annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

eiaculazione ritardata

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • eiaculazione ritardata

    Ciao a tutti! Mi chiamo Giovanni, ho 19 anni. Volevo porvi una semplice domanda. Da sempre ho un "problema" che è praticamente il contrario di quello generale diffuso fra gli uomini: in pratica ci metto un sacco di tempo per raggiungere l'orgasmo. Durante un rapporto sessuale si parla di un tempo di 45-60 minuti, durante la masturbazione anche di più. Non ho problemi di erezione. Svolgo attività fisica regolare e non ho problemi di salute cronici (sono in sovrappeso di 10 chiletti è vero, ma ho prestazioni agonistiche a volte superiori di persone in pesoforma). Parlando con qualche mio amico ho appreso che nessuno di loro ha questo mio problema, anzi alcuni eiaculano veramente presto. Volevo chiedere: è una patologia la mia? Ci sono dei metodi per raggiungere prima l'orgasmo? E soprattutto, qualcuno ha dei tempi lunghi come me?

  • #2
    Re: eiaculazione ritardata

    I tempi che riporti non sono da considerare patologici

    in altri casi l'eiaculazione ritardata o l'assenza di orgasmo hanno una causa psicogena
    Ultima modifica di anna1401; 13/06/2018, 10:07.

    Commenta

    Sto operando...
    X