annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

"La violenza subita nell infanzia segue l'adulto"

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • "La violenza subita nell infanzia segue l'adulto"

    Vorrei parlare e aprire un grande discorso con chi e disponibile farlo sul infanzia dei bambini malltratatti o che hanno subito diverse violenze dai genitori incoscenti.
    E allarmante quanta ignoranza ci sta in giro da parte dei adulti verso i loro figli o magari fammiliari che non prendono nessun provedimento.
    Mi chiedete perche ho scelto parlare di questo ?
    Perche ho datto quasi tutta la mia vita per salvare dalle violenze,malltrattam enti su 2 minori e la loro madre, dopo che io sono uscita da questo giro al eta di 18 anni quando puoi andartene senza che nessuno ti dice niente.
    Adesso ne ho 30, e ho rinunciato a tante cose per me solo per poter vedere queste 3 persone felici o magari tranquille, senza dettagli ho fatto molte guere per cacciarle fuori dal male, contro tutto e tutti.
    Sapete il risultato ?
    La madre ha un disturbo bipolare, il figlio una depressione,la figlia non si sa che cosa ma non riesce integrarsi nella societa e odia tutto e tutti...e io non ho nemmeno nessuno a qui parlare nonnostante ho un marito,un figlio e dedico ancora la mia vita a dare una mano in giro a chi ne ha bisogno.

  • #2
    Re: "La violenza subita nell infanzia segue l'adulto"

    Mio padre aveva e ha mille problemi che si crea perchè è un disadattato problemi creati a sua volta da come lo trattava mio nonno,ed ha sistematicamente sfogato la sua inadeguatezza su di me mia sorella e mia madre,il risultato mia sorella se ne andata appena ha potuto a vivere con il marito ed ora i rapporti sono gelidi,mia madre per colpa sua e perchè è troppo altruista non ha più nessuna fiducia in se stessa e si difende come un animale ferito,io sono diventato duro come il cuoio, non ha più provato a toccarmi da quando a 16 anni mi ha dato uno scappellotto e l'ho appiccicato al muro,ora lo tratto per ciò che è un bambino, lo umilio pesantemente ogni volta che prova ad aggredire verbalmente mia madre(con lei non ha mai alzato un dito questo va detto anche se è un cane rabbioso)non ho nessuna pietà nei suoi confronti e grazie a ciò sta sempre più gradualmente diventando altruista cercando di farsi in quattro per rimediare questo verso tutti,perciò anche se in fondo gli voglio bene mi sono ripromesso di essere durissimo con lui anche a volte gratuitamente.Morale dipende tutto da come sei predisposto a reagire.

    Commenta


    • #3
      Re: "La violenza subita nell infanzia segue l'adulto"

      Mio padre è stato figlio di due soggetti del tutto indegni di procreare ed è a sua volta diventato un pessimo genitore. Da disadattato qual è, ha sottoposto tutti noi a maltrattamenti che nel mio caso, essendo ipersensibile, sono equivalsi ad una violenza psicologica continuata di cui mi porto i segni anche nell'età adulta.
      Anche se riconosco che mio padre ha saputo darmi qualcosa di buono, nondimeno lo odio con tutte le mie forze, lo odio per il male che mi ha fatto, lo odio per avermi trasmesso gli schifosi geni suoi e dei suoi genitori, lo odio per il merdoso cognome che porto (e che proverò a cambiare). Adesso che l'età comincia a farsi sentire tenta di fare il premuroso, ma ormai non me importa più niente, prendo ciò che mi fa comodo prendere e per il resto quel bastardo raccoglierà ciò che ha seminato.
      Sarebbe stato meglio se non fossi mai nato.

      Commenta


      • #4
        Re: "La violenza subita nell infanzia segue l'adulto"

        Fatevi coraggio e concentratevi sull'amore per voi stessi. Il passato e' passato mentre il presente e' cio' da cui potete raccogliere i frutti migliori...amandovi e imparando a farlo da voi stessi, geni e situazione vissute non possono bloccarvi se non siete voi stessi a permetterlo.
        Vi auguro di godere ogni singolo giorno della riscoperta di voi stessi, del vostro lato migliore nascosto dall'ombra delle tenebre in terra. Questo non vuol dire negare la violenza e i torti subiti. Vuol dire solo sintonizzarvi sul canale della pace in terra e restarci. Per il resto avete il sostegno morale del forum e di chi, leggendovi, dona il proprio contributo d'amore, silenzioso o partecipato.
        :flowers1:
        "Hirogaru yami no naka kawashiatte kakumei no chigiri" (cit. by Death Note)

        Commenta


        • #5
          Re: "La violenza subita nell infanzia segue l'adulto"

          Grazie per le risposte !
          Parlare con qualcuno fa tanto e sentire un altro parere. Io piu o meno diciamo che ho avuto la fortuna di rimanere lucida e seguire la buona strada come si dice anche se ho problemi di andare avanti, forse una depressione.Il problema e che non tutti ne escono bene da queste cose.Cioè problemi gravi di vita,come non sapere come risolvere i problemi che ci girano intorno, magari pe le mancanze che uno ha, o per la mancanza di educazione invece delle botte o dei litigi in casa, o magari stupri e diverse cose brutte. Io se potessi e se avessi il potere obligherei tutti i genitori di studiare come essere genitore e farei anche l'agiornamento ogni 2 anni. Un mondo migliore si crea con figli tranquilli e che vivono in pace. Purtoppo non si pensa tanto a questo e magari non si da tanta importanza come insegnare un genitore a fare il genitore ma li si toglie il figlio nei casi fortunati o peggio ancora il figlio subisce finche diventa maggiorene. Io in questo mommento ho dentro casa 2 persone, mia madre 50 anni disturbo bipolare da 3 anni, mio fratello 25 annidepressione, e nessuno dei 2 non riescono a vivere da soli, cioe a prendersi la responsabilita. Ah e dimenticavo, mia sorella disturbi comportamentali forti, in modo che non ci sentiamo perche se la prende con tutti e tutto perche non ha aiuto.E tutto questo per un padre che ci ha trattati mallisimo ( violenze verbali e fisiche,litigi, stress,stupri ecc). E in questo mommento lui si diverte da solo e senza resposabilita, avendo anche un lavoro, soldi in tasca, una casa, amici. Ditemi voi se questo e il mondo che vogliamo.

          Commenta


          • #6
            Re: "La violenza subita nell infanzia segue l'adulto"

            Originariamente inviato da ella2014 Visualizza il messaggio
            Grazie per le risposte !
            Parlare con qualcuno fa tanto e sentire un altro parere. Io piu o meno diciamo che ho avuto la fortuna di rimanere lucida e seguire la buona strada come si dice anche se ho problemi di andare avanti, forse una depressione.Il problema e che non tutti ne escono bene da queste cose.Cioè problemi gravi di vita,come non sapere come risolvere i problemi che ci girano intorno, magari pe le mancanze che uno ha, o per la mancanza di educazione invece delle botte o dei litigi in casa, o magari stupri e diverse cose brutte. Io se potessi e se avessi il potere obligherei tutti i genitori di studiare come essere genitore e farei anche l'agiornamento ogni 2 anni. Un mondo migliore si crea con figli tranquilli e che vivono in pace. Purtoppo non si pensa tanto a questo e magari non si da tanta importanza come insegnare un genitore a fare il genitore ma li si toglie il figlio nei casi fortunati o peggio ancora il figlio subisce finche diventa maggiorene. Io in questo mommento ho dentro casa 2 persone, mia madre 50 anni disturbo bipolare da 3 anni, mio fratello 25 annidepressione, e nessuno dei 2 non riescono a vivere da soli, cioe a prendersi la responsabilita. Ah e dimenticavo, mia sorella disturbi comportamentali forti, in modo che non ci sentiamo perche se la prende con tutti e tutto perche non ha aiuto.E tutto questo per un padre che ci ha trattati mallisimo ( violenze verbali e fisiche,litigi, stress,stupri ecc). E in questo mommento lui si diverte da solo e senza resposabilita, avendo anche un lavoro, soldi in tasca, una casa, amici. Ditemi voi se questo e il mondo che vogliamo.
            Purtroppo cara, non c'è scuola che insegna come fare i genitori.
            Quando il gioco si fa duro.... I duri cominciano a giocare

            Commenta

            Sto operando...
            X