annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

per dirvi il mio stato

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • per dirvi il mio stato

    1 ora fa ho rifiutato una importante offerta di lavoro , mi hanno detto che potevo iniziare domani, avevo già fatto il colloquio e tutto bene, gli avevo detto di si.
    Io ho rifiutato conscio del fatto di non essere all'altezza e che i miei problemi avrebbero prevalso alla fine su me stesso , volevo evitare umiliaziioni al lavoro dove in quesro caso necessitava di forrte motivazione grinta e concentrazione, tute cose che non potevo assicurare.
    Ora cercherò come operaio,
    grazie ciao.

  • #2
    se ti avevano scelto vuol dire che saresti stato all'altezza.
    prova a richiamarli, non hai nulla da perdere.

    e su con il morale oy!

    Commenta


    • #3
      si lo penso anche io
      ma so già che sono a corto di concentrazione, purtroppo l'anno scorso non ero così, adesso sono un pò in panne, pazienza lavorerò in linea d prod dove la concentrazione può non essere massima.
      oggi è stata davvero dura.

      Commenta


      • #4
        Perchè non provi almeno ? Sono sicura che ce la faresti e daresti il massimo per non fare brutta figura e questo ti aiuterebbe a riacquistare grinta e fiducia in te stesso. Non arrenderti, se ti hanno scelto vuol dire che ce la puoi fare. Richiamali dai.....!!!!!
        Be the change you want to see in the world.
        (Mahatma Gandhi)

        Commenta


        • #5
          Mai rifiutare un lavoro.Tu stai solo scappando ,grinta cara mia....ricorditi che il periodo di prova è fatto.....appunto per provare .Ma ora ti consiglio di telefonare,e gli fai presente,che accetti il periodo di prova. Quando ti rendi conto che PER DAVVERO non ne sei capace,allora è ovvio che lasci .Le miglior'sfide,sono con noi stessi.....perchè sono quelli che in caso di vincita,ti fanno crescere 5 cm, .
          Le persone che amano troppo il denaro,devono essere cacciate fuori dalla politica.Jose Mujica, presidente dell'Uruguay.

          Commenta


          • #6
            è paura di non farcela, poca autostima non te lo dico puntandoti il dito addosso ma con affetto avendo provando anch'io a rifiutare promozioni...anche perchè basta poco per farmi sentire sotto pressione. come altri hanno già detto, valuta e se te la senti richiama, altrimenti fai quello che senti sia migliore per te ora...se è fonte di disagio per te potresti parlarne con qualcuno con le competenze giuste per aiutarti.

            Commenta


            • #7
              non devi aver paura di non essere all'altezza, poi se il lavoro è nuovo per te penso che chiunque capirà che ti devi ambientare, solo così calerà la pressione e sarai pronta a dare il massimo.nessuno nasce sapendo fare, solo con l'impegno e la passione si ottengono risultati ma se non provi come fai a crederci?

              Commenta


              • #8
                grazie raga, comunque sono un ragazzo, boy, non una ragazza.
                ad ogni modo non ho richiamato, quando uno non se la sente dentro una cosa, significa che già non va bene, quando uno sa già che avrà problemi a priori, extralavorativi, ma bensi di ansia, stress, fobie, beh allora è un problema diverso
                non c'entra poco o nulla col lavoro, è la testa che non va ora.
                forse un terapeuta può aiutarmi, ma il black hole in cui sono dentroa volte è davvero black, notte fonda...
                ciao

                Commenta


                • #9
                  a volte uno non se la sente per paura, ma questo non vuol dire che non sia all´altezza, la paura anzi è umana e meno male che ce l´abbiamo.
                  Penso anch´io che un terapeuta potrebbe aiutarti, così come fare lo sforzo immane (perché sono convinta che lo sia, davvero) di richiamare quell´azienda, come primo segno che hai iniziato a combattere contro questo black hole. Però fatti aiutare... ci sono situazioni, circostanze in cui da soli non ce la facciamo e abbiamo bisogno di qualcuno che ci aiuti per un periodo a ritrovare la luce.
                  Baci
                  Lau

                  Commenta


                  • #10
                    Originariamente inviato da diana1
                    Perchè non provi almeno ? Sono sicura che ce la faresti e daresti il massimo per non fare brutta figura e questo ti aiuterebbe a riacquistare grinta e fiducia in te stesso. Non arrenderti, se ti hanno scelto vuol dire che ce la puoi fare. Richiamali dai.....!!!!!
                    concordo alla stragrande!!!!!

                    Commenta


                    • #11
                      Originariamente inviato da lisi
                      concordo alla stragrande!!!!!
                      concordo pienamente.......... ...
                      devi credere più in te stesso.......sta solo lì................
                      TAMARA

                      Commenta


                      • #12
                        Originariamente inviato da tiresia
                        grazie raga, comunque sono un ragazzo, boy, non una ragazza.
                        ad ogni modo non ho richiamato, quando uno non se la sente dentro una cosa, significa che già non va bene, quando uno sa già che avrà problemi a priori, extralavorativi, ma bensi di ansia, stress, fobie, beh allora è un problema diverso
                        non c'entra poco o nulla col lavoro, è la testa che non va ora.
                        forse un terapeuta può aiutarmi, ma il black hole in cui sono dentroa volte è davvero black, notte fonda...
                        ciao
                        Cambia tutta la prospetiva del problema.Più che giusto che devi prima stare bene con te stesso.Devi ammazzare i tuo fantasmi...cosa hai,depressione o attacchi di ansia?Parlarene se non è troppo intimo,fa bene.Perchè come ogni persona ha la sua veduta,o maniera di agire verso certi problemi,cosi i tuoi ognuno di noi del forum,le affrontiamo in maniera diversa. Come il consulto degli medici,attorn' al letto dell'ammalato
                        Le persone che amano troppo il denaro,devono essere cacciate fuori dalla politica.Jose Mujica, presidente dell'Uruguay.

                        Commenta


                        • #13
                          Originariamente inviato da calimero45
                          Cambia tutta la prospetiva del problema.Più che giusto che devi prima stare bene con te stesso.Devi ammazzare i tuo fantasmi...cosa hai,depressione o attacchi di ansia?Parlarene se non è troppo intimo,fa bene.Perchè come ogni persona ha la sua veduta,o maniera di agire verso certi problemi,cosi i tuoi ognuno di noi del forum,le affrontiamo in maniera diversa. Come il consulto degli medici,attorn' al letto dell'ammalato
                          éuna situazione complessa, ho l'eritrofobia, o in alternanza dei blocchi mentali e fissazioni strane che impedisocno ai miei pensieri di fluire liberamente. é una reazione di difessa della mia mente alla situazione di pericolo percepita. mi blocca. con le tipe ho paura, anche se mi vengono dietro loro.
                          Poi nel corso degli anni si sono aggiunte altre cose a farmi perdere fiducia che già avevo a 18 19 anni. ora ne ho di meno. Ma la mia pseudo-felciità era ad un passo, l'ho sfiorata ma nulla.

                          Commenta


                          • #14
                            è tutta lì il problema; non ho problemi di intelligenza, se avessi avuto sempre la giusta testa, e avessi fatto l'amore con una ragazza già a 16-17 anni senza fobie, ora sarei diametralmente opposto. é iniziato tutto a 13 anni. Fino alì ero il trascinatore della compagnia o quasi, poi i problemi. Ma sono sicuro di ucire dal tunnel, lo dovrò fare in ogni modo, con ogni mezzo, droghe spinelli tutto!
                            ciao

                            Commenta


                            • #15
                              Se fossi, se avessi...
                              lo sai anche tu che coi se e coi ma non risolviamo nulla e ci nascondiamo solo dietro a un dito. E se lo scrivere che lo farai con droghe, spinelli o quello che vuoi, è in qualche modo una provocazione perché ti venga detto di non farlo, non credo che tu qui abbia trovato pane per i tuoi denti, perché nessuno ha intenzione di compatirti o di dirti quanto sei stato sfortunato. Se parli sul serio e pensi che quella possa essere una soluzione, accomodati, ma considerato che 5 post fa hai parlato di psicoterapia... sinceramente non capisco proprio che cosa vuoi che ti venga risposto.
                              Ad ogni modo, in bocca al lupo.

                              Commenta

                              Sto operando...
                              X