annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Terapia - Consigli

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Terapia - Consigli

    Ciao a tutti!
    Da qualche mese ho deciso di andare in terapia. Erano tanti anni che volevo provare... I motivi principali erano un lutto che negli anni forse non sono riuscita a superare del tutto e un periodo di smarrimento che dura ormai da qualche anno. La spinta definitiva me l'ha data la fine di una relazione importante che ha portato con sé qualche strascico.

    Presa da una forte ansia, sono andata da ben 2 terapisti. Secondo voi può essere cotroproducente? O comunque superfluo? Un po' l'ho fatto anche per riempire un po' di più le giornate e darmi un obiettivo che riguardasse solo me e il mio benessere.

    Con uno mi trovo un po' meglio "a pelle", mi sento un po' più a mio agio. Come approccio si rifa principalmente alle teorie dell’attaccamento (John Bowlby) e alla psicologia del deficit parentale (A. Vitale, A. Miller). Forse un po' troppo per i miei gusti, perchè alla fin fine il terapista mi ripete sempre gli stessi concetti e non so quanto possa essermi utile sul lungo periodo. Nell'ultima seduta però mi ha proposto di passare alla terapia di gruppo.. ma non so bene cosa aspettarmi.

    Il secondo terpista è più distaccato e forse con lui non riesco ad aprirmi altrettanto bene. Però sembra abbia un approccio più "tecnico". Mi ha datto fare un po' di test. L'esito mi ha un po' preoccupata, perchè avevo un "punteggio" più alto della norma per quanto riguarda diversi disturbi: "ansia, depressione, anassertività e addurittura personalità borderline". Mi ha spiegato che ovviamnete si tratta della fotografia di un momento e che questi disturbi vanno messi in relazione..Però sono preoccupata lo stesso. La cosa buona è che spesso da una settimana all'altra mi dà delle cose concrete su cui lavorare.

    Si accettano consigli Purtroppo non ho idea di come si faccia a riconoscere un bravo psicologo/psicoterapista!
    A man is wise when, although he may be right, he tries to meet his opponent halfway.

  • #2
    Re: Terapia - Consigli

    Mmmh ok la terapia, se senti di averne bisogno fai benissimo.
    Ma perché da due terapisti diversi?
    Non rischi che magari questi vedano il loro lavoro da due concezioni magari totalmente agli antipodi e finiscano per confonderti ancora più di quanto tu già non lo sia?

    Commenta


    • #3
      Re: Terapia - Consigli

      Sì, forse hai ragione.. Ma allora, come scegliere?
      A man is wise when, although he may be right, he tries to meet his opponent halfway.

      Commenta


      • #4
        Re: Terapia - Consigli

        Originariamente inviato da moonnight Visualizza il messaggio
        Sì, forse hai ragione.. Ma allora, come scegliere?
        Non sono esperto per cui l'unica cosa che mi verrebbe da dire è "in base alla persona con cui ti senti più a tuo agio" visto che dovrai parlargli di cose intime e personali credo.

        Commenta

        Sto operando...
        X