annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Fuoco di Sant'Antonio a 70 anni

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Fuoco di Sant'Antonio a 70 anni

    Buonasera dottore, una domanda.
    Mio padre, di anni 70, ha contratto l'HERPES ZOSTER.

    In seguito ai suoi dolori ed al presentarsi di macchie rosse, siamo andati al Pronto Soccorso, ed il medico gli ha prescritto l'antivirale Zelitrex, 1g, da assumere 3vv al giorno, l'antistaminico Cetrizina e l'antinfiammatorio Tachidol. Tenga conto che lui ha notato le macchie rosse il sabato notte, e ha iniziato ad assumere i farmaci il successivo lunedì mattina.

    Ora, le vescicole sono quasi del tutto scomparse, a 2 settimane circa dalla comparsa delle prime macchie rosse, ma il dolore permane e non accenna a diminuire. Il medico di famiglia gli ha consigliato di continuare l'assunzione dell'antistaminico e dell'antinfiammatori o, evitando invece l'assunzione dell'antistaminico, poichè il prurito è scomparso totalmente.

    Vorrei gentilmente avere da Lei un parere in merito, visto che i dolori sono forti ormai da quasi due settimane, sebbene le vescicole siano quasi del tutto divenute croste; ne sono rimaste due.

    I tempi sono ordinari? Si potrebbe già parlare di nevralgia post-erpetica?



    Distinti saluti.
    Francesco.

  • #2
    Re: Fuoco di Sant'Antonio a 70 anni

    Mi correggo, il medico gli ha detto di continuare solo con l'antinfiammatorio, non assumendo più l'antistaminico e l'antivirale.

    Attendo gentili responsi.

    Commenta

    Sto operando...
    X