanina, una sostanza di colore scuro che ha la peculiarità di assorbire i raggi ultravioletti, creando una barriera protettiva.


          Tintarella in sicurezza, le 5 regole d'oro

          Il corpo ha bisogno di almeno 3 giorni prima che il processo naturale di abbronzatura abbia inizio. Avere un'abbronzatura di base che si sviluppa gradualmente aiuta ad abbronzarsi in modo sicuro ed ad ottenere un colore più intenso, omogeneo e duraturo.

          • 1) Evitare di esporsi nelle ore più calde ( dalle 11.00 alle 14.00 quando l'irraggiamento è più potente) e per troppo tempo, in particolar modo nei primi giorni quando la pelle è più sensibile.

          • 2) Considerare tutti i fattori quali la stagione, la natura del luogo ( sabbia, acqua, neve che riflettono i raggi), l'altitudine e la latitudine (all'equatore i raggi sono più pericolosi perché più perpendicolari).

          • 3) Preparare la pelle gradualmente, soprattutto se si è rimasti molto tempo al chiuso.

          • 4) Utilizzare un buon prodotto solare adatto al proprio fototipo, partendo da un fattore più alto i primi giorni per passare ad uno più basso nei successivi, rinnovando spesso l'applicazione, specialmente dopo aver fatto il bagno.

          • 5) Addolcire sempre la pelle dopo l'esposizione con un prodotto idoneo a restituirle il giusto grado di idratazione, eliminare rossori ed irritazione.

          Con poche norme di comportamento e con l'aiuto della natura, si può riuscire ad ottenere una sana e piacevole abbronzatura che durerà nel tempo, senza danni.

          segue..
          sito sanihelp

          Commenta


          • #6
            Re: Oli essenziali per una perfetta abbronzatura

            I distillati per l'estate

            Chi ama concedersi lunghi bagni di sole e sfoggiare una pelle ambrata, può trovare preziosi alleati negli oli vegetali e negli oli essenziali.

            Una sostanza naturale utile per preparare la pelle all'abbronzatura, la troviamo nell' olio di avocado che è ricco di tirosina, un aminoacido indispensabile per la sintesi della melanina.

            Per migliorare l'effetto si può preparare un olio per il corpo a base di:

            - 100 ml di avocado con
            - 5 gocce di olio essenziale di carota e
            - 10 gocce di olio essenziale di copaiba.

            Iniziare il trattamento due settimane prima della partenza, per preparare al meglio la cute ai bagni di sole.
            Piacevolmente profumato, emolliente e restituivo, è una ricca fonte delle vitamine liposolubili rigeneranti A-D-E-K.

            segue..
            sito sanihelp

            Commenta


            • #7
              Re: Oli essenziali per una perfetta abbronzatura

              Amico del sole

              Il jojoba è un vero jolly, adatto a tutti i tipi di pelle.
              In realtà si tratta di una cera liquida inodore che non unge e viene assorbita rapidamente.
              Ha un elevato potere idratante ed emolliente, raccomandato per prevenire screpolature ed arrossamenti.
              Protegge dalle irritazioni causate dall'azione combinata del sole e dell'acqua di mare.
              Può essere utilizzato come base per trattamento, miscelandolo con oli essenziali protettivi quali la lavanda vera ed il copaiba. Permette un'abbronzatura intensa e durevole anche alle pelli più delicate, ha un effetto vellutante ed elasticizzante, particolarmente utile nella seconda fase dell'esposizione ai raggi solari.

              segue..
              sito sanihelp

              Commenta


              • #8
                Re: Oli essenziali per una perfetta abbronzatura

                Tamanu

                Un olio speciale, assolutamente unico, è quello che si ricava dalla Calophyllum inophyllum o tamanu.
                Ottenuto dalla noce di questo albero, originario della Polinesia e della Micronesia, è ricco di principi attivi che favoriscono la rigenerazione cellulare e proteggono la cute dalle aggressioni esterne. Umidità, caldo, vento, sole e salsedine combinati insieme possono causare gravi danni alle pelle.

                L'olio di tamanu agisce da scudo, contrasta l'azione dei radicali liberi e mantiene la giusta idratazione nei tessuti.
                Difende dai rischi del fotoinvecchiamento.
                Compagno ideale per una vacanza ai tropici, dove le condizioni generali sono molto diverse rispetto alle nostre.
                Raccomandato ai soggetti che presentano accentuata sensibilità all'esposizione solare.

                Preparare un olio protettivo con :

                - 100 ml di tamanu e
                - 10 gocce di olio essenziale di mirra

                da applicare tutti i giorni, al mattino prima di esporsi al sole, e la sera prima di andare a dormire.
                Rigenera, nutre e rinfresca qualsiasi tipo di pelle.

                segue..
                sito sanihelp

                Commenta


                • #9
                  Re: Oli essenziali per una perfetta abbronzatura

                  Capigliatura lucente

                  Fortemente sensibili ai fattori esterni, i capelli, hanno bisogno di adeguata protezione.

                  Preparare una miscela di

                  - 25 ml olio di jojoba e
                  - 25 ml olio di tamanu, aggiungere
                  - 5 gocce di olio essenziale di ylang.

                  Applicare poche gocce sui capelli per una protezione efficace e fragrante.

                  Una volta alla settimana concedersi una maschera ristrutturante a base di

                  - oli di jojoba e argan, con
                  - 2 gocce di olio essenziale di ylang.

                  Lasciare in posa almeno 1 ora e poi risciacquare abbondantemente.
                  Rappresenta un valido scudo contro l'azione increspante, sfibrante e inaridente di vento, acqua e sole.

                  segue..
                  sito sanihelp

                  Commenta


                  • #10
                    Re: Oli essenziali per una perfetta abbronzatura

                    Dopo il tramonto

                    Dopo una prolungata esposizione al sole la pelle è riarsa e surriscaldata, provata dal vento, dalla sabbia e dalla salsedine.
                    Chiede di essere coccolata, ristabilendo il giusto grado di idratazione e nutrita in profondità.

                    L'ultimo gesto della giornata è il momento di rafforzare i meccanismi di difesa della cute e prepararla alle fatiche del giorno seguente.
                    Il giusto trattamento doposole , che garantisce un'abbronzatura radiosa e duratura, preservando l'integrità dell'epidermide e quindi il colorito acquisito.

                    Una perfetta sinergia si ottiene con

                    - 25 ml di olio di jojoba e
                    - 25 ml di oleolito di iperico in parti uguali, con un aggiunta di
                    - essenza di lavanda vera e copaiba, 10 gocce ognuno.

                    Fluido delicato che ristabilisce una corretta idratazione, nutre generosamente l'epidermide e scongiura il rischio della desquamazione. Può essere utilizzato come maschera o impacco, nelle zone in cui la pelle tira o risulta particolarmente arrossata.

                    segue..
                    sito sanihelp

                    Commenta


                    • #11
                      Re: Oli essenziali per una perfetta abbronzatura

                      Troppo sole?

                      I raggi ultravioletti, quando sono troppo intensi, come nelle ore centrali del giorno, sono mal tollerati dal nostro organismo e provocano una serie di reazioni, la più visibile delle quali è l'arrossamento della cute unita con l'aumento della sua temperatura: è questo l' eritema solare.

                      Lo stesso può accadere con un'esposizione eccessivamente prolungata, quando il corpo non ha avuto il tempo necessario per formare lo scudo di protezione melaninico.

                      L' oleolito di iperico è prodotto dalla macerazione dei fiori in olio vegetale e viene tradizionalmente utilizzato per lenire scottature, bruciature e piccole ustioni.
                      Utilizzare abbondantemente insieme ad olio essenziale di lavanda vera 25 gocce e [B]camomilla blu[]/B] 10 gocce, in 50ml di prodotto.

                      segue..
                      sito sanihelp

                      Commenta


                      • #12
                        Re: Oli essenziali per una perfetta abbronzatura

                        Balsamo di benessere

                        La pelle si scotta e si brucia come reazione ai raggi solari.
                        Se non è sufficientemente protetta quando è esposta ad alte dosi di radiazioni ultraviolette, queste ultime penetrano nell'epidermide, i vasi sanguigni sotto la superficie cutanea si espandono e perdono fluidi, causando infiammazioni ed arrossamenti.

                        Secondo il tipo di pelle e l'intensità, questa reazione può verificarsi già dopo pochi minuti. Nei casi più gravi si possono presentare anche bolle, vesciche piene di siero e infine piccole ustioni.
                        Il semplice tocco provoca fitte di dolore e anche gli abiti più leggeri possono diventare una tortura.

                        In questi casi ricorrere ad olio di

                        - calophylla inophilla
                        50 ml con
                        - 50 gc di olio essenziale di lavanda.

                        Un fluido dal gradevolissimo accento profumato, che assicura protezione e ristoro.



                        FONTE : macrolibrarsi.it
                        sito sanihelp

                        Commenta


                        • #13
                          Re: Oli essenziali per una perfetta abbronzatura

                          Originariamente inviato da anna1401 Visualizza il messaggio
                          Balsamo di benessere

                          La pelle si scotta e si brucia come reazione ai raggi solari.
                          Se non è sufficientemente protetta quando è esposta ad alte dosi di radiazioni ultraviolette, queste ultime penetrano nell'epidermide, i vasi sanguigni sotto la superficie cutanea si espandono e perdono fluidi, causando infiammazioni ed arrossamenti.

                          Secondo il tipo di pelle e l'intensità, questa reazione può verificarsi già dopo pochi minuti. Nei casi più gravi si possono presentare anche bolle, vesciche piene di siero e infine piccole ustioni.
                          Il semplice tocco provoca fitte di dolore e anche gli abiti più leggeri possono diventare una tortura.

                          In questi casi ricorrere ad olio di

                          - calophylla inophilla
                          50 ml con
                          - 50 gc di olio essenziale di lavanda.

                          Un fluido dal gradevolissimo accento profumato, che assicura protezione e ristoro.



                          FONTE : macrolibrarsi.it
                          Le radiazioni sono dannose per il corpo umano e la testa. ma una corretta gestione può rilevare. paese sviluppato ha proprio piano così pensano a riguardo. questo è importante per il paese che non hanno alcun piano su di esso in via di sviluppo.

                          Commenta

                          Sto operando...
                          X