annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Mi piace la Pornografia

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Mi piace la Pornografia

    Salve, vi pongo questo quesito perchè io non ne riesco a venire a capo.
    Come molti, ho visto il mio primo video porno da giovanissimo, e poi (ho i ricordi un po confusi) li ho sempre guardati con grandi sensi di colpa. Poi ad un certo punto ho cominciato ad accettare la masturbazione, andando oltre i pre concetti religiosi e la stessa cosa è valsa per la pornografia. Che da un certo punto in avanti ho accettato ed è stato l'inizio di un qualcos'altro. Ho intrapreso una sua visione più affascinato e più contento. Poi ho smesso. Non ricordo nemmeno perchè, credo che mi fossi imposto il cercare qualcos'altro, pensavo che non usando i porno (un utilizzo che era nornale) avrei avuto più chance di piacere e trovare ragazze. E qui, tolto il preconcetto religioso, nasceva quello etico. Che perdura tutt'oggi. Vedo come vergogna l'uso di materiale pornografico, soprattutto nei confronti dell'altro sesso. Ora però aggiungo un punto essenziale, io me piace tanto la pornografia. Ho una fascinazione verso questa. È qualcosa oltre che un comune piacere che può concedersi qualcuno. Userei le parole di Barbara Costa:"Ho sempre inteso il porno come forma d'arte - per lo spettatore di evasione - e come un delle più alte espressioni di libertà'. Però è anche qualcosa che oggi mi porto dentro e che combatto. Uno perchè provo vergogna nei riguardi della società (soprattutto femminile). Ho paura che queste lo vedano come una cosa sbagliata e da nascondere.

  • #2
    Re: Mi piace la Pornografia

    (Avevo finito i caratteri)

    Dal punto di vista psicologico invece non capisco perchè dopo quella famosa pausa per più di un'anno ho cominciato a farne un uso molto maggiore da qualche mese a questa parte. E non so se questo faccia bene, perchè non riesco a convivere con questa cosa. Inoltre a livello fisico quello che mi causa è una leggero 'sballamento', dopo ho qualche difficoltà di concentrazione. Ma va detto che io sono molto ansioso e potrei accentuare le sensazioni negative stando male. Sono infatti le stesse sensazioni che provavo quando giocavo ai video giochi da più piccolo. Insomma vorrei capire cosa mi sta accadendo.
    È una ricerca della sessualità che non ho trovato nella mia? Uno sfogo alle ansie esistenziali che mi porto dietro? E se lo è perchè non posso vivere la cosa tranquillamente e devo sentirmi in colpa o fisicamente male?

    Commenta

    Sto operando...
    X