annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Cambio nome anagrafe

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Cambio nome anagrafe

    Ciao
    Volevo proporre un argomento, mi rendo conto, un po' insolito ma per me fonte di grande sofferenza.
    Qualche anno fa ho cambiato il mio nome all'anagrafe, dato che io appartengo (o meglio appartenevo) a quella categoria di persone che fin dalla nascita è stata chiamata dai propri genitori in altro modo rispetto al proprio nome di battesimo.
    Il motivo di questa strana scelta sta nel fatto che il mio ex nome di anagrafe fosse stato un'imposizione da parte dei mie nonni e i miei, in particolare mia madre, hanno cominciato ad abituarsi a chiamarmi come avrebbero voluto.
    Non si tratta di un diminutivo, ma sono proprio due nomi completamente differenti. Inoltre l'ex nome di anagrafe è un nome abbastanza antiquato, piuttosto impegnativo da portare, qualcosa tipo clementino o calogero ad esempio.

    A lungo sono stato in grado di gestire la dimensione familiare e quella sociale e in qualche modo riuscivo a spiegare questa ambiguità in generale nella mia vita. Era una situazione scomoda ma niente di più.

    Tempo fa ho improvvisamente cominciato a soffire molto di questa condizione. Mi sono sentito un impostore e ho avuto molti problemi specialmente negli ambienti di lavoro.

    Dopo un periodo di grande lacerazione, ho deciso di fare qualcosa e di correggere quello che, a mio avviso, era stato un errore. Così ho cambiato nome all'anagrafe, con, potete immaginare, molte difficoltà, sia pratiche che mentali.

    Tuttavia, da questa faticosa scelta, non mi sento contento. So di aver complicato molto la mia vita. Mi sento ridicolo.

    Moltissime persone mi conoscono con quello che era il mio "vecchio" nome e non riesco a trovare più il modo, come lo trovavo in passato, di gestire questa situazione. Mi riferisco agli ambienti lavorativi dove si creano equivoci e imbarazzi a non finire.

    Mi serve l'opinione di qualcuno, magari persone che hanno vissuto lo stesso tipo di situazione.

    Come pensate che potrei smettere di soffrire di tutto questo?

    Grazie

  • #2
    Re: Cambio nome anagrafe

    Argomento interessante.
    Io vorrei cambiare cognome ma, considerando a parte le complicazioni burocratiche, non vorrei sottovalutare i possibili problemi di identità che potrebbero sorgere a cose fatte.
    Lettori cercansi per contribuire alla discussione
    Sarebbe stato meglio se non fossi mai nato.

    Commenta


    • #3
      Re: Cambio nome anagrafe

      Originariamente inviato da maius Visualizza il messaggio
      Argomento interessante.
      Io vorrei cambiare cognome ma, considerando a parte le complicazioni burocratiche, non vorrei sottovalutare i possibili problemi di identità che potrebbero sorgere a cose fatte.
      Lettori cercansi per contribuire alla discussione
      Come mai vuoi cambiare il tuo cognome? Che tipo di problemi pensi di poter avere?

      Commenta


      • #4
        Re: Cambio nome anagrafe

        Ciao PaceArmata e benvenuto nel forum A dirti il vero non capisco tutti i problemi che ti sei fatto e ti fai per questa cosa.
        Ci sono tante persone a cui non piace il loro nome anagrafico e risolvono facendosi chiamare con un nome diverso, quello che si scelgono loro.
        Potevi semplicemente continuare a farti chiamare col nome che i tuoi genitori avevano scelto per te e tutto finiva lì.
        Non c'è nulla di male a dire " Sì mi chiamo Aristide ma voglio essere chiamato Gianni.......
        Guarda ad esempio Marco Pannella che si chiama Giacinto e tutti lo chiamano Marco.....
        Be the change you want to see in the world.
        (Mahatma Gandhi)

        Commenta


        • #5
          Re: Cambio nome anagrafe

          Originariamente inviato da PaceArmata Visualizza il messaggio
          Come mai vuoi cambiare il tuo cognome?
          Per rinnegare il mio ramo paterno.

          Originariamente inviato da PaceArmata Visualizza il messaggio
          Che tipo di problemi pensi di poter avere?
          A priori non so, ma poiché sono un ipersensibile di ***** non posso escludere la possibilità che a posteriori io vada in confusione.
          Sarebbe stato meglio se non fossi mai nato.

          Commenta


          • #6
            Re: Cambio nome anagrafe

            Originariamente inviato da diana1 Visualizza il messaggio
            Ciao PaceArmata e benvenuto nel forum A dirti il vero non capisco tutti i problemi che ti sei fatto e ti fai per questa cosa.
            Ci sono tante persone a cui non piace il loro nome anagrafico e risolvono facendosi chiamare con un nome diverso, quello che si scelgono loro.
            Potevi semplicemente continuare a farti chiamare col nome che i tuoi genitori avevano scelto per te e tutto finiva lì.
            Non c'è nulla di male a dire " Sì mi chiamo Aristide ma voglio essere chiamato Gianni.......
            Guarda ad esempio Marco Pannella che si chiama Giacinto e tutti lo chiamano Marco.....
            Ciao e grazie
            Lo so, avrei potuto fare come dici. Ma volevo rendere ufficiale questa cosa.
            Specialmente negli ambienti di lavoro.
            Non so, credo di aver preso una fissazione.
            Tu dici che non c'è da sentirsi ridicoli se una persona ti dice " ho cambiato nome" ?

            Commenta


            • #7
              Re: Cambio nome anagrafe

              Per me è stata una scelta difficile.
              Onestamente da una parte sono contento, dall'altro credo che non ci si sbarazzerà mai veramente di un nome. (vedi referenze di lavoro, ex colleghi, ex conoscenti)

              Commenta

              Sto operando...
              X