annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Quanti di voi credono????

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Quanti di voi credono????

    Ciao ragazzi, voglio parlare con voi di questo argomento! Io personalmente non sono stato un gran frequentatore di chiese e cerimonie religiose, però penso, ma non ne sono sicuro, dell'esistenza di una mano fantasma che viglia e disciplina l'uomo!
    Voi che ne pensate, credete oppure no?
    Questo è un dubbio che mi ha sempre assillato......

  • #2
    Ciao Zack.
    Tema difficile, non c'è che dire.
    Io ti dico, sì, credo, senza l'ombra di dubbio. Sono cattolica, l'avevo già scritto in un altro post. Credo che la mano fantasma che vigila l'uomo (ma non lo disciplina, questo se lo deve fare da sé) si chiami veramente Dio e abbia davvero avuto un figlio che si chiamava Gesù e si è fatto mettere in croce. Credo nel Vangelo e in quello che dice, lo considero l'ideale più bello, puro e difficile che si possa perseguire nella vita, credenti o no. Non sopporto le continue discussioni su Chiesa, giusta, ingiusta, concreta, contraddittoria, perché sono esattamente lo stesso delle discussioni sui partiti politici, sulle elezioni... la Chiesa è fatta di uomini, e come tale ha in sé tutte le contraddizioni delle istituzioni umane.
    Mi piace il tuo post, in cui, finalmente, si parla solo di credere o no.

    Commenta


    • #3
      Ciao Laura come stai? Eri sparita! hai ragione vigila ma non disciplina.......... .forse se disciplinava era anche meglio

      Commenta


      • #4
        anche io sono credente...

        Commenta


        • #5
          Ero sparita a casa con l'influenza... così dal nulla, che barba!
          Se disciplinava era anche meglio... mah, a volte mi viene da dirlo anche a me, sai? Però se penso al Dio disciplinatore (tipo Antico Testamento) mi ricredo... per disciplinare noi uomini dovrebbe fare delle belle stragi!

          Commenta


          • #6
            Che ***** questa influenza!!! Ho passato il week end con la febbre, ma purtroppo non sono potuto rimanere a letto causa elezioni regionali, la politica è una mia grande passione, e ricoprendo delle cariche istituzionali ho dovuto "donare" (visto che siamo in tema) la mia presenza in vari comitati elettorali e seggi. Per fortuna oggi sto meglio, che è anche il giorno della battaglia

            Commenta


            • #7
              Ricopri cariche istituzionali?
              Che fai, sei consigliere o cosa?

              Commenta


              • #8
                Sono consigliere comunale e vice segretario di partito, in passato sono stato anche assessore!

                Commenta


                • #9
                  A questo punto ti chiederei di che partito (domanda ovvia!).
                  Se non lo vuoi dire fperò fa lo stesso!

                  Commenta


                  • #10
                    Il partito fa parte del centro sinistra.......ecco perchè la mia posizione anticlericale....... .Te segui la politica?

                    Commenta


                    • #11
                      Un pochino.
                      Non condivido però il collegamento immediato tra centrosinistra e anticlericalesimo.
                      Una mia carissima amica parla di "cattocomunisti" ... e la maggior parte dei preti che conosco non votano certo per il centro destra. Io idem.

                      Commenta


                      • #12
                        Laura te lo dicevo che avevamo tante cose in comune!! Non credo in questi "cattocomunisti" perchè è una contaddizione, credo però in una posizione moderata verso il clero! Io personalmente non credo nella chiesa ma questo non vuol dire che non sia credente

                        Commenta


                        • #13
                          io sono credente però non vado in chiesa, non praticante insomma... non ne sento il bisogno, ogni tanto prego quando me lo sento, per esempio in questi giorni di agonia del papa..

                          Commenta


                          • #14
                            Anche io sn credente,anche se di un credo diverso dal vostro,rispetto comunque ogni tipo di religione,anche se a volte mi stupisco di coloro che hanno dubbi sullàesistenza o meno di Dio...poi ognuno la pensa come vuole nn sta a noi giudicare...noi viviamo cn i nosrti ideali e principi rispettandoci l'un l'altro ,nn giudicando mai ma dando opinioni..poi tanto ognuno di noi incontrera' Iddio e sn convinta che c'e' n'e' uno solo che se la ride di tutti i nomi che noi poveri umani gli abbiamo dato!!!!

                            Commenta


                            • #15
                              Io persolamente credo.Ho maturato la coscienza della mia fede personalissima ,nel corso degli anni.Non sono praticante e forse questa affermazione potrebbe apparire in contrasto con ciò che sto per dire..ma credere in Dio non implica necessariamente credere nella Chiesa,come istituzione.Io personalmente avverto fortemente dentro di mme la presenza di una guida,la consapevolezza di qualcuno che sopra di noi ci protegge e ci ama...la fede,in qualunque contesto religioso,è la 'forza' , che ci permette di rialzarci,quando cadiamo...di continuare a lottare per i nostri ideali,quando tutti intorno ci abbandonano,di dare amore a chi ci sta accanto,senza pretendere nulla in cambio,di avere paura della morte e nello stesso tempo di comprendere che un'altra vita ci attenderà dopo...

                              Commenta

                              Sto operando...
                              X