annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

dolore testicolo sinistro

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • dolore testicolo sinistro

    Salve, sono giá 4 mesi che accuso costantemente un dolore al testicolo sinistro e nella parte interna della gamba. All'inizio il dolore era sporadico mentre ora é divenuto costante.
    Questo dolore mi comporta di conseguenza aria della pancia con annesso mal di pancia.
    Ho giá fatto una visita dall'urologo/i ma continuano a dirmi che non c'é nulla e che gli esami dello sperma sono buoni.
    Io sono contentissimo di queste risposte ma allo stesso tempo sono disperato perché non riesco a trovare un rimedio a questi dolori atroci.
    Ho fatto anche alcune sedute da un fisiatra ma dopo un mese nessun cambiamento.

    Ora chiedo a voi esperti, cosa potrebbe essere che mi porta ad avere questi dolori lancinanti? Grazie in anticipo

  • #2
    Re: dolore testicolo sinistro

    ciao lo stesso dolore lo accuso io però al destro, ti spiego ho fatto anche io tutti gli analisi e non ho niente, grazie a dio a me non e fisso mi capita una volta massimo due all'anno di avere dolori atroci da non potermi muovere, mentre di tanto in tanto sento delle leggere pulsazioni e stiramenti al testicolo destro di poki secondi poi non sento nulla, volevo sapere tu invece che problema hai sul sinistro?

    Commenta


    • #3
      Re: dolore testicolo sinistro

      Originariamente inviato da stefano87 Visualizza il messaggio
      ciao lo stesso dolore lo accuso io però al destro, ti spiego ho fatto anche io tutti gli analisi e non ho niente, grazie a dio a me non e fisso mi capita una volta massimo due all'anno di avere dolori atroci da non potermi muovere, mentre di tanto in tanto sento delle leggere pulsazioni e stiramenti al testicolo destro di poki secondi poi non sento nulla, volevo sapere tu invece che problema hai sul sinistro?

      Il dolore al testicolo sinistro è a giorni o a periodi e la tipologia di dolore è acuta (come se qualcuno avesse dato un calcio). Pulsazioni io non ne sento, il dolore a me si dirama nell'interno coscia/inguine e ora anche nella parte rettale. Dopo l'ennesima visita dall'ennesimo urologo mi è stata constatata una prostatite, e ad ora dopo due mesi di cura il problema non è ancora risolto

      Commenta


      • #4
        Re: dolore testicolo sinistro

        Talvolta il dolore testicolare nasce da infiammazioni dell'pididimo, varicocele, subtorsioni , ma......anche da problemi alla colonna vertebrale magari non conosciuti. Utile quindi , quando non si giunge ad una soluzione, eseguire anche una RMN del tratto lombosacrale della colonna vertebrale.
        La diagnosi della prostatite può comunque essere corretta.
        Esegua una spermicoltura

        Commenta


        • #5
          Re: dolore testicolo sinistro

          Originariamente inviato da UrologoAndrologo Visualizza il messaggio
          Talvolta il dolore testicolare nasce da infiammazioni dell'pididimo, varicocele, subtorsioni , ma......anche da problemi alla colonna vertebrale magari non conosciuti. Utile quindi , quando non si giunge ad una soluzione, eseguire anche una RMN del tratto lombosacrale della colonna vertebrale.
          La diagnosi della prostatite può comunque essere corretta.
          Esegua una spermicoltura
          Si ho fatto e sto facendo tutti questi tipi di esame. Fortunatamente lo specialista che mi sta seguendo ora, è davvero uno specialista (non come i precedenti che hanno cercato di capire quale fosse il problema), e dopo quasi un anno sembra che le cose vadano meglio, i dolori non sono passati del tutto ma almeno si sono attenuati un bel po'. Sto facendo diverse cure a base di antibiotici e antinfiammatori. In pratica è una forma acuta di prostatite, speriamo che i dolori passino presto del tutto.

          Commenta


          • #6
            Re: dolore testicolo sinistro

            Originariamente inviato da nunziorash Visualizza il messaggio
            Si ho fatto e sto facendo tutti questi tipi di esame. Fortunatamente lo specialista che mi sta seguendo ora, è davvero uno specialista (non come i precedenti che hanno cercato di capire quale fosse il problema), e dopo quasi un anno sembra che le cose vadano meglio, i dolori non sono passati del tutto ma almeno si sono attenuati un bel po'. Sto facendo diverse cure a base di antibiotici e antinfiammatori. In pratica è una forma acuta di prostatite, speriamo che i dolori passino presto del tutto.

            ottimo, buone notizie quindi


            http://www.andrologiamilite llo.it

            http://www.iltuoandrologoar oma.it

            http://www.rimedieiaculazio neprecoce.net

            http://www.fertilitauomo.org/

            http://www.andrologoroma.net/

            http://www.curareildeficiterettile.com/

            http://www.hpvuomo.com/

            http://www.uroflussometria-urodinamica.com/

            http://www.prostatite.org/

            Commenta

            Sto operando...
            X