annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

sono sempre triste...

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • sono sempre triste...

    Vi ringrazio per le belle parole che mi avete scritto, purtroppo la mia è una situazione particolare, ho 30 anni, e sto soffrendo da 4 anni. Più volte ho pensato ad un gesto estremo, ma per fortuna il coraggio è mancato. La brutta esperienza l'avete capita credo, ed è stata fatta a casa di mia zia dal suo "bello", chiamiamolo così. Ho rimosso questo episodio per 8 anni e poi purtroppo è riaffiorato. Sono sposata da 8 anni e vivo in una città lontana, ora sto malissimo, sono spesso sola, mio marito è sempre via per lavoro, molte volte mi è capitato di piangere. E poi purtroppo ho capito di provare qualcosa per questo amico e anche lui prova qualcosa per me penso, ma purtroppo abbiamo sbagliato i tempi e non è possibile questa storia, perchè sono sposata e anche lui ha una compagna. Voglio bene a mio marito, ma stiamo passando un periodo di crisi e lui non mi è d'aiuto.

  • #2
    ti capisco ospite. Anche io sono sposata e mesi fa mi sono innamorata di un'altra persona. Un amore che ho troncato .. anche se ancora oggi un pò mi manca.
    Io ho preso mio marito e con il cuore in mano gli ho parlato di tutto quello che non andava. E ha funzionato
    Il passato non lo puoi cambiare . Ma il futuro si .
    Cerca realmente di capire se ami veramente tuo marito . un amico molto caro mi ha detto un giorno che quando un faso si incrina lo puoi aggiustare ... ma rimarrà sempre un vaso rotto. Prova a vedere se il tuo vaso si sta incrinando o se è ancora possibile salvarlo senza renderlo fragile .
    In bocca al Lupo
    LoryalienCarlo

    Commenta


    • #3
      [QUOTE=lorycarlo]ti capisco ospite. Anche io sono sposata e mesi fa mi sono innamorata di un'altra persona. Un amore che ho troncato .. anche se ancora oggi un pò mi manca.

      Ti sei innamorata di un'altra persona....e hai preferito troncare tutto............. e con tuo marito allora.....cosa nutri...........
      la persona che avrai incontrato sarà stata attrazione?!!!!!!!!! !

      Forse non capirò queste cose ........
      sei sposata e non vuoi mettere in rischio la storia...........ma forse quello che c'è stato con l'altra persona è un segnale di allarme............. .....
      TAMARA

      Commenta


      • #4
        tempesta io questa persona l'ho conosciuta in maniera virtuale... mai vista ne sentita . solo chiacchierato tanto.
        Era un periodo di crisi - e questa non è una giustificazione per quello che ho fatto - e lui mi ha fatto sentire importante . Non solo moglie e mamma ma DONNA.
        Ho troncato certo perch qunado mi sono accorta che non erapiù un amico virtuale - come gli ho fatto credere - ma stava nascendo qualcosa di più ho parlato con mio marito delle cose che non andavano e ho capito che l'uomo della mia vita era lui e non l'altro.
        Certo che è stato un segnale di allarme e proprio per questo che ho reagito subito.
        tempesta anche io queste cose non le capivo ma credimi quando ti capitano ci vuoel tanta forza e coraggio per andare avanti o per uscirne...
        Da questa storia ho imparato a non giudicare mai più le persone e ad affrontare subito le cose che non funzionano
        Baci

        Commenta


        • #5
          ti capisco.
          sono uscita da una storia di 7 anni.........
          ed era arrivato il cmpanello .........solo che ho tenuto tutto dentro e alla fine ho sbottato finendo la storia.............. ...
          Anche questo è stato coraggio ..l'importante che si arrivi ad un scelta anzi non prenderla proprio o rimanere un piede su due staffe
          TAMARA

          Commenta


          • #6
            esatto tempesta . L'importante è che si arrivi ad una scelta ..... che comuqnue e sempre è giusta perchè fatta da noi sia che sia meditata o istintiva

            Commenta


            • #7
              x ospite
              anche io ho avuto un'esperienza analogha all'eta' di 9 anni.....so' cosa si prova....
              ti va di parlarne in privato?
              ([email protected] l.it)

              Commenta


              • #8
                la tristezza mi sta uccidendo

                Sono triste da anni,da quando ho realizzato dove sono nato e in che famiglia vivevo. Ho cercato di reagire per anni ma alla fine mi rendo conto di esse stato profondamente condizionato da tutti gli avvenimenti che hanno fatto della mia infanzia un vero incubo ed un tormento attuale.
                Sono disperato, non ho amici, non riesco a fare amicizie, ho bisogno continuo di essere al centro dell'attenzione, piango spesso.
                Sono al limite non ce la faccio più, sono confuso, ho tanto bisogno di una persona che mi capisca che mi ascolti che mi aiuti e che sia comprensiva che mi assecondi qualche volta. Aiutatemi vi prego, qualquno mi aiuti!!!

                Commenta


                • #9
                  Originariamente inviato da tzepech Visualizza il messaggio
                  Sono triste da anni,da quando ho realizzato dove sono nato e in che famiglia vivevo. Ho cercato di reagire per anni ma alla fine mi rendo conto di esse stato profondamente condizionato da tutti gli avvenimenti che hanno fatto della mia infanzia un vero incubo ed un tormento attuale.
                  Sono disperato, non ho amici, non riesco a fare amicizie, ho bisogno continuo di essere al centro dell'attenzione, piango spesso.
                  Sono al limite non ce la faccio più, sono confuso, ho tanto bisogno di una persona che mi capisca che mi ascolti che mi aiuti e che sia comprensiva che mi assecondi qualche volta. Aiutatemi vi prego, qualquno mi aiuti!!!
                  scusa...ma quanti anni hai? sei giovane? Questo tanto per capire qualcosa di te.. Non hai provato a parlare con qualcuno del tuo disagio? al tuo medico curante? Se vuoi, noi siamo qui per darti una mano, non lasciarti andare.
                  Vivi come credi. Fai cosa ti dice il cuore...ciò che vuoi,
                  Canta, ridi, balla e ama e vivi intensamente ogni momento della tua vita,
                  prima che cali il sipario e l'opera finisca senza applausi

                  Commenta


                  • #10
                    ho 38 o 39 anni non ricordo bene sono molto confuso.............

                    Commenta


                    • #11
                      Insomma...dovresti raccontarci un po' di più di te della tua vita, per cercare di capirti un po'.ciao
                      Vivi come credi. Fai cosa ti dice il cuore...ciò che vuoi,
                      Canta, ridi, balla e ama e vivi intensamente ogni momento della tua vita,
                      prima che cali il sipario e l'opera finisca senza applausi

                      Commenta


                      • #12
                        Originariamente inviato da tzepech Visualizza il messaggio
                        ho 38 o 39 anni non ricordo bene sono molto confuso.............



                        allora la cosa è più grave di quanto pensavo
                        Vivi come credi. Fai cosa ti dice il cuore...ciò che vuoi,
                        Canta, ridi, balla e ama e vivi intensamente ogni momento della tua vita,
                        prima che cali il sipario e l'opera finisca senza applausi

                        Commenta


                        • #13
                          non credo nei medici cosiddetti di famiglia, ho avuto solo esperienze negative con loro.
                          Non ho tempo per andare da uno psicologo, sono sposato ho una bambina di 10 anni, il rapporto con mia moglie è inesistente......... .........sono distrutto ,al limite della sopportazione, non ho più nulla per cui lottare.

                          Commenta


                          • #14
                            non dormo da giorni, non so' più cosa fare

                            Commenta


                            • #15
                              Originariamente inviato da tzepech Visualizza il messaggio
                              non credo nei medici cosiddetti di famiglia, ho avuto solo esperienze negative con loro.
                              Non ho tempo per andare da uno psicologo, sono sposato ho una bambina di 10 anni, il rapporto con mia moglie è inesistente......... .........sono distrutto ,al limite della sopportazione, non ho più nulla per cui lottare.
                              scusa...ma lavori? non hai qualcuno in famiglia con cui aprirti e parlare con loro per avere aiuto?.
                              Forse sarà il rapporto inesistente con tua moglie che ti fa sentire depresso...
                              ma con tua figlia come va? penso che almeno lei sia una fonte di gioia per te..che ti può riempire il cuore.
                              Vivi come credi. Fai cosa ti dice il cuore...ciò che vuoi,
                              Canta, ridi, balla e ama e vivi intensamente ogni momento della tua vita,
                              prima che cali il sipario e l'opera finisca senza applausi

                              Commenta

                              Sto operando...
                              X