annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

L'importanza dell'esposizione alla luce solare

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • L'importanza dell'esposizione alla luce solare

    Premetto che non sono un medico, quindi apro questa discussione solamente come privato in cerca di confronto.

    Secondo la medicina ufficiale l'esposizione al sole serve per produrre la vitamina D che apporterebbe moltissimi benefici e di cui, secondo alcune stime, l'80% della popolazione industrializzata sarebbe carente. So che può creare anche un'altra sostanza, un ossido dell'azoto che ridurrebbe l'ipertensione e secondo molti studi, l'esposizione al sole aiuterebbe a regolare i ritmi veglia-sonno e ad avere un sonno di qualità superiore.

    Purtroppo c'è una forte controversia sul fatto che possa stimolare il cancro alla pelle (melanoma etc...) e sebbene secondo alcuni medici la stessa vitamina D ridurrebbe tali rischi, oltre che tanti altri tipi di tumori e problemi di salute anche gravi (neurologici etc...), molte associazioni ufficiali continuano a sostenere che è meglio non esporsi mai alla luce solare, nonostante secondo studi recenti i benefici supererebbero i rischi.

    A me non piace prendere il sole, ma sono 3 anni e mezzo che ho dei problemi di salute di cui preferisco evitare di parlare, sta di fatto che nonostante sia stato visitato da diversi medici in 3 anni e mezzo non sono riuscito a trovare nessun giovamento dalle varie terapie, mentre nelle ultime settimane, provando ad esportmi gradualmente al sole, per quanto non abbia risolto i miei problemi, ho avuto dei benefici che nessuna terapia è stata in grado di darmi. So benissimo che potrebbe essere un effetto placebo, ma vorrei sapere, visto che a quanto pare esporsi al sole usando la crema protettiva bloccherebbe i benefici, veramente è così pericolosa l'esposizione alla luce solare diretta per mezz'ora al giorno?
    Non è mai la vita a fare schifo, sono le persone con cui si interagisce nella vita che facilmente possono essere schifose.

  • #2
    Re: L'importanza dell'esposizione alla luce solare

    Come in tutte le cose la risposta non può essere altro che "dipende": dipende, anche in questo caso, dalla dose.Nel senso che anche se non può esserci una certezza matematica e assoluta circa la dose minima, le probabilità di sviluppare un melanoma o un epitelioma sono proporzionali alla quantità di radiazione ultravioletta assorbita.La vitamina D è vero che è anche un antiossidante quindi può avere un'azione protettiva, ma è anche vero che nel caso della luce aumenta la sensibilità, al contrario del betacarotene e della vitamina A che invece hanno un'azione protettiva. Per questo motivo avrebbe più senso somministrare la vitamina D nel periodo invernale quando le ore di luce sono decisamente diminuite, e non nel periodo estivo quando esistendo la situazione opposta ha più senso se mai dare la vitamina A e il beta carotene. Questo come concetto generale. Mentre nello specifico non potendo disporre di informazioni più dettagliate circa la situazione menzionata per comprensibili e rispettabilissimi motivi di privacy, mi risulta d'altro canto impossibile esprimere qualsiasi tipo di giudizio.
    dr. vincenzo valesi sanihelp

    Commenta

    Sto operando...
    X