annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Anch'io con l'emicrania con aura

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Anch'io con l'emicrania con aura

    Ciao a tutti! Ebbene, anch'io rientro tra i sofferenti di emicrania con aura... pochi attacchi (in totale 5), il primo a 16 anni. Ora ne ho 29.
    Dolore dell'emicrania: la prima volta molto forte. Tutte le altre volte invece è stato abbastanza lieve... forse merito del caffè che mi facevo appena veniva l'aura?!?
    Comunque, ieri ho fatto la prima visita neurologica al centro cefalee... e alla diagnosi mi hanno anche prescritto una risonanza magnetica senza contrasto.
    Domando a voi che ci siete già passati: è la prassi, giusto? oppure devo pensare che ci possa essere qualcosa che non va? Premetto che l'esame neurologico ha riportato tutto nella norma. Spero proprio che la risonanza confermi che non c'è nulla di preoccupante... che è forse la mia paura più forte. Degli attacchi non ho alcuna paura; ho imparato a conviverci: mi viene il disturbo visivo (l'ultima volta ero in auto), mi fermo e aspetto che passi. Di solito nel giro di un'ora sono di nuovo operativo.
    Voi che esperienze mi riportate?
    Ah, quando dura una RMN senza contrasto all'encefalo? Posso pensare che in mezzora sia conclusa?
    Grazie a tutti

  • #2
    Re: Anch'io con l'emicrania con aura

    Ciao, vivo la tua stessa esperienza. La prima volta avevo 22 anni, poi per 10 anni nulla, ma dopo le gravidanze ho almeno un attacco all' anno. Grazie a qualche analgesico che prendo sin dai primi sintomi, argino il mal di testa ma la fase preliminare è invalidante. Luci psichedeliche negli occhi. Mano e viso che si intorpidiscono, alle volte la lingua. Ho fatto una sola volta la risonanza più di 10 anni fa e non è stato riscontrato nulla. Ora il neurologo dice di ripeterla più per escludere altre patologie, perché ormai sembra acclarato che ho l' emicrania con aurea. Ancora non ho provveduto all' esame perché odio fare la risonanza....soffro di claustrofobia anche se è aperta. Ma dovrò farmi coraggio e l' unica soluzione per escludere cose diverse e più gravi. Dimenticavo che il neurologo mi dice che nulla si può fare per evitare gli attacchi se non una terapia lunga, noiosa e non necessariamente efficace. Solo analgesici✌

    Commenta

    Sto operando...
    X