annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

cefalea tensiva quotidiana

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • cefalea tensiva quotidiana

    salve a tutti..è la prima volta che scrivo,mi chiamo michele e soffro di cefalea tensiva da 8 anni ormai.la causa del mio male è di origine psicosomatica legata al periodo scolastico nel quale ho sofferto molto la concorrenza con gli altri e non facevo altro ke giudicarmi male e non accettarmi con conseguenti disturbi sull umore,nonchè ansia,tachicardia e irrimediabilmente cefalea.il "mio" mal di testa da allora è quotidiano,nonstante oggi a 24 anni ne ho capite le cause e le ho superate, si sviluppa come una morsa che interessa spalle collo e nuca che si aggrava quando mi trovo sotto stress(lavoro,esami. .)fino a raggiungere le tempie.
    ho girato parecchi neurologi,i quali mi hanno proposto piu farmaci,tra cui anche il laroxil(amitriptilin a) che però su di me nn ha avuto efficacia.gli unici 2 farmaci ke mi hanno giovato sono stati i MIORILASSANTI:il fluxarten,e il toliman che attualmente prendo in dosi da mantenimento in quanto mi aiuta con le contratture e l ossigenazione del sangue al cervello.nonostante ciò questo dolore fastidioso mi limita molto la vita e i rapporti lavorativi e sociali ma sono intenzionato ad andare fino in fondo x vedere cosa è possibile ancora fare,e mi rivolgo a chi di voi abbia lo stesso dolore e abbia provato queste soluzioni che mi sono state consigliate: 1) agopuntura 2)metodo atlantotec
    insomma vorrei sapere se questi dolori psicosomatici sono guaribili almeno in percentuale in modo da riprendere in mano la mia vita che cosi è fortemente limitata.
    ringrazio anticipatamente chiunque d voi risponda...

  • #2
    Re: cefalea tensiva quotidiana

    Ciao Supermik e benvenuto a bordo dell'Arca La cefalea tensiva si presta molto ad essere curata con massaggi, tecniche di rilassamento, agopuntura, biofeedback per cui puoi iniziare con l'agopuntura, come ti è stato consigliato, e vedrai che un miglioramento dovrebbe arrivare.

    Una cosa determinante è tenere a bada ansia e stress che spesso sono le cause scatenanti e tenere sempre una postura corretta.

    Sicuramente ci si può liberare dai dolori psicosomatici però non bisogna affidare la guarigione unicamente alle pastiglie o a metodi vari, è necessario metterci del nostro per venirne fuori e lo si può fare cercando di rallentare i ritmi, dare il giusto peso e la giusta importanza agli avvenimenti, imparando a fermarci quando sentiamo che stiamo tirando troppo la corda, insomma cercando di cambiare un pochettino il nostro modo di approcciarci alla quotidianità,ai suoi eventi........ovviam ente ne beneficerà oltre alla testa anche tutto l'organismo dandoci quella sensazione di benessere a cui tutti aspiriamo....
    Be the change you want to see in the world.
    (Mahatma Gandhi)

    Commenta


    • #3
      Re: cefalea tensiva quotidiana

      ciao, la cosa più importante che ti consiglio per la tensiva è fare massaggi e Yoga, queste due cose influiscono tantissimo sulla tensione,ma certo i risultati si vedono pian piano, il resto è poca cosa compreso i farmaci. Sono stato presso tutti i centri cefalee di Napoli e dintorni ma mi hanno riempito solo di farmaci in particolare Laroxyl che non ha sortito alcun effetto. Per quanto mi riguarda, la sto superando dopo tanti anni facendo quanto ho consigliato, ma molto dipendeva anche dai denti (una mascella che non chiude bene) e dagli occhi, infatti ho messo gli occhiali ed ora ci soffro 2-3 volte al mese ed in maniera leggera. Molti non ci crederanno, in altri siti mi hanno deriso, ma credimi io alla faccia loro ora sto bene.

      Commenta


      • #4
        Re: cefalea tensiva quotidiana

        Ciao a tutti! È un piacere poter parlare con chi può capirti. Mi rivolgo a tutti voi per capire se c'è qualcuno che ha i miei stessi sintomi e se ha qualche consiglio da dare. Praticamnte 2 mesi fa dopo un ritorno in palestra dopo un periodo di riposo finito l allenamento è iniziata questa sensazione di tensione alla testa che si è poi evoluta in rigidità al collo. Esami fatti tac rm ex cervicali tutti negativi se non una ridotta fisiologica lorodosi cervicali. In più a questi sintomi si associa una continua sensazione di mancanza di concentrazione e lucidità. Per piacere datemi qualche consiglio (al momento sto facendo una cura di fans e miorilassanti) perché ritrovarmi così a 22 anni non è piacevole. Grazie in anticipo e buona giornata

        Commenta

        Sto operando...
        X