annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Bisogno di riempire le giornate

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Bisogno di riempire le giornate

    [SIZE=3][/SIZE]Ciao a tutti, vi racconto il miomalessere.

    Ho 30 anni, ho sempre avuto una vita solitaria, poche relazioni interpersonalie sono spesso a casa. Fino al luglio del 2012 (anno in cui mi son laureato) hopassato quasi tutte le mie giornate a casa a studiare però non ho quasi maisentito il forte bisogno di cambiare la mia vita e alla fine mi andava anchebene passare tutta la giornata a studiare perché il mio obiettivo eralaurearmi...poi però da quel luglio 2012 tutto è cambiato in peggio, nonostantenumerosi colloqui di lavoro non ho mai lavorato e sono stato senza fareassolutamente niente da quel momento fino ad ottobre 2013 (quindi più di unanno) dove sono stato selezionato per un corso di formazione. Finalmente hoconosciuto nuove persone e finalmente ho riempito le mie giornate (almeno dallunedì al venerdì); però adesso sto facendo delle ore di stage mattutine inazienda e quando torno a casa ho il pomeriggio e la sera libera e mi sentomalissimo perché passo tutto il tempo al PC e a pensare cosa farò quando lostage sarà finito (lo stage finisce a fine aprile). Mi assalgono tanti pensieritante paure...se penso che quando sarà finito lo stage starò a casa tutto ilgiorno senza far nulla sto malissimo. Nonostante invio curriculum non mi chiamamai nessuno perché non ho esperienza e perché ho già 30 anni...poi ho pochiamici con i quali mi vedo solo nel fine settimana e sento forte il bisogno diuna fidanzata. Voglio riempire le mie giornate, voglio un lavoro o qualcheattività che mi aiuti a non pensare ad altro.

    Potrebbe aiutarmi fare del volontariato? Ho bisogno del vostro aiuto, deivostri consigli...GRAZIE!!!

    [SIZE=3][/SIZE]

  • #2
    Re: Bisogno di riempire le giornate

    Ciao, benvenuto sul forum, in primis.

    Ognuno ha il proprio percorso, e dare buoni consigli è difficile, perchè quel che magari può essere buono per me non lo è per te. Quindi prendi quel che ti scriverò con le molle, ragionaci su e magari prendi qualche spunto dal buono che c'è, se c'è.

    Anche io sono sempre stato una persona molto solitaria ( perchè timido e introverso) ma per fortuna ( a parte i momenti dove ero depresso e ovviamente stavo male) anche stando a casa non ho mai sentito la necessità di riempire le giornate, perchè di hobbies e attività per riempirle ne ho anche troppi che si fanno in solitaria a anche a casa: lettura, musica, film, videogames, cucina, bricolage, anzi mi manca il tempo per coltivarli tutti.

    Forse sbaglierò ma più che hobbies per impegnare il tempo tu senti il problema della solitudine e della singletudine ? (segue)
    Possiamo soltanto decidere cosa fare con il tempo che ci viene concesso

    Commenta


    • #3
      Re: Bisogno di riempire le giornate

      A mio avviso quindi dovresti iniziare con attività di tuo interesse che ti permettano di conoscere nuove persone e magari anche ragazze.

      Quali: ovviamente molto dipende dai tuoi gusti e indole, è chiaro che stando a casa a leggere un libro non si potranno afre conoscenze.

      I miei consigli sono quelli forse più classici: lo sport, io ho sempre praticato sport, e attraverso lo sport si conosce molta gente se si è ben disposti, la cosa più semplice è iscriversi a qualche palestra, si fanno mlte conoscenze e ci si rimette anche in forma, beninteso, a fare qualche corso o un poco di sala, vedi te.
      Il volontariato è un altra buona idea, io non l'ho mai fatto per lo scarso tempo e per il fatto che finchè stavo male io sarebbe stato difficle aiutare gli altri, ora ci sto pensando pure io. Si conosce molta gente e si agisce per il bene di chi ha bisogno, è un atto encomiabile.
      Poi ci sono i corsi tematici, che permettono di conoscere persone, tipo quelli di ballo ( da me i corsi di ballo latino/caraibico vanno per la maggiore, ma anche il tango e il rock acrobatico, tanto per dire ) o di yoga o di cucina o similare ci sono tantissime attività di questo tipo.

      Poi naturalmente si deve cercare di coltivere le amicizie che si ha uscendo il più possibile e cercare di allargare la cerchia, quindi cene, ritrovi, feste sono tutte occasioni di uscita e conoscena. In caso che nessun amico esca non si deve aver paura di uscir da soli, io l'ho fatto per anni e spesso anche tuttora, adoro andare al cinema, per negozi, in libreria, per musei, mostre, ecc e naturalmente adoro anche ballare quindi per anni sono andato in disco da solo. (segue).
      Possiamo soltanto decidere cosa fare con il tempo che ci viene concesso

      Commenta


      • #4
        Re: Bisogno di riempire le giornate

        Ovviamente tutto ciò ( modificato secondo le tue possibilità o gusti ) presuppone che il primo passo tu lo faccia dentro di te, cercando di essere predisposto alla socialità e alla conoscenza di persone nuove, il che sulla carta sembra facile, ma a seconda del percorso che ognuno di noi ha nella vita può essere più o meno complesso.

        Per me è stato molto complesso, vista la mia depressione cronica la mia mancanza di autostima e la mia estrema timidezza, ma per fortuna dopo un percorso di anni basato sul ricominciare a volersi sempre più un pochino d bene ora sto molto meglio e da un anno e mezzo non cado più in depressione, ho una vita sociale che fino a poco fa mi sognavo, ho molti nuovi amici, e chissà, se fossi migliorato un poco di più forse avrei anche una ragazza.

        Io spero che per te il percorso sia molto meno lungo e complicato e che in men che non si dica tu ti ritrovi pieno di amici, la ragazza e che il tempo per seguire i tuoi interessi ti manchi !
        Possiamo soltanto decidere cosa fare con il tempo che ci viene concesso

        Commenta


        • #5
          Re: Bisogno di riempire le giornate

          Grazie mille per tutti i tuoi consigli :-)

          Commenta

          Sto operando...
          X