annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

VESSAZIONI Psicologiche

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • VESSAZIONI Psicologiche

    Un saluto a TUTTI. Sono nuovo e appena iscritto.
    I motivi per cui scrivo è per chiedere un parere e un consiglio.

    Un amico mi ha confidato di essere spiato nei suoi movimenti e di essere seguito e controllato dove va e per quello che fa, teme per la sua sicurezza.
    Teme che vi è chi possa attentare alla sua sicurezza, e vita.
    Non ha elementi ne prove, sole fatti che può descrivere e dei forti-seri sospetti di quello che gli sta accadendo e di quello che gli potrebbe succede.

    E' stato vittima di continue e numerose vessazioni psicologica: recandosi nei luoghi soliti, salumeria, panificio, farmacia, supermercato ha notato che le solite persone che vedeva li, sussurrando frasi sottovoce tipo:
    > è venuto il morto-sta quello a cui devono sparare-ma questo è ancora vivoe cose del genere.
    Frasi che avevano in comune il far riferimento alla sicurezza-integrità fisica di qualcuno, un tormento psicologico.
    A dire le frasi sono persone sconosciute che non dicevano il suo nome, ne con gesti si tratta di molte dozzine di episodi che gli fanno pensare che obbiettivo di tali frasi era la sua persona.

    I motivi presunti:
    Affinché lui esasperato perdesse la pazienza, sollecitare il suo stato nervoso e minare il suo equilibrio mentale in parole povere fargli perdere il senno.
    Senno che NON ha perso ed è perfettamente lucido e capace di capire la situazione.

    Ora le domande sono:
    tali atti, gesti, ma anche tecniche sono compatibili con procedimenti che la psicologia riconosce come compatibili come un tentativo di minate l’integrità psicologica del soggetto vittima, al punto di fargli perdere la ragione ? ?
    Imprimergli delle paranoie ?
    Ossia tali atti se attuati in modo deliberato, continuo e costante nei confronti di un soggetto ("debole psicologicamente"), possono ledere il suo stato psicologico sino alla perdita del senno ?
    In parole povere lo possono portare alla pazzia.

    Vi ringrazio

  • #2
    Re: VESSAZIONI Psicologiche

    è molto difficile dare una risposta sensata e coerente.

    Chiederei per prima cosa in che zona d'italia succedono queste cose,
    ma sinceramente la cosa più probabile credo che sia uno stato ansioso ossessivo che fa interpretare in modo scorretto le situazioni.
    La vita è quello che capita.
    Lascia che capiti!

    Commenta


    • #3
      Re: VESSAZIONI Psicologiche

      Ciao dingoman
      Non sono un esperto di problematiche di natura psicologiche o presunte, ma non comprendo quale importanza abbia stabilire la zona geografica in cui si verificano i fatti che indico.
      Comunque la zona in questione è la provincia del napoletano.

      Non è da escludere uno stato ansioso ossessivo, certamente ! ......ma la questione è anche capire se questo stato ansiose (anche attuale) gli sia stato indotto dagli stessi atti che indicavo. Tutto qui !
      Ossia se vi sia a monte una deliberata intenzione, un "progetto" teso a ledere la persona vessata dai fatti che indicavo.
      L'obbiettivo è capire se la psicologia riconosce tali atti come lesivi, qualora "somministrati" volutamente a dei soggetti per certi versi "deboli" nella sfera psicologica

      Potrei portare un esempio accaduto ad una persona, ma preferisco indicarlo in seguito per evitare condizionamenti a chi dovesse leggere e rispondere.

      PS: dato che sei moderatore ti rivelo che mi è stato molto difficile condensare la discussione in 2000 caratteri, ho dovuto molto rimaneggiarla.
      In più non vi è un "conta caratteri" con il quale verificare il limite che si è raggiunti.

      Commenta


      • #4
        Re: VESSAZIONI Psicologiche

        chiedevo la zona perchè in molte zone non sarebbe credibile una situazione del genere e questo avrebbe fatto proprendere
        a considerare uno stato di estrema ansia e ossessione con molta probabilità.
        Ma non perchè non avvengano fatti criminosi, solo perchè non farebbero parte del mormorio della gente.

        A questo punto però bisogna chiedersi se ci sono dei motivi per cui qualcuno voglia effettivamente fargli del male
        o provocargli squilibri psicologici, perchè è difficile che ciò sia fatto senza ragione.

        P.S.
        ai limiti pratici di questo forum purtroppo non posso far nulla e me ne lagno anch'io,
        "moderatore" qui è poco più di una etichetta senza significato.
        Ultima modifica di KittyZampeDiVelluto; 28/01/2019, 21:22.
        La vita è quello che capita.
        Lascia che capiti!

        Commenta


        • #5
          Re: VESSAZIONI Psicologiche

          msg A
          Bene mi è chiaro il motivo della domanda in merito alla zona.
          Dici:
          "A questo punto però bisogna chiedersi se ci sono dei motivi per cui qualcuno voglia effettivamente fargli del male
          o provocargli squilibbri psicologici, perchè è difficile che ciò sia fatto senza ragione.
          "

          Il fatto che indichi "provocargli squilibri psicologici" con ottimismo per gli scopi posti, mi fa propendere nel pensare che la psicologia possa ANCHE riconoscere e spero provare degli squilibri che si possono indurre in modo voluto.
          Almeno in soggetti predisposti o più labili da questo punto di vista.
          L'obbiettivo che ci poniamo è proprio capire se tali squilibri possono essere indotti!

          Poi hai toccato un tasto altrettanto importante: il movente ossia i motivi
          ebbene gli scenari che indicavo all'inizio sono iniziati circa 1 anno e 1/2 fa (come lui mi dice) ma andando indietro ricorda:
          1) una denuncia fatta circa 10 anni fa ad un vicino
          2) dei seri dissidi di famigliari, anche essi vecchi di più di 10 anni fa

          in virtù di questi fatti in modo razionale si può anche pensare che sia il caso 1) sia il 2) ma anche congiuntamente aggregasti, abbiano anche incaricato qualcuno di compiere le vessazioni descritte.

          Per dirla tutta una delle ipotesi plausibili è:
          che dei soggetti non proprio all'acqua di rose (ambiente anche criminale) siano stati pagati per gli atti vessatori.
          Questa teoria sarebbe giustificata dal coinvolgimenti di esercizi commerciali, come indicavo.
          segue al msg B
          Ultima modifica di KittyZampeDiVelluto; 28/01/2019, 21:23.

          Commenta


          • #6
            Re: VESSAZIONI Psicologiche

            msg B
            Comprendi che ora a monte di tutto lo scenario descritto è probabile che vi sia un progetto mirato e consapevole per danneggiare il soggetto preso di mira.
            Ed è appunto per questo motivo che si cerca di capire se la psicologia possa dimostrare che tali vessazioni siano deleterie per chi le subisce.

            Avuta la dimostrazione si sarebbe nelle condizioni di fare una denuncia, che allo stato attuale non è possibile fare senza elementi concreti.
            In commissariato senza delle prove,senza una eventuale dimostrazione psicologica, si rischierebbe di passare solo per mitomani o peggio affetti da manie di persecuzione.

            PS: mi diresti come fare per citare solo una parte di un messaggio, esempio solo un rigo o due.
            Poi,mi interesserebbe sapere se scrivi per esperienza personale, per diletto .....oppure perchè sei un professionista psicologo (è una domanda interessata)

            Commenta


            • #7
              Re: VESSAZIONI Psicologiche

              Originariamente inviato da marcanto Visualizza il messaggio
              Almeno in soggetti predisposti o più labili da questo punto di vista.
              L'obbiettivo che ci poniamo è proprio capire se tali squilibri possono essere indotti!
              Gli squilibri possono essere indotti nella misura in cui la personalità del soggetto colpito presenta varchi nei quali incuneare i comportamenti vessatori.
              Se le crepe sono ampie e/o profonde, aggravare i disturbi di un soggetto labile è facile come rubare il gelato a un bambino.
              Se le crepe sono soltanto superficiali, sarà necessaria un'azione più mirata sul piano qualitativo prima ancora che quantitativo.
              Se il soggetto ha una personalità granitica, non lo fai alterare nemmeno tirandogli addosso una secchiata di piscio.
              Sarebbe stato meglio se non fossi mai nato.

              Commenta


              • #8
                Re: VESSAZIONI Psicologiche

                Originariamente inviato da maius Visualizza il messaggio
                Gli squilibri possono essere indotti nella misura in cui la personalità del soggetto colpito presenta varchi nei quali incuneare i comportamenti vessatori.
                Se le crepe sono ampie e/o profonde, aggravare i disturbi di un soggetto labile è facile come rubare il gelato a un bambino.
                Se le crepe sono soltanto superficiali, sarà necessaria un'azione più mirata sul piano qualitativo prima ancora che quantitativo.
                Se il soggetto ha una personalità granitica, non lo fai alterare nemmeno tirandogli addosso una secchiata di piscio.
                Per linee generali il tuo intervento risponde alle nostre supposizioni......ma per linee troppo generali.
                A tuo avviso cosa potremmo fare affinché la psicologia ci fornisce delle prove certe della vessazioni in essere ?
                Ovviamente che tali vessazioni siano del tipo mirate e sopratutto lesive della persona.

                Prove da poter presentare in una denuncia e forse in un tribunale

                Commenta


                • #9
                  Re: VESSAZIONI Psicologiche

                  Originariamente inviato da marcanto Visualizza il messaggio
                  PS: mi diresti come fare per citare solo una parte di un messaggio, esempio solo un rigo o due.
                  semplicemente citando tutto e cancellando la parte che non interessa nel proprio mesaggio.

                  Originariamente inviato da marcanto Visualizza il messaggio
                  Poi,mi interesserebbe sapere se scrivi per esperienza personale, per diletto .....oppure perchè sei un professionista psicologo (è una domanda interessata)
                  non sono un professionista,
                  ho letto molto di psicologia e psicanalisi tanti anni fa, poi ho studiato approcci diversi alla conoscenza della mente umana Dianetics in particolare
                  ma soprattutto .... ho tanti anni di vita in cui ho cercato di capire cosa pensa la gente ...
                  La vita è quello che capita.
                  Lascia che capiti!

                  Commenta


                  • #10
                    Re: VESSAZIONI Psicologiche

                    Originariamente inviato da marcanto Visualizza il messaggio
                    Avuta la dimostrazione si sarebbe nelle condizioni di fare una denuncia, che allo stato attuale non è possibile fare senza elementi concreti.
                    In commissariato senza delle prove,senza una eventuale dimostrazione psicologica, si rischierebbe di passare solo per mitomani o peggio affetti da manie di persecuzione.
                    Sinceramente ... io la vedo molto difficile.

                    Il possibile movente mi sembra che abbia un labile aggancio difficile da dimostrare,
                    la tecnica usata non garantirebbe esiti certi e sarebbero possibili molte altre forme di ritorsione più certe.

                    L'unica ragione pensabile per l'ipotesi che avanzate è che questa persona abbia un patrimonio moolto considerevole che qualcuno protrebbe
                    prendere in gestione nel caso ci fosse un crollo psicologio del soggetto.
                    La vita è quello che capita.
                    Lascia che capiti!

                    Commenta


                    • #11
                      Re: VESSAZIONI Psicologiche

                      Msg A
                      "dingoman" ti ringrazio delle tue dritte in merito alle citazioni parziali ......ma fin li ci arrivavo anche da solo

                      " L'unica ragione pensabile per l'ipotesi che avanzate è che questa persona abbia un patrimonio moolto considerevole che qualcuno protrebbe
                      prendere in gestione nel caso ci fosse un crollo psicologio del soggetto.
                      "

                      PERFETTO HAI CENTRATO uno dei punti focali.
                      Per motivi di un NON condizionamento del lettore, e quindi condizionare anche le sue risposte, ho preferito NON ancora evidenziare altre condizioni/status del soggetto preso di mira.

                      Ebbene il soggetto in causa "ha un patrimonio" nulla di che è nella normalità delle cose comuni:
                      > un abitazione di proprietà
                      > un conto corrente
                      poche cose ma che per qualcuno può essere tanto!
                      per sua sfortuna è rimasto solo e senza figli.
                      Non ha famigliari diretti come fratelli e sorelle, essendo figlio unico.

                      Consapevole di mire legate a ragion di interesse da parte di parenti più lontani : cugini
                      ipotizza un tentativo di "somministrargli " un crollo psicologico per impossessarsi dei suoi averi.

                      In termini legali (avendo consultato anche un legale): se un soggetto perde il senno, il suo parente più prossimo lo fa dichiarare incapace di intendere e di volere, e dal giudice si fa nominare tutore del patrimonio.
                      E IL GIOCO E' FATTO
                      "Tutto pulito e legale" ....ma moralmente SPORCO, cosa da gente abietta e priva di cristianità!!!
                      Segue msg B

                      Commenta


                      • #12
                        Re: VESSAZIONI Psicologiche

                        msg B
                        A rafforzare tutta la tesi e lo scenario:
                        nella zona in cui risiede il soggetto preso di mira, si ricorda di un ragazzo che anni fa si era fissato che qualcuno lo volesse uccidere.
                        Una fissazione che poi reiterandosi è diventata pazzia portando al sua completo degrado fisico e ovviamente psicologico.
                        Fino a che circa 10 anni fa questa persona si è tolto la vita dandosi fuoco da se .....mettendo fine alle sue sofferenze.
                        Le sue fissazioni, sono state naturali ? direi proprio di no !
                        Qualcuno ha sollecitato questa sua labilità ? tenderei a dire di SI !

                        quindi i tentativi sarebbero di far ripetere lo stesso scenario......tanto vi è un precedente certo è noto già "concluso"

                        Commenta


                        • #13
                          Re: VESSAZIONI Psicologiche

                          richiesta di informazione
                          Quando mi logo, entrando nella discussione visualizzo per prima in alto i mes non letti, una cosa che non trovo agevole.
                          esempio: se i msg sono n* 5 > vedo 5,4,3,2 ed in fondo 1

                          Preferisco che i messaggi siano organizzati con i nuovi msg nel fondo e il primo in alto, ossia che vi sia una successione dall'alto verso il basso in ordine di tempo di inserimento
                          ossia : 1,2,3,4 e 5

                          In alto clicco sulla scritta "Visualizza prima i non letti" per cambiare l'ordine, ma non succede nulla.
                          Come posso fare per avere l'ordine che gradisco ?
                          grazie

                          Commenta


                          • #14
                            Re: VESSAZIONI Psicologiche

                            francamente non mi aspettavo questo silenzio
                            da cosa è dovuto ?

                            Commenta


                            • #15
                              Re: VESSAZIONI Psicologiche

                              Originariamente inviato da marcanto Visualizza il messaggio
                              francamente non mi aspettavo questo silenzio
                              da cosa è dovuto ?
                              abbiamo fatto vacanza

                              Quanto alla tua domanda ... non credo ci sia risposta
                              in molti ci siamo semplicemente adeguati a come funziona ..... con tutti i limiti e difetti
                              La vita è quello che capita.
                              Lascia che capiti!

                              Commenta

                              Sto operando...
                              X