annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

La storia della mia vita e della mia famiglia in un blog

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • La storia della mia vita e della mia famiglia in un blog

    Lascio questo messaggio per segnalarvi la mia storia.
    Ho 50 anni e la mia vita è stata distrutta da gravi problemi psicologici che non hanno mai ricevuto sostegno né cure adeguate.
    All'età di 16 anni ho iniziato a chiudermi in me stessa e ad aver paura del mondo e delle persone. Ho preso il diploma con grosse difficoltà, non sono riuscita a frequentare l'università né a lavorare, ho passato l'80% della mia vita chiusa in casa dipendendo in tutto e per tutto dalla mia famiglia. Ho scoperto da pochi mesi che il mio disturbo consiste in una particolare forma d'autismo detta Asperger, che negli anni 80 era pressoché sconosciuta. Non ho mai ricevuto una diagnosi corretta e sono stata curata a casaccio: psicofarmaci inutili, tanti anni persi dietro a psicologi e psichiatri incompetenti.
    La mia famiglia non mi ha dato alcun aiuto né supporto affettivo, ho solo ricevuto rimproveri, umiliazioni, minacce, schiaffi e punizioni.
    Ho resistito a lungo sperando di poter guarire ma ormai ho perso ogni possibilità.
    Ho raccontato la mia vita e quella della mia famiglia in un libro, pubblicato sotto forma di blog all'indirizzo: ilcoraggiodivolersib ene.blogspot.com
    Se avete problemi psicologici o difficoltà legati a fobie, insicurezze, incapacità di esprimersi e comunicare, forse questa lettura potrà essere utile a capire i meccanismi emotivi che portano a questi problemi.
    Devo avvertirvi però che si tratta di un racconto disturbante, inquietante e penoso, che smantella uno per uno i luoghi comuni sull'affetto genitoriale e sulla famiglia come rifugio sicuro; infatti si tratta di una storia di sottili violenze psicologiche, ricatti, tirannie, vendette e mobbing realizzato all'interno delle mura domestiche.
    A questo punto della mia vita la sola cosa che posso fare è lasciare la mia testimonianza affinché altre persone possano imparare dalla mia esperienza con la speranza che possa aiutare ad evitare che la mia storia si ripeta.

    Grazie
    Arianna

  • #2
    Re: La storia della mia vita e della mia famiglia in un blog

    Ho salvato la pagina del blog, intanto grazie della testimonianza

    Commenta


    • #3
      Re: La storia della mia vita e della mia famiglia in un blog

      Originariamente inviato da AriannaD68 Visualizza il messaggio
      Ho raccontato la mia vita e quella della mia famiglia in un libro, pubblicato sotto forma di blog
      Ho cominciato a leggiucchiare qua e là e ho trovato dei passaggi interessanti.

      Originariamente inviato da AriannaD68 Visualizza il messaggio
      smantella uno per uno i luoghi comuni sull'affetto genitoriale e sulla famiglia come rifugio sicuro
      I genitori e la famiglia possono essere una grande fortuna ma anche una grande fonte di rovina personale. Quando l'ambiente è nocivo bisogna tentare qualunque cosa per liberarsi, in barba all'eventuale necessità di preservare l'apparenza da Mulino Bianco.
      Sarebbe stato meglio se non fossi mai nato.

      Commenta


      • #4
        Re: La storia della mia vita e della mia famiglia in un blog

        I genitori e la famiglia possono essere una grande fortuna ma anche una grande fonte di rovina personale. Quando l'ambiente è nocivo bisogna tentare qualunque cosa per liberarsi, in barba all'eventuale necessità di preservare l'apparenza da Mulino Bianco.[/QUOTE]


        Sagge parole, purtroppo avrei dovuto capirlo almeno 30 anni fa, ma nel mio caso c'è anche un problema di autismo che rende difficile se non impossibile stabilire contatti e relazioni con il mondo esterno. Dove puoi mai scappare se la prigione te la porti addosso come il guscio di una tartaruga?

        Commenta

        Sto operando...
        X