annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Miniseminario gratuito: la Paura

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Miniseminario gratuito: la Paura

    Venerdì 5 novembre, presso lo studio di medicina olistica "Take Off", Via Luigi Perna 51, zona Eur/Montagnola di Roma, lo staff di svolgerà il Seminario Gratuito Monotematico "I 5 Fiori della Paura" .....
    Timore, timidezza, ansia, paura, terrore. Un approccio ad un male antico ed anche ad un bisogno di emozioni forti, con richiami ai classici della cinematografia e della letteratura del brivido: Edgar Allan Poe, Agatha Christie, Alfred Hitchcock, Dario Argento, Brian De Palma, ecc., che ci aiuteranno a capire meglio la più pericolosa e bloccante delle emozioni:
    la Paura...

    Presentazione in Power Point. Durata: 2 ore circa. Prenotazioni al n. telefonico: 06.54225161 o 347.3706437 - e-mail:
    lg
    Ultima modifica di francyfre; 25/01/2012, 12:30.

  • #2
    quarcuna me serve

    aliglà, tevojo dì de nun tojemmele tutte ste paure, chen pò me possino sservì, nun se sa mmai, ciò bbisogno de quarche mozzione forte, me so spiegato? Artrimenti sta vita me pare piatta emme tedio de campà.
    monny

    Commenta


    • #3
      senza paura

      perchè non sai cosa sarebbe l'uomo senza paura. Sarebbe l'essere perfetto così come è stato creato, capace di esprimere tutte le sue grandiose potenzialità per migliorare il mondo in cui vive, sarebbe signore del cielo e della terra, animato da un'unica e autentica energia creativa. Senza paura avremmo il paradiso sulla terra, non avendo bisigno di andarlo a cercare su altri mondi e il senso della nostra vita sarebbe uno solo: ESSERE.

      Commenta


      • #4
        scaccia er chiodo

        ò spit, numme parlà nquer modo che cciò dda fà a ccapì, vivemo ner monno, semo fatti de ciccia, e quarche vvorta avep paura ce pò ffac comodo, come ddire che n chiodo scaccia er chiodo, cheè mmejo na paura piccola che na paura granne...
        monny

        Commenta


        • #5
          più vvivi più vveri

          seccia vemo de lemozzioni ce sennemo più vvivi, più vveri...
          eppure iccicocchhe,dariarge nno, er conte draccula cianno daccampà...
          se nun ciavemo più ppaure ce tocca de trova nartro mestiere !
          monny

          Commenta


          • #6
            paremo bboni

            èccome ddire acche sservono i boni se nun ce so più ccattivi? e allo' sapete che vve dico? pur i cattivi cianno ragio' dessere, grazzie ai cattivi che cce
            paremo bboni...
            monny

            Commenta

            Sto operando...
            X