annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Inizia un altro percorso

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Inizia un altro percorso

    E' un po' che ci stavo pensando. Credo di aver riempito la mia vita di cose che supplivano alle mancanze che ho avuto, tra cui il compensare la mia vita col cibo. Ora che sto più attento a quanto mangio (ho perso tra i 6 e i 7 chili) ho deciso di abbandonare anche un'altra cattiva abitudine, la masturbazione con l'uso di pornografia. Ho notato che a forza di masturbarmi ho problemi mentali e anche fisici, questi ultimi notati nel periodo in cui sono andato da una prostituta d'appartamento. Tralasciando questi ultimi, il problema mentale è che do troppa importanza al fisico nelle donne, e non le vedo nel modo giusto. La visione ultimamente era un po' cambiata grazie alla conoscenza di qualche ragazza molto profonda, che mi ha fatto pensare se per caso non sia meglio cercare una bellezza interiore che una esteriore.

  • #2
    Re: Inizia un altro percorso

    Proprio una di queste ragazze, grazie a un link che ha condiviso, mi ha portato a scoprire una serie di siti su come uscire dalla dipendenza da pornografia... non mi sento un dipendente, ma comunque sento che è ora di darci un taglio (non in senso letterale eh ).
    Se riesco userò questa discussione per raccontarvi come va, perché è bene tirare fuori le sensazioni che si hanno. Ero già riuscito per un paio di settimane a smettere, però poi sono tornato indietro. Spero che con qualche suggerimento riesca nel mio intento.

    Commenta


    • #3
      Re: Inizia un altro percorso

      Secondo me a meno che l'impulso di masturbazione è così forte da impedirti di lavorare o fare altre cose non dovresti preoccupartene.

      Sappi che il controllo è una risorsa limitata e "sprecarla" per non masturbarsi può essere un errore.

      Specialmente se non hai cose importanti da fare preoccuparti di impegnare il tempo con cose costruttive non di non masturbarti... Imho...
      Non è mai la vita a fare schifo, sono le persone con cui si interagisce nella vita che facilmente possono essere schifose.

      Commenta


      • #4
        Re: Inizia un altro percorso

        La pornografia implica una visione sbagliata delle donne, e tanto mi basta almeno per provare

        Commenta


        • #5
          Re: Inizia un altro percorso

          Originariamente inviato da Seba82 Visualizza il messaggio
          La pornografia implica una visione sbagliata delle donne, e tanto mi basta almeno per provare
          A parte che non serve la pornografia per masturbarsi ma poi...
          Anche tra le porno attrici ci sarà chi non ti piace...
          Non è mai la vita a fare schifo, sono le persone con cui si interagisce nella vita che facilmente possono essere schifose.

          Commenta


          • #6
            Re: Inizia un altro percorso

            Originariamente inviato da luca468 Visualizza il messaggio
            A parte che non serve la pornografia per masturbarsi ma poi...
            Anche tra le porno attrici ci sarà chi non ti piace...
            Io ho notato che la pornografia segue pari pari, almeno di base, le fantasie che avevo da adolescente... Quindi non è altro che perpetuare all'infinito quelle fantasie, con l'aggravante che sono coinvolte persone reali. Poi non capisco cosa c'entrino le porno attrici che non mi piacciono

            Commenta


            • #7
              Re: Inizia un altro percorso

              Originariamente inviato da Seba82 Visualizza il messaggio
              Io ho notato che la pornografia segue pari pari, almeno di base, le fantasie che avevo da adolescente... Quindi non è altro che perpetuare all'infinito quelle fantasie, con l'aggravante che sono coinvolte persone reali. Poi non capisco cosa c'entrino le porno attrici che non mi piacciono
              Centrano perché tu stesso hai ammesso che non ti piacciono...
              Se non ti piacciono significa che puoi trovare meccanismi eccitatori migliori in donne di tipo diverso! Sbaglio forse?
              Non è mai la vita a fare schifo, sono le persone con cui si interagisce nella vita che facilmente possono essere schifose.

              Commenta


              • #8
                Re: Inizia un altro percorso

                Originariamente inviato da luca468 Visualizza il messaggio
                Centrano perché tu stesso hai ammesso che non ti piacciono...
                Se non ti piacciono significa che puoi trovare meccanismi eccitatori migliori in donne di tipo diverso! Sbaglio forse?
                Non ho mai scritto che non mi piacciono... alcune sono delle bellezze eccezionali, a volte sprecate nel porno.
                Comunque, devo evitare qualsiasi meccanismo eccitatorio per un po' di tempo.

                Commenta


                • #9
                  Re: Inizia un altro percorso

                  Originariamente inviato da luca468 Visualizza il messaggio
                  Sappi che il controllo è una risorsa limitata e "sprecarla" per non masturbarsi può essere un errore.
                  ...
                  non concordo assolutamente ...
                  il "controllo" è una risorsa che deve essere allenata .... l'allenamento nel controllare l'impulso alla masturbazione è un ottimo allenamento,
                  o almeno per me è stata un'ottima palestra

                  Ma non è una scoperta nuova,
                  le vie monastiche di ogni angolo del mondo, hanno usato da sempre l'astensione quale esercizio sulla forza di volontà e controllo di se stessi.
                  La vita è quello che capita.
                  Lascia che capiti!

                  Commenta


                  • #10
                    Re: Inizia un altro percorso

                    Originariamente inviato da Seba82 Visualizza il messaggio
                    Io ho notato che la pornografia segue pari pari, almeno di base, le fantasie che avevo da adolescente... Quindi non è altro che perpetuare all'infinito quelle fantasie, con l'aggravante che sono coinvolte persone reali.
                    un piccolo suggerimento ...
                    fai attenzione soprattutto all'aspetto "fantasia"
                    la fantasticazione legata alla sessualità...o meglio alla masturbazione è un fenomeno che brucia letteralmente una enorme quantità di energie psichiche.
                    Potresti osservare con l'esercizio che un atto sessuale con una profonda immersione nelle proprie fantasie lascia in uno stato quasi di spossatezza,
                    mentre laddove la fantasia rimane molto limitata si arriva più....ad un semplice rilassamento.
                    La vita è quello che capita.
                    Lascia che capiti!

                    Commenta


                    • #11
                      Re: Inizia un altro percorso

                      P.S.
                      non farle esplodere

                      quando sono propro piene è una necessità fisiologica svuotarle un po'
                      La vita è quello che capita.
                      Lascia che capiti!

                      Commenta


                      • #12
                        Re: Inizia un altro percorso

                        Originariamente inviato da dingoman Visualizza il messaggio
                        non concordo assolutamente ...
                        il "controllo" è una risorsa che deve essere allenata .... l'allenamento nel controllare l'impulso alla masturbazione è un ottimo allenamento,
                        o almeno per me è stata un'ottima palestra

                        Ma non è una scoperta nuova,
                        le vie monastiche di ogni angolo del mondo, hanno usato da sempre l'astensione quale esercizio sulla forza di volontà e controllo di se stessi.
                        Credevano anche che la terra fosse piatta... Recenti studi fatti per l'esercito americano sulla forza di volontà, che hanno passato il meccanismo della revisione paritaria, dicono esplicitamente che la forza di volontà è una risorsa limitata... Io non intendo cercare il link ma sono di 2-3 anni fa al massimo. Se permetti mi fido di più.

                        Detto questo, se uno ha una dipendenza sessuale che gli impedisce di fare altre cose sono perfettamente d'accordo con te che ha bisogno di limitarsi. Ma il caso di seba mi sembra molto diverso.

                        Parlando in generale non penso che sia una preoccupazione il sesso in se ma la valutazione morale del malcostume per molti che vogliono ridurre la loro carica sessuale. In questo caso sprecare fatica a controllarsi per adattarsi alla moralità corrotta della società (cristianesimo compreso) è da folli.

                        Quello che viene definito malcostume da questi soggetti è un concetto arbitrario utile solo a mantenere la popolazione in uno stato di schiavitù mentale.
                        Non è mai la vita a fare schifo, sono le persone con cui si interagisce nella vita che facilmente possono essere schifose.

                        Commenta


                        • #13
                          Re: Inizia un altro percorso

                          Originariamente inviato da dingoman Visualizza il messaggio
                          un piccolo suggerimento ...
                          fai attenzione soprattutto all'aspetto "fantasia"
                          la fantasticazione legata alla sessualità...o meglio alla masturbazione è un fenomeno che brucia letteralmente una enorme quantità di energie psichiche.
                          Potresti osservare con l'esercizio che un atto sessuale con una profonda immersione nelle proprie fantasie lascia in uno stato quasi di spossatezza,
                          mentre laddove la fantasia rimane molto limitata si arriva più....ad un semplice rilassamento.
                          Qui invece concordo. Fantasie prive di attinenza con la realtà non portano nulla di buono!
                          Non è mai la vita a fare schifo, sono le persone con cui si interagisce nella vita che facilmente possono essere schifose.

                          Commenta


                          • #14
                            Re: Inizia un altro percorso

                            Originariamente inviato da luca468 Visualizza il messaggio
                            Parlando in generale non penso che sia una preoccupazione il sesso in se ma la valutazione morale del malcostume per molti che vogliono ridurre la loro carica sessuale. In questo caso sprecare fatica a controllarsi per adattarsi alla moralità corrotta della società (cristianesimo compreso) è da folli.

                            Quello che viene definito malcostume da questi soggetti è un concetto arbitrario utile solo a mantenere la popolazione in uno stato di schiavitù mentale.
                            su questa parte concordo ... non prendo nemmeno in considerazione lontanamente l'idea che si debba controllare la propria sessualità
                            per conformismo sociale.... no no .. già mi sento abbastanza conformista per il fatto di girare con calzoni e mutande dato il caldo di questi giorni
                            La vita è quello che capita.
                            Lascia che capiti!

                            Commenta


                            • #15
                              Re: Inizia un altro percorso

                              Originariamente inviato da luca468 Visualizza il messaggio
                              Credevano anche che la terra fosse piatta... Recenti studi fatti per l'esercito americano sulla forza di volontà, che hanno passato il meccanismo della revisione paritaria, dicono esplicitamente che la forza di volontà è una risorsa limitata... Io non intendo cercare il link ma sono di 2-3 anni fa al massimo. Se permetti mi fido di più.
                              qui sono scettico...
                              io parlo di quello che ho ottenuto per esperienza personale ... parlo di miei cambiamenti da inetto con pochissima forza di volontà
                              fino a diventare capace come puro esercizio di volontà di tenere il polso sul fuoco di una candela fino ad otenere una ustione di cui ho ancora
                              una traccia seppur lieve. ( certo non è che sia stata una grossa furbata ... diciamo pure che è stata una cretinata ma a quel tempo volevo
                              imparare ad avere la massima forza di volontà e il massimo autocontrollo)

                              Piuttosto
                              quello che effettivamente mi risulta essere limitato
                              è il tempo per cui si riesce ad esercitare la forza di volontà
                              ma anche quello con l'esercizio lo ho visto aumentare in me.
                              La vita è quello che capita.
                              Lascia che capiti!

                              Commenta

                              Sto operando...
                              X