annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Vorrei capire i punti di vista in base all'età (in ambito sentimentale)

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Vorrei capire i punti di vista in base all'età (in ambito sentimentale)

    Ciao a tutti, mi sono appena registrato dopo aver letto da tempo il forum come utente non registrato
    Ho trenta anni.

    Nelle mie conoscenze di tipo affettivo che faccio, in particolar modo nelle chat e siti analoghi, mi capita anche di fare conoscenza con donne più grandi di me anche di una decina di anni. Accenno al fatto, senza presunzione alcuna, che io sono una persona con dei valori, in campo affettivo: prendo seriamente i legami, amo le cose come il dialogo, la condivisione e così via.
    Quando faccio presente questi miei aspetti alle persone con le quali faccio conoscenza, dapprima queste reagiscono positivamente dicendosi sorprese che una persona della mia età si dimostri seria e matura, al punto di interessarsi e di essere disposte ad approfondire la conoscenza (molte volte mi è anche stato detto che i coetanei che hanno avuto modo di conoscere si rivelavano immaturi) per poi dirmi che siccome sono giovane dovrei pensare invece alla libertà e non ai legami, spassarmela, divertirmi; questo, ripeto, detto da persone più grandi di me di una decina di anni, che si lamentano della poca serietà dei coetanei che hanno conosciuto, che reputavano inizialmente bello il fatto che un giovane dia importanza agli aspetti affettivi della vita.

    Nel momento in cui io vi sto scrivendo questo, posso dirvi che questo modo di fare contradditorio si verifica quasi sempre. Le spiegazioni che ho cercato di darmi sono del tipo che queste donne di quaranta anni inizialmente cedono al fascino della gioventù accompagnato da idealismo e serietà nei sentimenti, ma che poi magari si insinua un qualche pregiudizio mentale dato magari dalla differenza di età, ma non capisco il senso di voler sminuire l'individualismo altrui, dapprima elogiando la personalità di una persona per poi invece banalizzarla, incoraggiandola invece ad essere come le persone che invece le hanno deluse. Quale potrebbe essere una spiegazione psicologica di questo comportamento?

  • #2
    Re: Vorrei capire i punti di vista in base all'età (in ambito sentimentale)

    Anche tu sei stato contattato da donne più grandi ? Erano separate con figli o donne single ? Sarei curioso di capire se sono donne davvero libere o meno se ti contattano donne di 40 anni vuol dire che sei anche un bel ragazzo quindi

    Commenta


    • #3
      Re: Vorrei capire i punti di vista in base all'età (in ambito sentimentale)

      Originariamente inviato da niko2005 Visualizza il messaggio
      Anche tu sei stato contattato da donne più grandi ? Erano separate con figli o donne single ? Sarei curioso di capire se sono donne davvero libere o meno se ti contattano donne di 40 anni vuol dire che sei anche un bel ragazzo quindi
      A volte le contatto io e a volte mi contattano loro; alcune separate senza figli, altre con figli, alcune sposate ed altre single. Insomma: le situazioni sono miste
      La costante, come ho avuto modo di dire, è che poi sembrano avere ripensamenti, nonostante io (specialmente se conosco una persona single) abbia intenzioni di costruire rapporti costanti. Probabilmente, alla fine, è la differenza di età che porta ai dubbi e alle incertezze.
      Anche tu hai avuto esperienze analoghe? Quanti anni hai?

      Commenta

      Sto operando...
      X