annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Emicrania con aura, aumento di frequenza

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Emicrania con aura, aumento di frequenza

    Un saluto a tutti, sono un ragazzo di 26 anni che soffre da 4 anni di emicrania con aura.
    Ho sempre convissuto bene e senza preoccupazione con questo mio malessere periodico che mi colpiva generalmente 1 volta ogni mese. L'unico sintomo che ho è uno scotoma scintillante seguito da un mal di testa unilaterale e pulsante che solitamente spengo assumendo della novalgina. Mai avuto nausea, vomito, formicolii, fotofobia o stanchezza estrema al termine dell'attacco. Durante l'attacco di aura riesco a guidare, conversare e anche giocare a calcio senza alcun problema.

    Mi sono sempre ritenuto fortunato perchè sono abbastanza certo del mio trigger: lo sport. Tutte le volte (e quando dico tutte, intendo proprio TUTTE) in cui ho sofferto di aura questa è arrivata dopo un allenamento o una partita a calcio.

    Ultimamente la frequenza degli attacchi è aumentata (1/settimana circa) ed il mal di testa al termine dell'aura è scomparso. In realtà non sono proprio certo che il mal di testa non ci sia... Avverto un senso di pesantezza alla testa che però è talmente leggero da non richiedere l'uso di analgesici e da concedermi di svolgere qualsiasi tipo di attività.
    Questo aumento di frequenza è capitato in un periodo in cui sono eccessivamente preoccupato ed ansioso per la mia salute, ragion per cui sto vivendo male l'intera situazione. Vi scrivo per avere un pò di conforto e per sapere se qualcuno di voi ha avuto una situazione simile alla mia.

    Per via di una trasferta lavorativa non praticherò sport per circa dieci giorni, così vedro se senza il classico trigger l'aura si presenta oppure no. Al mio ritorno ho intenzione di farmi visitare da un neurologo per avere una diagnosi certa e capire se può suggerirmi qualche strategia. Ho letto qui sul forum che molti assumono integratori a base di magnesio, potreste darmi maggiori informazioni?
    Vi terrò aggiornati, buona serata!

  • #2
    Re: Emicrania con aura, aumento di frequenza

    Ciao Milzard e benvenuto a bordo dell'arca.
    Sono emicranica ex aurista e secondo indicazione della mia neurologa
    assumo periodicamente il magnesio pidolato.
    Per cui, dalla mia esperienza, mi sono trovata molto bene soprattutto con effetti positivi sul lungo periodo.
    Praticando anche attività sportiva mi aiuta moltissimo ad affrontare dolori e doloretti vari a livello muscolare
    quando si presentano.
    Naturalmente è il neurologo che stabilisce se è il caso di assumerlo e la quantità.
    Esistono vari tipi di magnesio in commercio ma la mia neurologa dice che per noi emicranici
    il più indicato è il pidolato.
    Spero di esserti stata utile
    "Hirogaru yami no naka kawashiatte kakumei no chigiri" (cit. by Death Note)

    Commenta


    • #3
      Re: Emicrania con aura, aumento di frequenza

      Ciao Milzard e benvenuto nella grande famiglia degli auristi Se cerchi tra le discussioni del passato abbiamo parlato ampiamente del magnesio .
      Il pidolato , conosciuto in commercio come Mag2, è il più indicato per l'emicrania ma so che molti assumono il cloruro di magnesio con buoni risultati. Comunque chiedi sempre al tuo medico di base prima di assumere integratori perchè hanno anche loro delle controindicazioni, leggi sempre anche il foglietto illustrativo.
      Cerca di tenere lontano lo stress ( facile a dirsi eh.....) e speriamo che l'aura si dimentichi presto di te .
      Tienici aggiornati :rules::wave:
      Be the change you want to see in the world.
      (Mahatma Gandhi)

      Commenta


      • #4
        Re: Emicrania con aura, aumento di frequenza

        Grazie mille per le indicazioni, ne parlerò col medico durante il prossimo appuntamento. Per il resto tutto bene, dopo aver avuto due attacchi in tre giorni (29 e 31 gennaio) l'aura non si è più ripresentata per il momento. Vi aggiornerò in futuro su quanto dirà il medico

        Commenta


        • #5
          Re: Emicrania con aura, aumento di frequenza

          Sono stato dal neurologo che mi ha diagnosticato l'emicrania con aura. Mi ha anche suggerito di fare i seguenti esami: RM encefalo con mezzo di contrasto, ecocardiogramma 2D (per ricerca del FOP) e dosaggio dell'omocisteina.
          Mi ha anche consigliato di assumere il magnesio, in un primo momento mi ha detto di prenderlo solo prima di un allenamento/partita ma successivamente ha optato per un trattamento giornaliero. Secondo la vostra esperienza dopo quanto tempo si ottengono i primi risultati con il magnesio? Il miglioramento è sensibile? Non vedo l'ora di cominciare!

          Commenta


          • #6
            Re: Emicrania con aura, aumento di frequenza

            Originariamente inviato da Milzbrand Visualizza il messaggio
            Sono stato dal neurologo che mi ha diagnosticato l'emicrania con aura. Mi ha anche suggerito di fare i seguenti esami: RM encefalo con mezzo di contrasto, ecocardiogramma 2D (per ricerca del FOP) e dosaggio dell'omocisteina.
            Mi ha anche consigliato di assumere il magnesio, in un primo momento mi ha detto di prenderlo solo prima di un allenamento/partita ma successivamente ha optato per un trattamento giornaliero. Secondo la vostra esperienza dopo quanto tempo si ottengono i primi risultati con il magnesio? Il miglioramento è sensibile? Non vedo l'ora di cominciare!

            Ciao ! Che tipo di magnesio ti è stato prescritto ? Il magnesio ha un effetto benefico generale sul corpo, vedrai che già dopo pochi giorni te ne accorgerai. Qui nel forum c'è una discussione proprio sui benefici del magnesio, un prezioso alleato per la nostra salute.Tienici informati, a presto
            Be the change you want to see in the world.
            (Mahatma Gandhi)

            Commenta


            • #7
              Re: Emicrania con aura, aumento di frequenza

              Salve sono nuova del forum e anch'io soffro da anni di emicrania con aura, l'anno scorso dopo vari controlli il cardiologo ha deciso di chiudere il forellino l'intervento e' andato bene ma gli episodi di emicrania da 2/3 l'anno sono aumentati a 2/3 alla settimana, seguendo i consigli del forum ho scoperto il Migrasol e devo dire che gli episodi si sono ridotti piu' o meno a 1 a settimana , sono sempre tanti. Volevo sapere per quanto tempo e' possibile prendere questo integratore ed e' vero che non va preso con la vitamina D? Il mio medico di base dice che gli integratori non risolvono il problema e vuole darmi delle cure preventive, ma io ho paura delle controidicazioni. Si accettano consigli

              Commenta


              • #8
                Re: Emicrania con aura, aumento di frequenza

                Originariamente inviato da angela55 Visualizza il messaggio
                Salve sono nuova del forum e anch'io soffro da anni di emicrania con aura, l'anno scorso dopo vari controlli il cardiologo ha deciso di chiudere il forellino l'intervento e' andato bene ma gli episodi di emicrania da 2/3 l'anno sono aumentati a 2/3 alla settimana, seguendo i consigli del forum ho scoperto il Migrasol e devo dire che gli episodi si sono ridotti piu' o meno a 1 a settimana , sono sempre tanti. Volevo sapere per quanto tempo e' possibile prendere questo integratore ed e' vero che non va preso con la vitamina D? ...........Si accettano consigli
                Ciao Angela e benvenuta.
                Francamente non avevo ancora sentito della vitamina D che non possa essere assunta in concomitanza con il Migrasoll.
                Su questo sono spiacente ma non ho informazioni.
                Io assumo regolarmente, come cura di profilassi, il Migrasoll da circa 5 mesi. La prima cura preventiva che ho effettuato con questo integratore
                è durata un anno e mezzo/ due nel 2008 prima di arrivare all''intervento di chiusura FOP. Per la tempistica mi consulto sempre con le neurologhe
                che mi hanno dato il loro benestare sul continuare ad assumerlo.
                Il mio medico di base, nell'ultima visita effettuata, dalle mie indicazioni di cronicità dell'emicrania (forse nonostante avesse i miei dati non aveva
                colto l'entità della mio problema) mi dice: "ma perché non provi ad assumere dei beta bloccanti?"
                Ed io, gentilmente, le ho risposto: "perché in base alla valutazione del mio caso clinico le neurologhe, finora, non hanno mai ritenuto opportuno
                consigliarmelo. Dunque io mi attengo alle loro indicazioni sulle terapie di profilassi".
                Purtroppo i medici di base, alcuni, non capiscono come gestire questa situazione e anziché approfondire con esami specifici
                sono dal farmaco facile. Per la mia esperienza personale posso dire di essermi trovata molto bene seguita da un team di neurologhe al centro cefalee.
                Per il resto cerco di non abbassare mai la guardia...
                "Hirogaru yami no naka kawashiatte kakumei no chigiri" (cit. by Death Note)

                Commenta


                • #9
                  Re: Emicrania con aura, aumento di frequenza

                  Grazie della risposta, non ho ben capito se anche tu dopo la chiusura del FOP hai continuato come me ad avere episodi di emicrania con aura perche' ho letto che molti sono praticamente guariti. Io invece sono peggiorata nel senso che ho molti piu' episodi, anche di notte. Per quanto riguarda la vitamina D (precisamente il farmaco si chiama Dibase) dice che non va assunto con il magnesio, quindi io ora sto prendendo il Migrasol in pastiglie che e' senza magnesio.

                  Commenta


                  • #10
                    Re: Emicrania con aura, aumento di frequenza

                    Originariamente inviato da angela55 Visualizza il messaggio
                    Grazie della risposta, non ho ben capito se anche tu dopo la chiusura del FOP hai continuato come me ad avere episodi di emicrania con aura perche' ho letto che molti sono praticamente guariti. Io invece sono peggiorata nel senso che ho molti piu' episodi, anche di notte. Per quanto riguarda la vitamina D (precisamente il farmaco si chiama Dibase) dice che non va assunto con il magnesio, quindi io ora sto prendendo il Migrasol in pastiglie che e' senza magnesio.
                    Ho continuato ad avere attacchi senz'aura che mi e' completamente sparita a seguito Dell intervento...
                    Il migrasoll io preferisco assumerlo in capsule perché il magnesio lo prendo a parte.
                    "Hirogaru yami no naka kawashiatte kakumei no chigiri" (cit. by Death Note)

                    Commenta


                    • #11
                      Re: Emicrania con aura, aumento di frequenza

                      Originariamente inviato da angela55 Visualizza il messaggio
                      Salve sono nuova del forum e anch'io soffro da anni di emicrania con aura, l'anno scorso dopo vari controlli il cardiologo ha deciso di chiudere il forellino l'intervento e' andato bene ma gli episodi di emicrania da 2/3 l'anno sono aumentati a 2/3 alla settimana, seguendo i consigli del forum ho scoperto il Migrasol e devo dire che gli episodi si sono ridotti piu' o meno a 1 a settimana , sono sempre tanti. Volevo sapere per quanto tempo e' possibile prendere questo integratore ed e' vero che non va preso con la vitamina D? Il mio medico di base dice che gli integratori non risolvono il problema e vuole darmi delle cure preventive, ma io ho paura delle
                      controidicazioni. Si accettano consigli
                      Ciao Angela e benvenuta nel forum quattro attacchi al mese non sono poi così tanti da giustificare una cura preventiva , personalmente sono dell'idea che meno farmaci si assumono e meglio è , ma questo è ciò che penso io, tu ovviamente valuta i pro e i contro e poi decidi liberamente. Sono attacchi con aura o senza ?
                      Be the change you want to see in the world.
                      (Mahatma Gandhi)

                      Commenta


                      • #12
                        Re: Emicrania con aura, aumento di frequenza

                        Ciao Diana,grazie della risposta. Dopo la chiusura del forame l'aura c'e' sempre ma l'emicrania e' piu' leggera tanto che riesco a non prendere antidolorifici. Ora sono tre mesi che prendo il migrasol in pastiglie, spero che continuando con questo integratore la situazione possa migliorare. Speravo tanto che l'intervento risolvesse invece.........

                        Commenta


                        • #13
                          Re: Emicrania con aura, aumento di frequenza

                          Ciao Angela, se non ricordo male sei il primo caso che sento essere peggiorato come frequenza di attacchi dopo l'intervento.....
                          Forse la causa non era il fop? Cosa dicono i medici ?
                          Comunque se rimani a 4 al mese con dolore leggero non vai male...l'integratore ti aiuta senza dubbio
                          Be the change you want to see in the world.
                          (Mahatma Gandhi)

                          Commenta


                          • #14
                            Re: Emicrania con aura, aumento di frequenza

                            Originariamente inviato da diana1 Visualizza il messaggio
                            Ciao ! Che tipo di magnesio ti è stato prescritto ? Il magnesio ha un effetto benefico generale sul corpo, vedrai che già dopo pochi giorni te ne accorgerai. Qui nel forum c'è una discussione proprio sui benefici del magnesio, un prezioso alleato per la nostra salute.Tienici informati, a presto
                            Il dottore mi ha perscritto il MigraSoll, vedo con piacere che siamo in tanti ad utilizzarlo Io però assumo le bustine in polvere, 1 al giorno.

                            Commenta


                            • #15
                              Re: Emicrania con aura, aumento di frequenza

                              io ho sospeso il Migrasoll da tempo, secondo me non serve a nulla

                              Commenta

                              Sto operando...
                              X