annuncio

Comprimi

Regolamento

I PRINCIPI

Il forum di Sanihelp.it è un punto di incontro e confronto, un forum libero, privo di ogni censura preventiva. Questo forum è una comunità di aiuto e supporto reciproco in cui ognuno contribuisce cercando di essere d'aiuto e portando il proprio punto di vista riguardo i diversi temi trattati.

Nel forum ciascuno è libero di esprimere la sua opinione, mantenendo però un atteggiamento di educato rispetto nei confronti delle idee diverse. Il forum è uno spazio civile e gradevole: gli utenti non devono essere intolleranti e aggressivi, ma propositivi e disponibili, moderando il proprio linguaggio e consentendo così di ridurre al minimo l'attività di moderazione.

Lo staff di Sanihelp.it si riserva il diritto di eliminare l'iscrizione al forum, di cancellare discussioni e messaggi senza alcun preavviso.


GLI UTENTI
Gli utenti sono suddivisi in quattro categorie.

- Amministratore:
gestisce il forum in tutte le sue parti, appartiene allo staff di sanihelp.it
- Moderatore:
è un utente che ha il compito di agevolare la vita all'interno del forum, è un punto di riferimento e un valido aiuto per tutti gli utenti.
- Sani All:
gli utenti del forum.
- Utenti Bannati:
un utente bannato può accedere al forum ma non parteciparvi. Si è bannati se non si rispetta il regolamento, il ban può essere imposto per un periodo di tempo limitato o per sempre. Nei casi più gravi può essere bannato anche l'indirizzo IP.

Utenti e reputazione
Ogni 365 giorni di permanenza sul forum si guadagnano 10 punti.
Ogni 10.000 messaggi e 1.000 punti reputazione si guadagna un punto di potenza nell'assegnazione della reputazione ad altri utenti.
Un utente per poter assegnare reputazione deve avere almeno 15 punti e aver scritto 30 messaggi.
In 24 ore si possono assegnare solo 20 punti.
Prima di poter assegnare la reputazione allo stesso utente è necessario assegnarla a 15 utenti differenti.
Reputazione e i commenti non sono anonimi

NICKNAME e FIRMA
Dato l'alto numero di utenti iscritti al forum, tutti i nomi più comuni sono già presenti.
Consigliamo di scegliere un nome particolare che contenga dei numeri e che non contenga trattini, simboli o caratteri speciali.
Per tutelare la privacy personale suggeriamo inoltre di non utilizzare nome e cognome completi all'interno del nickname.

Il nickname e la firma non devono contenere testi offensivi o provocatori, non è inoltre possibile utilizzare come nickname un nome attribuibile a una professione medica se non si è un professionista collaboratore della redazione di Sanihelp.it (es: psicologo, dottore, urologo).
Se si desidera cambiare il nickname è possibile farlo inviando un messaggio privato all'amministrazione (Evoh).

La frase è modificabile autonomamente dal pannello di controllo personale.
Nel caso in cui venga inserito un contenuto non idoneo i moderatori provvederanno ad avvisare l'utente con un messaggio personale.
Se dopo la richiesta di modifica la frase resta invariata, i moderatori sono autorizzati a cancellarla.
Se si dovessero inserire nuovamente contenuti offensivi nella frase, verrà assegnato un ban di almeno 3 giorni.


LEGGI DELLO STATO E INTERNET

Per non incorrere in spiacevoli conseguenze, ricordiamo agli utenti che su questo forum vigono tutte le leggi dello Stato italiano.
Ogni utente è responsabile dei contenuti che pubblica e tutti, utenti, moderatori e amministratori, possono rivolgersi alla Polizia per far rispettare la legge o per tutelarsi.
Tafferugli verbali, consigli e provocazioni non sono considerati reati, i reati sono cose ben più gravi che la coscienza di ciascuno riesce facilmente a identificare.
Vi ricordiamo inoltre che, come cita la locuzione latina: Verba volant, scripta manent.


REGOLE GENERALI

1. Non è permesso pubblicare:
- indirizzi email
- numeri telefonici
- il contenuto di email private e messaggi privati (MP) anche se si è in possesso dell'autorizzazione del mittente
- pubblicare messaggi pubblicitari o link

2. I moderatori hanno il compito di animare e moderare le discussioni e di controllare che nessuno violi il regolamento del forum.
I moderatori potranno ammonire, avvertire, bannare gli utenti che non rispetteranno il regolamento ed editare, spostare, chiudere e cancellare una discussione o un post.

3. Chiunque abbia un comportamento in contrasto con il regolamento del forum potrà veder cancellati i propri interventi ed essere bannato da esso, fino all'esclusione permanente nei casi più gravi. L'esclusione permanente è da intendersi estesa anche a eventuali alias.

4. Gli argomenti dei post inseriti in una discussione devono essere inerenti al tema deciso dall'autore delle discussione. I moderatori possono cancellare o spostare in un altro forum gli interventi che saranno giudicati fuori tema (OT).

5. Un utente che si ritenga ingiustamente sanzionato ha facoltà di chiedere chiarimenti via messaggio privato o email. Nel caso questo non avvenga e vengano creati post e discussioni polemiche, saranno cancellate.

6. Il moderatore NON cancella o corregge discussioni o post su richiesta.

7. Saranno bannati gli utenti promotori di pedofilia e violenza e chiunque faccia apologia di reato. Varrà bannato inoltre chi diffonde dati e informazioni strettamente personali di un'altro utente senza il suo consenso.

8. Sono da escludere gli avatar che rientrino nelle limitazioni del regolamento e con esplicite immagini pornografiche o di anatomia intima.

9. L'autore del post è pienamente responsabile per i contenuti riportati: diffamazioni o violazioni di copyright.

10. Non è possibile per gli utenti effettuare pubblicità all’interno del forum. I post contenenti messaggi pubblicitari verranno cancellati e segnalati come Spam.

11. L'autore di ogni post ha la possibilità di editarlo entro 10 minuti dall'invio. Verificate attentamente i vostri messaggi; passato il termine non sono più modificabili, questo al fine di garantire una coerenza con lo sviluppo degli argomenti.

12. Prima di aprire una discussione in un forum è bene assicurarsi che l'argomento non sia trattato in altre discussioni attualmente attive. Nel caso siano aperte discussioni doppie i moderatori possono decidere di chiuderle e indirizzare gli utenti a quelle già esistenti.

13. Il forum non è una chat, quindi gli utenti non devono intraprendere lunghi botta e risposta con un altro utente, soprattutto se si tratta di questioni personali. Per le conversazioni private devono essere usati i mp o, nel caso di chiacchiere di gruppo, l’apposita sezione “4 chiacchiere”.


COME SCRIVERE SUL FORUM

Il titolo
Il titolo della discussione contiene il tema del messaggio. Deve essere sintetico ma non generico e soprattutto deve essere scritto in italiano corretto, senza abbreviazioni, lettere ripetute o maiuscole dove non necessarie.
Sono da evitare titoli come “Richiesta d’aiuto” o “Problema”.

esempio Titolo:
Cerco ortopedico - piede rotto (giusto)
AAAAAAAAAAAAIIIIIIII IIIUUUUUUUUUUUTTo! (sbagliato)

L'autore del primo post della discussione da l'indirizzo tematico della discussione.
Più il titolo sarà pertinente più la discussione sarà letta da tutti gli utenti del forum.
I moderatori potranno a loro discrezione modificare i titoli ritenuti non idonei.

Il contenuto delle discussioni
Aprire una nuova discussione significa voler condividere con gli altri utenti un problema di salute, chiedere un consiglio o confrontarsi su di un'idea o un'argomento.
Se un utente apre un thread solo per propagandare un'idea, sarà invitato al confronto. Se dopo un primo invito il post non sarà aperto anche alle opinioni degli altri utenti, i moderatori chiuderanno la discussione.

Il contenuto dei post

Gli utenti sono invitati a non scrivere in maiuscolo dove non necessario, poiché il maiuscolo indica che si sta urlando.
All'interno dei messaggi possono essere inserite le Emoticons. Il loro impiego nei topic è affidato al buon senso degli utenti, è consigliabile tuttavia non eccedere nel loro utilizzo.
Il linguaggio all'interno dei post deve essere cortese e rispettoso delle diverse opinioni degli altri utenti.
Nel caso in cui un post contenga linguaggio non adatto alla sezione in cui è contenuto o abbia un contenuto volutamente provocatorio, (atto a far degenerare la discussione o far arrabbiare un utente) i moderatori provvederanno a modificarlo e avvertire l'utente.
Nel caso in cui l'utente persista nel mantenere un linguaggio offensivo o aggressivo dopo il primo avvertimento, riceverà un ban di almeno 3 giorni. Se questo comportamento continuasse anche allo scadere del ban, i moderatori decideranno se bannare nuovamente l'utente in maniera definitiva.
Chi schernisce pubblicamente gli utenti che chiedono aiuto o mette in dubbio la realtà dell'utente e/o della situazione descritta riceverà un'infrazione e in caso avvenga nuovamente un ban fino a 2 giorni.

Citazioni e aforismi
Se si riportano stralci di libri o articoli, citazioni o aforismi all'interno delle discussioni è sempre bene riportare l'autore.
Non è possibile aprire discussioni contenenti esclusivamente citazioni e aforismi, salvo previa autorizzazione via messaggio privato della moderazione.

Sondaggi

Gli utenti dovrebbero evitare di realizzare discussioni di sondaggio: per realizzare un sondaggio chiedere al moderatore della sezione di aprire un thread apposito. Quando si crea un sondaggio è bene motivare chiaramente i quesiti, in modo che non possano essere scambiate per pure provocazioni o scherzi.

Funzione Quote
Quotare un messaggio significa citarlo riportandone una parte. Quotare implica ripetere cose che probabilmente gli altri utenti hanno già letto, va fatto solo quando strettamente necessario. Non è necessario quotare interamente il post precedente al proprio se si intende commentarne solo una frase: è bene mantenere la frase in questione e cancellare il resto.

Come aprire una nuova sezione (forum o sub forum)
Per aprire una nuova sezione o un nuovo forum si deve proporre l'argomento all'amministratore e impegnarsi per farlo crescere.
Per proporre una sezione o un forum è necessario che ci siano almeno due utenti interessati e disposti ad animare e moderare la sezione.
Vedi: Come diventare moderatore?


I MODERATORI e L'AUTO-MODERAZIONE

La base su cui si fonda questo forum è l'auto-moderazione, ogni utente è quindi tenuto a rispettare e fare rispettare il regolamento del forum.
I moderatori sono solo un aiuto in più in caso di bisogno.

Come ci comporta con le violazione ai principi di questo forum e del regolamento?
1. si abbandona la discussione evitando di intervenire.
2. si segnala l'abuso con l'apposito strumento (triangolo con punto esclamativo)
3. la segnalazione appare nella sezione dedicata (visibile pubblicamente)
4. i moderatori leggono la segnalazione, rispondono spiegando come intendono agire e si comportano di conseguenza
5. una volta che il moderatore ha risposto non è possibile ribattere se non tramite messaggio privato.

Nel caso vi sia un utente particolarmente molesto, è possibile non visualizzare i suoi post inserendolo tra i propri utenti indesiderati.

In caso si voglia chiarire una particolare situazione con un utente o un moderatore si comunica con l’interessato tramite messaggio privato, NON attraverso discussioni pubbliche.

In caso di infrazioni al regolamento da parte dei moderatori, è possibile sollevare il problema con il moderatore stesso via messaggio privato. In caso non si giunga a una conclusione civile e si ritenga necessario segnalare il problema, è possibile contattare l'amministratore. (Evoh)
NON è possibile discutere pubblicamente delle dinamiche di moderazione del forum. Le discussioni pubbliche verranno eliminate.

ATTENZIONE:
1 - Lo strumento segnalazioni serve a porre in evidenza gravi infrazioni al regolamento
2 - Un messaggio OT non è considerabile una grave infrazione
3 - Non è concesso utilizzare le segnalazioni per provocare altri utenti, innescare polemiche o flames e infastidire intenzionalmente la moderazione.
4 - Le risposte non sono sindacabili pubblicamente. Se non si è d'accordo è possibile comunicare via mp con il moderatore che ha risposto alla segnalazione. Segnalazioni di segnalazioni o di ammonimenti non riceveranno risposta e saranno cancellate.

Non è possibile segnalare i MP. In caso di gravi attacchi personali effettuati tramite messaggio privato gli utenti possono scrivere direttamente all'amministratore del forum.

Chiunque utilizzi impropriamente lo strumento di segnalazione (come da punto 3) riceverà un primo avvertimento e, nel caso in cui dovesse continuare, potrà ricevere un ban della durata massima di 3 giorni.

Come diventare moderatore?
Per essere un moderatore è necessario innanzitutto condividere a pieno il regolamento del forum e aderire ai principi e linee guida del moderatore.
Per diventare moderatore si deve inoltrare una richiesta all'amministratore tramite messaggio privato, tale richiesta deve essere circostanziata a una sezione o a un forum in particolare e motivata.
La richiesta di diventare moderatore sarà valutata dall'amministrazione in base alla necessità del forum.
La moderazione è un lavoro di squadra. Il moderatore o i moderatori della sezione che si desidera moderare devono accettare la proposta.

Il compito dei moderatori è:
- animare le discussioni
- facilitare lo scambio di opinioni tutelando la pluralità dei punti di vista
- accogliere i nuovi arrivati
- far rispettare il regolamento

I moderatori:
- rispettano il regolamento (che vale per i moderatori esattamente come per gli utenti)
- sono liberi di esprimersi nei forum seguendo le stesse linee guida degli utenti (post cordiali, non aggressivi, no flames, no attacchi personali, non mettono in dubbio identità o realtà di un utente, ecc)
- NON possono segnalare messaggi in NESSUN forum (solo gli utenti possono segnalare)
- possono moderare solo le sezioni loro assegnate



PRINCIPI E LINEE GUIDA DEL MODERATORE

Il caposaldo del regolamento è l'auto-moderazione.
L'intervento dei moderatori deve essere quindi, in ordine di priorità:

- Animare: aprire discussioni, accogliere i nuovi, facilitare lo scambio di opinioni (consentendo a tutti di esprimersi) e aiutare gli utenti a districarsi fra le regole del forum e gli strumenti (fratello maggiore)
- Mantenere la rotta: il moderatore deve far si che le discussioni siano sempre on topic, è lecito chiuderle se si esce fuori tema.
- Moderare: (... e far moderare) i toni
- Mantenere la forma: è importante come si scrive, come si fa un titolo, come si imposta una domanda.

I moderatori di sezione lavorano in squadra e tutte le decisioni devono essere condivise, tutte le discussioni tecniche o inerenti la moderazioni devono avvenire via MP o nella sezione del forum privata e dedicata esclusivamente ai moderatori. Il moderatore non deve mai discuterne pubblicamente.

Il moderatore deve animare e pacificare, quindi non deve essere MAI causare volontariamente problemi e dissidi con gli altri moderatori.
Nel caso in cui un moderatore attacchi pubblicamente un altro moderatore per il suo operato, sarà sospeso per una settimana.
Nel caso in cui un moderatore violi il regolamento e/o agisca contro l'interesse del forum e della moderazione, gli altri moderatori possono segnalarlo nel forum moderatori.
Alla terza segnalazione l'amministrazione risponderà entro 5 giorni alla segnalazione e potrà agire con un richiamo formale, con un ban o con la rimozione dall'incarico.

I moderatori dato l'importante ruolo che ricoprono per la comunità del forum devono essere:
- tolleranti
- disponibili
- leali
- imparziali
- punto di riferimento per gli utenti
- da esempio

Per essere un moderatore è necessario innanzitutto condividere a pieno il regolamento del forum e aderire ai principi e linee guida del moderatore.
Per diventare moderatore si deve inoltrare una richiesta all'amministratore tramite messaggio privato, tale richiesta deve essere circostanziata a una sezione o a un forum in particolare e motivata.
La richiesta di diventare moderatore sarà valutata dall'amministrazione in base alla necessità del forum.
La moderazione è un lavoro di squadra. Il moderatore o i moderatori della sezione che si desidera moderare devono accettare la proposta.

I moderatori devono rispettare il regolamento e sono liberi di esprimersi nei forum, ma NON possono segnalare messaggi in NESSUN forum e devono moderare solo le sezioni loro assegnate.
Solo gli utenti possono segnalare, se un moderatore riscontra violazioni nella sezione di sua competenza non segnala ma agisce.
In caso un moderatore noti situazioni particolari in una sezione di un altro moderatore, deve limitarsi a segnalarla tramite messaggio privato.

Se un moderatore dovesse mancare dal forum per più di un mese senza aver comunicato la sua assenza in precedenza, verrà rimosso dal suo incarico.

Regolamento segnalazioni e ban
La sezione dove saranno postate le segnalazioni sarà leggibile a tutti.
Solo i moderatori potranno scrivere in risposta alla segnalazioni
Alla segnalazione di un utente risponde il moderatore della sezione interessato scrivendo come intende agire e motivando proprie decisioni. (può anche decidere di non fare nulla, ma va scritto!)
Nel caso si decidesse di bannare l'utente, verrà scritto direttamente in risposta alla segnalazione e sarà visibile a tutti.
Non saranno poi concesse repliche in risposta al moderatore. Se ci saranno domande/dubbi/problemi andranno gestiti tramite i mp.

Nel caso che la decisione di bannare l’utente derivi non da una segnalazione ma da un ragionamento fatto con altri moderatori, il moderatore deve notificare il ban con un post nel forum moderatori.
Quando si banna un utente è OBBLIGATORIO segnalare la motivazione.



CANCELLAZIONE
Se si desidera cancellare la propria utenza dal forum, è sufficiente inviare un messaggio privato all'amministratore del forum (attualmente Evoh) E una a mail a [email protected] utilizzando la mail d'iscrizione al forum e indicando il proprio nick e la volontà di essere cancellati.
Visualizza altro
Visualizza di meno

Ananas (o Ananasso)

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Ananas (o Ananasso)

    (Tratto da: portalebenessere.com - 15 luglio 2015)

    L’ananas (o ananasso), è un frutto esotico e delizioso, che oltre alla sua bontà come alimento e al suo gusto dolce e dissetante è un vero concentrato di proprietà benefiche per la nostra salute.
    Proviene dalla famiglia delle Bromeliaceae e si suppone che l’ananas sia originario dell’America del Sud, in luoghi come Brasile e Paraguay, dove fu scoperto da Colombo (1493).

    Da qui deriva l’etimologia del nome, gli indios chiamavano questo frutto “anana” ovvero “profumo”, mentre i conquistadores ritenevano che fosse una sorta di “piña” tropicale, anzi indiana ed anche in Europa si prese a chiamarla “pigna reale”, visto il suo costo difatti solo i reali se ne potevano cibare.

    Dal nostro continente si diffuse verso l’Inghilterra nel VXII ma non riscosse da subito grande successo, quindi si diresse verso est dove fu molto apprezzato dagli asiatici.
    Infine l’ananas giunse alle Hawaii dove ne progredirono le culture, grazie anche al fatto che all’epoca si conoscevano già le sue proprietà: i conquistadores difatti la mangiavano per prevenire lo scorbuto poiché questo frutto è ricco di vitamina C.

    Il nome ananas, potrebbe derivarsi invece, non tanto dall’originaria etimologia, ma da due parole arabe “ain-anas”, ossia “occhio umano” per via della forma delle scaglie. Non si sa bene a tutt’oggi a chi spetti la paternità del nome.

    segue..
    sito sanihelp

  • #2
    Re: Ananas (o Ananasso)

    (Tratto da: portalebenessere.com - 15 luglio 2015)

    La pianta dell’ananas non è difficile da riconoscere: ha foglie lunghe, dure a forma di lancia e seghettate, raggruppate come a formare una rosa.
    Dal centro emerge il fiore, ciascuno ha un proprio sepalo che matura e si trasforma in frutto con sulla sommità delle brattee.
    Ogni pianta impiega un anno e sei mesi per produrre un singolo frutto.
    Questo frutto si sa, ha un cuore giallo fresco e gustoso ed all’esterno ha una scorza dura dal cui colore si comprende il grado di maturazione del fusto.
    L’ananas si adatta bene ai terreni misti di sabbia e terra ed alle alte temperature.

    Facciamo conoscenza con le diverse varietà di ananas:
    • Hawaiana o Cayenne, conosciuta anche Smooth;
    • Cayenne, ovvero la qualità più diffusa nel mondo;
    • Caraibica, conosciuta anche come Red Spanish;
    • Africana, nota anche come Queen, è caratteristica perché i frutti son più piccoli delle altre specie;
    • Abacaxi, proveniente dall’America Latina.


    Infine due note sulle curiosità: anticamente si credeva che l’ananas fosse un simbolo di ospitalità, mentre in alcuni rituali tribali simboleggia la forza ed il successo; gli atzechi ne scrivevano il nome che aveva anche il significato di “colei-che-è-bella-anche-quando-fuori-piove”.

    segue..
    sito sanihelp

    Commenta


    • #3
      Re: Ananas (o Ananasso)

      (Tratto da: portalebenessere.com - 15 luglio 2015)

      Le proprietà e i benefici dell’ananas per la salute

      Sappiamo tutto sommato quali sono le proprietà benefiche dell’ananas, ma sappiamo realmente cosa contengono il gambo e la polpa?
      L’ananas contiene:

      • Bromelina
      • Proteine
      • Lipidi
      • Glucidi
      • Vitamine: A, B, B2, B6, PP, E, K e C
      • Acido citrico
      • Acido malico
      • Acido ossalico
      • Calcio
      • Fosforo
      • Potassio
      • Magnesio
      • Iodio
      • Manganese
      • Amminoacidi
      • Betacarotene
      • Comosaina
      • Ananaina
      • Acido cinnamico
      • P-cumarico
      • Ferulico
      • Selenio
      • Acido folico

      La maggior parte dei benefici che si traggono dal consumo dell’ananas, o dei rimedi naturali estratti dal gambo, ruota attorno alla bromelina, il noto super principio attivo che conferisce le caratteristiche proprietà a questo frutto.

      segue..
      sito sanihelp

      Commenta


      • #4
        Re: Ananas (o Ananasso)

        (Tratto da: portalebenessere.com - 15 luglio 2015)

        Proprietà benefiche dell’ananas:

        • Proprietà digestive: la bromelina aiuta a digerire le proteine (questa proprietà era già stata scoperta nel XVIII secolo) ma si rivela anche utile a chi soffre di dispepsia;
        • Proprietà antinfiammatoria: al contrario dei farmaci la bromelina non ha effetti tossici ed in grado di alleviare anche traumi ed edemi, nonché alleviare i dolori causati dall’artrite;
        • Proprietà diuretiche: l’ananas è ottima per combattere cellulite e ritenzione idrica;
        • Proprietà antiossidanti: questo frutto aiuta a mantenere giovane e sana, nonché luminosa la pelle prevenendo rughe ed invecchiamento precoce;
        • Proprietà antitrombotica ed antisclerotica: impedisce la formazione di placche e coaguli nelle vene e nelle arterie ed è molto utile in caso di edemi venosi ed insufficenza;
        • Proprietà antitumorale: recenti studi affermano che la bromelina sarebbe in grado di prevenire la formazione di cellule cancerogene;


        segue..
        sito sanihelp

        Commenta


        • #5
          Re: Ananas (o Ananasso)

          (Tratto da: portalebenessere.com - 15 luglio 2015)

          Proprietà benefiche dell’ananas:

          • Proprietà dimagranti: la bromelina stimola il metabolismo, aiuta a bruciare i grassi ed è quindi alleata della linea e della dieta dimagrante;
          • Proprietà ipotensive: grazie alla ricchezza di potassio si rivela amica di chi soffre di pressione alta;
          • Proprietà depurative: l’ananas aiuta gli organi emuntori, fegato e reni, a svolgere al meglio la propria funzione;
          • Proprietà decongestionanti: questo frutto si rivela efficace nel trattamento dei problemi d’irritazioni di mucose, delle vie respiratorie e di eccessi catarrali, dovuti soprattutto alle riniti;
          • Proprietà immunomodulante: ovvero la bromelina modula la risposta immunitaria;
          • Proprietà fibrinolitica: ovvero migliora la circolazione, anche linfatica e riduce la vasodilatazione;
          • Proprietà lassative ed astringenti: per merito delle fibre questo frutto è adatto a combattere la stitichezza ma visto che è anche astringente lo si può consumare per bloccare la diarrea;
          • Proprietà anticolesterolemiche: se si soffre di colesterolo alto mangiare dell’ananas aiuterà a ridurlo;
          • Proprietà antinfluenzali: la grande risorsa di vitamina C aiuta a prevenire i mali di stagione, come tosse, raffreddore,influenz a e mal di gola.


          segue..
          sito sanihelp

          Commenta


          • #6
            Re: Ananas (o Ananasso)

            (Tratto da: portalebenessere.com - 15 luglio 2015)

            Consigli e rimedi naturali con l’ananas

            Come scegliere l’ananas: la maggior parte dei frutti, dopo essere stati raccolti seguitano a maturare, ma l’ananas no.
            Per scoprire se è stato raccolto maturo occorre osservare la buccia, se è troppo verde o troppo marrone o è poco maturo nel primo caso e troppo maturo nel secondo.

            Per essere maturo al punto giusto dev’esser di una buona sfumatura color arancio ed avere un gradevole profumo.
            Consigli sulla bromelina: per sfruttarne a pieno le proprietà della bromelina, l’ananas non va cotto ma consumato crudo, la cottura ma anche la sciroppatura fanno perdere a questo frutto quasi tutte le sue proprietà benefiche.


            Come conservare l’ananas:

            in realtà non va conservato in frigo ma ve la si può riporre per un’oretta se la si vuol consumare fresco.
            I rimedi naturali con l’ananas sono vari, alcuni di questi si trovano in erboristeria:
            • Consumare il frutto fresco: la polpa dell’ananas è ottima per digerire e per molte delle proprietà sopra elencate;
            • Estratti di bromelina: sovente si trovano in capsule e non è coinvolta la polpa nella preparazione, bensì il gambo che è ricco di questo principio attivo;
            • Succo d’ananas: rigorosamente centrifugato da ananas freschi, non quello imbottigliato che si trova in commercio ricco di zuccheri e conservanti. Il succo può essere usato anche come tonico per il viso contro le rughe e l’acne, per bagni rinforzanti delle unghie, per pediluvi rilassanti e per maschere nutrienti per capelli.
              Un buon rimedio contro la tosse è un centrifugato di ananas a cui si aggiunge mezzo limone spremuto, un cucchiaino di miele ed un cucchiaino di zenzero grattugiato;
            • Tintura madre: soprattutto usata per combattere la cellulite.


            segue..
            sito sanihelp

            Commenta


            • #7
              Re: Ananas (o Ananasso)

              (Tratto da: portalebenessere.com - 15 luglio 2015)

              Ananas: controindicazioni

              Si sconsiglia di assumere l’ananas in contemporanea con farmaci coagulanti e se si soffre di ulcere, di gastrite, di emofilia e di allergie respiratorie.

              E’ meglio non mangiarne durante l’allattamento, può causare allergie nel neonato. Si sconsiglia il consumo alle donne in gravidanza.

              Se si assumono larghe dosi d’integratori di bromelina si può andare in contro ad effetti collaterali, quali orticaria, dissenteria e rigetto.
              sito sanihelp

              Commenta


              • #8
                Succo d'ananas per sciogliere il muco

                Il SUCCO D'ANANAS scioglie il muco più in fretta dello sciroppo

                (Tratto da: generazione bio.com - *fonte: naturalnews.com)


                Diversi studi hanno dimostrato che questo frutto tropicale miscelato ad altri ingredienti può essere efficace persino per il sollievo di chi soffre di tubercolosi e di altri problemi che causano la tosse.
                Uno studio ha dimostrato come un mix di succo di ananas fresco, miele biologico, pepe di cayenna e sale aiutino a sciogliere il muco nei polmoni di pazienti affetti da tubercolosi.

                In altri casi, ulteriori ricerche hanno dimostrato come il succo fresco di ananas riesca a sciogliere il muco 5 volte più in fretta rispetto ai classici sciroppi mucolitici. Con un tempo di ripresa molto più veloce.

                Per quale ragione questo frutto tropicale ha un impatto così importante?
                Semplice: l’ananas contiene la bromelina, un enzima molto efficace nel combattere l’infiammazione e nel sostenere la digestione.

                Inoltre, l’ananas contiene una grande quantità di manganese, che stimola la formazione del tessuto connettivo e migliora la funzionalità dei nervi.
                Una volta che queste proprietà sono note, è facile comprendere come l’ananas possa aiutare a combattere la tosse e a sciogliere l’accumulo di muco nei polmoni.

                segue..
                sito sanihelp

                Commenta


                • #9
                  Re: Succo d'ananas per sciogliere il muco

                  Il SUCCO D'ANANAS scioglie il muco più in fretta dello sciroppo

                  (Tratto da: generazione bio.com - *fonte: naturalnews.com)


                  Questo frutto rappresenta anche un’ottima fonte di vitamina C, in grado di contrastare i radicali liberi e di aiutare le vie respiratorie a funzionare meglio.
                  L’ananas offre molti altri benefici per la salute, come il sollievo dall’artrite e la migliore gestione della pressione sanguigna.


                  SCIROPPO DI ANANAS FATTO IN CASA – Ricetta

                  Ingredienti:
                  - 2 fette di ananas fresco senza buccia,
                  - 1 cucchiaio di miele biologico,
                  - ½ cucchiaino di pepe di Cayenna (non indicato per i bambini),
                  - un pezzo della dimensione di un pollice di zenzero fresco,
                  - il succo di 1 limone

                  Istruzioni:
                  tagliare in modo grossolano l’ananas, frullare tutto fino ad ottenere un composto liscio e cremoso.
                  Utilizzare così com’è, oppure filtrare con un colino per ottenere un succo più liquido.
                  Conservare in frigorifero e assumere quando necessario.

                  ***Attenzione: mai somministrare del miele a bambini sotto 1 anno di età.
                  In presenza di una tosse persistente, meglio consultare il medico.
                  sito sanihelp

                  Commenta

                  Sto operando...
                  X
                  gtag('config', 'UA-35946721-1');