annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Notte tormentata e risveglio dolorante: cosa fare?

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Notte tormentata e risveglio dolorante: cosa fare?

    Ciao a tutti, da qualche mese ho dei gravi problemi a dormire, mi sveglio sempre con dolori alla schiena e alla mandibola, credo di mordermi i denti per tutto il tempo e alla mattina sono dolori. Cosa posso fare per evitare questa cosa?

  • #2
    Re: Notte tormentata e risveglio dolorante: cosa fare?

    Se hai dolori alla mandibola che si riperquotono alla schiena, quasi sicuramente di notte digrigni i denti.
    Potrebbe bastare un bite da mettere di notte. Il bite portato di notte eviterà il digrignamento e l'eccessiva pressione che questo provoca alla mandibola. Prova ad andare da un bravo dentista, che ti prenderà le impronte e costruirà il bite esattamente sulla tua dentatura. Ti sconsiglio quelli che trovi in farmacia. Soldi buttati.
    Quando il gioco si fa duro.... I duri cominciano a giocare

    Commenta


    • #3
      Re: Notte tormentata e risveglio dolorante: cosa fare?

      Originariamente inviato da Elisabi78 Visualizza il messaggio
      Ciao a tutti, da qualche mese ho dei gravi problemi a dormire, mi sveglio sempre con dolori alla schiena e alla mandibola, credo di mordermi i denti per tutto il tempo e alla mattina sono dolori. Cosa posso fare per evitare questa cosa?
      Prima di acquistare il bite, io se fosse in te cercherei di capire il motivo per cui digrigni i denti...solo in questo modo potrai capire che tipo di bite ti serve. Credo che in commercio ci siano anche quelli automodellanti che in pratica prendono la forma della bocca. Io sinceramente nn avrei mai collegato dolori alla schiena coi denti!

      Commenta


      • #4
        Re: Notte tormentata e risveglio dolorante: cosa fare?

        Originariamente inviato da bip69 Visualizza il messaggio
        Se hai dolori alla mandibola che si riperquotono alla schiena, quasi sicuramente di notte digrigni i denti.
        Potrebbe bastare un bite da mettere di notte. Il bite portato di notte eviterà il digrignamento e l'eccessiva pressione che questo provoca alla mandibola. Prova ad andare da un bravo dentista, che ti prenderà le impronte e costruirà il bite esattamente sulla tua dentatura. Ti sconsiglio quelli che trovi in farmacia. Soldi buttati.
        Sì? Ma soffri anche tu di questa cosa?

        Commenta


        • #5
          Re: Notte tormentata e risveglio dolorante: cosa fare?

          Originariamente inviato da giacomobir Visualizza il messaggio
          Prima di acquistare il bite, io se fosse in te cercherei di capire il motivo per cui digrigni i denti...solo in questo modo potrai capire che tipo di bite ti serve. Credo che in commercio ci siano anche quelli automodellanti che in pratica prendono la forma della bocca. Io sinceramente nn avrei mai collegato dolori alla schiena coi denti!
          Ma come funziona? Sinceramente mi da un po' fastidio l'idea di dover dormire con una roba in bocca....

          Commenta


          • #6
            Re: Notte tormentata e risveglio dolorante: cosa fare?

            Originariamente inviato da Elisabi78 Visualizza il messaggio
            Ma come funziona? Sinceramente mi da un po' fastidio l'idea di dover dormire con una roba in bocca....
            Il fenomeno che ahimè ti disturba credo si chiami bruxismo, che purtroppo porta ad una usura dei denti...ma una visita dal tuo dentista?

            Commenta


            • #7
              Re: Notte tormentata e risveglio dolorante: cosa fare?

              Originariamente inviato da giacomobir Visualizza il messaggio
              Il fenomeno che ahimè ti disturba credo si chiami bruxismo, che purtroppo porta ad una usura dei denti...ma una visita dal tuo dentista?
              Eh a questo punto dovrei pensare di farla a breve...ma infatti noto una certa usura dei canini, dici che sia colpa di questa cosa allora?

              Commenta


              • #8
                Re: Notte tormentata e risveglio dolorante: cosa fare?

                Originariamente inviato da Elisabi78 Visualizza il messaggio
                Eh a questo punto dovrei pensare di farla a breve...ma infatti noto una certa usura dei canini, dici che sia colpa di questa cosa allora?
                Potrebbe essere uno dei motivi, non faccio il dentista ahimè sennò avrei sicuramente il portafoglio più gonfio. Ti conviene fare una visita e vedere se ti devi mettere un bite la notte...comunque qui si parla del bruxismo, se devi prendere qualche info
                Ultima modifica di Evoh; 17/06/2014, 14:18.

                Commenta


                • #9
                  Re: Notte tormentata e risveglio dolorante: cosa fare?

                  Originariamente inviato da giacomobir Visualizza il messaggio
                  Potrebbe essere uno dei motivi, non faccio il dentista ahimè sennò avrei sicuramente il portafoglio più gonfio. Ti conviene fare una visita e vedere se ti devi mettere un bite la notte...comunque qui si parla del bruxismo, se devi prendere qualche info
                  Grazie per il consiglio, non pensavo esistesse addirittura un sito dul bruxismo Sinceramente non la consideravo come una vera e propria malattia, però effettivamente mi sta dando dei seri problemi...
                  Ultima modifica di Evoh; 17/06/2014, 14:18.

                  Commenta


                  • #10
                    Re: Notte tormentata e risveglio dolorante: cosa fare?

                    Visita dal dentista che ti conferma il bruxismo e poi ti dà il bite corretto, anche un mio amico aveva avuto lo stesso problema. Purtroppo è fastidioso ma alla lunga se continui a digrignarli rischi di rovinare i denti.

                    Commenta


                    • #11
                      Re: Notte tormentata e risveglio dolorante: cosa fare?

                      Ma quanto costa? E se non mi trovo bene a dormire con una cosa in bocca?

                      Commenta


                      • #12
                        Re: Notte tormentata e risveglio dolorante: cosa fare?

                        Originariamente inviato da Elisabi78 Visualizza il messaggio
                        Ma quanto costa? E se non mi trovo bene a dormire con una cosa in bocca?
                        Perchè non provi uno dei bite che vendono in farmacia? Sono comunue prodotti sicuri...

                        Commenta


                        • #13
                          Re: Notte tormentata e risveglio dolorante: cosa fare?

                          Originariamente inviato da giacomobir Visualizza il messaggio
                          Perchè non provi uno dei bite che vendono in farmacia? Sono comunue prodotti sicuri...
                          E questa cosa mi incuriosisce molto. Come funziona? Quanto costa? Tu l'hai provato?

                          Commenta


                          • #14
                            Re: Notte tormentata e risveglio dolorante: cosa fare?

                            Originariamente inviato da Elisabi78 Visualizza il messaggio
                            E questa cosa mi incuriosisce molto. Come funziona? Quanto costa? Tu l'hai provato?
                            Guarda sul prezzo non ti saprei dire, so che comunque è un prodotto venduto in farmacia, mia cognata l'ha utilizzato per un periodo. Dovrebbe essere facile da usare anche perchè se possono acquistarlo tutti...

                            Prova a chiedere al farmacista :-)

                            Commenta


                            • #15
                              Re: Notte tormentata e risveglio dolorante: cosa fare?

                              Originariamente inviato da giacomobir Visualizza il messaggio
                              Guarda sul prezzo non ti saprei dire, so che comunque è un prodotto venduto in farmacia, mia cognata l'ha utilizzato per un periodo. Dovrebbe essere facile da usare anche perchè se possono acquistarlo tutti...

                              Prova a chiedere al farmacista :-)
                              Guarda alla fine il farmacista mi ha consigliato di prenderlo e ora lo sto provando e mi sembra ottimo. Prezzo sui 69 euro (ho preso il top di gamma DrBrux), poi mi ha fatto un piccolo sconto perché ci vado spesso e ormai siamo amici. Comunque le prime due notti sono state al di sopra delle aspettative. Posso dire tranquillamente che erano mesi che non dormivo così. Consigliatissimo.

                              Commenta

                              Sto operando...
                              X