annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Serenità personale / personali

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Serenità personale / personali

    Qui in questo forum , ci sono altre persone che sono riuscite a trovare una propria serenità personale anche senza avere una donna accanto ? Altri ragazzi /uomini qui stanno vivendo una nuova vita staccata dai bisogni esistenziali e rimboccandosi le maniche per andare avanti ? Chi c'è riuscito o sta tentando di farcela . Sono curioso di sentire il
    Percorso di qualche altro uomo per capire di più anche il mio .

  • #2
    Re: Serenità personale / personali

    Originariamente inviato da niko2005 Visualizza il messaggio
    Qui in questo forum , ci sono altre persone che sono riuscite a trovare una propria serenità personale anche senza avere una donna accanto ? Altri ragazzi /uomini qui stanno vivendo una nuova vita staccata dai bisogni esistenziali e rimboccandosi le maniche per andare avanti ? Chi c'è riuscito o sta tentando di farcela . Sono curioso di sentire il
    Percorso di qualche altro uomo per capire di più anche il mio .
    L'essere umano è portato per sua natura a cecare sempre di più e a volere ottenere ciò che non ha o non ha ancora raggiunto.
    Da una parte questo è un bene, perché senza questo motore a spingerla, la razza umana sarebbe ancora rintanata nelle caverne per paura della luce del sole.
    Dall'altra però, ci porta a essere perennemente insoddisfatti, perché una volta raggiunto un obiettivo, non fai in tempo a godertelo, che hai già la mente proiettata verso un'altra meta.
    Quindi credo che la serenità non stia nell'avere una donna o meno, ma godere di quello che si ha o si raggiunge senza preoccuparsi troppo di quello che non si ha.

    Commenta


    • #3
      Re: Serenità personale / personali

      Originariamente inviato da stefano28 Visualizza il messaggio
      L'essere umano è portato per sua natura a cecare sempre di più e a volere ottenere ciò che non ha o non ha ancora raggiunto.
      Da una parte questo è un bene, perché senza questo motore a spingerla, la razza umana sarebbe ancora rintanata nelle caverne per paura della luce del sole.
      Dall'altra però, ci porta a essere perennemente insoddisfatti, perché una volta raggiunto un obiettivo, non fai in tempo a godertelo, che hai già la mente proiettata verso un'altra meta.
      Quindi credo che la serenità non stia nell'avere una donna o meno, ma godere di quello che si ha o si raggiunge senza preoccuparsi troppo di quello che non si ha.
      Bella risposta,che condivido!
      Le persone che amano troppo il denaro,devono essere cacciate fuori dalla politica.Jose Mujica, presidente dell'Uruguay.

      Commenta


      • #4
        Re: Serenità personale / personali

        Concordo stefano hai perfettamente ragione ma c'è un ma purtroppo e si tratta della sessualità che e' un difetto dell'essere uomano che non riesce veramente ad essere pienamente soddisfatto . Non c'è individuo che riesca a non stare senza far sesso o ad avere una compagna con cui condividere una relazione , io personalmente dopo sacrifici mentali miei , mi sono fatto andar bene le prostitute che per certi versi le trovo più pulite e meno sporche dentro nell'animo di una donna comune ... Ma e' un mio pensiero che è nato e a preso forma negli anni , ma per altri non e' così , per te stefano come funziona se vuoi parlarne ? Sarei curioso infondo una ragazza , una relazione l'hai avuta sbaglio ,?

        Commenta


        • #5
          Re: Serenità personale / personali

          Io ora per forza di cose , lavoro , casa , e passioni hobby ho trovato
          Un mio equilibrio diciamo che non sto bene al 100% ma di certo un buon 90% si e questo grazie alle cose sopra citate , che possono essere codivise o meno tanto del pensiero altrui me ne frego valuto solo il mio e basta , però' sono curioso di sapere come e' stato per altri

          Commenta


          • #6
            Re: Serenità personale / personali

            Originariamente inviato da niko2005 Visualizza il messaggio
            Non c'è individuo che riesca a non stare senza far sesso o ad avere una compagna con cui condividere una relazione ,
            Su questo non concordo: né sull'avere una compagna (sono diverse le persone che a una relazione stabile non ci pensano proprio) e nemmeno, se pur in misura minore, sul fare sesso (è infatti cresciuto il fenomeno dell'asessualità, ovvero di persone che proprio non sentono il bisogno del rapporto fisico).
            E se bastasse una relazione stabile per essere soddisfatti, non ci sarebbero in giro tutti questi uomini e donne che hanno amanti vari o che appunto vanno a prostitute se pur accasati.

            Commenta


            • #7
              Re: Serenità personale / personali

              Beh e' vero forse diciamo e' oramai molti attempati sia donne sia uomini non hanno voglia di impegnarsi perché il gioco non vale la candela o perché quello che ci si guadagnerebbe e' talmente poco che non può competere più con la propria vita attuale fatta di lavoro e propri spazi , l'amore ed il sesso sono completamente diversi se avuto a20 rispetto che 40 o peggio 50 anni quando oramai si aspetta solo la cassa da morto .

              [SIZE=1]- - - Updated - - -[/SIZE]

              Qui non risponde nessuno , infondo credo che queste situazioni siano davvero in pochissimi ad averle provate , sono stato sfortunato

              Commenta


              • #8
                Re: Serenità personale / personali

                Originariamente inviato da niko2005 Visualizza il messaggio
                Qui in questo forum , ci sono altre persone che sono riuscite a trovare una propria serenità personale anche senza avere una donna accanto ? Altri ragazzi /uomini qui stanno vivendo una nuova vita staccata dai bisogni esistenziali e rimboccandosi le maniche per andare avanti ? Chi c'è riuscito o sta tentando di farcela . Sono curioso di sentire il
                Percorso di qualche altro uomo per capire di più anche il mio .
                Scusa niko, correggimi se sbaglio, ma mi pare che un paio di anni fa, prima di allontanarti momentaneamente dal forum, ti eri messo di impegno a trovare una ragazza, uscendo spesso e quant'altro e mi pare di ricordare che in quell'occasione ti sei rammaricato di esserti dedicato troppo assiduamente ai tuoi hobby da giovane ed hai anche invitato i più giovani a non fare lo stesso errore...
                Ora non è che stai rischiando di ripetere lo stesso sbaglio? A 38 anni non sei vecchio...ora non dico di uscire tutte le sere e metterti a fare il mondano a tutti i costi, se non ti piace, ma forse è sbagliato anche tornare a rinchiudersi nei propri hobby...
                Una sana via di mezzo forse è la via migliore...ok agli hobby, ma una porticina aperta e un pò di vita mondana ogni tanto...
                Anche perchè mi sembra che tu non sia proprio del tutto convinto, se cerchi queste conferme...

                Commenta


                • #9
                  Re: Serenità personale / personali

                  Io bukovski ho fatto il possibile , come già detto io ho cercato ma sono stato snobbato dalle donne , molte non accettavano nemmeno di uscire per un caffè , le classiche belle ragazze che possono avere chi vogliono senza dover per forza cercare assiduamente , oggi come oggi una donna se carina o mediamente carina e troppo abituata ad avere tutto non sa guadagnarsi nulla , sono viziate da fare schifo e la colpa e proprio nostra , di noi uomini . Io ora non ho più ne la voglia ne la forza di farmi un sedere quadro per donne che si credono dio in terra e che mi vedono come uno troppo in la con gli anni e mi umiliano pure facendomi sentire vecchio .... Inoltre come già detto ho trovato alquanto fastidioso e umiliante essere contattato da donne separate o divorziate ma con figli di altri che io non voglio a prescindere e su cui provo una diffidenza incredibile visto che queste signore erano quelle che quando erano belle e fi.ghe non mi degnavano di uno sguardo ... In tutti questi anni mi hanno fatto soffrire enormemente di solitudine non dandomi nemmeno una possibilità .... Dovrei dagli io una possibilità a queste donne che ora si fanno avanti loro solo perché non le vuole nessuno ? Guarda ti posso dire che andando a prostitute ho imparato una cosa , la prostituta e' sporca interiormente ma e' sincera ti dice cosa ti da e te lo da conforme a ciò che ti ha detto . La donna comune che mi ha snobbato ed ora mi cerca solo perché e' nei casini vedendomi più affidabile dello stron,zo fighetto che l'ha fatta soffrire io la valuto più SPORCA dentro della prostituta .... I miei hobby mi hanno procurato serenità , la prostituta sesso e la donna comune ... Solo rabbia , distrutto sentimentalmente parlando non dandomi nemmeno un po' di affetto ..... Ora che se ne vada all'inferno perché e' tardi venire ora, e di donne così ( e alla mia età trovi solo mamme ) non so che farmene .

                  Commenta


                  • #10
                    Re: Serenità personale / personali

                    Ti giuro mi sento ora come ora meno umiliato ad andare a prostitute , non hai idea di che orrendo fastidio o senso di sporco mi dia essere visto bene , un bel ragazzo o uomo da donne con figli o vecchie di 50 anni che in più di un'occasione mi hanno definito un bravo ragazzo e bello ,,,, ti giuro mi hanno fatto schifo , e tutto per la falsità che sta dietro , se fossero una più giovane e l'altra senza figli non mi avrebbero valutato di striscio come fanno le loro soce ..... Quindi si meglio gli hobby .... Mi sono spiegato ?

                    Commenta


                    • #11
                      Re: Serenità personale / personali

                      Originariamente inviato da niko2005 Visualizza il messaggio
                      .. Quindi si meglio gli hobby .... Mi sono spiegato ?
                      Si ti sei spiegato, ho capito il tuo punto di vista, volevo solo invitati a non chiudere del tutto la porta: lo hai già fatto in passato, da giovane (se non ho capito male) e te ne sei pentito almeno in parte (così avevi detto tempo fa se ricordo bene).
                      Quindi benissimo gli hobby se ti appassionano, ma un pò di mondanità ogni tanto...a 38 anni non sei vecchio, ma se ti rinchiudi per altri 10 anni, poi si... potrebbe essere più complicato di ora...quindi ora che ai rotto il ghiaccio e hai vinto un pochino la timidezza non mollare del tutto a presa...poi quel che arriva arriva...

                      Commenta


                      • #12
                        Re: Serenità personale / personali

                        Originariamente inviato da BUKOVSKI Visualizza il messaggio
                        Quindi benissimo gli hobby se ti appassionano, ma un pò di mondanità ogni tanto...a 38 anni non sei vecchio, ma se ti rinchiudi per altri 10 anni, poi si... potrebbe essere più complicato di ora...quindi ora che ai rotto il ghiaccio e hai vinto un pochino la timidezza non mollare del tutto a presa...poi quel che arriva arriva...
                        Senza offesa ma queste mi sembrano tanto frasi di circostanza.

                        Commenta


                        • #13
                          Re: Serenità personale / personali

                          Originariamente inviato da BUKOVSKI Visualizza il messaggio
                          Si ti sei spiegato, ho capito il tuo punto di vista, volevo solo invitati a non chiudere del tutto la porta: lo hai già fatto in passato, da giovane (se non ho capito male) e te ne sei pentito almeno in parte (così avevi detto tempo fa se ricordo bene).
                          Quindi benissimo gli hobby se ti appassionano, ma un pò di mondanità ogni tanto...a 38 anni non sei vecchio, ma se ti rinchiudi per altri 10 anni, poi si... potrebbe essere più complicato di ora...quindi ora che ai rotto il ghiaccio e hai vinto un pochino la timidezza non mollare del tutto a presa...poi quel che arriva arriva...
                          .

                          Quel che arriva arriva? Cosa ? Io della pochezza che vedo in giro per ora non me ne può fregar di meno , a tra 10 anni quando sarò io più vecchio e loro ancora più vecchie me ne fregherà ancora meno , come già detto non me ne può fregare di meno di una donna che non può darmi ciò
                          Che cerco . Le 20 Enni o 30enni le posso avere solo a pagamento , altrimenti dovrei buttarmi via con donne separate con figli ed io qui piuttosto preferisco crepare ora piuttosto che umiliarmi in questa maniera , come potrei mai dopo anni di sofferenza , solitudine che mi hanno segnato e distrutto dentro in un modo orrendo portare a casa dei miei genitori una donna con figli ? Quando mio fratello a potuto avere ben di più ? Piuttosto che un'umiluazione simile tu giuro qui ..... Meglio la morte quelja più brutta che ci sia

                          Commenta


                          • #14
                            Re: Serenità personale / personali

                            Originariamente inviato da niko2005 Visualizza il messaggio
                            per te stefano come funziona se vuoi parlarne ? Sarei curioso infondo una ragazza , una relazione l'hai avuta sbaglio ,?
                            Sono passati due mesi e ancora non ho metabolizzato del tutto la cosa, quindi al momento attuale non saprei che risponderti, ancora non so se voglio ricominciare o se preferisco stare da solo.

                            Commenta


                            • #15
                              Re: Serenità personale / personali

                              Originariamente inviato da stefano28 Visualizza il messaggio
                              Senza offesa ma queste mi sembrano tanto frasi di circostanza.
                              Nessuna offesa, ci mancherebbe.
                              Quello che volevo dire è questo: già una volta niko si è rinchiuso completamente nel suo mondo di passioni, hobby e quant'altro e poi dopo qualche anno se ne è "pentito", perchè quando ne è un pò "uscito" si sentiva troppo vecchio per certe cose (nonostante che sia ancora relativamente giovane).
                              Non vorrei che magari fra 7 - 8 anni si ricredesse di nuovo, ritrovandosi però in quel caso ad essere si effettivamente in un età più problematica...
                              Quindi un pò di misura credo che non guasti: ok ritornare agli hobby, ma senza rinchiudersi del tutto come fatto in passato...tutto qui.

                              Commenta

                              Sto operando...
                              X