annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Tanta rabbia e tanta vergogna...

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Tanta rabbia e tanta vergogna...

    Sono una ragazza piena di rabbia soffocata e insicurezze ormai fuori controllo. Mi sono sempre circondata di amicizie che prima o poi mi hanno sottilmente dominata, umiliata e mandata in confusione. Ancora oggi ho difficoltà a distinguere le buone intenzioni da quelle maligne delle persone che mi circondano. Oltre a questo soffro in famiglia per delle dinamiche difficili da gestire, e perché non ho mai avuto una relazione sentimentale. La mia vita in questo momento è a un punto critico. Solitamente sopporto e sopporto, e quando ho avuto il coraggio di parlare non ne ho ricavato granché di costruttivo. Ma spesso a casa quando le critiche, le provocazioni, le umiliazioni sono tante perdo la calma ho sfoghi di rabbia e di aggressività che comportano toni molto alti, porte sbattute, a volte oggetti scaraventati a terra. Ma la cosa peggiore è il senso di colpa e la profonda vergogna che provo dopo aver perso il controllo, e che mina ancora di più alla mia autostima, facendomi sentire una persona orribile e immeritevole di qualsiasi cosa. Scusate lo sfogo, ma avrei bisogno di consigli, di sapere chi di voi ha avuto situazioni simili e di come le ha gestite. Vi ringrazio tanto...

  • #2
    Re: Tanta rabbia e tanta vergogna...

    Non hai mai avuto una relazione sentimentale ? Ma nessun uomo ti a corteggiato fino ad ora ? Quanti anni hai se posso chiedere? Pensa che una situazione simile l'ho vissuta anche io parlando della tua storia ora dopo tanti anni e ad un'età dove ragiono di più ho imparato a fare tutto da solo , ad andare in giro anche da solo

    Commenta


    • #3
      Re: Tanta rabbia e tanta vergogna...

      Non tenerti mai più tutto dentro, se qualcosa ti fa star male o ti da fastidio, parlane sfoga i tuoi fastidi e affronta chi li causa.
      Se continui a reprimere i tutto i risultati saranno quelli che già hai sperimentato di persona.

      Commenta


      • #4
        Re: Tanta rabbia e tanta vergogna...

        Grazie per le risposte...
        Ho 25 anni...si ho avuto ragazzi che mi hanno corteggiata (non proprio tanti comunque), ma non avevo un grande interesse per loro. Ho avuto in realtà una storia molto breve più o meno recentemente, che tendo quasi a non considerare come una relazione. Ero molto coinvolta ma non è finita bene. Di storie vere e importanti mai. Niko, se posso, potresti dirmi come l'hai vissuta e gestita?
        Stefano, hai perfettamente ragione, e non sai le volte in cui ho provato a esprimere civilmente la mia rabbia. Non mi hanno voluta ascoltare e mi hanno dato comunque dell'impulsiva e dell'aggressiva. Ma so che con queste persone non posso avere un dialogo e non necessariamente per colpa mia a questo punto. Il fatto è che devo conviverci e se non sanno dialogare o mi tengo tutto dentro e sbotto o piano piano divento insensibile...

        Commenta


        • #5
          Re: Tanta rabbia e tanta vergogna...

          Originariamente inviato da Puffycloud89 Visualizza il messaggio
          Stefano, hai perfettamente ragione, e non sai le volte in cui ho provato a esprimere civilmente la mia rabbia. Non mi hanno voluta ascoltare e mi hanno dato comunque dell'impulsiva e dell'aggressiva. Ma so che con queste persone non posso avere un dialogo e non necessariamente per colpa mia a questo punto. Il fatto è che devo conviverci e se non sanno dialogare o mi tengo tutto dentro e sbotto o piano piano divento insensibile...
          Se queste persone non vogliono ascoltarti non sprecare tempo con loro.
          Ma non hai amici con cui parlarne quando qualcosa ti rode dentro?
          Anche solo quello può far bene.

          Commenta


          • #6
            Re: Tanta rabbia e tanta vergogna...

            Originariamente inviato da Puffycloud89 Visualizza il messaggio
            Grazie per le risposte...
            Ho 25 anni...si ho avuto ragazzi che mi hanno corteggiata (non proprio tanti comunque), ma non avevo un grande interesse per loro. Ho avuto in realtà una storia molto breve più o meno recentemente, che tendo quasi a non considerare come una relazione. Ero molto coinvolta ma non è finita bene. Di storie vere e importanti mai. Niko, se posso, potresti dirmi come l'hai vissuta e gestita?
            Stefano, hai perfettamente ragione, e non sai le volte in cui ho provato a esprimere civilmente la mia rabbia. Non mi hanno voluta ascoltare e mi hanno dato comunque dell'impulsiva e dell'aggressiva. Ma so che con queste persone non posso avere un dialogo e non necessariamente per colpa mia a questo punto. Il fatto è che devo conviverci e se non sanno dialogare o mi tengo tutto dentro e sbotto o piano piano divento insensibile...
            Gestito cosa ? Non ho mai avuto relazioni sentimentali , ho baciato 2 volte una donna in 38 anni ma questa donna l'ho vista tre volte ma da li a chiamarla relazione ce ne passa , poi il nulla più assoluto

            Commenta


            • #7
              Re: Tanta rabbia e tanta vergogna...

              Comunque immaginavo che fossi stata corteggiata e' normale per una donna , avere corteggiatori pochi o tanti che siano

              Commenta


              • #8
                Re: Tanta rabbia e tanta vergogna...

                Caro Niko, anch'io ho avuto esperienza diretta di persone che hanno vissuto la stessa situazione dopo i 30 anni. Cosa pensi che sia successo nel tuo caso? Temo che spesso la mancanza di relazioni sentimentali possa far piombare in un circolo vizioso di sconforto in cui alla fine ci si incatena da soli. Ed è un po' inevitabile che succeda, visto che l'ansia del successo sentimentale oggi è diventato un compito pesantissimo e una colpa se non viene realizzato in tempo. Se vuoi parlarne sono tutta occhi...

                Commenta


                • #9
                  Re: Tanta rabbia e tanta vergogna...

                  Ho già detto tanto in questo forum riparlarne non servirebbe a nulla , io sono troppo strano , diciamo s****to per la gente e per le donne , non sono un Figo , tutte cercano quello il belloccio e chi più ne a più ne metta , io non facendo parte di queste categorie ho dovuto decidere se adattarmi o restare solo anche se fa male .... Ho deciso la seconda tanto nessuno se me accorgerà ero insignificante prima figuriamoci ora a 40 anni dove non e' rimasto nulla ,
                  Ora vivo per me stesso seguo solo le mie passioni e non la gente anche se alcune le seguo in solitaria , sono più in mezzo alla gente di un tempo ma non ci parlo più di tanto o non le considero più di tanto ho capito che non devo aspettarmi nulla quindi io stesso non do nulla , per farti un'esempio vado hai karaoke , festival fiere del fumetto ma solo perché mi piace non certo per vedere o conoscere ragazze .... Solo per me ci vado ..... Se trovo qualcuna che potrebbe interessarmi la evito , visto che sarebbe l'ennesimo rifiuto , o troppo giovane o alla mia età (40) fidanzata e con figli , di libere non c'è più nulla che valga la pena di essere conosciuto ( devo fare tutto io tra l'altro) se qualcuna comincia a interessarmi di più la evito
                  E cerco di non dargli corda se mi viene l'impulso sessuale vado dalla prostituta e me la faccio bastare . .... Voglio
                  Vivere solo per me stesso in egoismo
                  Perché non si a più 20 e a 40
                  Cambia tutto e devi adattarti cosa che io non tollererò mai

                  Commenta


                  • #10
                    Re: Tanta rabbia e tanta vergogna...

                    Originariamente inviato da Puffycloud89 Visualizza il messaggio
                    Ed è un po' inevitabile che succeda, visto che l'ansia del successo sentimentale oggi è diventato un compito pesantissimo e una colpa se non viene realizzato in tempo.
                    Questo è il problema principale, secondo me... bisognerebbe fregarsene, ma è una cosa che ti passa sotto gli occhi di continuo

                    Commenta


                    • #11
                      Re: Tanta rabbia e tanta vergogna...

                      Originariamente inviato da niko2005 Visualizza il messaggio
                      per farti un'esempio vado hai karaoke , festival fiere del fumetto ma solo perché mi piace
                      ... e questo basta, fidati di me

                      Commenta


                      • #12
                        Re: Tanta rabbia e tanta vergogna...

                        Originariamente inviato da Seba82 Visualizza il messaggio
                        ... e questo basta, fidati di me
                        Si seba ma non e' abbastanza le mancanze ci saranno sempre e non finiranno mai di farmi del male , ci convivo da troppi anni oramai .... Solo che come detto ora mi muovo solo per cose che mi piacciono e non mi
                        Muovo per persone o donne che tra l'altro vogliono solo che vai dove vogliono loro. Da uomo ora penso solo a me stesso non dando nulla a nessuno , vivo solo per me e quando ho bisogno vado dalla prostituta ... Una donna ora non potrebbe darmi più nulla zero sentimenti zero emozioni zero attrazione .... Zero tutto , perché vecchia e piena di problemi a 40 anni e' così e se sono libere se la tirano come quando ne avevano 20 inoltre sono selettive al massimo perché anno fatto esperienza ed ora cercano la perfezione , cosa che io non ho la possibilità di dargli ne fisicamente ne in termini di soldi ....quindi la prostituta e' l'unica alternativa , finito con quella si vivrà da soli sperando di riuscirci

                        Commenta

                        Sto operando...
                        X